Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come giocare online tra PS4 e Xbox One

di

Il tuo amico possiede una Xbox One e tu, invece, hai una PlayStation 4 e vorreste giocare insieme in modalità multiplayer online, tuttavia non sei riuscito ancora a capire se ciò è effettivamente possibile. O meglio, hai scoperto che esistono dei titoli che consentono di giocare online con utenti provenienti da altre piattaforme ma non hai ben capito come attivare questa funzionalità. Le cose stanno in questo modo e, dunque, vorresti una mano a capirne di più su quest’argomento, vero? Allora direi che sei arrivato nel posto giusto, al momento giusto!

Nel tutorial di oggi, infatti, ti spiegherò come giocare online tra PS4 e Xbox One sfruttando alcune funzionalità native messe a disposizione dagli sviluppatori di alcuni titoli specifici e, ovviamente, senza passare per trucchi, hack e dispositivi esterni. A questo punto ti starai chiedendo come fare a riconoscere i giochi che offrono questa possibilità (denominata crossplay)… beh, ti parlerò anche di quello. Ma andiamo con ordine.

Coraggio: prenditi cinque minuti di tempo libero, leggi e cera di mettere in pratica le rapide istruzioni che trovi qui sotto. Ti assicuro che esse ti permetteranno di raggiungere il tuo obiettivo in men che non si dica. Detto ciò, a me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

PS4 Xbox One

Prima di procedere nel dettaglio di questa guida su come giocare online tra PS4 e Xbox One, ritengo possa interessarti saperne di più su come funzionano i sistemi online delle due console e su come possono "collaborare" tra di loro.

Ebbene, PlayStation 4 (realizzata da Sony) e Xbox One (realizzata da Microsoft) implementano dei sistemi online particolarmente diversi tra loro, che sfruttano anche infrastrutture diverse.

La console di Sony dispone infatti di PlayStation Network, mentre quella di Microsoft sfrutta Xbox Live: questo significa che le due strutture di rete sono indipendenti tra loro e, ad esempio, una potrebbe andare offline mentre l’altra potrebbe essere ancora funzionante.

Tuttavia, nel corso degli anni, i giocatori hanno espresso a più riprese la volontà di giocare con i propri amici che possiedono una "console rivale". Per questo motivo, è nato quello che in gergo tecnico viene chiamato crossplay. Quest’ultimo è in grado di "connettere" tra loro PlayStation Network e Xbox Live a livello software, in modo che gli utenti possano giocare insieme anche se dispongono di hardware diversi: si tratta quindi di una funzionalità che dev’essere consentita dai produttori e implementata dagli sviluppatori.

A seconda dei casi, potrebbe essere richiesto un abbonamento a PlayStation Plus e Xbox Live Gold per accedere al crossplay (per i giochi che sfruttano le infrastrutture di questi servizi e non hanno server dedicati, come accade invece per alcuni titoli free to play). Se non l’hai fatto ancora, ti invito quindi a dare un’occhiata alle mie guide su come giocare online su PS4 e come giocare online su Xbox One, nei quali ti ho spiegato dettagliatamente il funzionamento delle piattaforme online di Sony e Microsoft.

Come capire se un gioco è crossplay

Come capire se un gioco supporta il crossplay

Il crossplay, chiamato anche cross-platform play, è molto apprezzato dalla community, ma è anche piuttosto difficile da implementare in un gioco. Infatti, le problematiche che possono sorgere in fase di sviluppo sono molteplici: dalla differenza in termini di "potenza" hardware (basti pensare anche solo a PS4 e Xbox One X) fino ai problemi che possono sorgere nel "collegamento" tra le due distinte infrastrutture di rete e ai possibili "stop" da parte dei produttori hardware.

Per questo motivo, prima di poter giocare online con un amico che dispone dell’altra console, devi capire se il titolo scelto supporta il crossplay. Al momento attuale, non esiste purtroppo un’etichetta che garantisca il supporto a questa funzionalità da parte di un determinato gioco, ma si tratta comunque di informazioni reperibili facilmente online. Il mio consiglio, quindi, è semplicemente quello di effettuare una ricerca online con termini del tipo [titolo gioco] crossplay e approfondire questo aspetto.

In ogni caso, un elemento distintivo per comprendere se un gioco supporta il crossplay o meno è la presenza di un account interno al titolo, che è ben distinto dai classici profili PlayStation Network e Xbox Live. Tuttavia, alcuni giochi non rispettano questa regola e ti invito, dunque, a non dare per certa quest’informazione.

Oltre a questo, solitamente sono i titoli multiplayer online più famosi a supportare questa funzionalità. Basti pensare a Fortnite, Dauntless e Rocket League, tutti videogiochi crossplay. Per maggiori informazioni, ti invito a consultare la lista dei giochi crossplay stilata da DigitalTrends (in inglese). Ti ricordo però che il supporto a questa funzionalità dipende dagli sviluppatori dei giochi e che quindi la lista potrebbe non essere sempre aggiornata.

Come giocare online tra PS4 e Xbox One

Dopo averti spiegato come comprendere se un titolo è crossplay, direi che sei pronto per giocare online con i tuoi amici che dispongono della "console rivale": qui sotto trovi tutte le istruzioni del caso.

Come giocare online tra PS4 e Xbox One su Fortnite

Fortnite crossplay PS4

Fortnite è uno dei titoli che hanno fatto da "apripista" al crossplay e, ovviamente, consente quindi di giocare online tra PlayStation 4 e Xbox One (e anche altre piattaforme per cui è disponibile il gioco).

La prima cosa che devi fare è assicurarti che la tua console sia connessa a Internet: per fare questo, ti consiglio di seguire la mia guida su come accedere a PlayStation Network, se hai una PlayStation 4, o il mio tutorial su come connettersi a Xbox Live, se disponi di una Xbox One.

Dopo esserti accertato che la tua console sia connessa a Internet, devi aggiungere i tuoi amici a Fortnite: per procedere, avvia il gioco e premi il tasto touchpad (PS4) o il pulsante Visualizza (quello con il disegno di due finestre, su Xbox One).

A questo punto, premi il tasto quadrato (PS4) o il pulsante X (Xbox One) del controller e scrivi il nome del tuo amico nell’apposita barra di ricerca. Il gioco invierà automaticamente una richiesta di amicizia.

Una volta che il tuo amico avrà accettato, ti basterà premere il tasto X (PS4) o il tasto A (Xbox One) del controller sopra al suo nome e selezionare la voce Invita nel gruppo: in questo modo, potrai giocare a Fortnite in compagnia.

Se non riesci proprio a trovare l’account del tuo amico, potrebbe esserci un motivo ben definito. Infatti, potresti aver deciso, al primo avvio del gioco, di creare un account temporaneo per Fortnite e questo potrebbe impedirti di trovare il profilo del tuo amico.

Se vuoi porre rimedio a questa situazione, sappi che ciò è possibile, ma potresti perdere i tuoi progressi. Nel caso in cui tu voglia comunque procedere nell’effettuare quest’operazione, collegati al sito ufficiale di Epic Games e seleziona la voce ACCEDI, presente in alto a destra. A questo punto, premi sull’icona PlayStation (la prima da sinistra) o Xbox (la seconda da sinistra), digita indirizzo e-mail e password relativi all’account della console e premi sul tasto Accedi.

Crea account Epic Games

Adesso, il portale ti spiegherà come trasformare il tuo account temporaneo in uno Epic Games, utilizzabile per giocare anche con le persone che non dispongono della stessa piattaforma. Inserisci quindi Nome, Cognome, Nome visualizzato, indirizzo e-mail e password, spunta la casella Ho letto e accetto: condizioni di servizio e premi sul pulsante grigio CREA ACCOUNT. Per maggiori dettagli, ti invito a consultare il mio tutorial su come creare un account Epic Games.

Ottimo: ora hai trasformato il tuo profilo temporaneo in un account Epic Games e potrai finalmente giocare con i tuoi amici che provengono da altre piattaforme. Per ulteriori informazioni, ti consiglio di dare un’occhiata alla mia guida su come attivare il cross platform su Fortnite.

Altri giochi

Rocket League Crossplay

Come dici? Non hai intenzione di giocare in crossplay a Fortnite ma hai scelto un altro gioco che supporta questa funzionalità e non sai come attivarla? Nessun problema, ti spiego sùbito come fare.

Come accennato in precedenza, solitamente i titoli che supportano il crossplay dispongono di un account interno al gioco, che si distingue da quelli PlayStation Network e Xbox Live. Per questo motivo, la prima cosa che devi fare è creare un account per il gioco, seguendo le istruzioni che compaiono a schermo al primo avvio oppure cercando il suo sito ufficiale online.

Dopo aver eseguito il login con l’account appena creato, cerca all’interno del titolo la funzionalità per aggiungere amici, inserendone i relativi nickname e inviando loro richieste di amicizia. A questo punto, al tuo amico non resterà che accettare la richiesta e invitarti in una partita con lui.

Questa è solitamente la procedura standard utilizzata dai giochi crossplay ma, ovviamente, possono esserci anche titoli che implementano direttamente la possibilità di giocare con gli utenti provenienti da altre piattaforme, senza dover passare per un account interno al gioco.

Non posso quindi essere più preciso con le mie indicazioni, ma in linea generale ti posso assicurare che le procedure da seguire per giocare tra PlayStation 4 e Xbox One sono molto semplici da mettere in atto.