Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere tutti i miei indirizzi email

di

Non ricordi più l’indirizzo email che hai utilizzato per accedere a un’app o a un servizio Web? Nel corso del tempo hai creato diversi indirizzi di posta elettronica e ora vorresti recuperarli tutti per averli sempre a portata di mano? Se ti stai ponendo la domanda “come vedere tutti i miei indirizzi email?”, sappi che sei nel posto giusto.

Nella guida di oggi, infatti, ti indicherò alcune soluzioni per trovare gli indirizzi email usati nel proprio browser di navigazione in Internet, nei propri client di posta elettronica o nelle impostazioni dei principali sistemi operativi per smartphone, tablet e computer.

Sei impaziente di cominciare? Allora mettiti bello comodo e presta attenzione a tutti i consigli e suggerimenti che ho preparato in questa mia guida. Sono sicuro che riuscirai a trovare gli account di posta elettronica che stai cercando. Buona lettura!

Indice

Come vedere tutti gli indirizzi email salvati su browser

Come vedere tutti i miei indirizzi email

Se sei solito utilizzare dei servizi di Web Mail, ad esempio Gmail o Outlook.com e vuoi conoscere gli indirizzi email che hai utilizzato tempo fa ma che non ricordi più, puoi fare affidamento alle credenziali d’accesso conservate all’interno dei password manager dei browser di navigazione Web.

Se non ne fossi a conoscenza, la maggior parte dei browser permettono il salvataggio di indirizzi email, nomi utente e password dei siti Internet su cui si effettua l’accesso. Il salvataggio di queste informazioni, però, non è automatico ed è richiesto che l’utente confermi di volta in volta la loro memorizzazione.

Se hai sempre avuto l’accortezza di salvare i dati di accesso tramite il browser, ti sarà semplice verificare se tra quelli conservati ci sono anche gli indirizzi email che stai cercando. Nei prossimi paragrafi, ti indicherò la procedura da eseguire su alcuni browser di navigazione Web più famosi.

Google Chrome

Password salvate su Chrome

Se utilizzi Google Chrome, ti basta fare clic sul pulsante ⋮ che trovi in alto a destra e selezionare la voce Impostazioni dal menu contestuale. Nella nuova scheda che ti viene mostrata, nella barra laterale, seleziona la scheda Compilazione automatica e premi poi sulla voce Password.

In alternativa, se hai attivato la sincronizzazione dei dati di navigazione con Google, puoi accedere al sito Web per la gestione delle password salvate sull’account Google (da qualsiasi dispositivo) e visualizzare i dati di accesso memorizzati.

Se hai seguito le operazioni che ti ho indicato nelle righe precedenti, ti verranno mostrate tutte le credenziali di accesso che hai utilizzato sui vari siti Web. Se vuoi individuare i soli indirizzi email e non i nomi utente, utilizza il campo Cerca password.

Se stai utilizzando il pannello dell’account Google, ti basta eseguire la combinazione di tasti Ctrl+F (su Windows) o cmd+f (su macOS). A questo punto, digita il simbolo @ così da evidenziare tutti gli indirizzi email che hai salvato accedendo ai siti Web.

Mozilla Firefox

Password salvate su Firefox

Sul browser Mozilla Firefox, puoi accedere ai dati di accesso memorizzati, in un modo simile a quello indicato nei browser di cui ti ho parlato nelle righe precedenti. Fai clic sul pulsante ☰ che trovi in alto a destra e scegli la voce Impostazioni (su Windows) o Preferenze (su macOS) dal menu contestuale.

A questo punto, nella nuova scheda che ti viene mostrata, fai clic sulla dicitura Privacy e sicurezza, che trovi nella barra laterale di sinistra e premi poi sul pulsante Credenziali salvate. In questo modo, ti verrà mostrata una schermata dove sono salvati tutti i dati di accesso memorizzati su Mozilla Firefox.

Infine, utilizza la casella di testo Cerca nelle credenziali per inserire il simbolo @, così da filtrare tutti gli accessi eseguiti con un indirizzo email e trovare, quindi, le informazioni che stai cercando.

Microsoft Edge

Password salvate su Edge

Sul browser Microsoft Edge, puoi accedere agli account salvati tramite il suo pannello Impostazioni. Per fare ciò, fai clic sull’icona ⋮, situata in alto a destra, e scegli la voce Impostazioni dal menu contestuale.

Nella barra laterale di destra che ti viene mostrata, seleziona quindi la scheda Profili e poi fai clic sulla voce Password. In questo modo ti verrà mostrato un elenco di tutti i siti Web su cui hai memorizzato le informazioni di accesso.

Adesso, tramite la casella Cerca password posta in alto, digita il simbolo @ sulla tastiera, così da evidenziare tutte le credenziali salvate che hanno come nome utente i tuoi indirizzi di posta elettronica.

Safari

Password salvate su Safari

Utilizzando il browser predefinito di macOS, Safari, puoi accedere in modo semplice ai dati d’accesso memorizzati durante la navigazione. Come prima cosa, dopo aver avviato questo browser, fai clic sulla dicitura Safari, nella barra dei menu in alto, e scegli la voce Preferenze dal menu contestuale.

Nella schermata che ti viene mostrata, raggiungi poi la scheda Password e digita la password di accesso a macOS. In questo modo, ti verrà mostrato un elenco di tutti i siti Web su cui hai memorizzato le credenziali d’accesso. Utilizza, infine, la casella di testo Cerca per digitare il simbolo @ e, quindi, visualizzare tutti gli indirizzi email salvati.

Come vedere tutti gli indirizzi email sui client di posta

Un altro metodo che ti consiglio di utilizzare, per visualizzare le email che hai usato nel tempo, è quello di visionare gli indirizzi collegati ai client di posta elettronica che usi. Nei prossimi paragrafi ti indicherò la procedura da eseguire su alcuni dei software di questo tipo più comuni.

Posta (Windows)

Password salvate su Posta

L’applicazione Posta di Windows 11 e Windows 10 permette di collegare qualsiasi account email per gestire l’invio e la ricezione di messaggi di posta elettronica. Per verificare le email che utilizzi in quest’ultimo, ti basta eseguire alcuni semplici passaggi che ti indicherò nelle righe successive.

Avvia, dunque, l’applicazione Posta, tramite la sua icona che trovi all’interno del menu Start; in alternativa, digita la parola posta nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni, in basso a sinistra, e fai clic sul corrispondente risultato di ricerca.

Dopo averla avviata, nella barra laterale di sinistra, fai clic sull’icona del menu in alto a sinistra per espandere la sezione. Nella sezione Account puoi leggere tutti gli indirizzi email che hai associato al client di posta elettronica. Più facile di così?!

Microsoft Outlook (Windows/macOS)

Come vedere tutti i miei indirizzi email

Per visualizzare gli account di posta elettronica collegati al noto software Microsoft Outlook, ti basta seguire le procedure indicate nelle righe successive, sia che tu possieda la versione per Windows che per macOS.

Su Windows, avvia Microsoft Outlook tramite la sua icona presente sul desktop o all’interno del menu Start. Dopo averlo avviato, fai clic sulla scheda File, che trovi in alto a sinistra e scegli poi la voce Informazioni dalla barra laterale di sinistra. Premi, quindi, il pulsante Impostazioni account e fai clic sulla voce Impostazioni account dal menu contestuale.

Si aprirà una schermata dove ti verranno mostrati tutti gli indirizzi di posta elettronica collegati a Microsoft Outlook, all’interno della scheda Posta elettronica.

Su macOS, invece, avvia Microsoft Outlook tramite la sua icona presente nel Launchpad e, nella schermata principale, fai clic sulla voce Strumenti che trovi nella barra dei menu in alto. Dal menu contestuale, seleziona quindi la dicitura Account, per aprire il pannello della gestione degli account email collegati a questo software.

Nella barra laterale di sinistra potrai visualizzare l’elenco di tutti gli indirizzi email che utilizzi su Microsoft Outlook: facendo clic su ognuno di essi, potrai accedere alle informazioni dettagliate, tra cui l’indirizzo di posta elettronica (all’interno del campo di testo Indirizzo email).

Mozilla Thunderbird (Windows/macOS/Linux)

Password salvate su Thunderbird

Su Mozilla Thunderbird puoi visualizzare gli indirizzi email collegati attraverso il pannello Impostazioni account. Per raggiungere questa schermata, avvia questo software di posta elettronica, tramite la sua icona, e seleziona la voce Strumenti nella barra dei menu in alto. Su Windows, per visualizzare la barra dei menu, devi premere il tasto Alt della tastiera.

Nel menu contestuale che ti viene mostrato, seleziona la voce Impostazioni account per visualizzare una nuova schermata. Adesso, nella barra laterale di sinistra, ti basta semplicemente leggere tutti gli indirizzi email collegati a Mozilla Thunderbird, per trovare quello che stai cercando.

Mail (macOS)

Password salvate su Mail

Se utilizzi un computer con sistema operativo macOS, è presente un’applicazione predefinita per la consultazione della posta elettronica, chiamata Mail. Tutte le email che hai associato a quest’applicazione vengono memorizzate all’interno delle Preferenze di sistema di macOS.

Per accedere all’elenco degli account email, avvia Mail tramite la sua icona presente nel Dock o nel Launchpad e fai poi clic sulla voce Mail, nella barra dei menu in alto.

Adesso, premi sulla dicitura Account, così da visualizzare un pannello dove ti vengono mostrati tutti gli indirizzi email collegati. Nella barra laterale di sinistra, puoi visualizzare l’elenco dei vari servizi e, facendo clic su ognuno di essi, puoi leggere l’account email associato.

Come vedere tutti gli indirizzi email collegati ai dispositivi

Un’altra soluzione che può esserti utile è quella di visualizzare gli indirizzi email associati a un dispositivo. Nei paragrafi che seguono, ti indicherò le procedure da eseguire sia sui dispositivi mobili, come smartphone e tablet, sia sui computer.

Smartphone e tablet

Email su Smartphone

Se vuoi verificare gli indirizzi email associati al tuo smartphone o tablet, sia con sistema operativo Android che iOS/iPadOS, ti anticipo che la procedura da seguire è veramente semplice. Nelle prossime righe ti indicherò come raggiungere il tuo scopo su entrambi i sistemi operativi per dispositivi mobili.

Su Android, accedi alle Impostazioni, facendo tap sull’icona con il simbolo di un ingranaggio nella home screen o nel menu di notifica. Fatto ciò, individua e seleziona la voce Utenti e account (o solo Account), per accedere a tutti gli account registrati sul dispositivo da te in possesso. Facendo tap su ognuno di essi, puoi accedere ai dettagli di accesso, per i quali puoi leggere anche l’indirizzo email associato.

Su iOS/iPadOS, invece, avvia l’app Impostazioni, tramite la sua icona con il simbolo di un ingranaggio presente in home screen. Scorri quindi la schermata che ti viene proposta e seleziona la voce Password per accedere alla schermata degli account collegati all’iPhone o all’iPad. Tramite la barra Cerca, in alto, puoi ora individuare l’account di tuoi interesse con l’indirizzo email e la password a esso associati.

Computer

email su Windows

Sui computer con sistema operativo Windows o macOS, puoi visualizzare gli account collegati per effettuare il login sia all’OS che alle applicazioni.

Su Windows 11/10, premi la combinazione di tasti Win+i per aprire il pannello delle Impostazioni. In alternativa, fai clic sul pulsante Start (la bandierina) e premi l’icona con il simbolo di un ingranaggio. Dopo aver aperto il pannello delle Impostazioni di Windows, premi il pulsante Account e seleziona la voce Posta elettronica e account, nella barra laterale di sinistra. Ti verranno in questo modo mostrati tutti gli accessi registrati sul computer Windows.

Su macOS, invece, accedi alle Impostazioni, facendo clic sull’icona con il simbolo di una mela morsicata situata in alto a sinistra nella barra dei menu e scegliendo la voce Preferenze di sistema dal menu che si apre.

A questo punto, premi sul pulsante Account Internet nella schermata che ti viene mostrata: se hai seguito i passaggi che ti ho indicato, ti verrà mostrato un pannello con tutti gli account collegati a macOS e alle altre applicazioni.

Cronologia delle email registrate su account di terze parti

Come vedere tutti i miei indirizzi email

Un ultimo consiglio che ti voglio dare è quello di verificare se, all’interno delle impostazioni dell’account dei servizi di terze parti, è presente la cronologia delle email collegate.

Giusto per farti un esempio, se utilizzi Instagram puoi accedere alla cronologia delle email associate al tuo account. Per fare ciò, accedi a Instagram tramite il browser o l’app per Android (disponibile anche su store alternativi) o iOS e fai tap sulla miniatura del tuo profilo.

A questo punto, premi sulla voce Impostazioni e poi su Privacy e sicurezza (solo Sicurezza, su smartphone) dal menu contestuale. Adesso, scorri la schermata e fai clic sulla dicitura Graphic organizer, che trovi nella sezione Dati dell’account (Dati di accesso su smartphone).

Infine, premi sulla dicitura Visualizza tutto che trovi sotto la voce Indirizzi e-mail precedenti. Se, nel tempo, hai utilizzato diversi indirizzi email sull’account Instagram, ti verranno mostrati nella schermata appena aperta.

In generale, ti consiglio di verificare se una simile funzionalità è presente anche in altri servizi. Per gli account Google, ad esempio, si possono recuperare tutti gli indirizzi email collegati allo stesso numero di telefono, raggiungendo la sezione dedicata, premendo sulla voce Non ricordi l’indirizzo email e seguendo, infine, le istruzioni a schermo, che ti richiederanno l’inserimento e la verifica del numero di cellulare.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.