Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare cartoni animati

di

Sin da quando eri un bambino, hai avuto un grande interesse per il mondo dell’animazione e il tuo sogno più grande è sempre stato quello di realizzare un cartone animato. Disegnare non è il tuo punto forte, ma non per questo ti sei arreso e sei alla costante ricerca di uno strumento che ti permetta di riuscire nel tuo intento. Ho indovinato, vero? Allora lasciati dire che la tua tenacia ti ha premiato, perché sei arrivato nel posto giusto al momento giusto!

Con il tutorial di oggi, infatti, ti spiegherò come fare cartoni animati e realizzare così, almeno in piccolo, il tuo sogno. A prescindere dalla tua esperienza in termini di animazione, devi sapere che hai a disposizione diverse soluzioni per creare un filmato animato: puoi provare alcuni servizi che ti permetteranno di realizzare un cartone animato scegliendo ambientazioni e personaggi da una ricca libreria online o affidarti a delle applicazioni, da installare sul tuo smartphone o sul tuo tablet, che ti consentiranno di disegnare ogni singolo fotogramma del tuo cartone animato. Interessante, vero?

Allora dai, non perdiamo altro tempo in chiacchiere e mettiamoci subito all’opera. Prenditi cinque minuti di tempo libero, leggi con attenzione i prossimi paragrafi e scegli la soluzione che ritieni più adatta alle tue esigenze e alle tue competenze. Metti in pratica le indicazioni che sto per darti e sono sicuro che, con un po’ di tempo e dedizione, riuscirai a realizzare il tuo cartone animato. Buona lettura e, sopratutto, buon divertimento!

Indice

Animatron (Online)

Tra le migliori soluzioni per fare cartoni animati c’è Animatron, un servizio online che permette sia di utilizzare animazioni pronte all’uso che importare le proprie creazioni. La sua versione gratuita permette di esportare il cartone animato in bassa qualità, di salvare un massimo di cinque progetti e, sopratutto, applica un watermark al filmato. Per rimuovere tali limitazioni e usufruire di ulteriori funzionalità, è necessario sottoscrivere un piano a pagamento di Animatron scegliendo tra Pro (30$/mese o 15$/mese con fatturazione annuale) e Business (60$/mese o 30$/mese con fatturazione annuale).

Per iniziare a creare i tuoi video animati, collegati dunque al sito Web di Animatron e fai clic sul pulsante Try free presente sotto la voce Create HTML5 and video animation, dopodiché pigia sul pulsante Sign up in alto a destra per creare il tuo account. Nella pagina che si apre, fai clic sul logo di Facebook, Google o Twitter per registrarti ad Animatron collegando un tuo account social, altrimenti inserisci la tua email nel campo Type your email e fai clic sul pulsante Create an account. Entro pochi istanti riceverai un’email con un link di attivazione: pigia sul pulsante Activate your account e, nella nuova pagina aperta, inserisci i tuoi dati nei campi Your name, Password e Industry, dopodiché pigia sul pulsante Create my free account per completare la registrazione.

Adesso, fai clic sul pulsante Start creating in alto a destra per accedere all’editor di Animatron e scegli se lavorare in modalità principiante (Lite) o esperto (Expert). Tramite la barra laterale di sinistra, seleziona una delle voci disponibili per iniziare a creare il tuo cartone animato.

  • Animated sets (l’icona del missile): permette di accedere a un catalogo di animazioni pronte all’uso e usarne i singoli elementi, come lo sfondo e i personaggi.
  • Backgrounds (l’icona del paesaggio): per scegliere uno dei numerosi sfondi da applicare alle scene del cartone animato.
  • Text (l’icona della T): per inserire nel cartone animato del testo, scegliendone il font, la grandezza, il colore e l’allineamento.
  • Audios (l’icona della nota musica): una libreria di file musicali. Per usure i brani nel proprio cartone animato, è necessario sottoscrivere un piano in abbonamento.
  • Project library (l’icona della scatola): per importare immagini, brani musicali e i file presenti sul proprio computer, utili alla realizzazione del cartone animato. In alternativa, è possibile importare file in formato JPG, PNG, TIFF, MP3, WAV, M4A, OGG, SVG e MP4 pigiando sul pulsante Import presente nel menu in alto.

Scelti gli elementi di tuo interesse, trascinali nell’area di lavoro per costruire il tuo cartone animato. Per aggiungere nuove scene, fai clic sul pulsante + presente in alto a destra. Così facendo aggiungerai una nuova scena vuota, altrimenti pigia sull’icona del + dentro un quadrato per duplicare la scena precedente.

Devi sapere che con Animatron puoi anche doppiare il tuo cartone animato, basta cliccare sull’icona del microfono presente nella barra degli strumenti in alto. Pigia, poi, sul pulsante Consenti per consentire ad Animatron di accedere al microfono del tuo computer, fai clic sul pulsante rosso per avviare la registrazione e pigia sull’icona del quadrato quando hai terminato di registrare. Per ascoltare la registrazione, fai clic sul pulsante Play e, se è di tuo gradimento, pigia sul bottone Add per aggiungerla alla timeline del tuo cartone animato.

Per salvare il progetto, fai clic sull’icona della rotella di ingranaggio in alto a sinistra e inserisci i dati del cartone animato nei campi Name e Description, mentre se vuoi scaricarlo sul tuo computer o condividerlo sul Web, pigia sui pulsanti Download e Share.

GoAnimate (Online)

GoAnimate è un altro servizio online che permette di realizzare simpatici cartoni animati. Consente di mettere in scena la propria idea utilizzando dei template standard e centinaia di personaggi, con la possibilità di caricare le proprie animazioni e registrare i dialoghi. I nuovi utenti possono provarlo per 14 giorni in una versione trial con limitazioni, dopodiché è a pagamento con un costo mensile ricorrente (te ne parlerò meglio a breve).

Per creare cartoni animati con GoAnimate, collegati al sito Web del servizio, inserisci i tuoi dati nei campi First name, Last name, Company name, Job role, Work phone, Work email e Password e fai clic sul pulsante Sign up for a free trial per creare il tuo account e attivare la prova gratuita di 14 giorni. Entro pochi istanti riceverai un’email con un link di attivazione: clicca sulla voce Activate now per concludere la registrazione.

Nella nuova pagina aperta, pigia sul pulsante Make a video e fai clic sul pulsante Select relativo all’opzione Business Friendly per accedere all’editor di GoAnimate. Adesso, inizia a creare il tuo cartone animato scegliendo lo sfondo della prima scena: pigia quindi sull’opzione Templates (l’icona di un quadrato e due rettangoli) in alto a sinistra, seleziona una categoria di template tra Office, Marketing, Sports, Home, Holidays, Space, Super heroes, Pirate, Travel ecc. e fai clic sul template che preferisci per importarlo nell’area di lavoro di GoAnimate.

Per modificare la scena aggiunta, pigia sulla scena stessa e scegli la tipologia di modifica da apportare cliccando sulle voci Option, Narration, Effects e Camera presenti nella barra laterale comparsa sulla sinistra. Se, invece, vuoi modificare i singoli personaggi della scena, cliccaci sopra e, tramite la barra laterale a sinistra, scegli una delle due opzioni disponibili: Action per cambiare il personaggio selezionato e modificarne l’espressione facciale o Dialog per registrare la “battuta” del personaggio in questione o caricare un file audio dal tuo computer.

Completata la modifica della scena e dei singoli personaggi, puoi aggiungere ulteriori personaggi, oggetti di scena e sottofondi musicali facendo clic su una delle opzioni visibili a sinistra.

  • Characters (l’icona dell’omino): per aggiungere un nuovo personaggio alla scena. Sono disponibili centinaia di personaggi divisi per le categorie, come Casual, Holidays, Kids, Politics, Sports ecc.
  • Props (l’icona del telefono): per aggiungere oggetti di scena, emoticon, frecce e molto altro.
  • Text (l’icona della T): per inserire del testo alla scena, con la possibilità di sceglierne il font, la grandezza e il colore. Inoltre, consente di inserire vignette.
  • Sound (l’icona della nota musicale): per aggiungere un sottofondo musicale o effetti sonori, come la sirena di un’ambulanza.

Completata la creazione della prima scena, puoi passare alla successiva pigiando sul pulsante + presente nella timeline in basso o facendo clic sulla voce Add scene: così facendo, duplicherai la scena precedente. Per avere una scena vuota, invece, fai clic sulla scena aggiunta e pigia sull’opzione Clear dal menu che compare.

Dopo aver creato il tuo cartone animato, fai clic sul pulsante Preview presente in alto a destra per visualizzarne un’anteprima e pigia sul pulsante Save per salvare il progetto. Devi sapere che per esportare il cartone animato e rimuovere tutte le limitazioni (compreso il watermark), è necessario sottoscrivere un abbonamento scegliendo tra GoPublish (39$/mese), GoPremium (89$/mese) e GoTeam (159$/mese).

Scratch (Online/Windows/Mac/Android/iOS)

Scratch non è uno strumento per fare cartoni animati, tuttavia consente di creare gratuitamente animazioni tramite un linguaggio di programmazione a blocchi. Permette di accedere a un ricco catalogo di personaggi e sfondi, creando animazioni e scenette con dei semplici comandi. È disponibile in una versione online senza obbligo di registrazione ma richiede una connessione Internet. Per utilizzarlo in modalità offline, è possibile scaricare il software per PC Windows e Mac o l’app per tablet Android e iOS.

Per utilizzare Scratch da browser, collegati alla pagina principale del servizio e fai clic sul pulsante Crea per accedere all’editor. Dopodiché pigia sull’icona del paesaggio collocata in basso a sinistra, sotto la voce Nuovo sfondo, e scegli lo sfondo da utilizzare per la tua scena, altrimenti fai clic sull’icona della cartella per caricarne uno dal tuo computer.

Per aggiungere nuovi personaggi, invece, individua la voce Nuovo sprite e pigia sull’icona dell’omino per sceglie un personaggio dalla libreria di Scratch. In alternativa, fai clic sull’icona del pennello per disegnare un nuovo personaggio o pigia sull’icona della cartella e una freccia per caricare un personaggio dal tuo computer.

Adesso, seleziona il personaggio inserito poc’anzi e utilizza i comandi presenti nella parte centrale della pagina per creare le animazioni: per esempio, se vuoi far muovere il personaggio, seleziona la categoria di comandi Movimento e trascina il comando Fai [numero] passi nella parte destra dell’area di lavoro.

Come accennato poc’anzi, Scratch è disponibile anche per computer e tablet. Per approfondire l’argomento, ti lascio alla mia guida su come scaricare Scratch.

Animation Desk (iOS)

Animation Desk è un’applicazione gratuita per iPhone e iPad che consente di creare le proprie animazioni in maniera abbastanza semplice. Si tratta di uno strumento professionale, adatto a chi ha buone capacità di disegno e intende creare un cartone animato curandone i minimi particolari, iniziando appunto dalla creazione dei personaggi e delle animazioni. Con iPad supporta l’utilizzo di Apple Pencil.

Dopo aver scaricato Animation Desk sul tuo dispositivo, avviala selezionando la sua icona (una V capovolta su sfondo giallo) e pigia sul pulsante Continue per accedere all’area di lavoro. Dopodiché fai tap sul pulsante +, pigia sulla voce Progetto vuoto nel menu che compare, inserisci il nome da assegnare al progetto nel campo Name e premi sul pulsante ✓.

Adesso, scegli il tipo di matita da utilizzare per il tuo disegno e inizia a disegnare. Completato il primo fotogramma, fai tap sull’icona della freccia rivolta verso destra per passare al fotogramma successivo e ripeti l’operazione per tutti i fotogrammi che compongono l’animazione. Pigia, quindi, sul pulsante ▶︎ per vederne il risultato finale. Per esportare l’animazione, fai tap sulla voce Esportare e seleziona l’opzione che preferisci di più tra quelle disponibili.

Altre soluzioni per fare cartoni animati

Se le soluzioni proposte in precedenza non hanno completamente soddisfatto le tue esigenze, devi sapere che esistono altre soluzioni per fare cartoni animati su computer, smartphone e tablet: eccone alcune che potrebbero fare al caso tuo.

  • FlipaClip – Cartoon Animation (Android/iOS): si tratta di un’ottima applicazione gratuita per disegnare i singoli fotogrammi del proprio cartone animato in stile flip-book.
  • Animation & Drawing by Do Ink (iOS): applicazione disponibile solo per iPad che permette di creare animazioni. È la soluzione ideale per utenti principianti che si sono appena affacciati al mondo del disegno e dell’animazione, ma può essere usata anche dagli utenti più esperti che vogliono realizzare animazioni avanzate utilizzando potenti strumenti. Ha un costo di 5,49 euro.
  • Powtoon (Online): è un servizio online che permette di creare presentazioni animate. Nella sua versione gratuita consente di realizzare filmati di lunghezza massima di 5 minuti, da caricare successivamente su piattaforme come YouTube. È disponibile anche in abbonamento a partire da 19$/mese.
  • Wideo (Online): un editor online per creare cartoni animati utilizzando gli oggetti e i personaggi disponibili nella libreria del servizio. Dopo una prova gratuita di 7 giorni, è necessario sottoscrivere un abbonamento scegliendo tra Basic (19$/mese), Pro (39$/mese) o Enterprise (79$/mese).