Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Scaricare film su iPad: ecco come

di

Grazie alle app che ti ho consigliato nel mio articolo su come vedere film in streaming su iPad hai reso meno noiose diverse serate passate in casa. Ogni tanto, però, ti piacerebbe guardare dei film sul tablet anche quando non ti trovi fra le quattro mura della tua stanza e, soprattutto, non hai una connessione Internet a disposizione.

Nessun problema! Esistono diverse app che permettono di scaricare film su iPad in maniera estremamente semplice e del tutto legale. Quanto costano? Molto meno di quello che potresti immaginare: alcune di esse sono addirittura gratuite, altre invece consentono di acquistare singoli film o di sottoscrivere piani mensili per accedere a librerie con migliaia di pellicole italiane e internazionali appartenenti a tutti i generi.

Ti va di saperne di più? Bene, allora prenditi cinque minuti di tempo libero e continua a leggere. Qui sotto trovi una lista con alcune delle migliori app che consentono di scaricare i film su iPad e di guardarli anche in assenza di una connessione Internet: scegli quelle che ti sembrano più interessanti e scopri come usarle seguendo le indicazioni che trovi di seguito.

iTunes Store

Cominciamo dalla strada più ordinaria per scaricare film su iPad, ossia l’acquisto o il noleggio di pellicole dallo store di Apple. Se non sai come vi si accede, apri la app Video presente “di serie” sul tablet e pigia sulla voce Store collocata in alto a sinistra.

Si aprirà la schermata principale del negozio cinematografico della casa di Cupertino con l’elenco dei film più interessanti del momento. Per sfogliarli tutti puoi utilizzare le Classifiche (pigiando sull’apposito pulsante collocato in fondo allo schermo) oppure l’elenco dei generi che compare pigiando sull’apposito pulsante in alto a sinistra.

Scaricare film su iPad

I prezzi delle opere più recenti si aggirano sui 12 euro per l’acquisto e i 5 euro per l’acquisto in risoluzione HD ma sono disponibili anche film in offerta con prezzi fino a 0,99 euro, basta saperli cercare. Per scaricarli? Basta selezionare la loro locandina e pigiare sul tasto Acquista o Noleggia presente nel riquadro che si apre.

Netflix

Non credo che Netflix abbia bisogno di presentazioni. Si tratta del servizio di video on-demand più famoso al mondo. Ospita tantissimi film, serie TV, documentari e cartoni animati. Si può provare gratis per 30 giorni (senza obbligo di rinnovo), dopodiché ha dei prezzi a partire da 7,99 euro/mese.

Quello che forse non tutti sanno è che le applicazioni mobile di Netflix, inclusa quella per iPad, consentono di scaricare film, serie TV, documentari e altri contenuti offline in maniera totalmente gratuita e senza vincoli di sorta (scadono solo se il device non viene connesso a Netflix per più di 30 giorni).

Scaricare film su iPad

Per scaricare un film usando la app ufficiale di Netflix, non devi far altro che selezionare il contenuto di tuo interesse e pigiare sull’icona della freccia collocata sotto alla sua trama. Purtroppo non tutti i film disponibili nel catalogo di Netflix sono scaricabili offline. Se vuoi scoprire quali sono tutti i titoli disponibili per la fruizione offline, pigia sul pulsante  collocato in alto a sinistra e seleziona la voce Disponibili per il download dalla barra che compare di lato.

A scaricamento ultimato, per riprodurre i tuoi contenuti preferiti offline, pigia sul pulsante  collocato in alto a sinistra e seleziona la voce I miei download dalla barra che compare lateralmente. Dopodiché fai “tap” sul titolo del film che desideri riprodurre e pigia infine sulla sua miniatura.

Se ti servono maggiori dettagli circa la procedura di download dei film (e non solo dei film) da Netflix, consulta la mia guida su come vedere Netflix offline.

Infinity

Infinity di Mediaset è uno dei migliori servizi di cinema on-demand italiani. Si può scaricare e provare gratuitamente per un periodo di 30 giorni, dopodiché costa 5,99 o 7,99 euro al mese in base alle promo in corso. Nel suo catalogo sono disponibili oltre 6.000 film (più o meno recenti), serie TV americane, fiction italiane e anime.

Su iPad, oltre alla visualizzazione in streaming dei contenuti è consentito anche il download e la loro fruizione offline. Per avviare lo scaricamento di un’opera, non devi far altro che selezionare la sua locandina e pigiare sul pulsante Download che si trova in alto a destra.

Scaricare film su iPad

Successivamente, è possibile accedere ai contenuti salvati in locale semplicemente richiamando il menu di Infinity (c’è un pulsante in alto a sinistra nella schermata iniziale della app) e selezionando la voce Download dalla barra che compare lateralmente sullo schermo.

I contenuti scaricati offline rimangono disponibili per 1 settimana, ma dopo averne avviato la visione occorre “consumarli” entro 48 ore.

Amazon Prime Video

Amazon Prime Video è il servizio di video on-demand targato Amazon. Il suo catalogo è ancora piuttosto limitato se paragonato a quello di Netflix o Infinity, ma è destinato a crescere rapidamente. I contenuti sono tutti scaricabili offline senza limiti di tempo.

A differenza dei servizi di streaming concorrenti, Amazon Prime Video non prevede un canone mensile ma è compreso nell’abbonamento annuale Amazon Prime, che attualmente costa 19,99 euro e comprende le consegne gratuite in un giorno su oltre 1 milione di prodotti, l’accesso anticipato alle offerte lampo e altri “bonus”, come ad esempio la possibilità di usare gli Amazon Dash Button.

Scaricare film su iPad

Per scaricare un film da Amazon Prime Video, non devi far altro che selezionare la sua locandina (per sfogliare tutti i film, recati nella scheda Movies della app) e pigiare sul pulsante di download presente nella schermata che si apre.

Al termine del download, per visualizzare i contenuti scaricati offline, devi selezionare la scheda Downloads che si trova in basso e devi pigiare sulla scheda Movies che si trova in alto (in modo da visualizzare la lista dei film che hai scaricato). Se qualche passaggio non ti è chiaro, consulta il mio tutorial su come funziona Amazon Prime Video in cui ti ho parlato del servizio in maniera più dettagliata.

TDownloader

Adesso ti voglio parlare di TDownloader, un browser gratuito per iOS che offre la possibilità di “catturare” i video riprodotti in streaming su qualsiasi sito Web. Se conosci un sito che permette di guardare film in streaming (es. il sito di un’emittente televisiva) e vuoi salvare i film ospitati su quest’ultimo sul tuo iPad, TDownloader potrebbe essere la soluzione giusta per te.

Utilizzare TDownloader è davvero un gioco da ragazzi. Tutto quello che devi fare è avviare la app, pigiare sul pulsante  collocato in alto a sinistra e selezionare la voce Browser dalla barra che compare di lato. Dopodiché devi collegarti alla pagina che contiene il film da scaricare, avviare la riproduzione di quest’ultimo e attendere che compaia il messaggio Link video trovato nell’angolo in basso a destra.

Pigia quindi sull’icona della freccia presente nel riquadro che è comparso sullo schermo, assegna un nome al video da scaricare e pigia sul pulsante Download (in alto a destra) per avviare lo scaricamento del film. Se prima del film parte la riproduzione di uno spot pubblicitario, clicca sulla x e attendi che venga visualizzato nuovamente il messaggio Link video trovato (altrimenti scaricherai lo spot al posto del film!).

Scaricare film su iPad

Puoi seguire l’avanzamento dei download pigiando sul pulsante  che si trova in alto a sinistra e selezionando la voce Downloads dalla barra che compare di lato, mentre al termine dello scaricamento puoi riprodurre i video scaricati con TDownloader selezionando la voce File dalla barra laterale della app e aprendo la cartella downloads.

Se vuoi, pigiando sull’icona della freccia collocata accanto alla miniatura di un film, puoi scaricare quest’ultimo nel rullino di iOS o puoi convertirlo in vari formati di file. Se invece vuoi trasferire il film sul computer, puoi utilizzare la funzione Condivisione file di iTunes oppure puoi attivare la condivisione wireless tramite browser pigiando sull’icona con le tacchette del Wi-Fi che si trova in basso a sinistra nella sezione File di TDownloader.

Nota: TDownloader permette di scaricare un solo film alla volta. Se vuoi attivare il supporto a più download in contemporanea devi acquistare la versione a pagamento della app che costa 3,99 euro.

App per vedere film in streaming

Purtroppo, per questioni legate ai diritti, non sono tantissime le app che permettono di scaricare film su iPad ma in compenso ce ne sono molte altre che consentono di guardarli in streaming, anche gratis: eccoti qualche esempio.

  • VVVVID – è uno dei migliori servizi di video on-demand disponibili in ambito gratuito. Offre la possibilità di vedere tantissimi film, di tutti i generi, in lingua italiana. In più include tantissime serie di anime giapponesi e tante serie TV interessanti. Per usarlo occorre effettuare l’accesso usando un indirizzo email o un profilo Facebook.
  • RaiPlay – la app ufficiale della Rai. Include una ricca sezione cinematografica all’interno della quale è possibile trovare i migliori film mandati in onda dalle emittenti del gruppo sul digitale terrestre. In realtà la app presenta anche una funzione di download, ma questa purtroppo è disabilitata per i film.

Scaricare film su iPad: ecco come

  • YouTube – il portale di video più famoso al mondo, forse non tutti lo sanno, dà accesso a tantissimi film da visualizzare in streaming gratis.
  • NOW TV – si tratta della versione online di Sky. Si può provare gratis per 14 giorni, dopodiché bisogna sottoscrivere uno dei ticket disponibili sul servizio (quello dedicato al cinema costa 9,99 euro/mese, senza obbligo di rinnovo e senza vincoli contrattuali).

Per maggiori informazioni su queste app e sul loro funzionamento, consulta il mio tutorial su come vedere film in streaming su iPad.

Come mettere film su iPad

Se vuoi trasferire sul tuo iPad dei film o dei video che hai salvato sul computer ma non sai bene come riuscirci, scarica un media player come VLC o Infuse e sfrutta le funzioni di condivisione dei file incluse in questi ultimi.

Per saperne di più sull’intero procedimento, leggi la mia guida su come mettere film su iPad: lì ti ho spiegato come trasferire video in qualsiasi formato sull’iPad e guardarli senza affrontare noiose procedure di conversione.