Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come stampare da WhatsApp

di

Un collega ti ha inviato tramite WhatsApp un documento PDF che hai necessità di stampare ma non sai come riuscirci agendo direttamente dalla schermata della chat? Vorresti stampare la foto che il tuo amico ti ha spedito sempre mediante il famoso servizio di messaggistica ma non riesci proprio a capire in che modo procedere? Non ti preoccupare, posso aiutarti io, con questo mio tutorial dedicato giust’appunto all’argomento.

Se mi dedichi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero posso infatti indicati, in maniera semplice ma al tempo stesso dettagliata, come stampare da WhatsApp documenti, foto e mappe delle posizioni. L’operazione, sebbene in apparenza possa risultare complessa, è in realtà semplicissima da eseguire, anche da parte di chi – un po’ come te – non si reputa esattamente un grande esperto in fatto di nuove tecnologie. Suvvia dunque, non perdiamo altro tempo in chiacchiere e mettiamoci all’opera.

Ah, quasi dimenticavo: sempre restando in tema di stampa da WhatsApp, per completezza d’informazione a fine guida ho provveduto ad inserire un paragrafo dedicato a come stampare le conversazioni. Magari può tornarti utile. Buona lettura!

Indice

Operazioni preliminari

Stampare da WhatsApp è possibile sia da smartphone (Android e iOS) che da computer (Windows, Mac e Web). In tutti i casi, bisogna però compiere alcuni passaggi preliminari per riuscire nell’impresa. Ai più potrà sembrare una banalità ma per molti potrebbe non essere così, specie ai meno serrati in fatto di nuove tecnologie: per compiere l’operazione in questione occorre disporre di una stampante ed occorre verificare che questa risulti configurata, accesa e funzionante.

I passaggi da compiere per eseguire l’operazione in questione risultano leggermente differenti a seconda del fatto che la stampante utilizzata sia dotata o meno di connettività Wi-Fi. Genericamente parlando, basta comunque collegare il cavo per l’alimentazione dell’apparecchio alla stampante ed alla presa elettrica, schiacciare il tasto di accensione della stampante, collegare quest’ultima al computer e/o alla rete wireless e seguire la procedura guidata che viene proposta sullo schermo del dispositivo di riferimento e/o sul display della stampante stessa.

Inoltre, per quanto riguarda la stampa da smartphone ed in particolar modo da Android, devi preoccuparti di scaricare (tramite Play Store) e configurare sul dispositivo il plugin per i servizi di stampa relativo alla marca (ed eventualmente anche al modello della tua stampante).

Per quanto concerne invece iOS, una volta configurata la stampante, se questa supporta la connettività Wi-Fi ed in special modo la tecnologia proprietaria Apple denominata AirPrint, non occorre effettuare alcuna procedura particolare sul dispositivo in uso. In caso contrario, bisogna ricorrere all’uso di apposite app in grado di ovviare al problema.

Per maggiori dettagli in tal senso, fa’ riferimento ai miei tutorial dedicati in via specifica a come collegare una stampante, come collegare stampante WiFi e come stampare da cellulare.

Stampare da WhatsApp da smartphone

Una volta compiuti i passaggi preliminari di cui sopra, possiamo finalmente entrare nel vivo della questione ed andare a scoprire, in concreto, come stampare da WhatsApp. Innanzitutto desidero spiegarti come procedere da smartphone, tramite l’app del famoso servizio di messaggistica disponibile per Android e per iOS. Per saperne di più continua a leggere.

Da Android

Come stampare da WhatsApp

Utilizzi uno smartphone Android? In tal caso, per poter stampare da WhatsApp devi in primo luogo afferrare il tuo dispositivo, sbloccarlo, accedere al drawer e fare tap sull’icona della famosa applicazione per messaggiare.

A questo punto, seleziona la scheda Chat dalla schermata visualizzata, fai tap sulla conversazione di tuo interesse ed individua il documento o la foto che desideri mandare in stampa. Pigia quindi sul pulsante […] in alto a destra, seleziona Condividi dal menu che si apre e fai tap sull’app per la stampa dal menu che ti viene mostrato oppure sulla voce Stampa.

Per quel che concerne invece la mappa della posizione, pigiaci sopra nella conversazione, attendi l’apertura dell’app Google Maps, premi sul bottone Condividi presente in basso e seleziona l’applicazione per la stampa oppure sulla voce Stampa dal menu che si apre.

In tutti i casi, nella scremata che successivamente ti sarà mostrata potrai regolare le impostazioni relative alla stampa scegliendo il formato, se stampare a colori o in bianco e nero ecc. Per finalizzare l’operazione e dunque per procedere con la stampa vera e propria, premi sulla voce apposita presente su schermo.

Nota: Alcune delle indicazioni e delle voci relative al processo di stampa che ti ho fornito in questo passo potrebbero differire leggermente rispetto a ciò che tu visualizzi sul display dello smartphone. La cosa dipende essenzialmente dalla marca e dal modello di cellulare impiegato oltre che dalla versione di Android in uso e dalle personalizzazioni che il produttore ha scelto di applicarvi.

Da iOS

Come stampare da WhatsApp

Se invece stai utilizzando un iPhone, per poter stampare da WhatsApp il primo passo che devi compiere è quello di afferrare il tuo dispositivo, sbloccarlo, accedere alla home screen e selezionare l’icona della celebre app per la messaggistica istantanea. Successivamente recati nella sezione Chat della stessa ed apri la conversazione di riferimento.

Individua dunque il documento che intendi stampare, facci tap sopra, pigia poi sul pulsante per la condivisone (il rettangolo con la freccia verso l’alto) collocato nella parte in alto a destra della schermata successiva e seleziona, dal menu che vedi apparire, l’opzione Stampa.

Se invece vuoi stampare un’immagine, procedi nel seguente modo: pigiaci sopra, fai tap sull’icona per la condivisone in basso a sinistra, seleziona Condividi dal menu che si apre e scegli Stampa dall’ulteriore menu visualizzato.

Per quel che concerne invece le mappa con la posizione, per poterla stampare pigiaci sopra, seleziona l’icona della condivisone in basso a sinistra, scegli Apri con mappe, pigia sul pulsante Condividi nella nuova schermata visualizzata e seleziona Stampa.

A prescindere dall’elemento che hai scelto di mandare in stampa, nella schermata visualizzata verifica che in corrispondenza della voce Stampante che sta in alto risulti selezionata la stampate corretta (in caso contrario pigiaci sopra e selezionala tu), indica il numero di copie che intendi stampare tramite il menu apposito, espandi il menu Opzioni per regolare tutte le altre impostazioni (tipo di carta usata, intervallo di stampa ecc.) e, per concludere, premi sulla voce Stampa in alto a destra.

Stampare da WhatsApp da computer

Come ti dicevo, puoi stampare da WhatsApp anche servendoti dell’applicazione dedicata disponibile per Windows e Mac oltre che mediante la versione Web del servizio. Mi chiedi come fare per riuscirci? Beh, segui le istruzioni sul da farsi che trovi qui sotto e lo scoprirai subito.

Da PC e Mac

Come stampare da WhatsApp

Per poter stampare da WhatsApp agendo da computer, il primo passo che devi compiere è quello di aprire la famosa applicazione per la messaggistica istantanea disponibile per Windows o per Mac e ad eseguire la scansione del QR code presente su schermo (se necessario). Se non sai come si fa, apri WhatsApp sullo smartphone, recati in Impostazioni > WhatsApp Web/Desktop > Scannerizza il codice QR ed inquadra con la fotocamera del cellulare il codice visualizzato.

Adesso, seleziona, dalla parte sinistra della finestra, la conversazione di riferimento, individua il documento oppure la foto che vuoi stampare, cliccaci sopra e pigia sul simbolo della freccia verso il basso apparso in alto a destra per eseguire il download del file sul computer.

Dopodiché apri il documento o la foto e richiama il comando per la stampa dal visualizzatore di documenti/immagini in uso sul tuo computer. Ad esempio, se stai usando Windows 10, dopo l’apertura del visualizzatore di foto predefinito seleziona […] > Stampa dalla parte in alto della finestra; mentre se stai usando macOS, dopo l’apertura di Anteprima seleziona File > Stampa… dalla barra dei menu.

Se invece vuoi stampare la mappa della posizione, dopo averci cliccato sopra attendi l’apertura del browser Web ed aspetta che ti vengano mostrate le coordinate su Google Maps. Dopodiché richiama il comando per la stampa agendo dalla barra dei menu. Ad esempio, se stai usando Chrome ti basta fare clic sul bottone […] in alto a destra e selezionare Stampa… dal menu che appare.

Per concludere, a prescindere dal fatto che tu abbia scelto di intervenire su un documento, su un’immagine oppure sulla mappa della posizione, regola le impostazioni relative alla stampa dalla nuova finestra visualizzata su schermo, verifica che risulti selezionata la stampante corretta (in caso contrario provvedi tu) e clicca sul bottone Stampa per finalizzare l’operazione.

Da Web

Come stampare da WhatsApp

Utilizzi WhatsApp dal browser? Allora per poter stampare documenti, immagini e mappe delle posizioni le prime mosse che devi effettuare sono: aprire il navigatore che generalmente utilizzi dal tuo computer (es. Chrome), visitare la home page di WhatsApp Web ed eseguire la scansione del codice QR visualizzato (se necessario). Se non sai come si fa, apri WhatsApp sullo smartphone, recati in Impostazioni > WhatsApp Web/Desktop > Scannerizza il codice QR ed inquadra con la fotocamera del cellulare il codice.

Adesso, seleziona la conversazione di riferimento dall’elenco presente sulla sinistra ed individua l’elemento ad essa annesso che intendi stampare dopodiché facci clic sopra.

Se si tratta di un documento oppure di una foto, pigia quindi sul simbolo della freccia verso il basso apparso in alto a destra per effettuare il download del file sul computer.

A scaricamento ultimato, apri il documento o la foto e richiama il comando per la stampa dal visualizzatore di documenti/immagini in uso sul computer. Se ad esempio stai usando Windows 10, dopo l’apertura del visualizzatore di foto predefinito seleziona […] > Stampa dalla parte in alto della finestra; mentre se stai usando macOS, dopo l’apertura di Anteprima seleziona File > Stampa… dalla barra dei menu.

Per stampare invece la mappa della posizione, dopo averci cliccato sopra attendi attendi che si apra una nuova scheda nel browser con le coordinate su Google Maps. Successivamente richiama il comando per la stampa agendo dalla barra dei menu. Per fare un esempio, se stai usando Chrome ti basta fare clic sul bottone […] in alto a destra e selezionare Stampa… dal menu che compare.

Infine, a prescindere dall’elemento che in precedenza avevi selezionato, regola le impostazioni relative alla stampa dalla nuova finestra sullo schermo, sincerati del fatto che risulti selezionata la stampante corretta (altrimenti provvedi tu) e pigia sul bottone Stampa.

Stampare le conversazioni di WhatsApp

Come stampare da WhatsApp

Per concludere in bella, come si suol dire, voglio spiegarti anche come fare per riuscire a stampare le conversazioni di WhatsApp. L’operazione, ci tengo però a precisarlo, è fattibile solo da Android e da iOS.  Trovi spiegato come procedere proprio qui di seguito.

Ti faccio notare che, una volta completata la procedura di esportazione, quello che ti ritroverai sarà un archivio compresso contenente un file TXT con la conversazione di riferimento ed i vari file media (se scegli di importarli).

  • Da Android – Recati nella scheda Chat di WhatsApp, fai tap sulla conversazione di riferimento, seleziona il nome del contatto o del gruppo che sta in cima, pigia sul pulsante […] in alto a destra e scegli Altro dal menu che si apre. Seleziona quindi l’opzione Esporta chat, scegli se includere o meno i media ed indica l’app in cui esportare l’archivio compresso con il file di testo della conversazione e gli eventuali media, sempre utilizzando il menu apparso sullo schermo.
  • Da iOS – Recati nella sezione Chat di WhatsApp, fai tap sulla conversazione di riferimento, seleziona il nome del contatto o del gruppo che sta in cima, seleziona Esporta chat nella schermata visualizzata, scegli se allegare i media oppure no dal menu che appare ed indica, dal menu su schermo, la posizione per il salvataggio del file compresso contenente il relativo file di testo e gli eventuali media.