Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Programmi per prendere appunti

di

I migliori programmi per prendere appunti.

Evernote

1evernote.jpg

Impossibile realizzare una rassegna di programmi per prendere appunti senza menzionare Evernote, una delle applicazioni più famose e avanzate per la creazione e la gestione delle informazioni sotto forma di note. Disponibile per Windows, Mac OS X e dispositivi mobili (iPad, iPhone, Android, ecc.), consente di mantenere le proprie annotazioni sempre sincronizzate su tutti i dispositivi, le estensioni per i browser consentono inoltre di prelevare velocemente informazioni dal Web e salvarle nei proprio taccuini. È di base gratuito, ma è possibile sottoscrivere degli abbonamenti pay per avere maggior spazio di storage online da dedicare agli allegati delle note. Scarica da qui.

Wunderlist

2free-pdf-unlocker.jpg

Wunderlist è un’applicazione giovane ma già molto popolare che si pone come alternativa ad Evernote. È contraddistinta da un approccio essenziale che la rende da un lato meno funzionale di Evernote ma dall’altra meno confusionaria e più immediata per chi non ha voglia di perdere troppo tempo nell’organizzazione dei propri taccuini virtuali. È disponibile per Windows, Mac OS X e per dispositivi mobili, come iPhone ed iPad, consentendo di mantenere sincronizzare tutte le note fra tutti i dispositivi. È gratis al 100%. Scarica da qui.

Free Sticky Notes

3free-sticky-notes.jpg

Free Sticky Notes è un programma per prendere appunti gratuito che unisce la comodità dei vecchi post-it con le potenzialità dei computer e di Internet. Consente infatti di creare appunti “al volo” direttamente dal desktop di Windows e salvarli in note virtuali che possono essere condivise con amici e colleghi nella rete locale o sul Web. Include anche un’utile funzione di reminder che consente di impostare degli allarmi e dei promemoria per ricordarsi di adempiere ai propri impegni. Funziona su tutte le principali versioni di Windows ed è molto semplice da usare. Scarica da qui.

CintaNotes

4cintanotes.jpg

CintaNotes è un piccolo programma gratuito per Windows che consente di appuntare e rintracciare velocemente informazioni grazie ad un’interfaccia che raccoglie in un’unica finestra tutte le note che si scrivono. È possibile poi ricercare rapidamente le informazioni contenute nelle proprie annotazioni utilizzando la barra di ricerca posizionata in cima alla finestra del programma. Per facilitare l’organizzazione delle informazioni, è possibile assegnare ciascuna nota a dei tag personalizzati e a dei link (es. la pagina Internet da cui sono state tratte le informazioni presenti nella nota). La ricerca delle note avviene in maniera pressoché istantanea, è quasi sorprendente la sua velocità. Scarica da qui.

PNotes

5pnotes.jpg

PNotes è una delle più apprezzate applicazioni per prendere appunti disponibili per Windows, attraverso la quale è possibile creare dei veri e propri post-it virtuali e “appiccicarli” al desktop di Windows. È estremamente intuituva ed include molte funzioni avanzate, come la possibilità di proteggere il contenuto delle note con password, il supporto alla formattazione RTF, la possibilità di regolare aspetto e livello di trasparenza delle note, il supporto alle skin per personalizzare l’aspetto del programma, la possibilità di assegnare dei tag alle note e molto altro ancora. È disponibile anche in versione no-install. Scarica da qui.

ResophNotes

6resophnotes.jpg

ResophNotes è un programma per prendere appunti che riesce ad unire in maniera magistrale la semplicità di utilizzo con tante interessantissime funzioni avanzate. Permette di creare e gestire tutte le proprie note da una singola interfaccia e le note vengono salvate in dei file txt sul disco fisso del PC. Questo consente di modificare liberamente il contenuto delle note stesse da qualsiasi dispositivo/PC e di sincronizzarle fra più device con servizi come Dropbox. Supporta la formattazione in Markdown, l’esportazione in HTML e la sincronizzazione con SimpleNote. Scarica da qui.