Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare stickers gratis

di

Chattando giornalmente tramite i più popolari servizi di messaggistica istantanea hai notato che i tuoi amici usano una variegata moltitudine di sticker, gli adesivi basati su piccole illustrazioni di personaggi reali e di fantasia. Ogni volta che sulla chat appare anche solo uno di questi sticker, tutto sembra improvvisamente più vivace e divertente, vero?

Avendone a disposizione una quantità estremamente limitata, hai già provato a chiedere ai tuoi amici di spiegarti come ottenere gli adesivi in questione ma, finora, nessuno è stato in grado di spiegarti in modo chiaro come scaricare stickers gratis e, proprio per questo, vorresti sapere se posso darti una mano io, ho indovinato? Sì? Benissimo, allora consideralo già fatto! Sarà mia cura fornirti una panoramica esaustiva delle migliori applicazioni di terze parti che ti offrono adesivi da usare sui vari servizi di messaggistica in modo totalmente gratuito.

Come dici? Non hai proprio voglia di installare altre app sul tuo dispositivo dato che la memoria di quest’ultimo scarseggia? Nessun problema, ti spiegherò anche come ricorrere alle funzioni integrate per gli sticker in alcuni servizi di messaggistica particolarmente diffusi. Allora? Cosa fai ancora lì fermo? Non perdere tempo prezioso e prosegui con la lettura del tutorial. Ti auguro un buon divertimento!

Indice

Come scaricare stickers gratis: Android

Android

Di seguito andrò a mostrarti, in dettaglio, come scaricare e utilizzare una delle app di riferimento su Android per quanto riguarda gli sticker. Inoltre, ti illustrerò anche le meccaniche di una funzione di Gboard, la popolare tastiera di Google, che potrebbe proprio fare al caso tuo. Infine, ti presenterò anche una selezione di app particolarmente valide (e gratuite) per scaricare sticker. Ecco i dettagli.

GIPHY

GIPHY

Hai già sentito parlare di GIPHY? No? Allora ti spiego sùbito di cosa si tratta. GIPHY è una delle applicazioni più popolari di sempre per quanto riguarda la creazione e la condivisione di GIF, meme e, appunto, sticker (la maggior parte dei quali sono animati). L’app ti mette a disposizione un catalogo virtuale di immagini potenzialmente illimitato, semplice da consultare, in modo totalmente gratuito, ti basta solo creare un account con un indirizzo email valido o effettuare l’accesso con il tuo account Facebook o Apple.

Per scaricare l’app di cui ti parlo, visita la pagina di GIPHY su Play Store (controlla anche gli store alternativi se quello di Google non dovesse essere disponibile sul tuo dispositivo) e premi sul pulsante Installa. Una volta che il download dell’app è stato ultimato, avvia quest’ultima premendo sulla sua icona (una pagina colorata su sfondo nero) che trovi nella home screen o nel menu delle app.

Procedi, quindi, premendo il pulsante Get started! e decidi se effettuare l’accesso con i tuoi account Apple o Facebook (premendo sugli appositi pulsanti), oppure ancora, inserisci un indirizzo email, un nome utente e una password negli appositi campi e infine premi sul pulsante Sign up per registrarti.

Una volta che hai avuto accesso all’interfaccia dell’applicazione, fai tap sulla voce Stickers collocata in alto a destra e scorri la lista di tutti quelli che ti vengono proposti. In alternativa, se vuoi cercare un adesivo in particolare, fai tap sull’icona della lente d’ingrandimento in basso al centro, dopodiché, seleziona la voce Stickers e digita il nome di quello che stai cercando nella barra di ricerca posta in alto.

Una volta che hai trovato lo sticker che ti interessa, fai tap sulla sua anteprima per aprirlo e, successivamente, premi sull’icona , in basso a destra. Da qui, fai tap sulla voce Save GIF per scaricare l’adesivo che hai selezionato (premi sul pulsante Consenti per dare conferma, se richiesto). Ecco fatto! In questo modo potrai scaricare tutti gli sticker che vuoi da quest’applicazione, inizia sùbito a sfogliare la lista di quelli proposti per trovare quelli che fanno al caso tuo!

Gboard

Gboard sticker

Forse non lo sapevi ma Gboard, la tastiera di Google (una delle più complete e versatili su Android) che è preinstallata e impostata come predefinita su molti smartphone (come quelli targati Xiaomi), dispone di una semplicissima funzionalità che ti permette di scaricare un’incredibile varietà di sticker (animati e non) in una manciata di tap senza, quindi, dover ricorrere ad altre applicazioni.

Come dici? Gboard non è installata sul tuo smartphone e vorresti sapere come procedere per scaricarla? Ti accontento immediatamente. tutto quello che devi fare è aprire la pagina della tastiera in questione su Play Store e fare tap sul pulsante Installa.

A questo punto, una volta che il download di Gboard sarà ultimato, dovrai sostituirla (anche solo momentaneamente) con la tua tastiera predefinita. Ti ho spiegato, qualche tempo fa, come effettuare quest’operazione sugli smartphone Samsung, Huawei e quelli basati su Android in generale (mi raccomando, scarica solo tastiere di fornitori affidabili!). Dopo aver effettuato i passaggi che ti ho elencato finora, avvia Gboard facendo tap su qualsiasi campo di compilazione e procedi facendo tap sull’icona dell’adesivo sorridente collocata nella parte alta della tastiera, a sinistra.

Ti verranno proposti una lista di sticker basati su buffi personaggi di fantasia in stile cartoon. Premi, quindi, sul pulsante Aggiungi posto in basso, all’interno di ogni casella, per scaricare un pacchetto di sticker basato sul personaggio che ti viene mostrato nelle anteprime.

Fatto questo, comparirà un’icona del personaggio in questione nella parte alta della tastiera: fai tap su di essa, per visionare tutti gli sticker del pacchetto che hai appena scaricato.

In alternativa, puoi anche cercare un adesivo in particolare (senza dover scaricare nulla), facendo tap sull’icona della lente d’ingrandimento collocata in alto a sinistra su Gboard e digitando del testo nell’apposito campo.

Altre app per scaricare sticker gratis

Sticker.ly

Come dici? hai provato già le soluzioni menzionate in precedenza e nessuna di esse fa al caso tuo? Non disperare: ci sono altre soluzioni di terze parti, ugualmente valide, pronte per essere installate sul tuo dispositivo, che ti aiuteranno senza subbio a rendere più vivaci le tue chat. Te le elenco qui di seguito.

  • Sticker.ly — si tratta di una delle applicazioni di sticker più popolari in assoluto. Include una selezione di adesivi (animati e non) vastissima. Inoltre, Sticker.ly ti offre anche la possibilità di creare adesivi personalizzati in modo semplice utilizzando le foto e i video memorizzati sul tuo dispositivo. Puoi anche scaricare gli adesivi creati da altri utenti. L’app è gratuita (contiene qualche piccolo banner pubblicitario) ma richiede la registrazione di un account o l’accesso tramite profilo Google o Facebook.
  • New Funny Stickers & Sticker Maker — anche quest’applicazione ti offre un ampio catalogo di adesivi e la possibilità di crearne di tuoi personalizzati utilizzando le foto e i video del tuo dispositivo. Tramite un pulsante hai la possibilità di aggiungere in modo immediato gli sticker a WhatsApp. L’applicazione contiene annunci pubblicitari ma può essere utilizzata gratuitamente.
    WAStickerApps — l’app in questione dispone di un vasto assortimento di adesivi (molti dei quali animati) e lo stesso viene aggiornato regolarmente. Dalla scheda Memes dell’app puoi scaricare pacchetti di adesivi e aggiungerli direttamente a WhatsApp. L’applicazione è gratuita ma, come le altre che ti ho consigliato, contiene qualche banner pubblicitario.

Come scaricare stickers gratis: iPhone

Sticker iPhone

Ora che ti ho mostrato come scaricare stickers gratis su Android, se sei d’accordo, procederei a effettuare la stessa operazione su iOS. L’app GIPHY, con il suo fornitissimo catalogo, è disponibile anche su App Store e nelle prossime righe ti spiegherò come scaricarla. Inoltre, ti illustrerò anche il funzionamento di altre app gratuite per gli sticker che ti mettono a disposizione tanti adesivi per ogni tua esigenza. Prosegui nella lettura per i dettagli.

GIPHY

GIPHY

GIPHY non ha bisogno di lunghe presentazioni. L’app in questione, nel corso del tempo, grazie alla sua vasta selezione di GIF, meme e adesivi, è diventata un vero punto di riferimento per la ricerca dei suddetti elementi. GIPHY ha dalla sua anche il fatto di essere completamente gratuita a patto di registrare un account o effettuare l’accesso con il proprio profilo Apple o Facebook.

Scaricare l’app di cui ti parlo sul tuo dispositivo è un gioco da ragazzi: ti basta aprire la pagina ufficiale di GIPHY su App Store, fare tap sul pulsante Ottieni/Installa e procedere alla verifica della tua identità con Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple (se richiesto). Una volta che hai scaricato l’applicazione, avviala dalla schermata home o dalla Libreria app facendo tap sull’icona della pagina colorata su sfondo nero. Per i dettagli sul funzionamento dell’applicazione ti rimando al capitolo in cui ti ho mostrato quest’ultimo su Android (qualche differenza la noterai solo nella procedura di salvataggio degli sticker che, per esempio, su iPhone si possono scaricare anche come Live Photos).

Top Adesivi Sticker Maker

Top Stickers

L’altra app che ti voglio consigliare per scaricare sticker è Top Adesivi Sticker Maker. Si tratta di un’applicazione che potrà, con tutta probabilità, fare al caso tuo dal momento che dispone di numerosissimi pacchetti di adesivi pronti all’uso. Inoltre, usandola hai anche la possibilità di crearne di personalizzati. L’app è gratuita, ma consente di accedere solo a determinati pacchetti di sticker; altri pacchetti sono disponibili solo passando alla versione completa dell’app (2,99 euro) o visionando uno spot pubblicitario.

Per scaricare sul tuo “melafonino” o sul tuo iPad l’app in questione, apri questa pagina dell’App store e premi sul pulsante Ottieni/Installa. Verifica, quindi, la tua identità tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple (se necessario). Dopo aver scaricato e avviato Top Adesivi Sticker Maker, premi sulla voce Sticker in basso a sinistra e, successivamente, fai tap sulla voce Mostra tutti collocata in alto, accanto alla voce Top Stickers.

In alternativa, se noti una categoria che ti interessa tra le numerose disponibili (es. Emozioni, Memes, Cartoni animati, TV/Film, Persone, Sport e così via) puoi fare tap sulla voce Mostra tutti che trovi in corrispondenza dei nomi delle categorie stesse. Se ciò che vedi non ti soddisfa puoi anche ricorrere a una ricerca manuale premendo sull’icona della lente d’ingrandimento e digitando testo nell’apposita barra di ricerca in alto.

Una volta che hai trovato il pacchetto di adesivi che fa al caso tuo, fai tap sulla sua anteprima, dopodiché, premi sul pulsante Invia stickers in basso, scegli il servizio di messaggistica che preferisci (WhatsApp, Telegram, iMessage) e, infine, premi sul pulsante Salva. Davvero semplice, non trovi?

Altre app per scaricare sticker gratis

Sticker Maker Stickers Studio

Quelle di cui ti ho parlato sono solo alcune tra le numerose soluzioni che hai a disposizione per scaricare adesivi sul tuo “melafonino”. Nell’elenco che trovi qui in basso ti propongo altre applicazioni di terze parti che reputo particolarmente valide e che possono fornirti quello che cerchi.

  • Sticker Maker Stickers Studio — su iOS questa è una delle app più diffuse, popolari e apprezzate per quanto riguarda gli adesivi. Dalla sua, l’applicazione in questione, ha alcuni punti a favore decisamente degni di nota come il fatto di essere totalmente gratuita e molto fornita, con pacchetti di adesivi basati su personaggi di fantasia e realmente esistenti. Inoltre, la stessa app ti offre anche la possibilità di creare sticker personalizzati.
  • Sticker.ly — altra applicazione particolarmente popolare di cui ti ho accennato anche nell’analogo capitolo su Android. Si tratta di una delle app con l’assortimento di sticker più vario dal momento che molti adesivi vengono creati e condivisi da altri utenti. L’app è gratuita ma per utilizzarla dovrai creare un account o effettuare l’accesso con il tuo profilo Facebook o Google.
  • StickerHub — l’app in questione ti offre una vasta selezione di adesivi, molti dei quali creati appositamente da illustratori particolarmente popolari. StickerHub, inoltre, ti permette anche di creare sticker personalizzati e, tramite alcuni appositi pulsanti, puoi esportare gli sticker dall’app a Telegram e WhatsApp. Si tratta di una soluzione gratuita ma alcuni pacchetti di sticker sono a pagamento.

Come scaricare stickers gratis per WhatsApp

WhatsApp sticker

WhatsApp, il popolare servizio di messaggistica istantanea, disponibile su Android, iOS e computer, ha una comoda funzione “di serie” che ti permette di scaricare tantissimi nuovi pacchetti di adesivi in modo immediato e gratuito. Come dici? Non lo sapevi? allora ti mostro sùbito come utilizzare quest’opzione, ti assicuro che ci vorrà un attimo.

Per prima cosa avvia WhatsApp e vai sulla scheda Chat, in modo da aprire una delle conversazioni disponibili. A questo punto, premi sul campo di compilazione, in basso, e accertati che l’icona mostrata a sinistra sul campo stesso sia quella di una tastiera.

Se così non fosse, premi sull’icona che ti viene mostrata (in questo caso dovrebbe essere quella di una faccina sorridente). Procedi, quindi, facendo tap sull’icona dell’adesivo collocata in basso a destra (accanto a quella delle GIF) e, da qui, premi sul pulsante + collocato in alto a destra sulla tastiera. Ti verrà mostrato l’elenco dei pacchetti di sticker inclusi in WhatsApp (con tanto di anteprime).

Ti basta scorrere la lista verso il basso per visionarli tutti e, una volta che hai trovato quello che ti interessa, per scaricarlo non devi fare altro che premere sul pulsante con la freccia rivolta verso il basso, posto in corrispondenza delle anteprime. Facile, vero? Una volta che avrai scaricato i nuovi sticker in questo modo per ritrovarli, ti basterà premere sull’icona dell’adesivo in basso, sulla tastiera di WhatsApp. I pacchetti installati ti verranno mostrati tramite icone nella parte alta della tastiera.

Ti segnalo, inoltre, che ci sono diverse app di terze parti, sia su Android sia su iPhone, per creare sticker per WhatsApp: te ne ho parlato nel tutorial che ti ho appena linkato.

Come scaricare stickers gratis per Telegram

Telegram sticker

In modo analogo a WhatsApp, anche su Telegram, altra popolare app di messaggistica disponibile su Android, iOS e computer, hai la possibilità di scaricare vari pacchetti di adesivi animati in modo rapido e gratuito, grazie a una funzione integrata nella suddetta applicazione. Ti mostro sùbito a cosa mi riferisco.

Innanzitutto, apri Telegram e seleziona la chat di tuo interesse. A questo punto, premi sull’icona dell’adesivo sorridente collocata nel campo di compilazione dei messaggi, in basso a sinistra. Procedi, quindi, premendo sul pulsante + posto in alto a sinistra sulla tastiera che hai di fronte.

Ti sarà mostrata una lista di pacchetti di adesivi: per scaricarli, non dovrai fare altro che premere sul pulsante Aggiungi collocato in corrispondenza del pacchetto che ti interessa. Puoi anche effettuare una ricerca digitando del testo nella barra con l’icona della lente d’ingrandimento collocata in alto. Visto com’è semplice trovare nuovi adesivi?

Una volta che avrai scaricato gli sticker nel modo che ti ho appena illustrato, per ritrovarli, ti basterà premere sull’icona dell’adesivo collocata sul campo di compilazione tramite il quale puoi comporre un nuovo messaggio. Ti informo, infine, che hai la possibilità di creare sticker per Telegram: leggi la mia guida dedicata per saperne di più.

Come scaricare stickers gratis: computer

giphy.com

Hai a disposizione un PC su cui è installato Windows, un Mac o un computer basato su altri sistemi operativi e vorresti ottenere nuovi sticker in modo gratuito? La soluzione più semplice, in questo caso, è utilizzare il comodo servizio offerto dal portale GIPHY. Quest’ultimo include la stessa vasta selezione di adesivi di cui ti ho parlato presentandoti l’app omonima su Android e iOS.

Per dare un’occhiata al portale in questione ti è sufficiente aprire, con qualsiasi browser di navigazione, la relativa pagina Web e cliccare sulla voce Stickers collocata in alto a destra. A questo punto, scorrendo la pagina, potrai visualizzare un elenco di adesivi potenzialmente illimitato. Se preferisci, puoi cercare gli adesivi in modo specifico facendo clic sulla barra di ricerca nera con l’icona della lente d’ingrandimento collocata a sinistra.

Una volta che hai trovato lo sticker che fa al caso tuo, premi sulla sua anteprima per aprirlo, dopodiché, se usi un PC Windows, fai clic destro sull’immagine dello sticker e seleziona la voce Salva immagine con come (o simile) dal menu contestuale. Ci è voluto davvero un attimo, concordi?

Per applicazioni come Telegram e WhatsApp, che includono dei pacchetti di sticker al loro interno, puoi far riferimento alle indicazioni che ti ho dato nei capitoli precedenti.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.