Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare un social network

di

Dopo averci pensato a lungo, hai finalmente deciso di dare vita a quel piccolo progetto a cui stavi pensando da tempo: realizzare una sorta di social network da usare magari con amici e colleghi per avere una comunicazione più immediata con loro, senza passare per i “soliti” canali usati da tutti. Hai già in mente l’aspetto grafico e tutte le funzionalità di cui deve disporre la piattaforma in questione ma, non avendo mai fatto niente di simile prima d’ora, non hai ancora ben chiaro quali strumenti utilizzare per costruire e pubblicare il tuo social. Le cose stanno così, dico bene? Allora lascia che sia io a spiegarti come riuscire nel tuo intento.

Se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo libero, posso spiegarti come creare un social network indicandoti alcune soluzioni che potrebbero fare al caso tuo. Oltre a suggerirti alcuni servizi e strumenti online che consentono di realizzare una piattaforma sociale con template pronti all’uso, senza mettere mano al codice, troverai anche alcuni consigli pratici per programmare un social network partendo da zero. Se non vedi l’ora di saperne di più, non indugiare oltre e approfondisci sùbito l’argomento.

Coraggio: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ritieni opportuno e individua la soluzione che ritieni più adatta alle tue esigenze e alle tue competenze. Sono sicuro che, seguendo per filo e per segno le mie indicazioni e provando a metterle in pratica, riuscirai a realizzare il tuo piccolo social network. Detto ciò, a me non resta altro che augurarti una buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come creare un social network gratis

Creare un social network con Ning

Tra le prime soluzioni per creare un social network che puoi prendere in considerazione c’è Ning. Se non ne hai mai sentito parlare prima d’ora, è un servizio che permette di progettare il proprio social network senza conoscere alcun linguaggio di programmazione. È possibile usarlo gratuitamente per 14 giorni, dopodiché è necessario attivare uno degli abbonamenti disponibili.

Per attivare la prova gratuita di Ning e iniziare a creare il tuo social network, collegati alla pagina principale del servizio, clicca sul pulsante Inizia, in alto a destra, e inserisci i dati richiesti nei campi Nome e cognome ed Email. Specifica, poi, la categoria di tuo interesse tramite il menu a tendina Scegli il tema della tua rete, inserisci l’URL del tuo social network nel campo Crea l’URL della tua rete, apponi i segni di spunta per accettare i termini d’uso del servizio e dichiarare di avere almeno 16 anni e clicca sul pulsante Registrazione, per creare il tuo account.

Nella nuova pagina aperta, scegli il metodo di pagamento che preferisci usare tra carta di credito/debito e PayPal, inseriscine i dati nei campi appositi e scegli uno degli abbonamenti disponibili.

  • Basic: consente di creare piccoli social network con un numero massimo di 1.000 utenti e con uno spazio d’archiviazione di 1 GB. Ha un costo di 27 euro/mese o 22 euro/mese con fatturazione annuale.
  • Performance: offre tutte le funzionalità del piano Basic, con uno spazio d’archiviazione di 10 GB e la possibilità di “ospitare” fino a 10.000 utenti. Costa 55 euro/mese o 45 euro/mese con fatturazione annuale.
  • Ultimate: è la soluzione ideale per chi ha la necessità di creare un social network di grande portata. Infatti, permette di registrare fino a 100.000 utenti e offre uno spazio d’archiviazione di 500 GB. Inoltre, propone anche la funzione di Live Chat. Costa 99 euro/mese o 82 euro/mese con fatturazione annuale.

Fatto ciò, clicca sul pulsante Completare, per attivare la prova gratuita di Ning e iniziare a costruire il tuo social network. Ti sarà utile sapere che non ti verrà addebitato alcun costo durante il periodo di prova e che potrai disattivare la trial in qualsiasi momento.

A questo punto, puoi già visualizzare il tuo social network, creato automaticamente utilizzando un modello pronto all’uso sulla base delle indicazioni fornite in fase di registrazione. Per personalizzarne l’aspetto grafico, seleziona l’opzione Design Studio collocata in alto, e scegli uno dei template disponibili nella sezione Temi. In alternativa, puoi personalizzare l’aspetto grafico del tuo social network come meglio credi, agendo nelle sezioni Sfondo, Intestazione, Pagina e CSS personalizzato.

Personalizzare sito Ning

Cliccando, invece, sulla voce Manager di social network, puoi creare le pagine e le sezioni del tuo social network (Sito e pagine), gestirne le impostazioni principali (Impostazioni generali), personalizzare la chat (Chat) e molto altro ancora. Inoltre, nella sezione Membri, puoi invitare gli utenti a iscriversi al tuo social network, visualizzare e gestire i membri iscritti, mentre selezionando l’opzione Gestione contenuti puoi applicare dei filtri di moderazione e di spam.

Ti sarà utile sapere che al termine della prova gratuita di Ning, automaticamente si attiverà l’abbonamento scelto in fase di registrazione. Se non hai intenzione di continuare a usare il servizio, puoi disattivare il rinnovo automatico in qualsiasi momento: per farlo, collegati alla pagina principale di Ning, seleziona l’opzione I miei network visibile nella barra laterale a sinistra, premi sulla voce Annulla periodo di prova e segui le indicazioni mostrate a schermo.

Come creare un social network con WordPress

Logo WordPress

Se ti stai chiedendo se è possibile creare un social network con WordPress, sarai contento di sapere che la risposta è positiva. Infatti, esistono appositi plugin che consentono di “trasformare” un sito realizzato con il celebre CMS in una vera e propria piattaforma sociale.

Prima di suggerirti alcuni plugin di questo genere, devi sapere che WordPress è anche un’ottima soluzione per coloro che hanno intenzione di creare un social network e guadagnare. Infatti, sui siti realizzati con questo CMS è possibile monetizzare facilmente i contenuti sia tramite l’inserimento di banner pubblicitari (es. quelli del circuito Google AdSense) che tramite altre forme di monetizzazione (es. il programma di affiliazione di Amazon). A tal proposito, potrebbe esserti utile la mia guida su come monetizzare un sito.

Premesso ciò, il primo plugin per creare un social network su WordPress che mi sento di consigliarti è BuddyPress, uno strumento gratuito con funzionalità a pagamento che permette di creare forum e piattaforme sociali. Installando questo plugin, gli utenti potranno registrarsi, personalizzare il proprio profilo, avviare conversazioni private e molte altre funzionalità tipiche dei social network, come la possibilità di creare e iscriversi a gruppi e collegarsi con altri utenti.

Tra i punti di forza di BuddyPress c’è anche la possibilità di implementare altre funzionalità installando ulteriori plugin che si integrano completamente con BuddyPress. Per esempio, con iFlyChat, un plugin gratuito disponibile anche in una versione a pagamento, è possibile creare una chat room per gli utenti iscritti al social network.

PeePso è un’altra valida soluzione per creare un social network con WordPress. Oltre a integrarsi ottimamente con qualsiasi tema WordPress, associando il plugin in questione al relativo tema PeePso: Geco (99 dollari), è possibile “trasformare” il proprio sito in una vera e propria piattaforma sociale in stile Facebook.

Tema Peepso per WordPress

Infine, tra i plugin che puoi prendere in considerazione, ti segnalo anche WP Symposium Pro, compatibile con qualsiasi tema WordPress e anche per siti multilingue, e Membership, uno strumento gratuito (con funzionalità a pagamento) che permette di creare una community online con funzioni di registrazione, messaggi privati, amicizie e notifiche in tempo reale.

A prescindere dal plugin che hai scelto per trasformare il tuo sito in social network, tutto quello che devi fare per iniziare a usarlo è accedere alla Bacheca di WordPress, cliccare sulla voce Plugin, nella barra laterale a sinistra, e premere sul pulsante Aggiungi nuovo.

Nella nuova schermata visualizzata, inserisci il nome de plugin scelto nel campo Ricerca plugin in corso, attendi i risultati della ricerca e clicca sul pulsante Installa ora relativo al plugin di tuo interesse. Completata l’installazione, premi sulla voce Attiva, per attivare lo strumento in questione e iniziare a usarlo per creare il tuo social network. A tal proposito potrebbe esserti utile la mia guida su come usare WordPress.

Se, invece, non hai ancora creato il tuo sito con il celebre CMS, per prima cosa individua quello che ritieni il miglior hosting per WordPress e registra il tuo dominio. Successivamente, personalizza il tuo sito Web scegliendo uno dei temi WordPress pronti all’uso e procedi all’installazione di uno dei plugin che ti ho suggerito nei paragrafi precedenti. Preferisci creare un social network con WordPress a costo zero? In tal caso, puoi installare WordPress in locale o affidarti a uno dei servizi di hosting gratuiti. Per saperne di più, ti lascio alla mia guida su come creare un sito con WordPress.

Come creare un social network in HTML

Come creare un social network in HTML

Se hai intenzione di creare un social network da zero in HTML, ti consiglio di prendere in considerazione questa soluzione non solo se hai un’ottima conoscenza del linguaggio in questione ma se sei anche in grado di programmare in CSS, un linguaggio che consente di creare fogli di stile e determinare l’aspetto grafico del tuo sito, e JavaScript, un vero e proprio linguaggio di programmazione che permette di manipolare dinamicamente la pagina e, se necessario, renderla interattiva.

Detto ciò, se conosci i linguaggi appena citati, per creare il tuo social network puoi utilizzare uno dei programmi per HTML che consentono di realizzare un sito in locale e, successivamente, caricarlo su uno spazio Web.

Se, invece, non hai dimestichezza con il mondo della programmazione, ti suggerisco di optare per una delle soluzioni che ti ho indicato nei paragrafi precedenti. Tuttavia, se vuoi apprendere le basi del linguaggio HTML e imparare a creare delle semplici pagine, puoi dare un’occhiata alla mia guida su come creare una pagina HTML.

Come creare un’app social network

Come creare un'app social network

Se la tua intenzione è creare un’app social network devi sapere che per sviluppare una qualsiasi applicazione è necessario conoscere i linguaggi di programmazione di riferimento per la piattaforma di tuo interesse. Questo significa che se vuoi creare un’app Android è fondamentale avere esperienza con i linguaggi Java e XML, mentre per iOS/iPadOS è necessario conoscere il linguaggio Swift, creato da Apple nel 2014, o quello Objective-C, usato in precedenza sulle piattaforme del colosso di Cupertino.

Se sei in grado di programmare in uno di questi linguaggi, tutto quello che devi fare è scaricare sul tuo computer uno degli appositi software per lo sviluppo di applicazioni. Ad esempio, per creare un’app per dispositivi Android puoi scaricare gratuitamente Android Studio, mentre per sviluppare app per iPhone e iPad (ma anche per Mac, Apple Watch e Apple TV) puoi usare Xcode, disponibile a costo zero sul Mac App Store.

Se, invece, la tua intenzione è creare un’applicazione multipiattaforma (cioè disponibile sia per dispositivi Android che per iPhone/iPad) puoi utilizzare un programma di sviluppo indipendente, come Corona SDK o Unity.

A prescindere dal software utilizzato per sviluppare l’app del tuo social network, un altro passaggio fondamentale che devi tenere in considerazione è la distribuzione dell’applicazione stessa.

Se hai la necessità che quest’ultima sia disponibile sullo store di Google, collegati al sito Google Play Console e crea il tuo account sviluppatore, in modo da poterla pubblicare sul Play Store di Android (l’operazione ha un costo di 25 dollari). Se, invece, vuoi caricare l’app del tuo social network per iOS/iPadOS, quindi sull’App Store, devi iscriverti al Programma sviluppatori Apple che ha un costo di 99 dollari/anno. Per la procedura dettagliata, ti lascio alla mia guida su come sviluppare un’app.

Programma sviluppatori Apple

Come dici? Non conosci alcun linguaggio di programmazione per creare un’app per il tuo social network? In tal caso, puoi leggere le mie guide su come iniziare a programmare, come imparare Java e come programmare in Java.

In alternativa, puoi affidarti ai servizi che consentono di sviluppare un’app senza mettere mano al codice. Tra questi ci sono MIT App Inventor, un servizio gratuito per creare app Android, e AppsBuilder, una piattaforma che consente di sviluppare app per dispositivi Android e iPhone/iPad.

In quest’ultimo caso, è necessario sottoscrivere uno degli abbonamenti disponibili a partire da 9 euro/mese con 14 giorni di prova gratuita. Per maggiori informazioni, ti lascio alla mia guida su come creare app gratis.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.