Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Come collegare Bluetooth

di

Ci risiamo: quando si tratta di tecnologia hai bisogno di una mano! Vorrei sapere su quale contrattempo sei inciampato oggi. Come dici? Hai recentemente acquistato un nuovo accessorio per lo smartphone o il computer e vuoi sapere come collegarlo? Perfetto, allora sono lieto di comunicarti che posso aiutarti anche in questa circostanza.

In questa mia guida, infatti, ti illustrerò come collegare il Bluetooth su tutti i tuoi dispositivi, in base alle varie esigenze che potresti avere. Ti indicherò le procedure da eseguire per connettere accessori a smartphone e tablet o a computer e, anche, come collegare i dispositivi tra loro per lo scambio di file. Se ciò non bastasse, ti spiegherò come connettere uno smartphone all’auto o come utilizzare la rete dati della SIM per offrire il collegamento a Internet ad altri dispositivi via Bluetooth.

So bene che sei ansioso di cominciare! Cosa aspettiamo? Dedicami giusto qualche minuto del tuo tempo, per consultare tutti i suggerimenti che troverai in questo mio tutorial, e prova a metterli in pratica. Sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Non mi resta allora che augurarti una buona lettura e un buon lavoro.

Indice

Operazioni preliminari

Come collegare Bluetooth

Per poter essere collegati ad altri apparecchi, i dispositivi Bluetooth esterni (siano essi casse, mouse, tastiera o altre categorie di device) vanno impostati in una speciale modalità, denominata di abbinamento, di pairing o di associazione, la quale consente al dispositivo stesso di essere rilevabile e, di conseguenza, pronto per nuove connessioni.

Generalmente, i dispositivi Bluetooth che vengono accesi per la prima volta sono impostati automaticamente in modalità di pairing; altrimenti, per entrare in quest’ultima, bisogna eseguire una specifica procedura, che varia da apparecchio ad apparecchio.

Per esempio, nel caso di casse e auricolari Bluetooth, potrebbe essere necessario tenere premuto a lungo il tasto di accensione, finché un feedback sonoro non annuncia l’ingresso in pairing mode; i mouse e le tastiere Bluetooth, invece, possono essere quasi sempre impostati in modalità di abbinamento tenendo premuto a lungo il tasto di connessione.

Ad ogni modo, per indicazioni più precise su cosa fare nel tuo specifico caso, consulta il manuale d’uso ricevuto in dotazione con l’apparecchio Bluetooth o, in alternativa, cerca su Google frasi come modalità abbinamento [marca e modello dispositivo] o pairing mode [marca e modello dispositivo].

Come collegare Bluetooth su smartphone e tablet

Se hai intenzione di collegare un dispositivo esterno (ad es. una cassa o un auricolare Bluetooth, ma anche un mouse, una tastiera o un indossabile) a un dispositivo Android, a un iPhone o a un iPad, segui attentamente le indicazioni che trovi nelle battute successive di questo capitolo.

Android

Come collegare Bluetooth su smartphone e tablet

Collegare un apparecchio Bluetooth a uno smartphone Android (o a un tablet) è estremamente semplice! Dopo aver impostato il primo dei device in questione in modalità di abbinamento, sblocca il dispositivo Android e apri le sue Impostazioni, facendo tap sull’icona a forma di rotella d’ingranaggio presente sulla schermata Home o nel drawer delle app.

Successivamente, seleziona le voci Connessioni > Bluetooth o simili dai pannelli che compaiono in seguito (i nomi esatti dipendono dalla versione di Android in uso), individua la levetta denominata Bluetooth e spostala in posizione ON.

Ora, attendi qualche istante affinché il nome del dispositivo da associare compaia sullo schermo, fai tap su di esso e attendi che l’abbinamento venga portato a termine. Se necessario, inserisci eventuali PIN o codici di sicurezza, attenendoti alle indicazioni che ricevi sullo schermo.

Ti segnalo che, tenendo aperto il pannello Impostazioni > Bluetooth con lo schermo sbloccato, il dispositivo Android dal quale agisci entrerà a sua volta in modalità di abbinamento e potrà essere visto da dispositivi esterni, sia per associazione di funzionalità che per ricezione di file. Per saperne di più, prendi visione del tutorial in cui ti spiego come usare il Bluetooth su Android.

Se poi possiedi un accessorio indossabile, come uno smartwatch o un fitness band, ti consiglio di consultare la mia guida su come connettere uno smartwatch, nella quale ti illustro la procedura per associarlo al tuo smartphone.

iPhone/iPad

Come collegare Bluetooth

I passaggi da compiere per collegare un dispositivo Bluetooth a iPhone o a iPad non sono poi molto diversi da quanto visto poco fa: apri innanzitutto le Impostazioni di iOS/iPadOS, premendo sul simbolo dell’ingranaggio situato nella schermata Home o nella Libreria app, tocca la voce Bluetooth e sposta su ON la levetta omonima, situata in cima allo schermo.

Ora, attendi qualche istante affinché il nome del dispositivo da abbinare (che deve essere già impostato in modalità di pairing) compaia sullo schermo e, quando ciò avviene, premi su di esso; se necessario, segui le indicazioni che compaiono sullo schermo, per immettere eventuali codici d’autenticazione richiesti. Ti segnalo che, tenendo aperto il Impostazioni > Bluetooth sullo schermo di iPhone/iPad quando quest’ultimo è sbloccato e il Bluetooth risulta attivo, il telefono o il tablet diventano rilevabili dall’esterno e quindi pronti per l’associazione.

Ricorda, inoltre, che iOS e iPadOS non supportano l’invio né la ricezione dei file direttamente tramite Bluetooth, ma impiegano anche quest’ultimo (in abbinata alla connessione Wi-Fi) per lo scambio diretto dei file, tramite AirDrop; inoltre, sappi che gli indossabili e i dispositivi Smart a marchio Apple, come Apple Watch, AirPods e AirTag, possono essere connessi a iPhone e iPad mediante procedure semplificate, delle quali ti ho parlato nelle guide appena segnalate.

Come collegare Bluetooth al PC

Come collegare Bluetooth al PC

Vediamo ora come collegare un dispositivo Bluetooth esterno al computer. Ti consiglio di verificare, in primo luogo, che quest’ultimo dispositivo sia dotato di connettività Bluetooth: ciò è vero per tutti i Mac (inclusi Mac Mini e iMac) e per tutti i notebook e i tablet Windows di recente generazione.

Se, invece, possiedi un computer desktop o un notebook Windows non recentissimo, premi la combinazione di tasti Win+R sulla tastiera, digita il comando devmgmt.msc e dai Invio: esamina quindi la lista dei dispositivi collegati al computer e verifica la presenza del Bluetooth/Bluetooth Radio al suo interno.

Qualora così non fosse, vuol dire che il computer non è nativamente dotato di connettività Bluetooth, oppure che il modulo presente è danneggiato; in tal caso, puoi far fronte alla cosa con facilità, acquistando una chiavetta Bluetooth esterna, da collegare a una delle porte USB del computer.

TP-Link Adattatore Bluetooth USB 2.0 Dongle Bluetooth 5.0 UB500, Trasf...
Vedi offerta su Amazon
TP-Link UB500 scheda di interfaccia e adattatore Bluetooth
Vedi offerta su eBay
Adattatore Bluetooth USB 5.1, Chiavetta Bluetooth per PC Laptop EDR Do...
Vedi offerta su Amazon
Tp-Link Ub400 Adattatore Bluetooth Usb Dongle Bluetooth 4.0 Wireless, ...
Vedi offerta su Amazon
Mini adattatore USB 2.0 per bluetooth 4.0 wireless, Portata fino a 10 ...
Vedi offerta su eBay

Se hai bisogno di ulteriori chiarimenti su come attivare il Bluetooth sul computer, ti invito a prendere visione del mio tutorial specifico sull’argomento.

Dopo esserti accertato dell’effettiva presenza del modulo Bluetooth e averlo attivato sul computer, non ti resta che collegare quest’ultimo al dispositivo esterno in tua dotazione, attenendoti alle indicazioni che trovi qui di seguito.

Windows 11

Come collegare Bluetooth

Se utilizzi il sistema operativo Windows 11, clicca sull’area degli indicatori posta nei pressi dell’orologio (quella che contiene le icone di Wi-Fi, volume e batteria, per intenderci), individua il pulsante Bluetooth all’interno del pannello che compare e premi sul simbolo >, posto subito accanto.

Se necessario, sposta su ON la levetta relativa alla voce Bluetooth e, successivamente, attendi che il nome del dispositivo da collegare compaia sullo schermo; quando ciò avviene, clicca su di esso per completare l’abbinamento (digitando, se richiesto, il PIN di sicurezza).

In alternativa, puoi eseguire la stessa procedura direttamente dal pannello delle Impostazioni di Windows 10: apri quest’ultimo premendo la combinazione di tasti Win+I (o cliccando sul simbolo dell’ingranaggio che risiede nel menu Start), premi sulla voce Bluetooth e Dispositivi e, se necessario, sposta su ON la levetta denominata Bluetooth.

Infine, premi sui pulsanti Aggiungi dispositivo e Bluetooth, attendi che il nome del dispositivo da abbinare compaia nell’elenco dei dispositivi non associati e fai clic su di esso, per portare a termine l’abbinamento. Ti segnalo che, lasciando aperto il pannello Impostazioni > Bluetooth e dispositivi quando il computer è sbloccato, quest’ultimo andrà automaticamente in modalità di associazione e sarà visibile dai dispositivi esterni.

Windows 10

Come collegare Bluetooth al PC

Per collegare rapidamente un dispositivo Bluetooth a un PC dotato di Windows 10, premi la combinazione di tasti Win+A (o clicca sul simbolo del fumetto situato a destra dell’orologio), per aprire l’area di notifica di sistema. Ora, clicca sulla voce Espandi, individua il pulsante dedicato al Bluetooth e, se è oscurato, premilo per “accenderlo” e attivare, in questo modo, la summenzionata tecnologia.

In seguito, clicca sul pulsante Connetti situato sempre nell’area di notifica di Windows, attendi che il nome del device da collegare compaia sullo schermo e clicca su di esso, per ultimare la procedura.

In alternativa, puoi ottenere lo stesso risultato dal pannello delle Impostazioni di Windows: apri queste ultime premendo la combinazione di tasti Win+X e selezionando la voce Impostazioni dal menu che va ad aprirsi in corrispondenza del pulsante Start, seleziona la voce Dispositivi e sposta la levetta corrispondente alla dicitura Bluetooth su ON, in modo da attivare la tecnologia in questione e rendere, contemporaneamente, il computer rilevabile dall’esterno.

A questo punto, premi sul pulsante [+] Aggiungi dispositivo Bluetooth o di altro tipo, seleziona la voce Bluetooth e completa l’associazione del dispositivo di tuo interesse, attenendoti alle stesse indicazioni viste poco fa. Maggiori info qui.

Windows 7

Come collegare Bluetooth

Per collegare un dispositivo Bluetooth a un PC Windows 7, individua l’icona del Bluetooth (la “B” stilizzata) nei pressi dell’orologio di sistema, fai clic destro su di essa e scegli la voce Aggiungi un dispositivo Bluetooth, dal menu che compare. Se il simbolo del Bluetooth non è immediatamente visibile, fai clic sulla freccetta angolare situata nei pressi dell’orologio e trascina l’icona in questione tra quelle visualizzate, così da evitare che scompaia.

In alternativa, apri il Pannello di Controllo avvalendoti dell’apposita voce situata nel menu Start, clicca sulle voci Hardware e suoni > Dispositivi e stampanti e clicca sul pulsante Aggiungi dispositivo, collocato in alto.

Ora, a prescindere dalla procedura eseguita, attendi che il nome del dispositivo Bluetooth da associare, già impostato in modalità di pairing, compaia sullo schermo, clicca su di esso e schiaccia il pulsante Avanti, per concludere. Se necessario, digita il PIN di sicurezza richiesto, nella casella dedicata. In caso di necessità, puoi approfondire l’argomento leggendo la mia guida su come attivare il Bluetooth su Windows 7.

macOS

Come collegare Bluetooth

Infine, se il tuo è un Mac, procedi come segue: apri le Impostazioni/Preferenze di Sistema, facendo clic sul simbolo della rotella d’ingranaggio che risiede sul Dock o sull’apposita voce accessibile dal menu Apple (l’icona della mela morsicata che si trova in alto a destra) e clicca sull’icona di Bluetooth, che risiede nel pannello successivo.

Ora, sposta la levetta che trovi in cima allo schermo in posizione ON (o premi sul pulsante Abilita Bluetooth situato di lato, se impieghi una versione di macOS antecedente a Ventura) e attendi che il nome del dispositivo da collegare, già impostato in modalità di pairing, compaia sullo schermo; quando ciò avviene, clicca su di esso e attendi pazientemente che la connessione venga portata a termine. Se necessario, digita eventuali PIN o codici di sicurezza, quando ti vengono richiesti.

Ti segnalo che, quando la finestra Impostazioni/Preferenze di Sistema > Bluetooth è aperta, il Bluetooth è attivo e lo schermo è sbloccato, il computer può essere visto e scelto per l’associazione dai dispositivi esterni. Per collegare/scollegare rapidamente un dispositivo Bluetooth associato in precedenza, premi sul pulsante multifunzione di macOS (il simbolo delle levette che si trova nei pressi dell’orologio) e poi sul pulsante Bluetooth, situato nel pannello che compare in seguito. Maggiori info qui.

Come collegare Bluetooth alla macchina

Come collegare Bluetooth alla macchina

Vuoi collegare lo smartphone all’automobile tramite Bluetooth, così da poterlo impiegare a mo’ di stereo o, ancora, da poterne controllare le funzionalità attraverso il sistema di infotainment a bordo dell’auto? Ebbene, anche in questo caso si tratta di un’operazione quasi sempre immediata e di semplice svolgimento.

Per iniziare, devi identificare il tipo di sistema Bluetooth disponibile nell’automobile: se la connettività in questione è integrata direttamente nel computer di bordo, devi entrare nel menu di quest’ultimo premendo l’apposito tasto (fisico o touch screen) e accedere all’area dedicata alla connettività.

Una volta lì, apri le impostazioni relative al Bluetooth e scegli di voler associare un nuovo dispositivo Bluetooth: così facendo, metterai l’intero computer di bordo in modalità di abbinamento. Completata questa operazione, prendi lo smartphone da abbinare all’auto e segui i passaggi che ti ho indicato poc’anzi, per completare l’associazione: in genere, bisogna autorizzare la comunicazione inserendo un codice PIN, che compare quasi sempre sul display del computer di bordo.

Per farti un esempio, se intendi collegare Bluetooth Fiat Panda, procedi in questo modo: richiama il menu del computer di bordo, premendo sul pulsante raffigurante due rettangoli sovrapposti, situato nei pressi del volante.

Successivamente, usa le frecce direzionali per visualizzare la voce Impostazioni sul display di bordo (quello che sta al centro, tra il contachilometri e il contagiri), dai OK e, allo stesso modo, seleziona la voce Registrazione: se tutto è andato per il verso giusto, il computer di bordo entrerà così in modalità di abbinamento e mostrerà, sempre sullo schermo, il PIN da inserire sullo smartphone, in fase di abbinamento.

Se vuoi collegare Bluetooth Nissan con sistema Nissan Connect, i passaggi da seguire sono ancora più semplici: premi sul simbolo della cornetta posto nei pressi dello schermo del computer di bordo (o sul rispettivo pulsante touch), premi sul pulsante Collega che compare sullo schermo e poi sulla voce Associa nuovo dispositivo, così da impostare l’infotainment in modalità di abbinamento.

A prescindere dall’auto in tuo possesso, devi poi prendere lo smartphone, effettuare la ricerca dei dispositivi Bluetooth e premere sul nome del sistema infotainment dell’auto; per finire, digita il PIN che compare sul display di bordo, o verifica che i codici mostrati su entrambi gli schermi combacino, e concludi il tutto premendo sul pulsante Associa, Connetti o Abbina.

Come collegare Bluetooth alla macchina

Ti segnalo inoltre che numerosi sistemi di infotainment moderni sono compatibili con i sistemi di controllo Android Auto e Apple CarPlay, i quali consentono, oltre che di comandare riproduzione audio e chiamate, anche di usare numerose app installate sullo smartphone, direttamente dallo schermo del computer di bordo o attraverso la voce (ove possibile): per saperne di più, da’ un’occhiata ai miei tutorial specifici sul funzionamento di Android Auto e su quello di Apple CarPlay.

Se, invece, la tua auto non dispone di sistema Bluetooth integrato, puoi rimediare installando uno stereo con Bluetooth, un apposito ricevitore Bluetooth o un Kit vivavoce, da collegare alla radio dell’automobile tramite frequenze RF (cioè, in pratica, “sintonizzandolo” come si farebbe con una stazione radio) o cavo AUX.

Avantree CK11 NUOVO Kit Vivavoce Bluetooth per Auto, si Collega a Siri...
Vedi offerta su Amazon
Kit vivavoce Bluetooth per auto, Compatibile con Siri e Google Assista...
Vedi offerta su eBay
Ricevitore Bluetooth Usb 5.1 Con Aux Da 5,1 Mm, Microfono Integrato, C...
Vedi offerta su Amazon
Nulaxy Trasmettitore Bluetooth per auto, adattatore per autoradio Blue...
Vedi offerta su Amazon
1Mii Ricevitore Bluetooth 5.0, Adattatore Bluetooth Auto Jack 3,5 mm A...
Vedi offerta su Amazon

Per saperne di più in merito alle summenzionate soluzioni, ti invito a prendere visione della mia guida su come mettere la musica in macchina con Bluetooth, dove trovi tutto spiegato con dovizia di particolari.

Come collegare Bluetooth ad Alexa

Come collegare Bluetooth ad Alexa

Se non sei soddisfatto dei servizi in streaming integrati negli speaker Echo, puoi tranquillamente usarli anche a mo’ di cassa Bluetooth, collegando a questi ultimi il tuo smartphone, il tablet o il computer tramite Bluetooth.

Come? È facilissimo. Per prima cosa, apri il pannello delle impostazioni Bluetooth sul dispositivo da collegare ad Alexa, accertati che il Bluetooth risulti attivo e, se impieghi il computer, accertati che lo schermo sia bloccato e che la finestra delle impostazioni Bluetooth risulti aperta (in modo da rendere il computer rilevabile).

Ora, se disponi di uno speaker Echo non dotato di schermo (ad es. l’Echo Dot), apri l’app Amazon Alexa sullo smartphone o sul tablet che hai usato per configurarlo e fai tap sul pulsante Dispositivi, situato in basso.

Successivamente, premi sul nome dello speaker al quale associare il dispositivo Bluetooth, per accedere alle impostazioni di configurazione; se non lo vedi subito, fai prima tap sul pulsante Echo e Alexa e poi sul nome del dispositivo Echo, che dovrebbe ora risultare visibile nel pannello successivo.

A questo punto, individua il riquadro Connessioni Bluetooth, fai tap sulla voce Connetti un dispositivo e seleziona il nome del telefono, del tablet o del computer da collegare ad Alexa; per finire, se necessario, inserisci il PIN di abbinamento visualizzato sullo schermo e il gioco è fatto.

Se, invece, possiedi un dispositivo Echo munito di schermo (ad es. l’Echo Show), effettua uno swipe dall’alto verso il basso, per aprire il menu principale del dispositivo, fai tap sul pulsante Impostazioni e poi sulla voce Bluetooth; per finire, attendi che il nome del dispositivo da abbinare compaia sul display e premi su di esso, in modo da finalizzare il pairing (potrebbe essere necessario autorizzare la comunicazione, previo inserimento del PIN identificativo).

In caso di dubbi o problemi, prendi visione del mio tutorial su come usare Alexa come cassa, nel quale ti ho fornito tutti i dettagli della questione.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.