Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come avere Netflix gratis

di

Ultimamente ti sei appassionato al mondo delle serie TV. Facendo alcune ricerche sul Web, hai scoperto che Netflix è uno dei migliori servizi per guardare sia celebri titoli come “Breaking Bad” che contenuti originali, come “Stranger Things” e “La Casa di Carta”. Prima di mettere mano al portafoglio per attivare un abbonamento, però, vorresti sapere se è possibile provare il servizio in questione a costo zero, in modo da capire se Netflix fa effettivamente al caso tuo.

Le cose stanno così, dico bene? Allora non vedo dove sia il problema: se vuoi, ci sono qui io per aiutarti e spiegarti come avere Netflix gratis. Nei prossimi paragrafi, infatti, ti elencherò tutte le soluzioni a tua disposizione per accedere ai contenuti di tuo interesse senza spendere un centesimo: oltre a spiegarti come attivare la prova gratuita di Netflix, troverai la procedura dettagliata per riscattare una carta regalo e alcuni consigli utili per abbassare il costo dell’abbonamento.

Come dici? È proprio quello che stavi cercando? Allora non perdiamo altro tempo in chiacchiere e passiamo sùbito all’azione. Coraggio: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ritieni opportuno e dedicati alla lettura delle prossime righe. Ti assicuro che, così facendo, riuscirai ad accedere al catalogo di Netflix a costo zero, seppur per un periodo limitato di tempo. Buona lettura e, soprattutto, buona visione!

Indice

Come avere Netflix gratis per un mese

Netflix gratis per un mese

La prima soluzione per avere Netflix gratis per un mese che puoi prendere in considerazione è attivare la prova gratuita del servizio, che consente di accedere a tutti i contenuti della piattaforma senza alcun vincolo. Devi sapere, però, che a partire da aprile 2019 la prova gratuita è disponibile a intermittenza e per periodi variabili (es. 14-30 giorni).

Premesso ciò, per attivare la prova gratuita di Netflix, collegati alla pagina iniziale del servizio e clicca sul pulsante Inizia ora/Provalo ora, dopodiché premi sulla voce Vedi i piani e scegli il piano in abbonamento più adatto alle tue esigenze tra le opzioni disponibili.

  • Base (7,99 euro/mese): consente di guardare i contenuti in definizione standard e da un dispositivo alla volta.
  • Standard (11,99 euro/mese): permette di guardare i contenuti di Netflix in Full HD e consente la riproduzione simultanea fino a un massimo di 2 dispositivi.
  • Premium (15,99 euro/mese): consente la visione da 4 dispositivi in contemporanea e in Ultra HD.

Fatta la tua scelta, fai clic sul pulsante Continua per due volte consecutive, inserisci i dati da associare al tuo account nei campi Email e Password, apponi il segno di spunta accanto alla voce Sì, inviatemi email con le offerte speciali di Netflix (se vuoi ricevere email promozionali da parte di Netflix) e premi nuovamente sul pulsante Continua.

Adesso, nella schermata Imposta il pagamento, scegli il metodo di pagamento che preferisci tra carta di credito (anche prepagata), PayPal e carta regalo Netflix, inseriscine i dati nei campi appositi e clicca sul pulsante per attivare la prova gratuita. Se, invece, visualizzi il pulsante Inizia l’abbonamento a pagamento, significa che la trial gratuita non è momentaneamente disponibile e confermando l’attivazione ti sarà sùbito addebitato il costo dell’abbonamento scelto.

Come avere Netflix gratis

Attivando la prova gratuita di 14/30 giorni, devi sapere che si attiva anche il rinnovo automatico dell’abbonamento selezionato in fase di registrazione. Per disattivarlo e non incappare in costi indesiderati al termine della prova gratuita, collegati al sito ufficiale di Netflix e, se ancora non lo hai fatto, accedi al tuo account.

Adesso, fai clic sull’immagine associata al tuo profilo, in alto a destra, seleziona l’opzione Account dal menu che compare e, nella nuova pagina aperta, premi sui pulsanti Disdici abbonamento e Completa la disdetta. Per la procedura dettagliata, ti lascio alla mia guida su come disdire Netflix.

Disattivare Netflix

Se preferisci procedere da smartphone e tablet, devi sapere che se hai un dispositivo Android puoi scaricare l’app di Netflix e seguire le indicazioni che ti ho appena fornito per l’attivazione della prova gratuita da computer. Se, invece, hai un iPhone/iPad, devi procedere da browser.

Come dici? La prova gratuita non è disponibile? In tal caso, ti sarà utile sapere che Netflix offre la possibilità di guardare alcuni contenuti del proprio catalogo gratuitamente e senza creare alcun account. Tutto quello che devi fare, è collegarti al sito ufficiale del servizio, individuare la sezione Guarda un episodio, nessuna registrazione richiesta e cliccare sul pulsante Guarda subito.

Guardare un episodio Netflix gratis

Nella nuova schermata visualizzata, scegli l’opzione Riproduci subito, per avviare il contenuto disponibile gratuitamente, e goditi la visione.

Offerte telefoniche per avere Netflix gratis

Come avere Netflix gratis con Vodafone

Se sei alla ricerca di offerte telefoniche per avere Netflix gratis, devi sapere che in passato alcune compagnie telefoniche, come TIM, Fastweb e Tre, hanno proposto offerte dedicate ai nuovi clienti con Netflix incluso: coloro che attivavano le offerte in questione potevano accedere ai contenuti del celebre servizio di video streaming da tutti i dispositivi compatibili.

Recentemente anche Vodafone ha incluso una prova estesa di Netflix nelle proprie offerte ma, nel momento in cui scrivo questa guida, le promozioni in questioni sono terminate e tutte le offerte degli operatori relative allo streaming coinvolgono servizi diversi da Netflix.

Se, dunque, ti stai chiedendo come avere Netflix gratis con Vodafone, tutto quello che puoi fare al momento è controllare costantemente le offerte Internet di Vodafone, per verificare la presenza di offerte che includono Netflix a costo zero. Stessa cosa puoi fare anche per gli altri operatori: per facilitarti la ricerca, ti lascio le mie guide dedicate alle offerte telefonia fissa e alle offerte telefonia mobile.

Carte regalo Netflix

Carta regalo Netflix

Farsi regalare una carta regalo Netflix è un’altra soluzione per accedere ai contenuti del celebre servizio di video streaming a costo zero. Questo significa che in occasione di qualche ricorrenza (es. il tuo compleanno, Natale ecc.) puoi convincere i tuoi amici a regalarti una di queste carte e avere così accesso a Netflix senza spendere nemmeno un centesimo.

Detto ciò, se sei in possesso di una carta regalo Netflix, collegati al sito ufficiale del servizio, accedi al tuo account, fai clic sulla tua immagine di profilo, in alto a destra, seleziona l’opzione Account dal menu che compare e, nella nuova pagina aperta, premi sulla voce Riscatta carta regalo o codice promozionale.

Adesso, prendi la carta regalo in tuo possesso, gratta la pellicola argentata posta sul suo retro, inserisci il codice di 11 cifre nel campo Codice o PIN, fai clic sul pulsante Riscatta e il gioco è fatto. Ti sarà utile sapere che se ti è stata regalata una carta regalo in formato digitale, il codice per riscattarne il relativo importo ti verrà inviato tramite email.

A questo punto, l’importo della tua carta regalo sarà aggiunto automaticamente al tuo account e verrà usato (come metodo di pagamento principale) per il pagamento del tuo abbonamento.

Come avere Netflix a prezzi di vantaggio

Oltre alle soluzioni che ti ho indicato nei paragrafi precedenti per avere Netflix a costo zero, devi sapere che è possibile attivare il celebre servizio di video streaming anche a prezzi di vantaggio, sia condividendo il proprio abbonamento con altre persone che attivando una delle offerte dedicate ai clienti di alcune piattaforme di pay TV.

Condivisione dell’abbonamento Netflix

Condividere l'abbonamento a Netflix

Forse non tutti sanno che Netflix permette di condividere un abbonamento con altre persone del proprio nucleo domestico, con la possibilità di creare fino 5 profili personali e di guadare i contenuti del servizio da un numero massimo di 4 dispositivi in contemporanea.

Se, dunque, hai coinquilini e/o parenti interessanti ai contenuti di Netflix e fanno parte del tuo nucleo domestico, puoi prendere in considerazione l’idea di attivare uno dei piani del servizio che consentono l’accesso a più utenti contemporaneamente.

Per esempio, se hai un altro amico/familiare interessato a Netflix, puoi attivare il piano Standard che consente la visione da 2 dispositivi in simultanea. Così facendo, puoi dividere le spese e pagare circa 6 euro/mese. Se, invece, attivi un piano Premium e lo condividi con altre 3 persone del tuo nucleo domestico, l’abbonamento a Netflix ti costerà appena 4 euro/mese. Per saperne di più, ti lascio alla mia guida su come condividere Netflix.

Ti sarà utile sapere che esistono anche servizi di terze parti, come Togheter Price, che ti permettono di creare un gruppo di condivisione e semplificare la gestione dell’abbonamento condiviso. In tal caso, però, vengono applicate delle commissioni che fanno aumentare il costo mensile dell’abbonamento. Per questo motivo, ti consiglio di gestire autonomamente la condivisione o utilizzare una delle app per dividere le spese.

Netflix con Sky Q

Netflix su Sky Q

I clienti Sky Q con il pacchetto Sky Famiglia possono attivare l’offerta Intrattenimento Plus al costo di 9,99 euro/mese (o 6,99 euro/mese per i clienti Sky da almeno 3 anni con il pacchetto Sky Cinema attivo), che consente di accedere a tutti i contenuti di Netflix a un prezzo vantaggioso e da tutti i dispositivi compatibili con il servizio.

In particolare, i clienti Sky Q Platinium che attivano Intrattenimento Plus hanno incluso nel proprio abbonamento il piano Premium di Netflix (del valore di 15,99 euro/mese).

I clienti Sky Q Fibra o Sky Q Black, invece, hanno incluso il piano Standard (del valore di 11,99 euro/mese). Quest’ultimi, dopo l’attivazione di Intrattenimento Plus, possono anche passare al piano Premium pagando 13,99 euro/mese (con un risparmio di 2 euro al mese). Per approfondire l’argomento, ti lascio al mio tutorial su come vedere Netflix su Sky.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.