Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come tagliare scene di un video

di

Hai appena finito di guardare il video che hai girato durante l'ultimo weekend: pur avendolo realizzato con uno smartphone, hai ottenuto un risultato da vero professionista… se non fosse per alcune scene completamente sfocate e mosse in cui non si capisce nulla! Su, non deprimerti! Capita anche ai migliori di sbagliare… e poi ho qui per te delle soluzioni capaci di mettere a posto la situazione in men che non si dica. A cosa mi riferisco? A dei programmi per computer e delle app per smartphone che permettono di modificare i video e di rimuovere le scene superflue da questi ultimi.

No, tranquillo, non parlo delle classiche app "Foto" o "Galleria" del telefono: quelle, come ti ho spiegato anche nel mio tutorial su come tagliare un video, permettono al massimo di impostare dei nuovi punti di inizio e fine per i filmati girati con il telefono. Le soluzioni di cui voglio parlarti sono molto più complete e affidabili: si tratta di veri e propri editor video, tutti gratuiti, che permettono di selezionare le scene che non servono all'interno dei video e di cancellarle in una manciata di clic (o di tap, a seconda del dispositivo utilizzato).

Se vuoi saperne di più e, soprattutto, vuoi scoprire come tagliare scene di un video usando il tuo PC, il tuo smartphone o il tuo tablet, non perdere altro tempo: prenditi cinque minuti liberi, scegli la soluzione che ti sembra più adatta a te tra quelle che sto per consigliarti e metti in pratica le mie "dritte". Scommetto che resterai sorpreso dalla qualità dei risultati che riuscirai ad ottenere e dalla semplicità con cui porterai a termine tutto il lavoro. Buon divertimento!  

Indice

Tagliare scene di un video da PC

Hai scaricato tutti i tuoi video dallo smartphone al PC e ora vorresti modificarli tramite quest'ultimo? Nessun problema. Ecco una serie di programmi per tagliare scene dai video che ti torneranno sicuramente utili per raggiungere il tuo scopo.

Avidemux (Windows/macOS/Linux)

Avidemux

Il primo programma che ti consiglio di provare è Avidemux. Qualora non ne avessi mai sentito parlare, si tratta di un editor video compatibile con tutti i principali sistemi operativi per computer (Windows, macOS e Linux) e tutti i principali formati di file video: MP4, AVI, MKV ecc. Inoltre è completamente gratuito, open source e facile da usare, il che non guasta mai!

Per scaricare Avidemux sul tuo computer, collegati al sito ufficiale del programma e clicca prima sulla voce downloads presente sulla sinistra e poi su win32 xx Final Install (32 bits), FossHub (sotto la voce Windows) se utilizzi un PC Windows, oppure su xx Sierra 64bits QT5 (dmg), FossHub (sotto la voce Mac OS X) se utilizzi un Mac.

A download completato, se utilizzi un PC Windows, fai doppio clic sul file di installazione appena scaricato ( avidemux_xx_win32.exe) e rispondi all'avviso che compare sullo schermo. Nella prima finestra del setup, clicca sul pulsante Next e, in quella seguente, su I Agree. A questo punto fai clic tre volte di seguito su Next, poi su Install ed infine su Finish per terminare l’installazione.

Installazione Avidemux

Se utilizzi un Mac, per installare Avidemux non devi far altro che aprire il pacchetto dmg che hai scaricato sul tuo computer, prendere l'icona del programma e copiarla nella cartella Applicazioni di macOS. Dopodiché recati apri la cartella in questione, fai clic destro sull'icona di Avidemux e seleziona la voce Apri dal menu contestuale per avviare il programma: quest'operazione è necessaria solo al primo avvio di Avidemux, per bypassare le restrizioni di macOS nei confronti delle applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati.

Installazione Avidemux Mac

Ora puoi aprire Avidemux e passare all'azione: le operazioni da compiere sono le stesse sia su Windows che su macOS. Nella finestra principale del programma, clicca quindi sul pulsante Apri situato nella parte alta a sinistra della finestra e seleziona, cercandolo fra le cartelle del tuo computer, il file video su cui lavorare.

A questo punto, tramite la barra temporale situata in basso, scorri il video sino all’inizio della scena da tagliare e clicca sul pulsante A, vai poi alla fine della scena da tagliare e clicca sul pulsante B. Infine, per cancellare effettivamente la porzione di video selezionata, premi il tasto Canc sulla tastiera del tuo computer (backspace se usi un Mac) oppure seleziona la voce Elimina dal menu Modifica che si trova in alto.

Avidemux

Ripeti la stessa operazione con ogni scena che vuoi eliminare. Per salvare il risultato finale, assicurati che i menu a tendina Output video e Output audio nella barra laterale di sinistra siano impostati entrambi su Copy (in modo da non effettuare una ricodifica del video durante il salvataggio), scegli il formato di file di output tramite il menu a tendina Contenitore output (es. MP4 Muxer per ottenere un video in formato MP4) e fai clic sul pulsante Salva (l'icona del floppy disk che si trova in alto a sinistra).

Nella finestra che si apre, dai un nome al nuovo video, seguita dall’estensione del file originale, scegli la cartella in cui salvare il filmato e clicca sul pulsante Save per avviarne l'esportazione. L'operazione dovrebbe durare solo pochi secondi.

QuickTime Player (macOS)

QuickTime

Se utilizzi un Mac, puoi evitare di installare applicazioni di terze parti e tagliare le scene dei tuoi video usando QuickTime Player, il player (ed editor) multimediale presente "di serie" in macOS. Unica pecca: non supporta la maggior parte dei file AVI e altri popolari formati di file video scaricati da Internet. Va usato solo per tagliare i video MP4 registrati dagli smartphone o scaricati dalla grande rete.

Per tagliare un video con QuickTime Player, fai clic destro sulla miniatura del file su cui intendi operare e seleziona le voci Apri con > QuickTime Player dal menu che compare. Successivamente, usa la barra temporale del programma per arrivare all'inizo della prima scena da tagliare e seleziona la voce Dividi clip dal menu Modifica che si trova in alto. Il punto del video selezionato verrà diviso dal resto.

Adesso devi usare la barra temporale di QuickTime per arrivare alla fine della scena da tagliare e selezionare la voce Dividi clip dal menu Modifica che si trova in alto: così facendo l'intera sequenza verrà separata dal resto del video e potrai cancellarla. In che modo? Semplice, facendo clic sulla sua miniatura e premendo il tasto backspace sulla tastiera del computer.

Come tagliare scene di un video

Ripeti quindi l'operazione per tutte le scene che vuoi tagliare e, quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, pigia sul pulsante Fine che si trova in basso a destra.

Per concludere, recati nel menu File > Esporta come di QuickTime Player, seleziona la risoluzione in cui esportare il filmato (es. 1080p o 720p) e il gioco è fatto. La durata dell'esportazione potrebbe essere di diversi minuti, in quanto il video verrà codificato nuovamente per intero.

YouTube (Online)

YouTube

Hai pubblicato un video su YouTube e solo ora ti sei accorto che contiene delle scene venute male? Niente panico. Utilizzando le funzioni di editing messe a disposizione dal celebre portale dei video, puoi rimuovere le sequenze superflue e/o indesiderate dai tuoi filmati senza doverli riscaricare sul computer.

Per usufruire delle funzioni di editing offerte da YouTube, collegati alla pagina principale del celebre portale dei video, fai clic sulla tua foto collocata in alto a destra (devi aver effettuato l'accesso con il tuo account Google) e seleziona la voce Creator Studio dal menu che compare.

Nella pagina che si apre, vai su Gestione video (nella barra laterale di sinistra), individua il filmato da modificare e clicca prima sulla freccia ? collocata accanto al pulsante Modifica e poi sulla voce Miglioramenti presente nel menu che si apre.

A questo punto, pigia sul bottone Ritaglia presente in fondo alla pagina che si è aperta, utilizza i due indicatori blu che presenti sulla timeline di YouTube per segnare i punti di inizio e fine della scena da cancellare e clicca sul pulsante [x] che compare in alto per procedere con l'eliminazione della scena.

Come tagliare scene di un video in YouTube

Ripeti quindi l'operazione con tutte le scene che vuoi cancellare e, quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, pigia prima sul pulsante Fine (in basso a destra) e poi su quello Salva situato in alto a destra.

Le modifiche saranno applicate dopo qualche minuto. Se vuoi salvare il video come un nuovo filmato senza sovrascrivere quello attuale, clicca sul pulsante Salva come nuovo video (in alto a destra).

Tagliare scene di un video da smartphone e tablet

Vorresti editare un video che hai girato direttamente con il tuo smartphone o con il tuo tablet? Allora ecco alcune applicazioni per tagliare scene dai video che dovrebbero fare al caso tuo.

VideoShow (Android)

Come tagliare scene di un video su Android

Utilizzi un terminale Android? Allora lascia che ti consigli VideoShow: uno dei pochi editor video per il sistema del robottino verde che nella sua versione free non imprime un watermark ai video realizzati. Permette di montare, dividere, unire e ritoccare i video in tantissimi modi diversi ed è molto facile da utilizzare. Scopriamo insieme come funziona.

Dopo aver scaricato VideoShow dal Play Store, avvia l'app, segui la sua presentazione iniziale e fai tap sull'icona delle forbici (Rifilare) che si trova al centro della schermata principale. Scegli quindi di utilizzare la modalità Trim e fondersi e seleziona il filmato da modificare.

Una volta aperto l'editor di VideoShow, devi selezionare le scene del filmato da conservare. Occhio: ho scritto da conservare, non da cancellare. Intesi? Utilizza quindi i due indicatori bianchi posti sulla timeline dell'applicazione per segnare i punti di inizio e fine della prima scena da conservare e pigia sul pulsante Aggiungi che si trova in basso a destra.

Ripeti l'operazione per tutte le scene che vuoi conservare e pigia prima sul pulsante Anteprima collocato in alto a destra e poi sui bottoni (√) e Salva in galleria per salvare il filmato di output (cioè una collezione di tutte le scene che hai selezionato) nella galleria del tuo device.

iMovie (iOS)

Come tagliare scene di un video su iOS

Su iPhone e iPad non c'è nulla di meglio di iMovie, lo storico editor video di casa Apple, per rimuovere le scene superflue dai filmati. iMovie è preinstallato sulla maggior parte dei dispositivi iOS, ma si può scaricare anche gratuitamente da App Store, come qualsiasi altra app. Vuoi scoprire più da vicino come funziona? Ti accontento subito.

Per prima cosa, avvia iMovie pigiando sulla sua icona presente in home screen, seleziona la scheda Progetti che si trova in alto e pigia prima sul pulsante [+] e poi sulla voce Filmato. Seleziona quindi il video da editare (facendo tao sulla sua miniatura e poi sul simbolo (√)) seleziona la voce Crea filmato che si trova in basso e attendi l'apertura dell'editor di iMovie.

A questo punto, fai tap sulla timeline di iMovie, spostati sul punto iniziale della prima scena da rimuovere e seleziona la voce Dividi che si trova in basso a sinistra. Spostati quindi sul punto finale della scena e pigia nuovamente su Dividi per separare la sequenza dal resto del video. Una volta fatto ciò, seleziona la scena che vuoi eliminare e premi sulla voce Elimina, che si trova in basso a destra.

Ripeti dunque l'operazione con tutte le sequenze che non sono di tuo gradimento e procedi con il salvataggio del video di output premendo sul pulsante Fine in alto a sinistra, poi sull'icona della condivisione (il quadrato con la freccia all'interno) e su Salva video. Il filmato verrà così salvato nell'app Foto di iOS.