Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ripristinare lo scanner

di

Purtroppo ci risiamo: ti ritrovi con la necessità di effettuare una scansione con lo scanner integrato all'interno della tua stampante multifunzione o con il tuo scanner esterno, ma purtroppo non sembra funzionare nulla: hai provato in tutti i modi, ma lo scanner sembra non dare alcun segno di vita e la cosa inizia a darti davvero fastidio.

Prima di perdere completamente la pazienza e magari procedere all'acquisto di una nuova stampante o uno scanner esterno, ti consiglio di seguire le indicazioni su come ripristinare lo scanner che sto per darti e provare a risolvere il problema senza dover mettere mano al portafogli.

Esattamente come avviene con altri dispositivi elettronici, anche lo scanner può essere ripristinato via software per cercare di risolvere dei problemi che potrebbero averlo bloccato. Come dici? Non vedi l'ora di scoprire in che modo? Nessun problema, mettiti comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero e prosegui con la lettura dei prossimi paragrafi: trovi spiegato tutto qui sotto.

Indice

Come ripristinare lo scanner su PC

Come ripristinare lo scanner su PC

Stavi provando a effettuare una scansione utilizzando lo scanner collegato al tuo PC con Windows 10 o Windows 11, ma purtroppo ogni tentativo non sembra dare i risultati sperati. Lo scanner non vuole saperne di funzionare e non riesci proprio a capire come ripristinare lo scanner su PC.

La prima cosa che ti consiglio di fare è spegnere lo scanner e poi accendere nuovamente il dispositivo, dato che spesso basta un semplice riavvio per risolvere il problema. Qualora continuasse a non funzionare, prova a scollegare il cavo USB dello scanner e cambiare la porta USB in uso sul tuo PC, dato che qualche volta il problema potrebbe essere proprio legato a una porta USB non funzionante.

Se usi una connessione di tipo wireless, ti consiglio di aprire il pannello di controllo del dispositivo (cerca il nome del produttore nel menu Start) e configurare nuovamente la rete Wi-Fi tramite quest'ultimo. In caso di ulteriori problemi, prova a seguire la mia guida su come configurare una stampante Wi-Fi (nel caso si tratti di una stampante multifunzione) o prova a collegare il dispositivo al computer via cavo.

Qualora nessuno di questi consigli risolvesse il problema è molto probabile che il malfunzionamento dello scanner dipenda dal software installato sul computer: per tentare di risolvere fai clic sul pulsante Start posto nella barra in basso e poi sull'icona Impostazioni (quella a forma di ingranaggio).

Una volta giunto in Impostazioni, se utilizzi Windows 10 recati su Dispositivi > Stampanti e scanner: seleziona lo scanner o la stampante dall'elenco che appare e clicca sul pulsante Rimuovi dispositivo. In alternativa, puoi aprire il Pannello di controllo, richiamandolo dal menu Start, recarti su Hardware e suoni > Dispositivi e stampanti, fare clic destro sulla stampante o lo scanner in elenco e cliccare sulla voce Rimuovi dispositivo.

Se, invece, utilizzi Windows 11, una volta giunto in Impostazioni, fai clic sulla voce Bluetooth e dispositivi dal menu laterale e poi sulla voce Stampanti e scanner: dall'elenco che appare fai clic sulla voce relativa al tuo scanner o sulla stampante multifunzione. Nella schermata successiva, fai clic sulla scheda Impostazioni scanner e poi sulla voce Proprietà hardware: nella schermata che appare clicca sulla scheda Driver, posta nella barra in basso, e poi clicca sul pulsante Ripristina driver. In questo modo i verranno ripristinati i driver installati precedentemente, utile nel caso in cui il problema si sia presentato dopo un aggiornamento.

In alternativa, ti consiglio di rimuovere completamente lo scanner. Per farlo ti basterà aprire l'applicazione Impostazioni e recarti su Bluetooth e dispositivi > Stampanti e scanner, selezionare lo scanner dall'elenco e poi cliccare sul pulsante Rimuovi posto in alto: conferma l'operazione facendo clic sul pulsante Si dal pop-up che appare.

Una volta completata la rimozione ti consiglio di riavviare il PC e poi procedere nuovamente con l'installazione dei driver dello scanner. Per farlo non dovrai far altro che collegarlo nuovamente alla porta USB del PC, qualora utilizzassi questo tipo di collegamento, o assicurati che sia il PC che lo scanner siano collegati alla medesima rete Wi-Fi.

Per procedere con l'installazione ti basterà recarti all'interno di Impostazioni e poi su Dispositivi/Bluetooth e dispositivi > Stampanti e scanner. Una volta giunto all'interno di questa schermata, ti basterà cliccare sul pulsante Aggiungi una stampante o uno scanner/Aggiungi dispositivo e seguire la procedura a schermo.

In alternativa, puoi anche scaricare il software di scansione e i relativi driver direttamente dal sito Web ufficiale del produttore (ad esempio HP, Canon, Samsung ed Epson) e poi procedere con l'installazione dei driver manualmente. Maggiori info qui.

Dopo aver installato nuovamente i driver dello scanner, procedi con una scansione per verificare il corretto funzionamento dello scanner. Qualora il problema dovesse persistere, il mio consiglio è quello di provare a dare un'occhiata alla sezione dedicata al supporto e all'assistenza sul sito Internet dell'azienda produttrice dello scanner, dove troverai sicuramente i manuali d'uso, o il numero o l'indirizzo e-mail dell'assistenza tecnica, a cui potrai chiedere aiuto. Maggiori info qui.

Come dici? A quanto pare il tuo dispositivo ha smesso di funzionare e non è possibile ripararlo? Allora in questo caso non ti resta che acquistare una nuova stampante multifunzione o un nuovo scanner esterno.

Come ripristinare lo scanner su Mac

Come ripristinare lo scanner su Mac

Da qualche tempo hai acquistato un Mac, su cui avevi già installato e configurato lo scanner e lo stampante multifunzione che utilizzi solitamente. Tuttavia, negli ultimi giorni hai notato che lo scanner non funziona più e non riesci proprio a capire come ripristinare lo scanner su Mac.

Prima di procedere ti consiglio nuovamente di mettere in atto gli stessi consigli che ti ho dato nel precedente capitolo dedicato ai PC Windows, ovvero effettuare un riavvio dello scanner o magari cambiare la porta USB che utilizzi per connetterlo al Mac e riconfigurare la rete Wi-Fi associata.

Qualora il problema non venisse risolto, non ti preoccupare, ti basterà andare a rimuovere lo scanner dal tuo Mac e poi procedere nuovamente con la sua installazione. Per farlo, fai clic sul pulsante con l'icona della mela, che trovi nella barra in alto, e dal menu che appare clicca sula voce Preferenze di sistema. In alternativa, puoi fare clic sull'icona dell'ingranaggio che trovi nella Dock in basso o cliccare sul LaunchPad e poi su Preferenze di sistema.

Una volta giunto all'interno delle Preferenze di sistema, clicca sulla voce Stampanti e Scanner e nella schermata successiva seleziona la tua stampante/scanner dall'elenco laterale: per rimuoverla non dovrai far altro che cliccare sul pulsante e confermare l'operazione cliccando sul pulsante Elimina stampante o Elimina scanner, a seconda del prodotto in uso.

Qualora, invece, tu stia utilizzando macOS 13 Ventura o successivi, la procedura da seguire sarà leggermente diversa. Per prima cosa clicca sul pulsante con l'icona delle mela posto nella barra in alto e poi sulla voce Impostazioni di sistema dal menu che appare. Una volta giunto all'interno delle Impostazioni di sistema, fai clic sulla voce Stampanti e Scanner che trovi nel menu laterale e poi fai clic sulla voce relativa allo scanner o alla stampante multifunzione nell'elenco che appare. Una volta fatto clic sulla stampante o sullo scanner in questione, fai clic sul pulsante Rimuovi stampante o Rimuovi scanner e conferma l'operazione facendo clic sul pulsante Rimuovi stampante o Rimuovi scanner dal pop-up che appare a schermo. Una volta completata la rimozione, ti consiglio di effettuare un riavvio del Mac.

Dopo aver riavviato il Mac, apri nuovamente le Preferenze di sistema/Impostazioni di sistema, fai clic sulla voce Stampanti e Scanner e poi clicca sul pulsante + posto lateralmente o su Aggiungi stampante, scanner o fax: dalla schermata che appare fai clic sulla voce relativa allo scanner o alla stampante e conferma l'operazione facendo clic sul pulsante Aggiungi posto in basso. Maggiori info qui.

Adesso non ti rimane che provare nuovamente a utilizzare lo scanner ed effettuare una scansione per verificarne il corretto funzionamento. Maggiori info qui.

Come ripristinare icona scanner

Come ripristinare icona scanner

Solitamente avevi un'icona con un collegamento diretto al tuo scanner sul desktop del tuo PC, ma da quando lo hai prestato a un amico hai notato che l'icona è sparita e non hai la minima idea di come ripristinare icona scanner.

Non ti preoccupare, in realtà si tratta di una cosa molto semplice da risolvere. Per poter ripristinare il collegamento con lo scanner sul desktop del PC non devi far altro che fare clic sul pulsante Start posto in basso e poi clicca sul pulsante Tutte le app: dall'elenco delle applicazioni fai clic destro sull'applicazione relativa al tuo scanner, ad esempio Epson Scan, e dal menu che appare clicca sulla voce Apri percorso file.

Adesso, dalla cartella che si apre, non ti rimane che fare nuovamente clic destro sull'applicazione dello scanner e dal menu che appare clicca sulla voce Mostra altre opzioni e poi Invia a > Desktop.

Per maggiori informazioni su come ripristinare le icone sul desktop dai un'occhiata al mio tutorial sull'argomento.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.