Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Prime Day 2018
Scopri le migliori offerte dell'Amazon Prime Day 2018. Vedi le offerte Amazon

Programmi per scrivere libri

di

Hai in mente la storia perfetta che darà vita al tuo primo romanzo: la creatività c’è, il tempo non manca, la volontà di scrivere nemmeno. Quello che ti serve è un programma per la scrittura di quello che, ne sei sicuro, sarà un vero best seller? È così, vero? Lo immaginavo! Beh, se le cose stanno proprio nel modo in cui le ho descritte, sarai sicuramente felice di sapere che ho le risorse giuste da fornirti, sei stato proprio fortunato a capitare su questa mia guida proprio nel momento giusto.

Al contrario di quanto tu possa pensare, per scrivere il tuo primo romanzo non ti serve un programma di videoscrittura qualsiasi. Quello che ti voglio consigliare di utilizzare è infatti un software avanzato che ti permetterà di organizzare al meglio le idee, permettendoti di struttura i capitoli del tuo libro, il background dei personaggi oltre a permetterti effettivamente di raccontare in forma scritta lo svolgersi delle vicende.

Se l’introduzione di questa mia guida ti ha incuriosito, e non vedi l’ora di scoprire quali siano questi avanzati programmi per scrivere libri, tutto quello di cui hai bisogno è qualche minuto di tempo libero. Su, coraggio, mettiti seduto comodo davanti al tuo PC o Mac, scarica e installa assieme a me i programmi per scrivere libri di cui ti parlerò in questo mio tutorial. Sono sicuro che rimarrai soddisfatto di quanto appreso e, in seguito alla lettura di questa guida, vorrai condividere le informazioni con i tuoi amici scrittori bisognosi di un consiglio analogo. Scommettiamo? Come al solito, prima di incominciare, desidero augurarti una buona lettura e, in questo caso, anche una buona scrittura.

yWriter

Tra i programmi per scrivere libri, degno di nota il primo che voglio consigliarti è yWriter. Si tratta di un programma di videoscrittura davvero avanzato pensato per aiutare nella scrittura di un libro. Il programma in questione viene distribuito gratuitamente sia su Windows che su Linux ed è anche disponibile (a pagamento) per dispositivi mobile Android e iOS.

Come caratteristica principale, yWriter permette di poter scrivere il tuo libro, partendo da una configurazione base della struttura del tuo racconto, attraverso capitoli e scene; oltre a questo, è possibile aggiungere diversi elementi che coinvolgeranno la trama, come note, appunti, schede e obiettivi. yWriter presenterà tutti questi elementi attraverso dei pannelli di compilazione per informazioni da aggiungere.

Se questa mia breve premessa ti ha suscitato curiosità, procedi allora al download di yWriter, secondo la procedura che ti indicherò nei paragrafi successivi.

Raggiungi il sito web del produttore attraverso il link che ti ho fornito. Fai clic sulla dicitura al centro dello schermo yWriter6 installer per far partire il download del file yWriter6Full.exe. Dopo averlo scaricato, fai clic su di esso due volte per avviare e completare il processo di installazione.

Dal tuo desktop adesso fai doppio clic con il tasto sinistro del mouse sulla sua icona per avviare il programma. Fai quindi clic sul pulsante Ok e Si per iniziare. Come prima cosa, imposta la lingua del programma in italiano, facendo clic sul tasto Localise della barra orizzontale in alto; poi seleziona Choose language > Italiano.

La prima cosa che devi fare è dare vita ad un nuovo progetto. Fai clic sul pulsante in alto Progetto > Creazione guidata progetto, così da poter impostare i dati di base del tuo progetto di stesura del libro. Nella nuova finestra che si aprirà, fai clic su Successivo, immetti il nome del tuo progetto (o del titolo del tuo libro), fai clic poi su Next; inserisci adesso il tuo nome e cognome, in quanto autore del tuo libro, e fai clic su Next; infine imposta il percorso di destinazione se vuoi cambiarlo rispetto a quello indicato di default e fai clic su Next e poi su Si. Seleziona il formato che preferisci tra RTF (consigliato) e Markup Text e concludi la creazione del progetto facendo clic su Finish e poi su Ok.

Adesso hai creato il tuo progetto e dovrai inserire i tuoi primi capitoli. Fai clic sulla voce Capitolo della barra orizzontale in alto e seleziona la voce Crea nuovo capitolo (nel caso volessi aggiungere un solo capitolo al momento) oppure fai clic sulla voce Crea capitoli multipli (per aggiungere immediatamente un numero di capitoli a tua scelta). Seleziona quest’ultima voce e immetti il numero di capitoli da inserire.

Un capitolo possiede, nella sua struttura, delle scene attraverso le quali si svilupperanno gli argomenti o la trama del tuo libro. Seleziona quindi dall’area di sinistra il primo capitolo (Chapter 1) e poi fai clic dalla barra orizzontale in alto sulla voce Scene > Crea scene multiple.

Adesso fai doppio clic su una delle scene create per iniziare il lavoro di scrittura del tuo libro. Dalla tab Contenuto, potrai iniziare a scrivere la scena, impaginando il testo attraverso i pulsanti di formattazione che vedrai nella barra in alto. Potrai anche aggiungere più dettagli alla tua scena, usando le altre tab, tra cui Personaggi, che ti permetterà di creare o associazione dei personaggi alla tua scena; la tab Luoghi ti permetterà di definire i luoghi dove si svolgono i fatti che stai raccontando. Potrai inoltre aggiungere annotazioni (tab Annotazioni) e obiettivi e reazioni che alimentano il tuo racconto (tab Obiettivi).

Come hai potuto vedere, yWriter è uno strumento completo per poter organizzare le proprie idee durante la stesura del tuo libro, così da mantenere il racconto quanto più coerente possibile, senza pericolo di creare buchi narrativi.

Scrivener

Un altro valido programma che ti aiuterà nella fase di scrittura di un libro è Scrivener. Il programma in questione è distribuito a pagamento al prezzo di 45 dollari sia per Windows che per macOS ed è scaricabile attraverso il suo sito ufficiale; è anche disponibile una versione per dispositivi iOS al prezzo di € 21,99. Scrivener è più lineare e intuitivo, rispetto al programma di cui ti ho parlato prima, sono sicuro che ti troverai molto bene per organizzare la struttura del tuo libro.

Se sei dunque interessato a provare questo programma, sarei contento di sapere che c’è una versione di prova che ti permetterà di valutare Scrivener in tutte le sue funzionalità, prima di poter procedere al suo eventuale acquisto. Per procedere con il download, raggiungi il link del sito ufficiale che ti ho fornito e fai clic sul pulsante Download in prossima della voce Windows o macOS, in base al sistema operativo che possiedi. Si avvierà così il download del file Scrivener-installer.exe (Windows) o Scrivener.dmg (macOS).

Dopo aver scaricato il file e completato la sua installazione, fai doppio clic con il tasto sinistro del tuo mouse sull’icona di Scrivener presente sul tuo Desktop (o la sua icona nel Launchpad su macOS).

Visualizzerai quindi un messaggio di benvenuto che ti avviserà che stai utilizzando una versione di prova. Fai clic quindi sul pulsante Prova. Dovrai selezionare adesso il modello di partenza del tuo progetto: Vuoto per creare un progetto vuoto che dovrai impostare in ogni sua parte; Narrativa ti permetterà di creare modelli per la realizzazione di romanzi o brevi racconti; Saggistica per poter scrivere dei saggi, inclusi i progetti di ricerca o tesi di laurea; Sceneggiatura per dare vita a sceneggiature da utilizzare ad esempio per film o fumetti e infine Varia, utile per scrivere ad esempio un libro di cucina.

Dopo aver selezionato il modello da cui partire, immetti il nome del progetto nella didascalia di testo in basso Salva come e fai clic poi su Crea. In questa mia guida, partirò da un modello vuoto per spiegarti le funzionalità più importanti di questo programma.

Come puoi vedere, inizialmente il programma è impostato su due sezioni: quella centrale e quella di sinistra. In quest’ultima, denominata Raccoglitore, potrai organizzare il tuo lavoro, attraverso una distribuzione ad albero degli elementi. Fai quindi caso ai tre elementi chiave: Bozza, dove inserirai tutti i tuoi argomenti da scrivere, come i capitoli del tuo libro; il segnalibro Ricerca dove potrai invece inserire tutti i contenuti delle tue ricerche da consultare (come foto, link o estratti da allegare al tuo progetto) e infine Cestino, voce di menu che raccoglie tutti gli elementi che hai deciso di scartare.

La parte centrale del programma è invece l’elemento cardine di Scrivener, dal momento in cui ti permetterà di visualizzare tutti gli elementi del tuo progetto e di modificarli. In questa sezione avrai infatti a disposizione un editor di scrittura, dotato degli elementi più importanti per la formattazione del testo.

Un’altra sezione utile che voglio segnalarti perché credo possa aiutarti a scrivere il tuo libro è quella dell’Inspect, di default non visibile in un progetto vuoto, ma che potrai attivare facendo clic sulla voce Visualizza > Inspect > Notes. Si aprirà così un nuovo pannello che, disponibile nell’area di destra del programma, presenterà alcune sezioni utili per la gestione del tuo libro: potrai per esempio aggiungere una Synopsis al tuo libro o ad ogni singolo capitolo; aggiungere parole chiavi, note e commenti che possono esserti utili per tenere traccia delle tue idee e di come sta avanzando il tuo racconto.

Tieni infine presente che puoi navigare in queste diverse sezioni attraverso i pulsanti che si trovano nella barra orizzontale della sezione Inspect.

Ulysses

Su macOS è disponibile Ulysses, un software per la progettazione e l’organizzazione di documenti, da utilizzare con il fine realizzare progetti di scrittura, come i libri, nel tuo caso. Questo programma è disponibile su Mac App Store gratuitamente ma soltanto come versione di prova per 14 giorni. Per continuare ad utilizzarlo sarà poi necessario sottoscrivere un abbonamento. Il costo di questo software è di € 4,99/mese o € 39,99/anno.

Per procedere a valutare tutte le sue caratteristiche e capire se è adeguato alle tue necessità, fai clic sul link che ti ho fornito per iniziare a scaricare e installare Ulysses.

Per avviarlo, fai clic su Apri dal Mac App Store oppure fai doppio clic sull’icona di Ulysses presente nel Launchpad. Si avvierà una schermata di benvenuto, nella quale dovrai fare clic su Cominciamo. Seleziona quindi la voce Periodo di prova di 14 giorni Gratis e infine sul pulsante Andiamo e poi su Chiudi.

A primo impatto, potrai di certo vedere che l’interfaccia di Ulysses è davvero semplice, pulita e minimale, e che presenta tre sezioni visibili: partendo da sinistra a destra troverai la sezione Libreria che ti permetterà di creare i tuoi progetti editoriali, da salvare in locale sul tuo computer o su iCloud. Segue poi, a fianco, la sezione Fogli, dove sono elencati tutti i fogli che hai creato per il tuo progetto; infine, nella parte che occupa più spazio nello schermo troverai l’Editor, il cuore del programma per poter scrivere tutto ciò che è necessario per il tuo progetto.

Le altre caratteristiche interessanti di questo programma sono visibili facendo clic sui pulsanti situati nella barra orizzontale in alto a destra. Nello specifico vi è il simbolo della condivisione, che ti permetterà di vedere l’anteprima del foglio su cui hai scritto e di poterlo condividere esternamente. Vi è poi il simbolo a forma di orologio che ti permetterà di tenere traccia dei tuoi progressi di scrittura, conteggiandoti i caratteri inseriti o la frequenza delle battute digitate. Tramite il simbolo dell’elenco puntato, potrai invece scorrere velocemente tra un titolo e l’altro all’interno del testo del tuo foglio.

Dai anche uno sguardo al simbolo con la lettera A: ti mostrerà i comandi rapidi per la formattazione del testo e, infine, il tasto con il simbolo della graffetta si rivelerà molto utile per allegare immagini e annotazioni. Potrai inoltre impostare il numero massimo di caratteri che vuoi raggiungere, così da riceverne notifica al raggiungimento. Insomma, se sei uno scrittore, non potrai non amare questo programma.

Altri programmi per scrivere libri

Per scrivere il tuo romanzo preferiresti utilizzare un tradizionale software di videoscrittura? Non hai bisogno di strumenti avanzati per tenere traccia di eventuali capitoli e sviluppo della storia, perché hai già le idee chiare? Allora in questo caso ti suggerisco di leggere la mia guida dedicata ai più famosi programmi per la scrittura, sono sicuro che troverai ciò che stai cercando.