Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come condividere Netflix

di

Dopo averne sentito parlare da tutti i tuoi amici, anche tu hai deciso di provare Netflix, però ora stai seriamente pensando di disattivare il rinnovo automatico del tuo abbonamento: nonostante il servizio proponga un catalogo di serie TV e film di tutto rispetto, ritieni che i costi da sostenere mensilmente siano troppo alti per le tue tasche. Tuttavia, informandoti meglio, hai scoperto che puoi dividere le spese dell’abbonamento condividendo quest’ultimo con le persone che abitano nella tua stessa abitazione ma non hai ancora capito come riuscire nel tuo intento. È così, non è vero? Allora non vedo dove sia il problema: se vuoi, ci sono qui io per aiutarti e spiegarti come fare.

Se mi dedichi pochi minuti del tuo tempo libero, posso dirti come condividere Netflix dividendo le spese del tuo abbonamento con i componenti della tua famiglia. Per prima cosa, ti indicherò come attivare un abbonamento da condividere con altre persone e ti spiegherò come creare dei profili condivisi per mantenere separate le proprie preferenze di visione, dopodiché ti presenterò una piattaforma esterna a Netflix che ti consentirà di raccogliere la quota di partecipazione di ciascuna persona interessata alla tua condivisione. Interessante, vero?

Se non vedi l’ora di saperne di più, non perdiamo altro tempo in chiacchiere e passiamo subito al nocciolo della questione. Coraggio: mettiti comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero e leggi con attenzione i prossimi paragrafi. Seguendo le indicazioni che sto per darti e provando a metterle in pratica, ti assicuro che condividere il tuo abbonamento a Netflix sarà davvero un gioco da ragazzi. Buona lettura e, soprattutto, buona visione!

Indice

Condividere abbonamento Netflix

Prima di spiegarti nel dettaglio come condividere Netflix, è necessario fare una doverosa premessa. Infatti, ti sarà utile sapere che è consentito condividere un account Netflix a patto di coinvolgere esclusivamente i componenti del proprio nucleo domestico. La condivisione con persone che non appartengono a tale nucleo va, dunque, contro i termini d’uso del servizio.

Attivare abbonamento condiviso

Prezzi di Netflix

Per condividere un abbonamento Netflix con i membri del proprio nucleo domestico, è necessario attivare uno dei piani a pagamento che consentono l’accesso al proprio account a più persone contemporaneamente.

Per procedere in tal senso, collegati al sito Internet di Netflix e fai clic sul pulsante Provalo ora per creare il tuo account (a pagamento, la prova gratuita è disponibile solo in periodi promozionali e con durate variabili, es. da 14 o 30 giorni). Nella nuova pagina aperta, pigia sul pulsante Vedi i piani e scegli il piano in abbonamento di tuo interesse tra quelli che consentono l’accesso simultaneo all’account.

  • Standard (11,99 euro/mese): consente di condividere il proprio account con un’altra persona. Inoltre, permette di accedere al catalogo completo di Netflix e di guardare i contenuti in HD.
  • Premium (15,99 euro/mese): oltre a permettere la visione dei contenuti di Netflix in Ultra HD e in 4K, ne consente la riproduzione in contemporanea fino a 4 dispositivi e, quindi, a 4 persone in simultanea.

Ti sarà utile sapere che è possibile condividere il proprio account anche se quest’ultimo è attivo con un piano Base (7,99 euro/mese). Tuttavia, l’accesso è consentito a una sola persona in contemporanea. Tale soluzione può essere presa in considerazione dalle persone che hanno stabilito turni d’accesso all’account condiviso o che hanno precedentemente scaricato i contenuti di proprio interesse per la riproduzione in modalità offline. In quest’ultimo caso, potrebbe esserti utile la mia guida su come scaricare da Netflix.

Scelto l’abbonamento di tuo interesse, fai clic sul pulsante Continua per due volte consecutive, crea il tuo account inserendo i dati richiesti nei campi Indirizzo email e Password e pigia nuovamente sul pulsante Continua. Infine, seleziona un metodo di pagamento tra Carta di credito o di debito, PayPal e Codice regalo Netflix, inseriscine i dati nei campi appositi e completa la creazione del tuo account.

Pigia, quindi, sul pulsante Continua, seleziona quali dispositivi userai per accedere a Netflix (Smart TV, Smartphone e tablet, Desktop e laptop, PlayStation, Xbox ecc.) e clicca nuovamente sul pulsante Continua, dopodiché, nella schermata Chi guarderà Netflix?, inserisci i nomi delle persone alle quali intendi dare l’accesso al tuo account nei campi Nome e pigia sul bottone Continua.

Infine, specifica se i profili aggiuntivi che hai creato sono per dei bambini apponendo il segno di spunta accanto alla voce Bambini, seleziona almeno tre contenuti di tuo interesse tra quelli visualizzati a schermo per personalizzare il tuo profilo e pigia sul pulsante Continua.

Ti sarà utile sapere che puoi creare il tuo account anche da smartphone e tablet scaricando l’applicazione di Netflix per dispositivi Android e iOS. Tuttavia, da iPhone non è più possibile creare il proprio account  usando l’app del servizio ed è necessario procedere da browser. Per la procedura dettagliata, ti lascio alla mia guida su come iscriversi a Netflix.

Se, invece, hai già attivo un abbonamento a Netflix e vuoi passare a un piano superiore, collegati a questa pagina Web, clicca sulla voce Modifica piano e scegli il piano che intendi sottoscrivere al posto di quello attuale.

Creare un nuovo profilo Netflix

Se hai già un account su Netflix o se in fase di registrazione hai creato un solo profilo e adesso vuoi consentire l’accesso ad altre persone, ti sarà utile sapere che puoi creare un nuovo profilo in qualsiasi momento dalle impostazioni del tuo account.

Dopo aver effettuato l’accesso a Netflix, fai clic sull’icona del volto sorridente in alto destra e seleziona l’opzione Gestisci i profili dal menu che compare. Nella nuova pagina aperta, fai clic sull’opzione Aggiungi un profilo per creare un nuovo profilo adulto, dopodiché inseriscine il nome nel campo apposito e pigia sul pulsante Continua per completare la creazione. Ti sarà utile sapere che puoi creare un massimo di cinque profili.

Se, invece, il profilo che intendi aggiungere è destinato a un bambino, fai clic sull’icona della matita presente sul profilo Bambini, inseriscine il nome nel campo nel quale compare la scritta Bambini e, tramite il menu a tendina presente sotto la voce Serie TV e film consentiti, seleziona una delle opzioni disponibili tra Bambini piccoli e Fino alla fascia ragazzi. Clicca, quindi, sul pulsante Salva per salvare le modifiche apportate al profilo.

Per cancellare un profilo esistente, accedi alla sezione Gestisci i profili, fai clic sul profilo da eliminare e, nella nuova pagina aperta, pigia sul pulsante Elimina profilo. Conferma la tua intenzione cliccando nuovamente sulla voce Elimina profilo e il gioco è fatto.

Per creare un nuovo profilo da smartphone e tablet, avvia l’applicazione di Netflix e, se ancora non l’hai fatto, accedi al tuo account. Adesso, fai tap sulla voce Altro presente nel menu in basso e scegli l’opzione Aggiungi un profilo, dopodiché inseriscine il nome nel campo apposito, specifica se è il profilo di un bambino spostando la levetta accanto alla voce Per bambini da OFF a ON e fai tap sul pulsante Salva.

Per eliminare un profilo esistente, pigia sulla voce Altro, fai tap sull’opzione Gestisci i profili, seleziona il profilo da cancellare, pigia sulla voce Elimina e conferma la cancellazione pigiando sul pulsante .

Accedere a un account condiviso

Dopo aver attivato un abbonamento a Netflix e aver creato i profili di tuo interesse, puoi comunicare i dati d’accesso al tuo account alle persone con il quale intendi condividere l’abbonamento al celebre servizio di video streaming.

Per accedere a un account condiviso, la persona in possesso delle tue credenziali non dovrà far altro che collegarsi al sito ufficiale di Netflix o avviare l’applicazione del servizio, selezionare la voce Accedi e inserire i dati che hai comunicato nei campi Email e Password.

Infine, nella schermata Chi vuole guardare Netflix?, dovrà scegliere il proprio nome per accedere al profilo personale, dopodiché potrà iniziare a guardare i contenuti di proprio interesse che saranno memorizzati esclusivamente sul proprio profilo, mantenendo separate le proprie preferenze da quelle degli altri utenti.

Stesso discorso vale anche da app. Per effettuare il logout da un account esistente e accedere con le credenziali dell’account condiviso, bisogna portare il puntatore del mouse sul proprio avatar (in alto a destra) e selezionare la voce Esci dal menu che compare.

Condividere Netflix con Together Price

Hai intenzione di attivare un abbonamento condiviso su Netflix e di suddividere il costo del piano scelto con i tuoi familiari? in tal caso, condividere Netflix con Together Price è la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Se non ne hai mai sentito parlare prima, Together Price è una piattaforma che consente di condividere il proprio abbonamento a numerosi servizi digitali, compreso Netflix. Creando un gruppo di condivisione e accogliendo gli utenti interessati all’abbonamento condiviso, è possibile ricevere anticipatamente la quota di pagamento da ciascun utente.

Per creare il tuo account, collegati al sito Internet di Together Price, fai clic sul pulsante Accedi subito e seleziona le voci Accedi con Facebook o Accedi con Google per accedere al servizio usando il tuo account Facebook o il tuo account Google. In alternativa, compila il modulo di registrazione inserendo tutti i dati richiesti e clicca sul pulsante Registrati per creare il tuo account usando un indirizzo email.

Dopo esserti registrato a Together Price e aver effettuato l’accesso al tuo account, fai clic sull’icona dell’omino in alto a destra, seleziona la voce I miei gruppi dal menu che compare e, nella nuova pagina aperta, pigia sul pulsante Crea per creare il tuo primo gruppo di condivisione.

Seleziona, quindi, Netflix dalla lista di servizi disponibili per la condivisione e specifica i dati richiesti nei campi Durata della condivisione, Prezzo, Posti liberi, Relazione e Visibilità (Pubblica o Privata), dopodiché fai clic sulla voce Carica una foto per aggiungere una foto al tuo gruppo, apponi il segno di spunta richiesto per accettare i termini del servizio e pigia sul pulsante Pubblica.

Per completare la creazione del gruppo di condivisione, inserisci il tuo numero di telefono nel campo apposito, digita il codice di verifica ricevuto tramite SMS e specifica i canali attraverso i quali potrai essere contattato dai joiner (gli utenti interessati alla tua condivisione). Clicca, poi, sulla voce Invita e scegli se invitare i membri della tua famiglia tramite Messenger cliccando sull’apposita voce o se copiare il link e inviarlo manualmente ai contatti di tuo interesse.

Cliccando sull’icona della campana in alto a destra, puoi visualizzare le richieste di partecipazione alla tua condivisione e accettare i membri del tuo nucleo familiare che, successivamente, potranno versare la propria quota di partecipazione e accedere al tuo account Netflix condiviso. Per approfondire il funzionamento di Together Price, ti lascio alla mia guida d’approfondimento.

Condividere contenuti di Netflix

Se con “condividere Netflix” intendi condividere i contenuti di Netflix, devi sapere che è possibile farlo ma solo da smartphone e tablet. Per procedere, non devi far altro che individuare il contenuto che vuoi condividere con i tuoi conoscenti e pigiare sull’apposito pulsante di condivisione.

Avvia, quindi, l’applicazione di Netflix (la N rossa su sfondo nero) presente nella home screen del tuo dispositivo, fai tap sull’immagine d’anteprima del film o della serie TV che vuoi condividere e pigia sul pulsante Condividi (su iPhone e iPad sull’icona della freccia dentro un quadrato), dopodiché seleziona una delle opzioni di condivisione disponibili (SMS, Email, WhatsApp, Telegram, Messenger ecc.) e il gioco è fatto.

Come accennato in precedenza, la funzione di condivisione dei contenuti di Netflix è disponibile solo tramite l’app per smartphone e tablet. Tuttavia, da computer è possibile condividere un contenuto copiando il suo URL e pubblicandolo sui social network o inviandolo tramite email. A tal proposito, potrebbe esserti utile la mia guida su come copiare un link.