Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ingrandire una foto

di

Bleah! Si vede lontano un miglio che questa foto è stata ingrandita in post-produzione, e anche male! Certo, eseguire quest'operazione significa necessariamente rinunciare a della qualità visiva, ma in alcuni casi si esagera! Se vuoi ti dico come evitare che ciò accada e ottenere risultati quantomeno decenti.

Con questa guida di oggi desidero infatti dirti come ingrandire una foto usando alcune soluzioni che consentono di aumentare le dimensioni delle immagini senza andare a intaccarne troppo la qualità visiva. Si tratta di programmi per computer, servizi online e app pensati appositamente per l'editing delle foto, tutti molto semplici da usare.

Allora? Si può sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Mettiti bello comodo e inizia subito a concentrarti sulla lettura di questo mio tutorial. Sono sicuro che, alla fine, potrai dirti ben felice e soddisfatto di quanto appreso. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come ingrandire una foto da stampare

Hai pensato di realizzare una stampa di una foto cui tieni molto, però ti rendi conto che è un po' piccola, quindi vorresti allargarla, per quanto possibile: quello che ti serve sapere, quindi, è come ingrandire una foto da stampare.

Se le premesse sono queste, lascia che ti spieghi come ingrandire una foto piccola attraverso l'uso di alcuni dei migliori software ideati proprio per modificare le immagini e che permettono di salvaguardare la risoluzione delle foto digitali per la stampa (sempre nell'ottica, però, che di miracoli non se ne possono fare).

Come ingrandire una foto su Photoshop

Come ingrandire una foto su Photoshop

Se ti stai chiedendo come ingrandire una foto per stamparla, forse hai già un po' di dimestichezza con i programmi di fotoritocco e editing per immagini, su tutti Adobe Photoshop, considerato il più professionale tra questi: ecco, allora, come ingrandire una foto con Photoshop.

Puoi ottenere il programma dovrai collegarti al sito ufficiale, dove potrai scaricare la versione di prova della durata di 7 giorni (in seguito, per continuare a usare il software bisogna sottoscrivere un abbonamento a partire da 9,75€ al mese). Per tutti i dettagli. leggi le mie guide su come scaricare Photoshop e su come installare Photoshop.

Quando Photoshop è presente e aperto sul tuo computer, dovrai importare al suo interno la foto che intendi ingrandire: per farlo, clicca sulla voce File situata in alto a sinistra, poi seleziona la voce Apri nel menu a tendina e scegli l'immagine salvata sul PC. In alternativa, puoi semplicemente trascinarla dentro Photoshop. Oppure trascinala semplicemente nella finestra del programma con il mouse.

Fatto ciò, potrai sfruttare un'impostazione del software che permette di ingrandire immagini senza subire perdite di qualità: da Windows, apri il menu Modifica, seleziona la voce Preferenze e poi scegli la dicitura Anteprime tecnologia.

Se usi un Mac, invece, apri il menu Photoshop collocato in alto a sinistra e poi seleziona la voce Preferenze, quindi scegli l'opzione Anteprime tecnologia. A questo punto, leggi il capitolo su come ingrandire un'immagine su Photoshop su computer all'interno della guida che ho dedicato a come ingrandire un'immagine su Photoshop in generale.

Oltre a quanto specificato nella suddetta guida, ti consiglio, se possibile, di mantenere un valore per la Risoluzione non inferiore a 300 pixel/pollice e, se hai una stampante collegata al PC e pronta per stampare, puoi anche scegliere all'interno di Photoshop la voce File e, quindi, la voce Stampa oppure la voce Stampa una copia. Per maggiori dettagli sull'argomento, leggi anche le mie guide su come ridimensionare un'immagine con Photoshop e, più in generale, su come ingrandire un'immagine per stamparla.

Come ingrandire una foto con GIMP

Come ingrandire una foto su GIMP

Photoshop costa troppo per l'uso che fai della post produzione delle immagini? Non c'è problema: puoi scaricare sul tuo computer l'alternativa gratuita e open source, cioè GIMP, quindi imparare come ingrandire una foto con GIMP.

Per cominciare, se ancora non l'hai fatto, collegati al sito ufficiale per scaricare GIMP sul computer e poi installalo lanciando il relativo eseguibile e seguendo le indicazioni su schermo: se incontri qualche difficoltà leggi la mia guida su come scaricare GIMP, in cui ti ho spiegato come procedere su Windows, macOS e Linux (parliamo infatti di un software disponibile per tutti i sistemi operativi più diffusi).

Una volta ottenuto il programma, ti accorgerai quanto la sua interfaccia sia simile a quella di Photoshop: quindi apri al suo interno l'immagine che vuoi ingrandire. Per farlo, trascina la foto nell'area centrale e principale di GIMP, oppure usa la voce File che trovi in alto a sinistra cliccandoci, quindi nel menu a tendina che si apre scegli la voce Apri.

Quando la foto è aperta all'interno di GIMP, scegli la voce Immagine, collocata nel menu in alto, poi, nel menu a tendina che si aprirà, scegli la voce Dimensione di stampa. Ora vedrai apparire un'ulteriore finestra di dialogo: alla voce Risoluzione X oppure alla voce Risoluzione Y digita il valore 300,00 e assicurati che nel piccolo menu laterale sia presente la voce Pixel/In e che il simbolo di una catena blocchi i due valori. Le voci Larghezza e Altezza dovrebbero equilibrarsi in automatico, indicando le effettive misure consigliate per la stampa: per una maggior facilità di orientamento in tal senso, ti conviene impostare nel piccolo menu a tendina, laterale rispetto ai due valori, come unità di misura millimetri (mm) o centimetri (cm). Puoi anche provare a variare queste misure, però aumentandole eccessivamente la perdita di qualità dell'immagine sarà evidente sulla stampa.

Ciò fatto, clicca sulla voce Ok, vai sulla voce File, situata in alto a sinistra, e scegli la voce Salva oppure la voce Stampa, se hai una stampante connessa a disposizione. Per sapere come intervenire ulteriormente sulle dimensioni delle immagini con la risorsa gratuita in questione, leggi la mia guida su come ridimensionare un'immagine con GIMP.

Come ingrandire una foto su smartphone

Come ingrandire una foto con smartphone

Oggi scatti la maggior parte delle tue foto con il telefono, o con il tablet, e sono proprio quelle che potresti aver voglia di stampare, anche quando sono un po' piccole o di non ottima qualità: dunque, ti domandi come ingrandire una foto su smartphone e tablet.

In questa situazione, potresti avere già configurato una stampante con il tuo dispositivo mobile Android/iOS-iPadOS, oppure avere solo l'esigenza d'ingrandire una foto per poi procedere alla riproduzione su carta in un secondo momento: in qualsiasi caso, trovi tutte le indicazioni che fanno al caso tuo nella mia guida su come ingrandire un'immagine per stamparla su smartphone e tablet; dalle un'occhiata e non te ne pentirai!

Come ingrandire una foto senza sgranarla

Come ingrandire una foto con Let's Enhance

Vorresti sapere come ingrandire una foto senza sgranarla? In questo caso, credo di avere la soluzione che fa per te.

Mi riferisco a Let's Enhance, un servizio online in grado di restituire risultati più che soddisfacenti in poche mosse. Per imparare come ingrandire foto senza sgranare online, collegati dunque al sito ufficiale di Let's Enhance e clicca sul pulsante Try for free (l'interfaccia è in lingua inglese ma resta intuitiva), oppure clicca nell'area dove leggi la scritta Drag and drop anywhere tu upload per trascinare il file da modificare.

Ora dovrai creare un account, questa è la condizione richiesta dal servizio per modificare fino a 5 foto gratuitamente in un mese: per farlo puoi usare il tuo account Google oppure registrarti con il tuo indirizzo email e creare una password.

Dopo che avrai validato il tuo indirizzo di posta elettronica e sarai registrato al servizio, ti ritroverai davanti l'interfaccia per eseguire le tue modifiche: nell'area Image to process trascina o importa la tua foto e attendi il caricamento, quindi spostati sulla colonna di destra e scegli la voce Presets, quindi seleziona l'area Printing e scorri l'ampio menu per scegliere le misure della stampa desiderate tra le opzioni Posters, Photo e International papers.

A questo punto, clicca sulla voce Show advanced option controllare il formato del file, quindi clicca sul pulsante Start processing, attendi l'elaborazione e fai clic sull'icona della freccia che punta verso il basso, posta sopra l'immagine elaborata, per scaricarla sul tuo PC.

Come ingrandire una foto scannerizzata

Come ingrandire una foto scannerizzata

Ti hanno mandato un'immagine scannerizzata e adesso vorresti stamparla, però ti sembra un po' piccola e quindi ti stai chiedendo come ingrandire una foto scannerizzata.

Intanto, prova ad accertarti della sua risoluzione: per procedere alla stampa migliore possibile, la foto dovrebbe essere acquisita ad alta risoluzione, quindi almeno 300 DPI e anche essere in un formato dedicato alle immagini (PNG, TIFF, JPEG ecc.). Nel caso sia tu stesso a doverti occupare della digitalizzazione del file, leggi le mie guide su come scannerizzare e, più in particolare, su come scannerizzare una foto.

Ciò fatto, puoi seguire le indicazioni che ti ho già dato nel capitolo su come ingrandire una foto da stampare.

Nel caso in cui, invece, quello che vuoi sapere è come ingrandire una foto scannerizzata solo per visualizzarla meglio, leggi le mie guide su come zoomare una foto e sui programmi per visualizzare foto.

Come ingrandire una foto profilo Instagram

Come ingrandire una foto profilo Instagram

La tua questione rispetto all'ingrandimento delle foto riguarda piuttosto la visualizzazione delle immagini su Instagram, in particolare vorresti sapere come ingrandire una foto profilo su Instagram.

Se le cose stanno effettivamente così, e vuoi sapere come agire da smartphone, tablet e anche da PC, leggi la mia guida su come ingrandire foto profilo su Instagram.

Altre soluzioni utili

Screenshot di PhotoZoom Pro

Risorse di cui ti ho già parlato a parte, sulla piazza sono disponibili anche altri programmi che possono rivelarsi utili per ingrandire una foto. Alcuni sono propriamente pensati per lo scopo in questione, altri invece nascono come strumenti più generici ma posso comunque far comodo per esigenze di questo tipo.

Se la cosa ti interessa e desideri dunque approfondire il discorso, ti consiglio di dare uno sguardo al mio post dedicato ai programmi per aumentare la risoluzione delle foto e al mio articolo su come aumentare risoluzione foto. Ti suggerisco altresì di dare un'occhiata al mio post su come aumentare pixel foto e al mio articolo su come nitidizzare una foto.

Se poi, invece che agire da computer ti interessa capire come fare tutto da smartphone e/o tablet e ti piacerebbe, quindi, sapere quali app possono rivelarsi utili allo scopo, o comunque sia per l'image editing in generale, ti suggerisco di leggere il mio tutorial dedicato alle app per modificare foto, che spero vivamente possa esserti d'aiuto.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.