Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come cercare cellulare

di

Sei un tipo abbastanza distratto, perdi di continuo il tuo cellulare e vorresti quindi capire se esiste un modo per far fronte alla cosa o quantomeno per riuscire a recuperarlo ogni volta che lo smarrisci? Si? Benissimo, allora sono ben lieto di comunicarti che sei capitato sulla guida giusta, al momento giusto. Qui sotto trovi infatti spiegato, passaggio dopo passaggio, come cercare cellulare. Contento?

Potendo infatti contare su uno smartphone con accesso ad Internet e supporto GPS/A-GPS e ricorrendo all’uso di alcuni appositi servizi di localizzazione offerti dagli stessi produttori di telefonini o, in alternativa, da terze parti, cercare cellulare diventa possibile, eccome. Se rispetti le prerogative in questione e se segui step by step le indicazioni che sto per fornirti dovresti infatti riuscire a visualizzare il tuo telefonino direttamente su mappa e, ti dirò di più, potrai anche comandarlo a distanza. L’unico problema è che in caso furto, gli strumenti che sto per suggerirti di utilizzare possono risultare un po’ limitati. Basta infatti che il ladro spenga il cellulare e la localizzazione smette di funzionare.

Fatta questa doverosa precisazione, se sei comunque interessato all’argomento e desideri quindi capire come cercare cellulare, ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero, di metterti bello comodo e di iniziare subito a leggere questo tutorial sull’argomento. Vedrai, alla fine potrai ritenerti ben felice e soddisfatto delle scoperte fatte ed inoltre sono convinto che in caso di necessità sarai anche disponibile a fornire tutte le spiegazioni del caso ai tuoi amici bisognosi di ricevere una dritta analoga. Scommettiamo?

Vai direttamente a ▶︎ iPhone | Android | Windows Phone | Altre soluzioni

iPhone

Possiedi un iPhone e ti piacerebbe capire come cercare cellulare? In al caso puoi sfruttare la funzione Trova il mio iPhone messa a disposizione direttamente da Apple. Grazie a tale funzionalità ogni utente può localizzare il proprio smartphone in modo molto semplice ed efficace ed eventualmente compiere azioni a distanza usando qualsiasi computer connesso ad internet.

Per usare Trova il mio iPhone in modo tale da poter carcerare cellulare la prima mossa che devi compiere è quella di verificare che la funzionalità in oggetto risulti abilitata sul tuo iDevice. Tieni presente che Trova il mio iPhone è una funzione che può essere abilitata durante la procedura per attivare il dispositivo, quella che ti ho spiegato nella mia guida come attivare iPhone. Nel caso in cui non avessi fatto ciò, puoi rimediare accedendo alla home screen del tuo iDevice, pigiando su Impostazioni di iOS, selezionando il tuo nome, poi la voce iCloud e facendo tap sulla voce Trova il mio iPhone annessa al menu che si apre. Successivamente procedi portando su ON la levetta relativa all’opzione Trova il mio iPhone.

Se utilizzi un iPhone datato con una versione di iOS precedente alla 10.3, puoi accedere alle impostazioni relative a Trova il mio iPhone andando direttamente in Impostazioni > iCloud > Trova il mio iPhone.

Come cercare cellulare

Una volta accertatoti del fatto che il servizio Trova il mio iPhone o comunque dopo aver provveduto all’attivazione dello stesso, potrai utilizzare qualsiasi computer connesso ad internet per rilevare la posizione geografica del dispositivo. Per localizzare il tuo iPhone dal computer, fai clic qui per in modo tale da collegarti subito al sito Internet di iCloud, esegui l’accesso con i dati del tuo ID Apple e clicca sull’icona Trova iPhone che compare sullo schermo.

Fatto ciò, attendi qualche secondo e sulla mappa verrà visualizzata la posizione geografica in cui si trova il tuo iPhone con accanto un’icona che ti consentirà di comandarlo a distanza. Nel caso in cui non riuscissi ad individuare subito il dispositivo, clicca sulla voce Tutti i dispositivi che si trova in alto e seleziona il nome del tuo melafonino (es. iPhone di Salvatore) dal menu che si apre.

Per comandare a distanza l’iPhone, clicca prima sull’indicatore verde che segna la sua posizione sulla mappa e poi sul pulsante i. A questo punto potrai scegliere tra diverse opzioni, tutte utilissime per localizzare un cellulare: Emetti suono, per far emettere al tuo dispositivo un suono in modo tale da poterlo identificare qualora fosse nelle vicinanze; Modalità smarrito, grazie alla quale il dispositivo mostra un numero di telefono da contattare nella schermata di blocco; Inizializza l’iPhone, che consente di cancellare tutti i dati presenti sul dispositivo onde evitare che terzi possano accedervi. Nel caso in cui decidessi di inizializzare il dispositivo, tieni presente che quest’ultimo poi non sarà più rintracciabile mediante il sistema Trova il mio iPhone.

Come trovare il mio iPhone

Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi cercare il tuo iPhone mediante la funzionalità in oggetto andando installare l’applicazione gratuita Trova il mio iPhone per iOS e comandare il tuo melafonino da altri dispositivi targati Apple. Le opzioni a disposizione sono le stesse che abbiamo appena visto insieme sul sito Internet di iCloud.

Android

Anche nel caso di Android è possibile cercare cellulare sfruttando un servizio non molto dissimile da Trova il mio iPhone per iOS. Ti sto parlando del servizio di localizzazione offerto a costo zero direttamente da Google a tutti gli utenti che si servono della sua piattaforma per device mobile.

Se la cosa di interessa, tanto per cominciare devi attivare la localizzazione remota sul tuo smartphone aprendo la app Impostazioni di Google su Android (quella con l’icona dell’ingranaggio caratterizzata da una “G” al centro) e selezionando la voce Sicurezza dal menu che si apre. Metti poi il segno di spunta accanto alle voci Localizza questo dispositivo da remoto e Consenti blocco da remoto e resetta ed il gioco è fatto.

Come localizzare cellulare gratis

Per fare in modo che tutto funzioni a dovere dev’essere abilitato anche il GPS. Per assicurarti che sia attivo e, in caso contrario, per attivarlo recati quindi nella sezione Impostazioni di Android facendo tap sull’icona che si trova nella schermata con le icone di tutte le app installate sul telefono, seleziona la voce Geolocalizzazione dalla schermata che si apre e verifica che la levetta che si trova in alto a destra sia spostata su Attivato. Qualora così non fosse, pigiaci sopra per rimediare subito.

Ad operazione completata, fai clic qui in modo tale poterti collegare al sito Internet Gestione dispositivi Android. Se richiesti, digita i dati relativi al tuo account Google e poi pigia sul pulsante Accedi. Ovviamente l’account con il quale utilizzi il servizio e che intendi sfruttare per cercare cellulare deve essere lo stesso con cui hai effettuato l’autenticazione sul tuo cellulare.

Attendi dunque qualche istante affinché il dispositivo risulti visibile su mappa. Successivamente, oltre a conoscere la posizione geografica attuale del telefono, potrai servirti degli appositi comandi visibili a schermo per far emettere un allarme al dispositivo, per cancellare tutti i dati presenti sulla memoria dello stesso oppure per bloccare il device. Per lanciare l’allarme pigia sul pulsante Fai squillare due volte consecutive e il dispositivo squillerà ininterrottamente per cinque minuti o fino a che qualcuno non premerà il tasto di accensione, per cancellare il contenuto del cellulare clicca sul pulsante Cancella per due volte consecutive e dal tuo cellulare saranno eliminate automaticamente app, foto, musica e impostazioni mentre per bloccare il dispositivo pigia sul pulsante Blocca e compila il modulo che ti viene proposto.

In mancanza di un computer, puoi cercare cellulare così come ti ho appena indicato anche direttamente da Android usando l’applicazione gratuita Gestione Dispositivi Android che funziona in maniera praticamente identica al sito di cui abbiamo appena parlato.

Windows Phone

Se invece ti interessa capire come fare per cercare cellulare andando ad intervenire su un device Windows Phone puoi sfruttare la funzione Trova il mio telefono messa a disposizione da Microsoft stessa.

Per accertarti del fatto che la funzionalità risulti attiva sul tuo dispositivo vai nelle impostazioni del sistema e seleziona la voce Trova il mio telefono dal menu che si apre. Mettendo il segno di spunta accanto alla voce Salva periodicamente la mia posizione e prima che la batteria finisca per trovare facilmente il telefono potrai conoscere l’ultima posizione nota del telefono prima che la sua batteria si esaurisca.

servizio Trova il mio iPhone

Per servirtene, fai clic qui in modo tale da collegarti all’apposita pagina Web del sito Internet dell’azienda di Redmond, effettua quindi il login con il tuo account Microsoft facendo clic sul bottone Accedi presente al centro dello schermo, seleziona il nome del dispositivo su cui è tua intenzione andare ad agire e clicca sulla voce Trova il mio telefono.

Tieni presente che per riuscire a localizzare un cellulare usufruendo del servizio in questione è indispensabile che l’account impiegato per il login sia lo stesso che hai configurato sul telefono che intendi rintracciare e che il dispositivo risulti accessi, connesso ad Internet e con i servizi di localizzazione attivi.

Come cercare cellulare

A questo punto, ti verrà mostrato il cellulare direttamente su mappa ed a seconda di quelle che sono le tue necessità potai servirti delle apposite opzioni visibili a schermo per bloccare il telefono con un codice, per farlo squillare oppure per cancellare tutti i dati presenti al suo interno semplicemente facendo clic su uno dei pulsanti collocati sul lato sinistro della pagina. Se utilizzi l’opzione per cancellare i dati non potrai più usare la funzione di localizzazione da remoto, tienilo ben presente.

Altre soluzioni

Le soluzioni per cercare cellulare che ti ho proposto nelle precedenti righe non ti hanno convinto? Ti interesserebbe fare la conoscenza di ulteriori risorse per riuscire “nell’impresa”? Se la risposta è affermativa allora puoi provare a dare un’occhiata agli strumenti che ti ho indicato nel mio articolo sui programmi per localizzare cellulari ed in quello dedicato ai programmi per spiare cellulari.

Puoi poi trovare altri interessanti strumenti per cercare cellulare anche nella mia guida su come localizzare geograficamente un cellulare e nel mio post su come localizzare un cellulare da PC.

Come localizzare cellulare gratis

Per concludere, ti segnalo che in caso di telefono rubato puoi provare a cercare cellulare affidandoti alle autorità e sfruttando il codice IMEI del tuo dispositivo. Per maggiori dettagli, leggi la mia guida su come rintracciare un cellulare rubato mediante cui ho provveduto a fornirti tutte le indicazioni del caso.