Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come copiare un link dal cellulare

di

Dopo aver acquistato il tuo primo smartphone, ti sei messo d’impegno per comprenderne a fondo il funzionamento e poterlo sfruttare al meglio. Esistono, però, alcune cose che ancora non sai fare, tra cui la copia dei link: quante volte avresti voluto condividere l’indirizzo di una pagina Web che stavi leggendo con un tuo amico ma, anche dopo averci provato, non ci sei riuscito?

Ebbene, sono qui proprio per darti una mano in tal senso! Nelle righe che seguono, infatti, ti illustrerò come copiare un link dal cellulare per poterlo poi condividere dove più preferisci, utilizzando la funzionalità di copia integrata in Android e iOS. Inoltre, avrò cura di spiegarti come copiare i link specifici di alcune app (ad es. i video di YouTube), in modo da poterli usare come più preferisci.

Dunque, senza perdere altro tempo, mettiti bello comodo e leggi con molta attenzione tutto quanto ho da dirti su questo tema: ti garantisco che il risultato finale saprà soddisfarti. Detto ciò, non mi resta altro da fare se non augurarti buona lettura e… buona condivisione!

Indice

Come copiare un link dal cellulare Android

Come copiare un link dal cellulare Android

Sebbene esistano diverse procedure valide per copiare un link dal cellulare Android, effettuare quest’operazione è tutt’altro che difficile: l’unico “intoppo”, se così vogliamo chiamarlo, è individuare la giusta “sezione” dedicata alla copia, variabile a seconda dell’app che si utilizza.

Per esempio, se hai necessità di copiare il link di una pagina Internet che stai visualizzando nel browser Google Chrome, fai tap sulla barra degli indirizzi e premi il pulsante dei due fogli sovrapposti che compare accanto al link in questione. Su altri browser per Android, potresti, invece, dover effettuare un tap prolungato sulla barra degli indirizzi e sfiorare la voce Copia nel menu che compare.

Laddove avessi necessità di copiare un link situato all’interno di una pagina Web, effettua un tap prolungato sul link stesso e seleziona la voce Copia indirizzo link/Copia link dal menu visualizzato a schermo.

Come copiare un link dal cellulare Android

La summenzionata procedura è, in genere, valida per tutti gli scenari che prevedono la presenza di link all’interno di pagine Web, file PDF, messaggi WhatsApp (e di chat in generale), SMS e altri elementi di questo tipo.

Se, invece, hai bisogno di copiare il link di una pagina o di una sezione che stai visualizzando all’interno di un’app specifica (ad es. un video di YouTube, un post o un video di Facebook, un brano di Spotify e così via), devi utilizzare il menu di condivisione dell’app o del servizio che stai usando: di seguito ti fornisco alcune “dritte” utili per accedere a questo menu dall’interno delle più note app per Android.

  • YouTube – Per copiare il link a un video di YouTube dall’interno dell’app, fai tap sul pulsante Condividi situato nella schermata di riproduzione del video, quindi tocca il pulsante Copia link che compare nel pannello visualizzato a schermo.
  • Facebook – individua il post che vuoi condividere, tocca l’icona (…) situata in sua corrispondenza, quindi fai tap sulla voce Copia link posta nel pannello che ti viene proposto.
  • Twitter – individua il tweet di cui intendi ottenere il link, fai tap sulla freccia verso il basso situata in sua corrispondenza e scegli la voce Copia link del Tweet annessa al pannello che ti viene proposto.
  • Spotify – recati nella schermata relativa all’album o alla playlist che intendi condividere, fai tap sul pulsante (⋮) situato in alto a destra (o, se vuoi copiare il link riferito a un singolo brano, in corrispondenza del suo nome) e tocca le voci Condividi Copia link situate nel pannello che compare in seguito.
  • Telegram (browser interno) – fai tap sul pulsante (⋮) situato in alto e sfiora la voce Copia link dal menu visualizzato a schermo.
  • Google Drive – identifica l’elemento che vuoi condividere, fai tap sul pulsante (⋮) posto in sua corrispondenza e seleziona la voce Copia link annessa al menu che compare. Ricorda che, in questo caso, il link sarà visibile soltanto da persone che hanno preventivamente ricevuto l’autorizzazione alla visione/modifica dell’elemento che hai scelto. Se desideri, invece, creare e copiare un link utilizzabile pubblicamente, fai tap sulla voce Condivisione tramite link disattivata per abilitare la visione “pubblica” dell’elemento, dunque, ripeti i passaggi esposti in precedenza per copiare il link negli appunti.

Una volta copiato il link degli appunti, esso viene reso disponibile all’interno di tutte le app e le aree del sistema operativo Android: ciò significa che, al bisogno, puoi incollarlo praticamente ovunque effettuando un tap prolungato sull’area di testo dell’app di tuo interesse e scegliendo la voce Incolla dal menu visualizzato a schermo.

Come copiare un link dall’iPhone

Come copiare un link dall'iPhone

Copiare un link dall’iPhone non è affatto impresa impossibile, anzi! Come già visto per Android, però, anche in questo caso bisogna tener conto dell’app dalla quale si intende effettuare l’operazione, poiché la procedura può differire in base a quest’ultima.

Per esempio, se hai necessità di copiare l’indirizzo di una pagina che stai visualizzando all’interno di Safari, puoi effettuare un tap prolungato sulla barra superiore del browser (quella in cui digiti i link delle pagine che vuoi visualizzare, per intenderci) e selezionare la voce Copia dal piccolo pannello proposto. In alternativa, sfiora il pulsante della condivisione situato nella parte inferiore della schermata del browser (il quadrato con freccia verso l’alto) e tocca il pulsante Copia situato nel menu che compare subito dopo.

Se hai necessità di copiare un link contenuto in una pagina Web, in un messaggio di chat (di qualsiasi tipo) o di posta elettronica, in un documento e così via, puoi effettuare un tap prolungato sul link stesso e selezionare la voce Copia dal menu che ti viene proposto.

Come copiare un link dall'iPhone

Qualora volessi copiare un link relativo a una specifica app (video di YouTube, brano di Spotify, tweet di Twitter e così via), devi, invece, servirti dell’apposita funzionalità di condivisione integrata nell’app stessa e selezionare la voce Copia/copia link/copia [elemento] situata al suo interno. Per comodità, ti fornisco di seguito le istruzioni precise per accedere all’area di condivisione di alcune delle più usate app per iPhone.

  • YouTube – recati nella sezione dedicata al video di tuo interesse, sfiora il pulsante Condividi situato al suo interno e premi il pulsante Copia link annesso al pannello che ti viene proposto.
  • Facebook – portati nella schermata che contiene il post che vuoi condividere, tocca la voce Condividi posta subito sotto il contenuto di tuo interesse, quindi sfiora le voci Altre opzioni… Copia.
  • Twitter – individua il tweet che vuoi copiare, sfiora l’icona della condivisione posta subito sotto lo stesso (il cassetto con freccia verso l’alto), premi sulla voce Condividi Tweet via… e scegli l’opzione Copia link annessa al menu che ti viene proposto.
  • Spotify – apri l’album o la playlist che intendi condividere, sfiora il bottone (…) che trovi in alto a destra (o in corrispondenza del nome di un brano che vi appartiene) e tocca le voci Condividi Copia link situate nel pannello che compare successivamente.
  • Telegram (browser interno) – fai tap sul pulsante della condivisione (il quadrato con freccia verso l’alto) e scegli la voce Copia dal pannello proposto.

Una volta copiato il link in questione, puoi incollarlo dove più ritieni opportuno (chat, SMS, email e così via) effettuando un tap prolungato sul campo di testo dell’app di tuo interesse e selezionando la voce Incolla annessa al pannello che ti viene proposto.

Come gestire i link copiati

I link e tutti gli altri elementi copiati tramite l’apposita funzione degli smartphone (ma il discorso è analogo anche per tablet e PC) finiscono in una speciale “zona di memoria” del sistema operativo, detta clipboard appunti, dalla quale vengono poi prelevati quando si invoca la funzione “Incolla”. È possibile accedere o gestire i contenuti della clipboard in modalità differenti, a seconda del sistema operativo in uso.

Android

Come gestire i link copiati - Android

Se stai usando uno smartphone Android, puoi gestire agevolmente la clipboard affidandoti a un’app di terze parti, come per esempio Clipboard Manager: essa, disponibile gratuitamente sul Play Store, permette di visualizzare l’intera cronologia dei link (e degli altri elementi) copiati negli appunti, con la possibilità di modificarli, unirli e salvarli sotto forma di nota.

Utilizzarla è davvero semplice: dopo aver installato l’app, avviala per mandarla in esecuzione, quindi prova a copiare il link di tuo interesse. Se tutto è andato per il verso giusto, dovresti visualizzare, in fondo allo schermo, un avviso (della durata di circa 3 secondi) che ti informa dell’avvenuta copia del link negli appunti.

Per accedere alle azioni Smart dell’app, fai tap sulla voce Altro che compare accanto all’avviso, quindi utilizza il menu che ti viene proposto per agire nel modo che ritieni più opportuno: puoi creare una nuova nota contenente l’indirizzo del link, effettuare una ricerca su Google, cercare il link tra i dati delle app installate, aprire subito il link nel browser di sistema o condividerlo all’interno di un’app specifica. Al bisogno, puoi richiamare il pannello delle azioni Smart direttamente dall’area di notifica di Android.

Infine, puoi accedere all’intero storico degli appunti aprendo l’app di Clipboard Manager direttamente dal drawer di Android. Per visualizzare la lista delle funzioni disponibili per ciascun link (o elemento) contenuto negli appunti, fai tap sul pulsante (⋮) posto in corrispondenza dell’elemento stesso.

iOS

Come gestire i link copiati

Se hai a disposizione un iPhone o un iPad, devo subito avvisarti che non è possibile visualizzare il contenuto degli appunti di iOS, per via delle restrizioni imposte dal sistema operativo.

Ciò che puoi fare, però, è gestire i link copiati utilizzando le azioni rapide di Comandi: se non ne avessi mai sentito parlare, Comandi è un’app per iOS, ora di proprietà di Apple (basata sulla vecchia app Workflow prodotta da terze parti) e disponibile gratuitamente su App Store, che permette di espandere le funzionalità del sistema operativo attraverso una serie di script fortemente personalizzabili.

Dopo aver installato e avviato l’app, recati nella scheda Galleria utilizzando l’apposito pulsante situato in basso, fai tap sulla voce Vedi tutto situata nel riquadro Utilizza gli appunti, quindi scegli lo script che più si adatta al tuo caso. Di seguito ti illustro rapidamente il funzionamento di alcuni di essi.

  • Modifica appunti – permette di modificare i link copiati e di aggiungerli nuovamente alla clipboard.
  • Apri URL degli appunti – permette di aprire subito, all’interno del browser Safari, il link copiato negli appunti.
  • Copia su tutti i dispositivi – permette di copiare il contenuto degli appunti su tutti i dispositivi abbinati all’ID Apple configurato sull’iPhone e posti a distanza di rilevamento, a patto che il Bluetooth e la funzionalità Handoff siano abilitati su tutti i dispositivi coinvolti.
  • Cancella tutti gli appunti – permette di eliminare il contenuto degli appunti sull’iPhone e su tutti i dispositivi Handoff abbinati.

Una volta individuato lo script di tuo interesse, fai tap sulla relativa anteprima e poi sul pulsante Ottieni comando rapido, per aggiungerlo immediatamente alla libreria dei comandi. Tutti i comandi rapidi possono essere eseguiti rapidamente dalla sezione Libreria della schermata principale di Comandi, semplicemente facendo tap sulla relativa icona, sfruttando il widget dell’app Comandi nel menu che compare scorrendo a destra dalla prima pagina dell’home screen o dal menu delle notifiche, oppure utilizzando il menu di condivisone di iOS.

Se lo desideri, inoltre, puoi aggiungere le azioni rapide che utilizzi più spesso alla schermata Home: per farlo, sfiora il pulsante (…) situato nel riquadro dell’azione rapida di tuo interesse, fai tap sul pulsante della condivisione (il quadrato con freccia verso l’alto) posto in alto a destra e sfiora il pulsante Aggiungi a Home collocato nel pannello che compare a schermo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.