Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come animare il desktop

di

Nel corso del tempo, il desktop dei sistemi Windows si è evoluto molto. Adesso è decisamente più curato e bello da vedere rispetto a qualche anno fa, ma perché non renderlo ancora più gradevole? Pensaci bene: non ti piacerebbe avere qualche animazione e qualche effetto grafico in più sullo schermo? Se la risposta è sì, sappi che sei capitato nel posto giusto al momento giusto.

Con la guida di oggi, ti mostrerò infatti come animare il desktop usando una serie di software gratuiti che renderanno la scrivania del tuo PC più bella e piacevole da usare in men che non si dica. Dagli sfondi animati alla barra delle applicazioni in stile Mac, troverai tutto quello che ti serve per rendere il tuo Windows più bello e “pimpante”. Che aspetti?

Cominciamo questa guida su come animare il desktop vedendo come sostituire le classiche immagini di sfondo di Windows con dei wallpaper animati. Proprio così! Con l’ausilio di un piccolo programma gratuito, potrai prendere qualsiasi video in formato WMV o MPG e utilizzarlo come sfondo del desktop di Windows 7 e Vista. Utilizzarlo è un vero gioco da ragazzi.

Come primo passo, collegati al sito Internet di Dreamscene Activator (il programma a cui facevo riferimento) e clicca sul pulsante blu Download che si trova in fondo alla pagina per scaricare il software sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, l’archivio appena scaricato (DreamScene Activator.zip) ed estraine il contenuto in una cartella qualsiasi.

Effettua quindi un click destro sul programma DreamScene Activator.exe appena estrapolato dall’archivio e seleziona la voce Esegui come amministratore dal menu che compare per avviare l’applicazione con privilegi da amministratore (altrimenti non funzionerebbe). Nella finestra che si apre, clicca sulla levetta che si trova al centro della schermata in modo da spostarla su ON e chiudi il programma.

A questo punto, riavvia Windows o disconnettiti dalla sessione di lavoro e imposta il video che vuoi come sfondo del tuo desktop. Come si fa? Basta cliccare con il tasto destro del mouse sul file WMV/MPG che si desidera sfruttare come wallpaper e selezionare la voce Set as DreamScene dal menu che compare. Puoi trovare una serie di video da usare come sfondo del desktop sul sito Internet DeviantArt.

Purtroppo l’impostazione di filmati come wallpaper ha la controindicazione di rendere poco leggibili i titoli delle icone del desktop, quindi ti consiglio di disattivare del tutto la loro visualizzazione facendo click destro sulla scrivania di Windows e selezionando la voce Visualizza > Mostra icone del desktop dal menu che si apre. Nello stesso menu, è disponibile la voce Pause DreamScene che permette di mettere in pausa il video impostato come sfondo del desktop.

Un altro modo per animare il desktop e donare un po’ di vita a quest’ultimo potrebbe essere sostituire la classica barra delle applicazioni con una barra Dock in stile Mac OS X con icone grandi ed animazioni di vario genere. A tal scopo, ti consiglio di installare ObjectDock, una delle migliori Dock bar gratuite per Windows che riesce ad emulare quasi perfettamente la barra tipica dei sistemi Apple.

Per scaricare ObjectDock sul tuo computer, collegati a questa pagina del sito Internet Filehippo e clicca sulla voce Scarica Ultima versione (collocata nella barra laterale di destra). A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (ObjectDock_free.exe) e, nella finestra che si apre, fai click prima su e poi su Next. Accetta quindi le condizioni di utilizzo del programma, mettendo il segno di spunta accanto alla voce I accept the terms of the license agreement, e clicca prima su Next per due volte consecutive e poi su Finish per completare il processo d’installazione ed avviare ObjectDock.

Per impostazione predefinita, la barra di ObjectDock viene visualizzata sopra la barra delle applicazioni di Windows. Per nascondere quest’ultima e lasciare solo ObjectDock nella parte bassa dello schermo, fai click destro in un punto qualsiasi della barra Dock e seleziona la voce Settings > Settings dal menu che compare. Nella finestra che si apre, seleziona la scheda Settings e metti il segno di spunta accanto alla voce Hide the Windows taskbar per salvare i cambiamenti.

Infine, voglio parlarti di UberIcon. Si tratta di una piccola applicazione gratuita che permette di animare il desktop di Windows in maniera simpatica aggiungendo dei simpatici effetti alle icone che vengono selezionate tramite doppio click. Per usarlo, basta installarlo e scegliere l’animazione che si desidera applicare alle icone del desktop.

Collegati quindi al sito Internet di UberIcon e clicca sulla voce Latest Version 1.0.4 (1.53 MB) per scaricare il programma sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (UberIcon-v1.0.4.exe) e, nella finestra che si apre,  fai click prima su e poi OK e Avanti.

Accetta quindi le condizioni di utilizzo del programma, mettendo il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza, e clicca prima su Avanti per due volte consecutive e poi su Installa e Fine per completare il processo d’installazione di UberIcon.

A questo punto, avvia UberIcon tramite la sua icona presente nel menu Start > Tutti i programmi di Windows ed imposta una delle tre animazioni disponibili nel software facendo click destro sulla sua icona collocata accanto all’orologio di Windows ed utilizzando il menu Plugin. UberIcon è compatibile con tutte le versioni di Windows ma potrebbe non funzionare correttamente con i sistemi a 64 bit.