Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere film su iPad

di

L’iPad è perfetto per guardare film mentre si è in viaggio, in vacanza, o semplicemente quando il TV del salotto è occupato. Le soluzioni, in tal senso, sono molteplici: è possibile usufruire di tutti i più famosi servizi di streaming video, come Netflix e Amazon Prime Video; è possibile installare dei player multimediali per guardare i film offline (magari copiandoli dal computer o dai dispositivi della rete locale) ed è possibile noleggiare dei film da guardare poi in streaming o offline, in base alle proprie esigenze.

Se vuoi saperne di più, continua a leggere: in questo tutorial ti spiegherò come vedere film su iPad illustrandoti tutte le principali soluzioni disponibili sul tablet di casa Apple. Che tu voglia vedere le ultime uscite cinematografiche mettendo mano al portafogli o goderti un film meno recente senza spendere soldi, troverai sicuramente quello che fa per te. Devi solo utilizzare le soluzioni che trovi elencate di seguito e mettere in pratica i miei suggerimenti.

Solo una piccola precisazione prima di iniziare: io, per realizzare il tutorial, ho utilizzato un iPad Air 2 equipaggiato con iPadOS 13.x. Le indicazioni presenti nella guida, tuttavia, dovrebbero risultare valide per tutti i modelli del tablet Apple e anche per le versioni più o meno recenti del sistema operativo sviluppato dal colosso di Cupertino (che prima della versione 13 si chiamava iOS, come su iPhone). Detto questo, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e, soprattutto, buona visione!

Indice

Come vedere film in streaming su iPad

Il modo più semplice per vedere film su iPad è sicuramente quello di rivolgersi a una delle tante app di streaming disponibili su piazza. Alcune di esse sono a pagamento con prova iniziale gratuita, altre sono gratis al 100% (essendo supportate dalle pubblicità): scegli quella che ritieni possa fare maggiormente al caso tuo.

Netflix

Netflix

Cominciamo questo excursus tra le app dedicate allo streaming da Netflix, la piattaforma di streaming on demand più famosa al mondo. Il suo catalogo si compone di migliaia di film appartenenti a ogni genere ed epoca, comprese alcune produzioni originali di pregio, come "The Irishman" di Martin Scorsese e "Roma" di Alfonso Cuarón. Non mancano, poi, le serie TV (probabilmente il vero fiore all’occhiello del servizio), i documentari e i cartoni animati.

Netflix si può usare gratis per 14/30 giorni (a seconda delle promo in corso, in alcuni casi però la trial potrebbe non essere proposta), trascorsi i quali bisogna scegliere uno dei piani in abbonamento disponibili: 7,99 euro/mese per vedere tutti i contenuti del catalogo in SD da un solo dispositivo alla volta; 11,99 euro/mese vedere i contenuti in HD da due dispositivi alla volta oppure 15,99 euro/mese per vedere i contenuti in 4K da quattro dispositivi alla volta. Come tutte le moderne piattaforme di streaming video, Netflix non prevede vincoli o costi di disdetta.

Per accedere al servizio, non devi far altro che scaricare l’app ufficiale sul tuo iPad e creare il tuo account (basta seguire una rapidissima procedura guidata, in cui fornire un metodo di pagamento valido tra carta di credito/debito, PayPal e App Store), eseguire il login e selezionare il contenuto da guardare. Per accedere al catalogo dei film, seleziona la voce Film collocata in alto a sinistra e, se vuoi rendere il filtro ancora più preciso, seleziona un genere dal menu a tendina Tutti i generi, posto lì di fianco. In alternativa, puoi anche effettuare una ricerca diretta usando l’icona della lente d’ingrandimento collocata in alto a destra.

Netflix per iPad supporta anche la trasmissione dei contenuti sul televisore, tramite Chromecast, e il download di alcuni titoli offline. Per scoprire tutti i dettagli, leggi il mio tutorial su come funziona Netflix.

Amazon Prime Video

Prime Video per iPad

Prime Video è un altro servizio che non ha bisogno di troppe presentazioni: è la piattaforma di streaming proposta da Amazon, inclusa nell’abbonamento Prime, il cui costo è pari a 36 euro all’anno o 4,99 euro/mese dopo i primi 30 giorni di prova gratis (a metà prezzo per gli studenti, che possono usufruire anche di una trial estesa, pari a 3 mesi). Nell’abbonamento, che non presenta vincoli o penali in caso di disdetta, sono incluse anche le spedizioni gratuite e in un giorno su tantissimi prodotti, l’accesso anticipato alle offerte lampo e la possibilità di usufruire di tanti altri servizi del colosso fondato da Jeff Bezos.

Prime Video vanta un catalogo composto da molti film recenti, sia italiani che internazionali, appartenenti a tutti i generi. Non mancano, poi, alcune esclusive, serie TV di rilievo (molte delle quali autoprodotte), documentari e anime giapponesi. Il tutto disponibile anche offline, sfruttando la funzione di download inclusa nell’app, e sul televisore, grazie al supporto a Chromecast.

Detto ciò, per cominciare a usare Prime Video sul tuo iPad, non devi far altro che scaricare l’app ufficiale del servizio, eseguire l’accesso con il tuo account Amazon (su cui devi avere attivato un abbonamento Prime) e selezionare la scheda Film, in alto, in modo da accedere al catalogo completo delle pellicole disponibili. In alternativa, puoi premere sull’icona della lente d’ingrandimento, in alto a destra, ed eseguire una ricerca diretta.

Se vuoi scoprire maggiori dettagli su come funziona Amazon Prime Video, non esitare a leggere il tutorial che ho dedicato interamente al servizio.

NOW TV

NOW TV su iPad

NOW TV è la piattaforma online di Sky, grazie alla quale è possibile accedere ai principali contenuti della nota pay TV – sia in diretta che in modalità on demand – da computer, smartphone, tablet e altri dispositivi senza avere vincoli contrattuali o, per l’appunto, l’abbonamento a Sky su satellite, fibra o digitale terrestre.

La sua offerta è suddivisa in vari pacchetti tematici, denominati ticket: quello dedicato al cinema costa 9,99 euro/mese dopo 14 giorni di prova gratuita (insieme a quelli per l’intrattenimento e le serie TV) e dà accesso a tutti i contenuti dei canali cinema di Sky, quindi a tutti i film, compresi quelli di primissima visione, mandati in onda dalla celebre piattaforma di Rupert Murdoch. Da segnalare anche la possibilità di inviare i contenuti al televisore tramite Chromecast e di scaricare alcuni titoli per la fruizione offline.

Per cominciare a usare NOW TV, non devi far altro che creare il tuo account sul sito di NOW TV, attivare il ticket Cinema (come metodi di pagamento sono accettati carta di credito/debito e PayPal), scaricare l’app ufficiale, eseguire il login e accedere al catalogo dei film, premendo sul pulsante ☰ collocato in alto a sinistra e selezionando l’opzione Cinema dal menu che compare di lato. In alternativa, puoi effettuare una ricerca diretta dei contenuti di tuo interesse avvalendoti dell’icona della lente d’ingrandimento collocata in alto a destra.

Per maggiori dettagli su come funziona NOW TV, ti invito a leggere il tutorial che ho dedicato interamente al servizio.

Infinity

Infinity per iPad

Infinity è la piattaforma di streaming di Mediaset, che pone l’accento proprio sui contenuti cinematografici. Il suo "pezzo forte" sono i tantissimi film, sia italiani che internazionali, presenti in catalogo, ma soprattutto l’iniziativa Infinity Premiere, che permette di avere accesso ogni settimana a un film di primissima visione che normalmente viene proposto solo a noleggio (quindi con pagamento extra rispetto al prezzo dell’abbonamento). Non mancano, però, anche serie TV, cartoni animati e altri contenuti interessanti.

L’abbonamento costa 7,99 euro/mese dopo i primi 30 giorni di prova gratis, ma nei periodi di promo il canone può essere scontato. Da sottolineare che i contenuti sono in Full HD, alcuni anche in 4K, che è disponibile la funzione di download dei contenuti offline e che è attivo il supporto a Chromecast, per la trasmissione dei contenuti sul TV.

Per usufruire di Infinity, scarica l’app ufficiale del servizio dall’App Store, avviala e crea il tuo account (oppure accedi, se ne hai già uno). Come metodi di pagamento sono accettati sia carta che PayPal e, ovviamente, non c’è alcun vincolo o obbligo di rinnovo. Dopodiché vai nel menu Categorie > Cinema, per sfogliare tutti i film disponibili, oppure seleziona la scheda Cerca, in basso, per accedere alla funzione di ricerca dell’applicazione.

Per maggiori dettagli su come funziona Infinity, dai un’occhiata alla mia guida dedicata interamente al servizio.

RaiPlay

RaiPlay per iPad

RaiPlay è l’applicazione ufficiale dell’omonimo servizio di streaming targato Rai. Dà accesso alle dirette streaming di tutti i canali del gruppo e, cosa ancora più interessante, a un vasto catalogo di contenuti on demand, tra cui i film.

Per accedere ai film disponibili sulla piattaforma, non devi far altro che scaricare l’app di RaiPlay, avviarla, premere sulla scheda On demand (in basso) e selezionare la voce Film dalla pagina che si apre. Potrai così accedere alla lista di tutti i film disponibili, suddivisi per genere. In alternativa, puoi sfruttare la funzione Cerca (sempre in basso) per cercare direttamente i contenuti di tuo interesse.

RaiPlay è gratis al 100%, ma richiede la creazione di un account o l’autenticazione tramite un profilo Google, Facebook o Twitter, per accedere a tutti i contenuti senza limiti. Supporta anche Chromecast. Per maggiori dettagli, leggi il mio tutorial su come vedere RaiPlay.

Mediaset Play

Mediaset Play su iPad

Come facilmente intuibile, Mediaset Play è il servizio di streaming delle reti Mediaset. Permette, dunque, di accedere alle dirette live di tutti i canali in chiaro del gruppo (con anche la funzione di restart, per rivedere daccapo un programma attualmente in onda) e a un catalogo di vari contenuti on demand, tra cui i film. È gratis, ma richiede l’autenticazione tramite account social o tramite la creazione di un account (usando un indirizzo email valido).

Per accedere ai film disponibili, non devi far altro che scaricare l’app sul tuo iPad, avviarla, recarti nella scheda Esplora (in basso) e selezionare la voce Film dalla schermata che si apre. Per eseguire una ricerca diretta, invece, usa l’icona della lente d’ingrandimento collocata in alto a destra. Se vuoi saperne di più, leggi la mia guida su come vedere Mediaset Play.

VVVVID

VVVVID

VVVVID è una piattaforma di streaming gratuita che, in cambio della visualizzazione di spot pubblicitari e dell’autenticazione tramite account Facebook, permette di accedere a un ricco catalogo di film, serie TV e anime giapponesi (il suo vero fiore all’occhiello). Come facilmente immaginabile, non offre titoli di primissima visione o esclusive di alto profilo, ma non mancano i titoli interessanti.

Per sfogliare tutti i contenuti cinematografici disponibili, scarica l’app di VVVVID da App Store, avviala, esegui l’accesso e seleziona la voce FILM dal menu Esplora (in alto a sinistra). Nulla di più semplice. Sappi, inoltre, che se apprezzi il servizio, puoi supportarlo attivando un abbonamento a partire da 4,99 euro/mese, che rimuove anche le pubblicità.

Soluzioni per vedere film in streaming su iPad senza registrarsi

PopCorn TV su iPad

Stai cercando un modo per vedere film in streaming su iPad senza registrarsi? Allora dai un’occhiata alle soluzioni elencate di seguito: sono convinto che sapranno soddisfarti.

  • Popcorn TV – è un sito italiano che permette di vedere film in streaming gratis. Non ospita titoli di primissimo piano, ma vale sicuramente la pena dargli un’occhiata. Funziona perfettamente anche su iPad, tramite Safari o altri browser.
  • YouTube – non credo abbia bisogno di presentazioni. Tutti conoscono YouTube; non tutti, invece, sanno che il celebre portale di video ospita anche film interi da guardare legalmente senza effettuare iscrizioni: te ne ho parlato nel mio tutorial su come guardare film su YouTube.
  • Canali TV in streaming – molte emittenti televisive consentono di accedere alle proprie trasmissioni in streaming, e molte di queste trasmettono film. Ti consiglio, dunque, di dare un’occhiata al mio tutorial su come vedere la TV in streaming e scoprire quali sono i canali più interessanti disponibili online.
  • Apple TV+ – è il servizio di streaming lanciato da Apple nel 2019. Costa 4,99 euro/mese dopo 7 giorni di prova gratuita, ma è gratis per 12 mesi per chi acquista un dispositivo Apple idoneo. Al momento ospita solo serie TV, ma in futuro la situazione potrebbe cambiare e potrebbero essere inseriti anche film. Per usarlo, basta usare il proprio ID Apple e l’app TV predefinita di iPadOS.

Come vedere film su iPad offline

Stai per affrontare un viaggio in aereo o, comunque, stai per recarti in un luogo dove non è disponibile l’accesso a Internet e, dunque, ti piacerebbe scoprire come vedere film su iPad senza connessione? Nessun problema: hai tantissime soluzioni a tua disposizione.

App di streaming

Netflix

Le applicazioni di streaming di cui ti ho parlato in precedenza, come ad esempio Netflix, e Amazon Prime Video, consentono tutte di scaricare i film offline e guardarli quando non c’è una connessione a Internet attiva. Basta premere sull’icona/pulsante in corrispondenza del contenuto di proprio interesse, attendere il termine del download e poi accedere alla propria libreria, sempre all’interno dell’applicazione.

Attenzione però: molto spesso, i contenuti scaricati nelle app di streaming hanno una scadenza. Generalmente, si parla di 7 giorni complessivi, che diventano 48 ore dopo la prima riproduzione. Per saperne di più, consulta i miei tutorial su come scaricare da Netflix e come scaricare film da Prime Video.

Player multimediali

VLC per iPad

Come ti ho spiegato anche nel mio tutorial su come caricare film su iPad, è possibile guardare film offline su iPad copiandoli nell’app Video o in quella TV, tramite computer. Questa procedura, però, risulta abbastanza macchinosa e, soprattutto, non permette di riprodurre tutti i formati di file. Tramite le app predefinite del tablet Apple, infatti, vengono riprodotti solo i video in MP4, M4V e MOV.

Alla luce di quanto appena detto, ti consiglio di lasciar perdere la procedura standard per la copia dei film su iPad e di affidarti a dei player multimediali di terze parti, i quali consentono di riprodurre tutti i principali formati di file video (anche AVI, MKV e altri) e di copiare file dal PC senza passare per iTunes o per il Finder di macOS: basta collegare iPad e computer alla stessa rete Wi-Fi, aprire il browser sul PC e visitare una particolare pagina, che permette di trasferire video sulla memoria del tablet senza eseguire collegamenti fisici tra i dispositivi.

Ci sono molti player disponibili su App Store, ma in ambito gratuito ti consiglio VLC, che non credo abbia bisogno di presentazioni: è, infatti, la controparte mobile del celebre player disponibile su computer. Per avvalertene, dopo averlo scaricato da App Store e averlo avviato, seleziona la scheda Rete (in basso), sposta su ON la levetta posta in corrispondenza della voce Condivisione tramite WiFi e visita, da PC, l’indirizzo indicato subito sotto quest’ultima (es. http://ipad-di-tuonome.local).

A questo punto, trascina i film da copiare sull’iPad nella pagina Web che si apre e attendi il termine del trasferimento: potrai così goderti i tuoi film sul tablet, semplicemente richiamandoli dalla sezione Video di VLC. Comodo, vero?

Se hai esigenze più avanzate, come ad esempio la necessità di riprodurre film con audio Dolby/AC3 su iPad, puoi rivolgerti a soluzioni a pagamento, come Infuse: te ne ho parlato più approfonditamente nella mia guida su come mettere film su iPad.

Come vedere film su iPad da chiavetta USB

iPad

Con l’avvento di iPadOS (quindi iOS 13), Apple ha finalmente offerto la possibilità di usare dei dispositivi di memorizzazione esterni su iPad. Questo significa che, collegando una chiavetta USB alla porta USB-C o Lightning del tuo tablet e aprendo l’app File, potrai accedere ai video presenti sull’unità semplicemente selezionando il suo nome dalla barra laterale di sinistra.

Per avviare la visione di un film, se questo è in un formato di file compatibile nativamente con iPadOS (es. MP4 o MOV), ti basterà premere sulla sua miniatura. Se, invece, si tratta di un file in un formato non supportato, dovrai importarlo in un altro player, come quelli che ti ho consigliato nel capitolo precedente.

Chiaramente, se la tua chiavetta non dispone di connettore USB-C o Lightning, per collegarla all’iPad avrai bisogno di un adattatore o un hub, come quelli elencati di seguito.

HooToo Hub USB C Adattatore USB C Hub 6 in 1, Porta HDMI 4K, 3 Porte U...
Vedi offerta su Amazon

Apple Adattatore per fotocamere Lightning-USB 3
Vedi offerta su Amazon

Come vedere film noleggiati da iTunes su iPad

App TV iPad

Hai noleggiato un film su iTunes e vorresti sapere come poterlo guardare sul tuo iPad? Nulla di più facile.

Per prima cosa, vai nel menu delle Impostazioni e assicurati che il tuo iPad sia associato al medesimo ID Apple utilizzato per noleggiare il contenuto di tuo interesse; dopodiché apri l’app TV, seleziona la scheda Libereria e lì troverai tutti i film che hai acquistato o noleggiato dallo store di Apple.

In alternativa, puoi utilizzare l’app iTunes Store, selezionare la scheda Acquistati (in basso a destra) e selezionare il tab Film dalla schermata che si apre. Più facile di così?

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.