Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare Rocket League

di

Tutti i tuoi amici non fanno altro che parlare di Rocket League, un videogioco sportivo rilasciato nel 2015 per computer, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch, nel quale il giocatore ha lo scopo di mandare il maggior numero di palle nella porta avversaria. Cosa lo rende tanto particolare? A scendere in campo e a sfidarsi non sono giocatori di calcio, bensì auto, dette Battle-Car.

Tu, da buon appassionato di giochi di macchine e di calcio, ti sei incuriosito a questo titolo, anche perché hai saputo che da settembre 2020 è diventato free-to-play, quindi gratis da scaricare e giocare (con acquisti opzionali per ottenere vari elementi di gioco); tuttavia, non essendo particolarmente ferrato in ambito di download digitale dei videogame, vorresti qualche indicazione in più su come scaricare Rocket League correttamente.

Le cose stanno così, vero? Allora lascia che sia io a spiegarti come procedere. Dai, non perdiamo altro tempo in chiacchiere e mettiamoci subito all’opera! Prenditi ancora cinque minuti di tempo libero, dedicali alla lettura dei prossimi paragrafi e segui le indicazioni che sto per darti. Ti assicuro che riuscirai velocemente a capire come scaricare Rocket League e installarlo sul tuo computer o sulla tua console. Buona lettura e, sopratutto, buon divertimento!

Indice

Come scaricare Rocket League su computer

Se ti stai chiedendo se Rocket League è disponibile per computer, la risposta è affermativa. È possibile scaricare il gioco della Psyonix con pochi clic, direttamente da Epic Games Store, la piattaforma sviluppata da Epic Games, che consente di acquistare e scaricare numerosi videogiochi per computer. Vorresti saperne di più? Bene, allora continua a leggere.

Requisiti minimi

Rocket League

Prima di procedere con il download e l’installazione di Epic Games Store e di Rocket League, è necessario scoprire se il tuo computer dispone dei requisiti minimi necessari al funzionamento del gioco.

Per giocare a Rocket League, devi disporre di un PC Windows con i seguenti requisiti minimi.

  • Sistema operativo: Windows 7 a 64 bit o successivi;
  • Processore: 2.5 GHz Dual core o superiore;
  • Memoria: 4GB o più;
  • Scheda video: NVIDIA GeForce 760, AMD Radeon R7 270X o superiori;
  • DirectX: Versione 11;
  • Spazio libero su disco: 20GB o più.

Per una migliore esperienza di gioco, devi disporre di un computer con i seguenti requisiti consigliati.

  • Sistema operativo: Windows 7 a 64 bit o successivi;
  • Processore: 3.0 GHz Quad core o superiore;
  • Memoria: 8GB o più;
  • Scheda video: NVIDIA GeForce GTX 1060, AMD Radeon RX 470 o superiori;
  • DirectX: Versione 11;
  • Spazio libero su disco: 20GB o più.

Scaricare e installare Epic Games Launcher

Epic Games Store

Come accennato in precedenza per scaricare Rocket League su PC è necessario affidarsi ad Epic Games Store, lo store di giochi della casa produttrice di Fortnite.

Per avviare il download del client di Epic Games Store, Epic Games Launcher, collegati al sito ufficiale del servizio e fai clic sul pulsante OTTIENI GIOCHI EPIC GAMES presente in alto a destra.

Attendi ora il completamento del download e procedi con l’installazione del client di Epic Games Store. Fai, quindi, doppio clic sul file .msi ottenuto e clicca in sequenza su Installa, e Fine per concludere il setup.

Completato il download degli aggiornamenti, che si avvia in automatico al lancio di Epic Games Launcher, procedi con la creazione del tuo account. Puoi creare un account Epic Games, premendo sull’apposito pulsante e compilando il modulo che ti viene proposto, oppure puoi autenticarti velocemente con un account già in tuo possesso, come quelli Facebook, Google, Xbox Live, PlayStation Network, Nintendo, Steam e Apple: ti basta premere su uno dei pulsanti disponibili ed eseguire il login.

Scaricare e installare Rocket League

Epic Games Store

Ad accesso eseguito, per scaricare e installare Rocket League tramite Epic Games Launcher, cerca il gioco all’interno dello store, premendo sull’icona della lente d’ingrandimento collocata in alto a destra.

Seleziona, dunque, il gioco dai risultati della ricerca, premi sul pulsante OTTIENI presente nella sua scheda descrittiva e dai conferma, facendo clic sui bottoni Effettua l’ordine e Accetto presenti nella schermata successiva.

Ora, per avviare il download e l’installazione del gioco, non ti resta che accedere alla sezione Biblioteca di Epic Games Launcher (nella barra laterale di sinistra), selezionare Rocket League, spuntare la casella Ho letto e accetto il Contratto di licenza con l’utente finale (EULA) e cliccare prima su Accetta e poi su Installa e .

Al contempo puoi anche scegliere se attivare gli aggiornamenti automatici per il gioco e se creare una scorciatoia per lo stesso sul desktop. Al termine del download e dell’installazione automatici, sarai libero di divertirti con Rocket League!

Come scaricare Rocket League su console

Rocket League è disponibile anche per le console di ultima generazione come PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch. La procedura per scaricare e installare il gioco varia da console a console, ma i passaggi da seguire sono analoghi per tutti i sistemi di gioco. Su PS4 e Switch non sono necessari gli abbonamenti a PlayStation Plus e Nintendo Switch Online per giocarci.

Per scaricare Rocket League sulla tua console, per prima cosa assicurati che sia attiva la connessione a Internet (tramite cavo Ethernet o una rete Wi-Fi), dopodiché avvia lo store e accedi con il tuo account. Se non ne hai uno, è necessario crearlo premendo sul pulsante apposito e inserendo i tuoi dati personali. Adesso, cerca Rocket League all’interno del negozio, pigia sul pulsante per aggiungerlo al carrello, segui la procedura di download e il gioco è fatto. Attendi che lo scaricamento sia completato (la durata varia in base alla velocità della tua connessione) e il gioco sarà, infatti, presente nella schermata iniziale della console.

Facciamo un esempio pratico: se hai una PlayStation 4, pigia sull’icona della cassetta degli attrezzi presente in alto a destra per accedere alle Impostazioni, premi sulle voci Rete e Configura connessione Internet, dopodiché scegli come connetterti pigiando su una delle voci tra Usa Wi-Fi e Usa un cavo di rete (LAN), seleziona l’opzione Tipica e segui la procedura di configurazione che, in caso di connessione Wi-Fi, prevede l’inserimento della password di rete.

Adesso che la tua PS4 è connessa a Internet, accedi nuovamente alle Impostazioni, pigia sulle voci Gestione account e Accedi a PlayStation Network e inserisci i tuoi dati di accesso nei campi ID di accesso e Password. Se non hai ancora un account, seleziona la voce Nuovo utente di PlayStation Network? Crea un account e procedi con la registrazione pigiando sull’opzione Iscriviti ora.

Completato l’accesso al tuo account, non ti rimane che scaricare il gioco. Nel menu principale di PS4, pigia sull’icona del sacchetto della spesa per accedere al PlayStation Store, seleziona la voce Cerca, in alto, e digita Rocket League nel campo di ricerca. Adesso, pigia sulle voci per aggiungere il gioco al carrello e avviarne il download. Per avere informazioni più dettagliate, puoi leggere la mia guida su come giocare online su PS4.

Come scaricare Rocket League su smartphone e tablet

Smartphone

Rocket League non è disponibile sotto forma di applicazione e di conseguenza non è possibile scaricarlo e giocarci su smartphone e tablet.

Se la tua intenzione era quella di giocare a Rocket League tramite il tuo dispositivo mobile, puoi comunque prendere in considerazione una delle numerose alternative disponibili nei vari store. Una delle migliori "copie" di Rocket League è Turbo League (Android/iOS), applicazione sviluppata da Zero Four e disponibile gratuitamente con la possibilità di acquisti in app.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.