Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come ridurre dimensioni foto

di

Hai bisogno di spedire alcune foto via email e vuoi ridurne i MB per non sforare il limite degli allegati? Hai bisogno di creare delle immagini con un peso fisso per un sito Web ma non vuoi perdere tempo a rimpicciolirle una ad una con dei programmi di editing e cerchi qualcosa di più specifico? Allora direi che sei proprio capitato sulla guida giusta, al momento giusto. Con questo mio articolo di oggi intendo infatti illustrati come ridurre dimensioni foto ricorrendo all’uso di appositi software di facile utilizzo, capaci di restituire ottimi risultati e che non vanno a compromettere la qualità originale dei file.

Come dici? La cosa ti interessa ma vorresti evitare di installare nuovi programmi sul tuo computer? Beh, anche in questo caso non ci sono problemi: puoi usare uno dei vari servizi online ideati proprio a tal scopo ed il gioco è fatto. Sono gratuiti, fruibili da qualsiasi browser Web e sistema operativo e non bisogna installare assolutamente nulla sul computer in uso per poterli sfruttare. E su smartphone e tablet? Anche in tal caso ci sono delle risorse ad hoc, non temere. Trovi tutto spiegato in dettaglio proprio qui sotto.

Ovviamente, su questo è bene chiarirsi sin da subito, prodigi non se ne possono fare. Questo sta quindi a significare che per quanto efficace possa rivelarsi l’uso di software, servizi Web ed app per ridurre dimensioni foto, se l’immagine originale presenta delle dimensioni “mastodontiche” non potrà mai diventare un file di pochissimi KB. Ma ora non perdiamoci in ulteriori chiacchiere! Mettiti bello comodo e concentrarti sulle informazioni che trovi qui sotto. Buona lettura!

FILEminimizer Pictures (Windows)

Come ridurre dimensioni foto

Utilizzi Windows e stai cercando un buon software che ti permetta di ridurre dimensioni foto? Allora rivolgiti a FILEminimizer Pictures. Trattasi di un ottimo programma gratuito che permette di ottimizzare tutti i più diffusi formati di immagine riducendone il peso senza però andare a gravare sulla qualità (almeno non in maniera eccessiva). È inoltre molto semplice e di immediato utilizzo.

Mi chiedi come si usa? Tanto per cominciare collegati alla pagina di download del software, effettua un scroll verso il basso e fai clici sul pulsante Download Free Version. Attendi quindi che il download del programma venga avviato e portato a termine dopodiché fai doppio cilic sul file che è stato scaricato sul tuo PC (FILEminimizerPictures-Free-Setup.exe).

Adesso, clicca prima su Si e poi su Avanti. Apponi un segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini di contratto di licenza e fai clic su Avanti per cinque volte di seguito. Per concludere, pigia prima su Installa e successivamente su Fine.

Attendi ora che la finestra del programma risulti visibile a schermo dopodiché clicca sul pulsante Apri File per selezionare le foto su cui è tua intenzione andare ad agire. Se lo preferisci, puoi anche sfruttare il drag and drop trascinando direttamente nella finestra del programma le foto da ottimizzare. Successivamente indica il tipo di ottimizzazione che preferisci per le foto tramite la barra collocata sotto alla voce Impostazioni di Compressione presente in basso a sinistra (Compressione per Web / E-Mail, Comprssione Standard e Compressione per stampa) e clicca sul pulsante Ottimizza File per avviare il processo per ridurre dimensioni foto.

Se invece hai delle esigenze particolari, prima di dare il via alla compressione puoi selezionare la casella Compressione Personalizzata che si trova in basso, cliccare su Impostazioni e regolare i parametri per la riduzione delle dimensioni delle foto come meglio credi tramite le opzioni annessa alla nuova finestra che andrà ad aprirsi. Clicca poi su OK per confermare le modifiche e prosegui così come ti ho indicato poc’anzi.

A processo ultimato, le immagini ottimizzate saranno salvate nella stessa posizione di quelle originali. Per accedervi rapidamente ti basterà fare clic sul bottone Guarda file annesso alla finestra del software.

ImageOptim (Mac)

Anche su Mac è possibile ridurre dimensioni foto in maniera semplice ed efficace, basta ricorrere all’uso delle risorse giuste. Una di queste è senz’altro ImageOptim, un’applicazione gratuita ed open source che supporta tutti i file JPG, PNG e GIF.

Per scaricare ImageOptim sul tuo Mac, collegati al sito Internet dell’applicazione e clicca sul pulsante Download for Free collocato nella barra laterale di destra. Ad operazione completata, estrai l’archivio ImageOptim.tbz2 in una cartella di tua scelta e trascina l’icona del software nella cartella Applicazioni di macOS/OS X. Successivamente fai clic destro sull’icona del software e seleziona la voce Apri dal menu che compare per avviarlo. In questo modo andrai ad aggirare il blocco per le applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati.

Avvia ora ImageOptim, trascina le foto su cui vuoi andare ad intervenire nella finestra del software ed attendi qualche istante affinché il processo venga avviato e completato. A procedura ultimata, le immagini originali verranno sovrascritte (ti consiglio quindi di effettuare una copia di backup prima di darle “in pasto” al programma) e ti verrà mostrata la percentuale di compressione applicata alle immagini in corrispondenza della colonna Savings.

Optimizilla (Online)

Come ridurre dimensioni foto

Vuoi ridurre dimensioni foto ma non hai la possibilità di scaricare ed installare nuovi programmi sul tuo computer? Allora perché non provi Optimizilla? Si tratta di un servizio Web a costo zero che consente di intervenire sulle immagini andando, appunto, a ridurne il peso. Supporta sia i file JPG che quelli PNG, permette di lavorare con ben 20 elementi in simultanea ed offre anche la possibilità di regolare la qualità di output di ogni immagine.

Per servirtene, collegati alla sua pagina principale, clicca sul pulsante Carica i file e seleziona le immagini su cui è tua intenzione andare ad agire. Se lo preferisci, puoi anche sfruttare il drag and drop trascinando le foto da ridimensiona nel riquadro con su scritto Trascina i tuoi file qui.

Completato l’upload delle immagini scelte, sarà avviata automaticamente la procedura di compressione al termine della quale ti verrà mostrata la percentuale complessi di riduzione del peso delle foto. Potrai poi scaricare il tutto sul tuo computer facendo clic sul bottone Scarica presente sotto l’anteprima di ogni immagine oppure su quello Scarica tutto per effettuare il download di tutte le immagini “alleggerite” insieme, sotto forma di archivio ZIP.

Se hai esigenze particolari, prima di avviare puoi anche regolare personalmente il tutto utilizzando il cursore Qualità presente in basso sulla destra ed aiutandoti mediante la visualizzazione delle anteprime per raggiungere il risultato finale desiderato. Quando sei soddisfatto del risultato finale, fai clic sul bottone OK per confermare ed applicare le modifiche.

Web Resizer (Online)

Come ridurre dimensioni foto

Il servizio summenzionato non ha saputo attirare in maniera particolare la tua attenzione? Allora prova Web Resizer e vedrai che non te ne pentirai. Si tratta di un tool online gratis e fruibile senza registrazione che permette di diminuire il peso complessivo delle immagini restituendo un buon compromesso tra la qualità del file di partenza e quella finale. Il suo utilizzo è semplicissimo ed anche in tal caso si tratta di una soluzione funzionante con qualsiasi browser Web e sistema operativo.

Per servirtene, collegati alla home del servizio, clicca sul bottone Resize Photos Here, pigia sul bottone Scegli file e seleziona “manualmente” la foto presente sul tuo computer su cui è tua intenzione andare ad intervenire dopodiché fai clic su upload image per avviare il caricamento.

La riduzione dell’immagine verrà dunque avviata in maniera automatica e subito potrai visualizzare l’anteprima con tanto di differenza tra prima e dopo la procedura di compressione. Se vuoi, puoi anche personalizzare i parametri di compressione ed applicare altre modifiche alle foto tramite le apposite impostazioni che trovi in basso (New size:, Rotate:, Sharpen:, Image Quality: ecc.). A modifiche completate clicca su apply changes.

Quando sei soddisfatto del risultato finale ottenuto, scarica l’immagine sul tuo computer facendo clic sul collegamento download this image ed il gioco è fatto.

App per ridurre dimensioni foto (Android e iOS)

Come ridurre dimensioni foto

Come ti dicevo ad inizio guida, oltre che su computer è possibile ridurre dimensioni foto anche su smartphone e tablet. Per riuscirci è sufficiente ricorrere all’uso di alcune apposite applicazioni in grado di svolgere bene o male le stesse operazioni che sono capaci di eseguire i software per Windows e Mac menzionati nelle righe precedenti ed i servizi Web di cui sopra.

Qui di seguito trovi dunque indicante quelle che a mio modesto parare rappresentano le migliori app della categoria per iOS e per Android. Scegli quella che ritieni possa fare maggiormente al caso tuo ed effettuane immediatamente il download sul tuo device.

  • Resize Image (per iOS) – È un’ottima applicazione grazie alla quale è possibile ridimensionare JPG in maniera pratica, veloce e direttamente da mobile. L’interfaccia è semplice ed intuitiva e sono inoltre disponibili svariate opzioni di ridimensionamento e di condivisione. L’app è gratuita ma offre acquisti in-app.
  • Foto Compress (per iOS) – Come facilmente intuibile dal nome stesso, si tratta di un’app che permette di ridurre le dimensioni delle immagini offrendo all’utente la possibilità di selezionare manualmente il grado di compressione. Ad essere particolarmente comodo è inoltre il fatto che permette di agire su interi album di foto. È gratis ma offre acquisti in-app.
  • Photo Compress 2.0 (per Android) – È un’applicazione gratuita molto buona per ridurre le dimensioni delle foto senza alcuna perdita in qualità. Si possono scegliere le foto da comprimere ed impostare il rapporto di compressione (più è basso e più la foto viene compressa). È gratis.
  • Photoczip – compress resize (per Android) – Permette di intervenire sulle immagini in formato JPG e PNG dopodiché offerta possibilità di scegliere se condividere il tutto via mail, social, servizi di cloud sottrae e via discorrendo. È un’app gratuita.

Altre soluzioni

Come ridimensionare una foto con Paint

Ti interessa ridurre dimensioni foto nel senso che vuoi andare ad intervenire su altezza e lunghezza di una o più immagini? In tal caso, puoi fare tutto direttamente dal tuo PC Windows senza dover installare ulteriori programmi sul computer. Come? Facile: usando il “comunissimo” Paint. Per scoprire in che modo procedere, leggi il mio articolo dedicato, appunto, a come ridimensionare una foto con Paint.

Usi un Mac? Anche in tal caso puoi andare ad intervenire sulle dimensioni delle immagini senza ricorrere all’uso di programmi di terze parti. Si può fare tutto con Anteprima! Ti ho spiegato quali passaggi compiere nel mio articolo su come ridimensionare una foto con Mac.

Se invece preferisci avere qualche opzione in più a disposizione e né Paint su Windows né Anteprima su Mac ti soddisfano, prova GIMP, uno dei migliori (se non addirittura il migliore!) software gratuiti per modificare le foto digitali. Puoi trovare le istruzioni su come procedere nel mio articolo su come ridimensionare un’immagine con GIMP in cui ho provveduto ad illustrarti l’intera procedura con dovizia di particolari.