Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come studiare velocemente

di

Che sia per un’interrogazione, un compito in classe o una tesi di laurea, è importante studiare ed è importante farlo bene. Questo non significa che devi stare tutto il giorno con la schiena piegata sui libri, anzi, quando si studia bene si perde molto meno tempo di quando si studia male.

Se vuoi capire meglio cosa intendo, posso provare a darti qualche piccola dritta su come studiare velocemente. Non ho fra le mani soluzioni miracolose in grado di farti avere voti altissimi senza impegnarti, ma sono sicuro che usando qualche strumento gratuito disponibile online potrai migliorare di molto la tua vita di studente e impiegare in maniera (finalmente) ottimale il tuo tempo. Dai, provaci!

Se vuoi imparare come studiare velocemente, devi imparare come leggere velocemente. Non scherzo! Alcuni studi internazionali hanno infatti evidenziato come il cervello perda tempo prezioso durante la lettura passando da un rigo all’altro del testo, questo significa che avendo tutto il testo da apprendere situato in un unico punto del foglio (o dello schermo), la velocità di lettura aumenta in maniera radicale.

Se vuoi testare su di te questa tesi, prova Spreeder. Si tratta di un servizio online gratuito che permette di fare proprio quello di cui ti ho appena parlato: leggere testi senza avere pagine piene di parole. Si incolla in esso il brano da apprendere, si clicca sul pulsante spreed! e in maniera del tutto automatica il servizio riproduce il testo mostrandone una parola alla volta al centro dello schermo (con caratteri grandi e chiari).

Il sistema di Spreeder funziona come un player multimediale in cui sei tu che puoi decidere quando avviare la riproduzione del testo o metterla in pausa (tramite gli appositi pulsanti che si trovano nella parte bassa dello schermo). Inoltre, facendo click sul pulsante Settings è possibile scegliere il numero di parole da mostrare in un minuto (la velocità base è di 300 parole/min) e si possono impostare altre preferenze di lettura. Provalo e difficilmente ne rimarrai deluso.

Un altro modo per studiare velocemente è senza ombra di dubbio quello di semplificare e rendere più efficiente il lavoro di squadra durante le ricerche scolastiche. Se sei impegnato in una ricerca scolastica con degli amici e perdi un mucchio di tempo per inviare loro spunti e tracce da leggere, prova Rooh It.

Si tratta di un servizio online gratuito che permette di evidenziare, senza installare alcun tipo di programma sul PC, delle porzioni di testo nelle pagine Web e di condividere le evideziazioni con amici e colleghi via Internet. Potrebbe tornarti utile su Wikipedia o altri siti informativi per sottolineare i punti salienti di un argomento o un tema trattato in maniera molto approfondita.

Per usare Rooh It, non devi far altro che collegarti alla sua pagina principale, digitare l’indirizzo della pagina Web da evidenziare nella barra situata al centro dello schermo e cliccare sul pulsante Highlight It!. Fatto ciò, non ti resta che usare l’evidenziatore virtuale per sottolineare i testi che ti interessano e copiare l’URL che compare accanto al cursore del mouse per condividere la pagina sottolineata con i tuoi amici.

Sei un tipo che apprende di più stando attento in aula, quando il professore spiega, piuttosto che passando intere giornate sui libri? Allora potresti provare a studiare velocemente scaricando da Internet delle lezioni, o per meglio dire degli appunti didattici, in formato MP3.

Agendo in questo modo, potresti trasformare un noioso tragitto in macchina o una mezz’ora di relax sul letto in un’occasione per apprendere nuove nozioni senza fare alcuno sforzo.

Se sei interessato alla cosa, puoi trovare molti appunti audio dedicati a varie materie (storia, arte, scienze, ecc.) sul sito Internet Studenti.it. Il materiale è completamente gratuito ma per scaricarlo occorre creare un account gratuito cliccando sul pulsante Registrati collocato in alto a destra.