Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Siti Web gratis

di

È da tempo che stai pensando di aprire un sito Web, in modo da poter avere uno spazio tutto tuo in cui pubblicare articoli relativi ad argomenti di tuo interesse, condividendoli con il pubblico. Ciò che ti frena, però, è la tua inesperienza tecnologica: non sai, infatti, come creare siti Web gratis e vorresti una mano in tal senso.

Ho indovinato? Lo sapevo. Allora scommetto che, non solo vorresti dar vita a uno spazio Web, ma vorresti farlo senza spendere un centesimo, vero? Bene, sappi che la risposta è affermativa: si può fare e, in questa mia guida, ti spiegherò come riuscirci avvalendoti di piattaforme utili allo scopo.

Detto ciò, se adesso sei impaziente di saperne di più e non vedi l'ora di leggere i consigli che ho preparato per te, mettiti seduto bello comodo davanti al computer e prenditi qualche minuto di tempo libero. Segui con attenzione le indicazioni che sto per fornirti e mettile in pratica per creare gratuitamente e facilmente un sito Web personalizzato. Sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Ti auguro una buona lettura e, soprattutto, un buon lavoro!

Indice

Siti Web gratis per sempre

Vediamo insieme alcune delle migliori opzioni per dar vita al tuo sito Web che sono e saranno sempre gratuite, a meno che tu non voglia passare a piani premium per esigenze specifiche.

Siti Web gratis con Google Sites

google site

Tra le risorse gratuite che puoi utilizzare per creare siti vi è Google Sites, un ottimo servizio realizzato da Google. Per creare un sito Web con Google Sites, collegati alla sua pagina principale ed effettua il login con il tuo account Google digitando l'indirizzo email e la password nei rispettivi campi di testo e facendo clic su Avanti.

Adesso, premi sul pulsante (+) che si trova in alto a sinistra e, come prima cosa, digita il nome che vuoi dare alla pagina principale del sito Web che stai creando, nel campo di testo Titolo della pagina. Per effettuare altre personalizzazioni estetiche, premi sul pulsante Cambia l'immagine che compare passando il mouse sul riquadro, oppure fai clic sulla voce Tipo di intestazione per modificarne il layout. Per aggiungere e modificare la sezione del footer, invece, fai clic sulla voce Aggiungi pié di pagina (anche qui a comparsa passando il mouse).

Altre opzioni di personalizzazione sono visibili nella sezione laterale di destra. In particolar modo, tramite la scheda Inserisci, puoi aggiungere nuovi elementi, come per esempio una casella di testo. Le voci di menu Pagine e Temi, invece, servono, rispettivamente, per aggiungere nuove pagine al sito Web e modificare il tema dello stesso.

Dopo aver applicato tutte le modifiche al sito Web che vuoi creare, premi sul pulsante Pubblica; inserisci quindi il nome di dominio che vuoi dare al tuo sito nel campo di testo Indirizzo Web (tenendo presente che hai a disposizione un dominio di terzo livello come https://sites.google.com/view/nomescelto), infine premi sul tasto Pubblica per metterlo ufficialmente online.

Nel caso in cui avessi dei dubbi o riscontrassi dei problemi nell'utilizzo di Google Sites, fai riferimento alla mia guida specifica sull'argomento.

Siti Web gratis con Shopify

shopify

Hai bisogno di creare un negozio online con facilità? Allora puoi provare Shopify: un servizio che, a dir la verità, offre solo una prova gratuita di 3 giorni e un primo periodo di 3 mesi al prezzo di 1€ ma, quando si parla di ecommerce, è impossibile trovare qualcosa che sia completamente gratis.

Tra le altre cose, permette di creare campagne marketing sui social network, via email o SMS e di utilizzare il canale di vendita Facebook per sincronizzare i propri prodotti con un catalogo e creare attività di marketing sul celebre social network, oltre che usufruire della funzione di acquisto Instagram Shopping.

Per aprire il tuo negozio su Shopify, non devi far altro che visitare questa pagina, digitare il tuo indirizzo email nell'apposito campo di testo e cliccare sul pulsante Inizia la prova gratuita. Dopodiché devi rispondere a un breve questionario sul tuo negozio e le tue esperienze pregresse legato ad esso.

Infine, immetti i dati relativi all'indirizzo per ricevere i pagamenti, premi sul pulsante Entra nel negozio e potrai cominciare a creare il tuo negozio avvalendoti dei menu presenti sulla sinistra (Ordini per gestire gli ordini; Prodotti per gestire i prodotti; Analisi per visualizzare i dati sulle vendite; Marketing per impostare le campagne marketing e così via). Per maggiori dettagli, leggi il mio tutorial su come creare un e-commerce con Shopify.

Siti Web gratis con Wix

wix

Un'altra piattaforma che puoi utilizzare per creare siti Web gratis è Wix, un servizio che permette di realizzare siti Internet in maniera piuttosto rapida, partendo dalla scelta e dalla successiva personalizzazione di alcuni template predefiniti.

Il sito creato tramite Wix avrà un dominio di terzo livello (www.nomescelto.wixsite.com) ma, facoltativamente, è possibile acquistare un spazio Web con dominio di secondo livello incluso (nomescelto.com) con prezzi a partire da 5,50€ al mese. Questo solo per collegare un dominio personalizzato ma, se desideri rimuovere le pubblicità e avere uno spazio online maggiore, il piano da scegliere costa 10€ al mese.

Per creare un sito Web gratuito con Wix, collegati al questa pagina e fai clic sul pulsante per iniziare. Adesso, per effettuare la registrazione, scegli se usare la mail, l'account Google, Facebook o Apple ID.

Da qui verrai riportato a quello che è il pannello di controllo del tuo futuro sito, laddove ti verranno proposti degli step (come scegliere il tema o il dominio) da compiere per proseguire nella creazione. Puoi anche saltare questi consigli e fare nel modo che preferisci usando le voci nella barra di sinistra.

Presto o tardi, a seconda del percorso che scegli di seguire, arriverai al builder del sito e alla fase di creazione delle tue pagine Web. Qui ti basterà andare sul pulsante Aggiungi sezione per aggiungere elementi di ogni tipo come caselle di testo, immagini, video e molto altro ancora. Ogni cosa può essere spostata tramite trascinamento e ridimensionata con le maniglie ai bordi, quindi ogni operazione risulta sempre molto intuitiva e semplice da portare a termine.

Quando hai finito di fare le modifiche e sei pronto per andare online, premi il pulsante Pubblica che trovi in alto.

Parlando di ecommerce, con Wix puoi anche dare vita al tuo negozio online cliccando su questo link e seguendo una procedura simile. Se vuoi sapere più in dettaglio come creare un sito con Wix, ti lascio alla mia guida sul tema.

Siti Web gratis WordPress

wordpress home

Tra le migliori risorse per la creazione di siti Web gratis vi è WordPress.com, piattaforma famosa per il suo CMS omonimo che permette di realizzare siti Web avanzati senza che sia necessario conoscere il linguaggio di programmazione.

Con WordPress.com è possibile creare un sito Internet gratuitamente: vi è però uno spazio di archiviazione pari a 1 GB e alcune limitazioni per quanto riguarda l'uso di alcune funzioni avanzate dei temi e plugin. Inoltre, usufruendo del servizio gratuitamente non è possibile inserire banner pubblicitari all'interno del proprio spazio Web, cosa che limita moltissimo le possibilità di monetizzazione.

In alternativa, è possibile sottoscrivere un piano in abbonamento a partire da 4€ al mese con fatturazione annuale: quest'ultimo serve per rimuovere le limitazioni precedentemente citate e ottenere un dominio di secondo livello (es. nomescelto.com) anziché uno di terzo livello (nomescelto.wordpress.com). Maggiori info qui.

Per creare un sito Web con WordPress.com, collegati dunque al suo sito Web ufficiale e premi sul pulsante Crea il tuo sito. Compila poi i campi di testo che vedi a schermo per registrarti, indicando un indirizzo email, un nome utente e una password, oppure scegli una delle opzioni rapide

Adesso scegli il dominio scrivendo nella barra di ricerca una parola chiave che ti rappresenta, poi seleziona le opzioni gratuite o a pagamento che ti vengono proposte. A questo punto, ti verrà mostrato l'editor del sito (è il CMS WordPress) tramite il quale puoi applicare le personalizzazioni che più desideri. Per esempio, fai clic sulla voce Articoli seguita da Aggiungi nuovo per iniziare a scrivere un articolo.

Con la voce Pagine potrai aggiungere o rimuovere pagine al sito e, tramite Aspetto, andare a modificare l'estetica e alcune funzionalità base nel risultato finale.

Se non vuoi sottoscrivere uno dei piani a pagamento di WordPress.com, sappi che puoi anche acquistare uno spazio di hosting e un dominio separatamente e installarci sopra il CMS WordPress “manualmente”, a costo zero.

Per maggiori informazioni sull'utilizzo di WordPress fai riferimento all'archivio delle mie guide dedicate a questo CMS oppure leggi il mio tutorial su come creare un sito con WordPress.com o come installare WordPress su spazi acquistati separatamente.

Siti Web gratis con Altervista

altervista sito

Un'altra diffusa piattaforma che permette di creare siti Web gratuitamente è Altervista, un portale Web che si avvale dell'uso del CMS WordPress. Altervista è una scelta molto apprezzata perché permette agli utenti di inserire banner pubblicitari all'interno dei siti creati per poter così ottenere dei guadagni.

Il piano base è un po' come tutti quelli che abbiamo già visto, ovvero con uno spazio risicato e l'imposizione di pubblicità che non sono scelte da te. Se però hai qualche spicciolo da spendere, con appena 1,58€ al mese puoi passare al piano Gestito laddove verrai aiutato in tutti i passaggi chiave della creazione del tuo spazio Web, oppure quello File manager se vuoi andare a mettere mano se hai esperienza e vuoi essere tu a mettere mano in profondità nella struttura del sito. Maggiori info qui.

Se vuoi creare un sito Web gratuito avvalendoti di questo servizio, collegati alla sua pagina principale ed effettua la registrazione di un account. Per farlo, premi sul pulsante Crea sito, poi scegli il nome dello stesso e il relativo dominio tra quelli che ti vengono proposti.

Una volta fatti i primissimi passaggi di registrazione e scelta di alcune caratteristiche principali, sarai riportato all'interfaccia di comando del CMS WordPress, quindi non cambia nulla rispetto a quanto scritto nel primo capitolo o nelle guide che ti ho già linkato. In caso di dubbi o problemi, leggi la mia guida dedicata a WordPress per capire come usare questo CMS in maniera più dettagliata.

Siti Web gratis con Aruba

Aruba

Se vuoi creare un sito Web con Aruba, è giusto premetterti che qui non ci sono opzioni gratuite al 100%, tuttavia con il servizio SuperSite Easy puoi dare vita al tuo spazio Web con un builder molto semplice con prezzi a partire da 17,90€ + IVA il 1° anno e poi 49€ + IVA al rinnovo con prova gratuita iniziale. Il sito include registrazione dominio, certificato SSL DV e 5 caselle email personalizzate.

Per creare il tuo sito con Aruba vai alla pagina principale e clicca sul pulsante relativo alla prova gratis. Esegui quindi l'accesso (o crea un account Aruba) e segui le rapide indicazioni a schermo per accedere al builder. Per maggiori informazioni su come costruire un sito Web con Aruba, ti consiglio di leggere la mia guida dedicata.

Siti Web gratis con dominio

PC

Se desideri creare un sito Web completamente gratuito con un dominio di terzo livello incluso, tutte le opzioni che abbiamo visto finora vanno benissimo. Se però vuoi un sito gratuito con dominio di primo livello, devo darti brutte notizie.

Il dominio personalizzato è una funzione premium che dovrai pagare praticamente ovunque, a meno di non sottoscrivere un abbonamento più ampio che includa il dominio omaggio. Quindi, in poche parole, devi scegliere se ottenere un sito gratis o un dominio personalizzato.

Esistono dei servizi che offrono domini gratis in giro per la Rete, ma in genere è meglio diffidare dall'aprire un sito con provider di questo tipo, in quanto potrebbero rivelarsi poco affidabili o praticare politiche di monetizzazione aggressive che potrebbero coinvolgere i tuoi contenuti. Per sapere le differenze tra un dominio gratis e uno a pagamento, ti lascio al mio articolo dedicato.

Siti Web gratis professionisti

pc

Se sei un professionista e vuoi un sito Web gratis, tutte le opzioni viste in precedenza vanno bene. Va detto però che, i piani gratuiti e i domini di terzo livello, sono un'accoppiata che difficilmente si sposa con la parola professionale.

Questi infatti sono piani per amatori che vogliono sperimentare e dilettarsi con qualche attività che, un giorno, potrebbe trasformarsi in una professione. Il che è perfettamente concorde col voler spendere il meno possibile e avere un servizio che, a conti fatti, è di basso livello.

Se sei un professionista immagino tu ci tenga alla tua immagine e al dare ai tuoi clienti un prodotto o un biglietto da visita che ti faccia fare bella figura, quindi ti consiglio di investire qualche spicciolo per un piano premium. Con meno di 2€ al mese ci sono ottime soluzioni con dominio di primo livello e builder avanzati, quindi più che adeguati allo scopo.

In ultimo, considera che i piani gratuiti hanno solitamente dei limiti al traffico che possono gestire, quindi il tuo sito potrebbe andare in crisi se visitato da più che una manciata di persone. Se vuoi sapere più in dettaglio come creare un sito Web professionale, ti lascio al mio articolo dedicato.

Siti Web gratis: app

app

Vuoi creare siti Web gratis da app per Android o iPhone/iPad, vediamo se c'è qualcosa che possa darti il servizio di cui hai bisogno.

  • Wix (Android/iOS/iPadOS) — l'app di uno dei builder più facili e completi che ci siano, la quale ti permette di dar vita al tuo sito da mobile. Te ne ho parlato anche prima.
  • WordPress (Android/iOS/iPadOS) — ovviamente, essendo il CMS più usato al mondo, non poteva mancare anche l'app completa di WordPress per dispositivi mobili. Forse non permette tutta la libertà d'azione della versione Web (di cui ti ho parlato in precedenza), ma è sicuramente molto utile.
  • Shopify (Android/iOS/iPadOS) — se vuoi creare il tuo ecommerce da mobile, puoi sfruttare l'app del servizio Shopify (di cui ti ho parlato anche prima).
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.