Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come reperire indirizzo IP

di

L’indirizzo IP è un indirizzo numerico univoco che serve a identificare i nostri computer e tutti gli altri dispositivi in grado di connettersi a una rete locale, oppure su Internet. Conoscere gli indirizzo IP è dunque estremamente importante per poter configurare correttamente reti, firewall o, in casi particolari, aprire le porte su device che devono fungere da server. Gli indirizzi IP possono essere dinamici, ossia che cambiano a ogni connessione, o statici, ovvero fissi. Bisogna poi fare una distinzione fra gli indirizzi IP pubblici, che identificano i dispositivi su Internet, e gli indirizzi IP locali, che invece vengono assegnati dai router per identificare i vari dispositivi all’interno della rete di casa o dell’ufficio.

Considerando l’indiscutibile importanza di questi “identificativi”, oggi ho dunque deciso di proporti una guida su come reperire indirizzo IP in cui scopriremo insieme come rilevare quello del computer, di smartphone e tablet e persino del modem. Inoltre, ti suggerirò un paio di tecniche per scoprire gli indirizzi IP delle altre persone, ove possibile.

Premesso ciò, se sei quindi effettivamente interessato a scoprire che cosa bisogna fare per poter risalire all’informazione da te cercata, ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero, di metterti ben comodo e di concentrati sulla lettura di questo tutorial. Sono certo che alla fine potrai dirti più che soddisfatto e che in caso di necessità sarai anche pronto e ben disponibile a spiegare ai tuoi amici bisognosi di ricevere una dritta analoga che cosa bisogna fare. Allora, cominciamo?

Indice

Come reperire indirizzo IP pubblico

Come reperire indirizzo IP pubblico

Vi sono diversi modi per reperire indirizzo IP pubblico di un dispositivo collegato a Internet, sia esso uno smartphone oppure un tablet collegato in 4G o 5G, oppure qualsiasi altro device connesso alla Rete tramite router.

Ad ogni modo, il metodo più semplice consiste nell’usare un servizio Web apposito: tutto ciò che bisogna fare, in questo caso, è collegarsi alla home page del portale scelto usando qualsiasi browser si abbia a disposizione e dare un’occhiata alla voce IP Address, Internet address o simili che compare nella pagina che va a caricarsi. Lascia che ti elenchi alcuni servizi di questo tipo.

  • Whatsmyip.org: individua il tuo indirizzo IP pubblico in cima alla pagina, precisamente alla dicitura Your IP Address is. Subito sotto, è ubicata una tabella indicante il nome host del provider e lo user agent del browser in uso.
  • Whatsmyip.com: l’indirizzo IP pubblico del dispositivo è specificato subito sotto la voce My Public IPv4 is; poco più in basso, è specificata anche la posizione stimata del dispositivo. Per avere informazioni circa il fornitore Internet tramite il quale sei collegato, premi sul pulsante My IP Information, collocato in basso.
  • IPlocation.net: altro servizio online che elenca, oltre all’indirizzo IP pubblico (reperibile accanto alla voce Your IP Address is), anche altre informazioni circa la posizione stimata, il browser e il sistema operativo in uso. Le informazioni aggiuntive dipendono sempre dallo user agent impostato e, pertanto, potrebbero risultare imprecise.
  • IPinfo.io: visitando questa piattaforma, si otterranno tutte le informazioni riguardanti l’indirizzo IP pubblico rilevato, tra le quali figurano il nome e i contatti del fornitore di servizi Internet, la posizione (stimata) del proprio dispositivo e il sistema operativo/browser in uso,

I siti Web che ti ho segnalato possono essere visitati da qualsiasi dispositivo dotato di programma o app di navigazione su Internet: computer, smartphone, tablet, console, televisori, indossabili e così via.

Come reperire indirizzo IP

Ti segnalo infine che, se impieghi Windows oppure macOS, puoi visualizzare rapidamente l’IP pubblico del computer usando PowerShell (su Windows), oppure il Terminale (su macOS), nel seguente modo.

  • PowerShell: apri l’utility facendo clic destro sul menu Start di Windows (l’icona della bandierina situata a sinistra della barra delle applicazioni) e selezionando la voce Terminale Windows/PowerShell dal menu che compare. Successivamente, impartisci il comando Invoke-RestMethod -Uri https://ipinfo.io, dai Invio e prendi nota di quanto trovi scritto accanto alla voce IP.
  • Terminale: avvia l’applicazione usando l’icona presente nel menu Vai > Utility di macOS (si trova in alto), digita il comando curl ifconfig.me e dai Invio, per visualizzare subito l’indirizzo IP pubblico associato al computer.

Hai visto? È stato tutt’altro che complicato!

Come trovare indirizzo IP privato

Passiamo ora alle modalità per recuperare l’indirizzo IP privato, cioè quello assegnato dal router (oppure al router stesso) all’interno di una rete locale.

Come trovare indirizzo IP router

Come trovare indirizzo IP privato

Sui modelli di router più recenti, l’indirizzo IP preimpostato (quello da inserire nel browser per aprire il pannello di gestione dell’apparecchio di rete, per intenderci) è solitamente indicato, unitamente al nome utente e alla password da usare per effettuare l’accesso, sull’etichetta adesiva apposta sul retro o nella parte posteriore del router stesso. Gli indirizzi IP più comunemente usati sono 192.168.1.1, 192.168.1.254 e 192.168.0.1.

In alternativa, puoi risalire alla medesima informazione tramite uno qualsiasi dei dispositivi collegati alla rete generata dal router, tramite Wi-Fi oppure Ethernet, è indifferente. Lascia che ti spieghi come procedere sulle varie piattaforme.

  • Windows: apri il Prompt dei comandi, PowerShell oppure il Terminale Windows usando l’icona dedicata presente nella cartella Sistema Windows del menu Start, impartisci il comando ipconfig all’interno della finestra che va ad aprirsi e dai Invio: individua la sezione relativa alla scheda di rete che stai usando per collegarti a Internet (ad es. Scheda LAN Wireless Wi-Fi) e annota l’indirizzo specificato in corrispondenza della voce Gateway predefinito.
  • macOS: recati nel menu Vai > Utility del computer, fai doppio clic sull’icona del Terminale e digita, al suo interno, il comando netstat -nr | grep default, seguito dalla pressione del tasto Invio.
  • Android: recati nel menu Impostazioni > Rete e Internet > Wi-Fi (o simili) del sistema operativo, fai tap sul nome della rete Wi-Fi alla quale sei collegato e poi sulla dicitura Avanzate. L’informazione che cerchi è specificata accanto alla dicitura Gateway.
  • iPhone/iPad: apri il menu Impostazioni > Wi-Fi del telefono oppure del tablet, premi sul pulsante (i) corrispondente al nome della rete alla quale sei collegato e prendi nota dell’indirizzo numerico che compare accanto alla voce Router.
  • PS4: raggiungi il pannello Impostazioni > Rete > Verifica connessione Internet della console e premi sulla dicitura Reperisci indirizzo IP, per visualizzare gli indirizzi di collegamento del dispositivo. L’informazione che cerchi è indicata accanto alla voce Gateway.
  • PS5: apri il menu Impostazioni > Rete della console, premi sul pulsante Verifica stato connessione e annota l’IP che vedi in corrispondenza della dicitura Gateway predefinito.
  • Xbox One/Series: apri la sezione Impostazioni > Rete > Impostazioni avanzate > Impostazioni IP della console e prendi nota dell’indirizzo collocato accanto alla voce Gateway predefinito.

In caso di dubbi o problemi, dà un’occhiata alla mia guida su come trovare l’indirizzo IP del router, nel quale ti ho mostrato una serie di efficaci procedure alternative a quelle che ho elencato finora.

Come trovare indirizzo IP stampante

Come trovare indirizzo IP stampante

Hai bisogno di trovare l’indirizzo IP locale della stampante per configurarla manualmente su uno dei dispositivi connessi alla rete? Anche se, in apparenza, può sembrare un’operazione complicata, ti assicuro che non lo è affatto.

La procedura da compiere dipende strettamente dal tipo di stampante da te in uso: se si tratta di un dispositivo munito di schermo LCD e tasti fisici oppure touch-screen, devi usare questi ultimi per aprire il menu delle impostazioni della stampante, recarti nella sezione dedicata alla rete e premere sulla voce per visualizzare l’indirizzo IP o il riepilogo della connessione.

Se non trovi alcuna opzione di questo tipo, prova a stampare un report di rete usando l’apposita voce: tra le informazioni stampate, dovrebbe figurare anche l’indirizzo IPv4 (o indirizzo IP locale) della stampante stessa.

Qualora il tuo apparecchio di stampa non fosse munito di schermo LCD, invece, devi individuare la giusta combinazione di tasti fisici da premere per stampare un report di rete e risalire all’informazione dal foglio di riepilogo. Per farti un esempio, per trovare indirizzo IP stampante HP non munita di schermo, accendi il dispositivo e, ad avvio completato, premi contemporaneamente i tasti (i) e Wi-Fi (quello con le tacchette) e tienili premuti per qualche istante, finché la stampa della pagina di stato della rete non viene avviata.

Chiaramente, gli step esatti da compiere dipendono strettamente dalla marca e dal modello di stampante in proprio possesso; qualora riscontrassi difficoltà nel trovare l’indirizzo IP della stampante, consulta senza esitare il tutorial di approfondimento che ho dedicato al tema.

Come trovare indirizzo IP computer

Come trovare indirizzo IP computer

Il metodo più rapido per trovare l’indirizzo IP dei computer Windows e dei Mac consiste nell’usare, rispettivamente, il Prompt dei comandi/PowerShell oppure il Terminale di macOS.

Dunque, se impieghi Windows 10 o un’edizione successiva del sistema operativo di Microsoft (ad es. Windows 11), fai clic destro sul pulsante Start e seleziona la voce Windows PowerShell/Terminale Windows dal menu che compare. Se utilizzi, invece, un’edizione precedente di Windows, apri il menu Start, recati nella cartella Accessori Windows, Sistema Windows oppure Strumenti di Windows e clicca sull’icona del Prompt dei comandi, collocata al suo interno (maggiori info qui).

A questo punto, digita il comando ipconfig all’interno della finestra che va ad aprirsi, dai Invio e individua la sezione relativa alla scheda di rete tramite la quale sei connesso a Internet; fatto ciò, localizza la voce Indirizzo IPv4 posta in sua corrispondenza e prendi nota dell’IP numerico specificato subito accanto.

Se, invece, il tuo è un Mac, apri il menu Vai > Utility del sistema operativo, fai doppio clic sull’icona del Terminale e digita, nella finestra dell’applicazione appena aperta, il comando ipconfig getifaddr en1 (se sei connesso tramite Wi-Fi) oppure il comando ipconfig getifaddr en0 (se invece sei collegato tramite cavo Ethernet). Per finire, dai Invio e prendi nota dell’indirizzo che compare sullo schermo.

Come trovare indirizzo IP smartphone e tablet

Come trovare indirizzo IP smartphone e tablet

Recuperare l’indirizzo IP locale di uno smartphone oppure di un tablet connesso alla rete Wi-Fi è semplicissimo. Se impieghi un dispositivo Android, fai tap sul simbolo dell’ingranaggio residente nella schermata Home oppure nel drawer delle app, recati nelle sezioni Rete e Internet > Wi-Fi, sfiora sull’icona dell’ingranaggio corrispondente al nome della rete wireless alla quale sei connesso e tocca sull’opzione Avanzate, per visualizzare i dettagli della connessione, tra i quali figura anche l’indirizzo IP locale del dispositivo.

Chiaramente, il percorso esatto da seguire varia, in base alla marca e al modello di smartphone o tablet in tuo possesso: se, per esempio, impieghi un device Xiaomi, devi recarti nel menu Impostazioni > Wi-Fi, premere sul pulsante (>) posto accanto al nome della rete wireless in uso e annotare la sequenza numerica sottostante la dicitura Indirizzo IP (quella composta soltanto da numeri e non da numeri e lettere).

Sugli smartphone Samsung, invece, il percorso da seguire è Impostazioni > Connessioni > Wi-Fi: giunto alla sezione dedicata, tocca sul simbolo dell’ingranaggio corrispondente al nome della connessione in uso e sfiora la voce Altro, per visualizzare tutti i dettagli del collegamento (incluso l’indirizzo IP del dispositivo).

Infine, se impieghi un iPhone oppure un iPad, devi recarti nel menu Impostazioni > Wi-Fi del dispositivo, fare tap sul nome della rete wireless alla quale sei collegato e, infine, individuare l’indirizzo IP privato dal pannello successivo.

Nota: per recuperare l’indirizzo IP di un dispositivo collegato tramite rete cellulare (che è pubblico), puoi usare uno dei servizi online dei quali ti ho parlato in precedenza.

Come trovare indirizzo IP di una persona

Come trovare indirizzo IP di una persona

Se invece intendi risalire all’IP di una persona diversa da te, il discorso si complica: a oggi, infatti, la possibilità di individuare persone “moleste” — o, quantomeno, utenti che non assumono un comportamento conforme all’etichetta di Internet — a partire dall’indirizzo IP è molto remota, proprio perché l’indirizzo di ciascun utente è spesso invisibile e “coperto” dai quello dei servizi online che l’utente stesso utilizza.

Esistono, però, alcuni casi in cui è possibile risalire all’informazione cercata: per esempio, se hai a che fare con uno scocciatore che tempesta di commenti offensivi il tuo blog o ti manda email indesiderate, puoi ricorrere al pannello di controllo della tua piattaforma di blog e al tuo servizio di posta elettronica.

Nel primo caso, puoi trovare l’indirizzo IP del commentatore molesto nelle informazioni collegate ai suoi commenti, generalmente integrata nel CMS usato per realizzare il blog oppure il sito stesso (ad es. WordPress, Blogger o Joomla).

Per quanto concerne le email, invece, puoi estrapolare l’indirizzo IP del mittente consultando l’header dei messaggi ricevuti. L’header, qualora non lo sapessi, è una sorta di report in cui ci sono tutti i dettagli tecnici delle email ricevute. Per conoscere l’IP del mittente di un’email, devi dunque aprire il messaggio e seguire queste indicazioni a seconda del programma/servizio Web che usi per gestire la posta elettronica.

  • Se utilizzi Gmail, clicca sul pulsante con la freccia collocato in alto a destra (nel riquadro del messaggio) e seleziona la voce Mostra originale dal menu che si apre.
  • Se utilizzi Outlook.com, dopo aver aperto il messaggio ricevuto, clicca sull’icona (…) e seleziona le voci Visualizza > Visualizza origine messaggio dal riquadro che si apre.
  • Se utilizzi Microsoft Outlook, apri il messaggio ricevuto facendo doppio clic sulla sua anteprima, premi sulla scheda File, poi sul pulsante Proprietà e individua l’header del messaggio, all’interno della sezione Intestazione Internet.
  • Se utilizzi Mail di Apple, seleziona la mail di riferimento, seleziona la voce Vista dalla barra dei menu, porta il cursore su Messaggio e scegli la voce Formato sorgente.
  • Se utilizzi Thunderbird, seleziona la voce Sorgente del messaggio dal menu Visualizza.

L’indirizzo IP del mittente è quello che trovi in corrispondenza della stringa Received: from del report. Attenzione però, perché questo sistema non funziona sempre. Per i mittenti che utilizzano le Webmail, l’IP viene infatti sostituito da quello dei server del servizio di posta e quindi non corrisponde più a quello reale.

In ogni caso, laddove avessi necessità di ottenere maggiori informazioni sull’argomento, ti invito a prendere visione del mio tutorial su come trovare l’indirizzo IP di una persona, all’interno del quale ho trattato il tema con dovizia di particolari.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.