Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cambiare sfondo foto

di

Ti stai esercitando con Photoshop e vorresti una mano a cambiare lo sfondo di una foto? Nessun problema, ti assicuro che si tratta di un'operazione molto più semplice di quello che immagini. Non devi far altro che selezionare il soggetto di una foto, aprire l'immagine che vuoi utilizzare come sfondo e "appiccicarlo" su quest'ultima.

Ci vorranno pochissimi minuti, vedrai. Gli strumenti che ti aiuteranno a raggiungere il tuo scopo saranno l'immancabile lazo magnetico (per effettuare una prima selezione del soggetto), la maschera veloce (per perfezionare la selezione effettuata con il lazo) e la funzione "migliora bordo" che permette di correggere tutte le sbavature lasciate dal lazo e dalla maschera veloce.

Coraggio! Non perdere altro tempo, apri subito Photoshop e scopri come cambiare sfondo foto… come dici? Hai scattato delle foto con lo smartphone e ti piacerebbe cambiare il loro sfondo senza passare per il PC? Si può fare anche questo. Ci sono delle app che dovrebbero fare proprio al caso tuo. Ora però cerchiamo di andare con ordine. Vediamo prima come cambiare lo sfondo di una foto con Photoshop e poi, con calma, parleremo anche di smartphone e tablet. Trovi tutto qui sotto.

Cambiare sfondo foto con Photoshop

Il primo passo che devi compiere – già te l'ho anticipato prima – è aprire le due immagini su cui devi lavorare: quella che contiene il soggetto da "ritagliare" e quella con lo sfondo su cui vuoi "incollare" quest'ultimo.

Come cambiare sfondo foto

Recati quindi nel menu File > Apri di Photoshop e seleziona entrambe le foto. A caricamento ultimato, vai sulla foto che contiene il soggetto da "ritagliare" e attiva lo strumento lazo magnetico dalla barra degli strumenti di Photoshop. Se non come si fa, clicca con il tasto destro del mouse sull'icona del lazo (la "corda" che si trova in alto a sinistra) e scegli la voce lazo magnetico dal menu che si apre.

A questo punto, cerca di selezionare i bordi del tuo soggetto nella maniera più precisa possibile. Il lazo magnetico aderisce in maniera intelligente al profilo dell'immagine, però, attenzione, non è perfetto. Per ottenere dei buoni risultati devi "aiutarlo" a riconoscere la sagoma del soggetto cliccando nei punti più “critici” dell'immagine (ad esempio nelle curve e nelle parti più "confusionarie" in cui i bordi non sono ben definiti).

Come cambiare sfondo foto

Una volta terminata la seleziona con il lazo magnetico, clicca sull'icona rettangolare che si trova immediatamente sotto la tavolozza dei colori (in basso a sinistra) per attivare la maschera veloce.

La maschera veloce è uno strumento che permette di rifinire la selezione effettuata con il lazo magnetico andando a segnare, tramite lo strumento pennello, le parti dell'immagine che devono essere aggiunte o rimosse dalla selezione. Una volta attivata, tutta l'immagine diventerà rossa eccetto la porzione che hai selezionato in precedenza con il lazo.

Per rifinire la selezione che hai effettuato in precedenza con il lazo, scegli lo strumento pennello dalla barra degli strumenti e imposta nella tavolozza di Photoshop i colori bianco e nero: il bianco ti servirà ad aggiungere nuovi contenuti alla selezione, il nero a rimuovere parti di selezione già esistente.

Se vuoi evitare sbavature, utilizza un pennello dalla punta morbida, di dimensioni non eccessivamente grandi e con un livello di opacità del 50-60% in modo da poter fare più "passate" per definire la selezione (tutte le impostazioni del pennello si possono regolare nel menu che compare in alto, immediatamente sotto la barra del titolo di Photoshop).

Una volta regolate tutte le proprietà del pennello, "colora" di nero le parti dell'immagine che vuoi rimuovere dalla selezione e di bianco le parti che invece vuoi aggiungere a quest'ultima. Per evitare errori o sbavature, aumenta il livello di zoom dell'immagine premendo la combinazione di tasti Ctrl + sulla tastiera del computer (cmd + su Mac).

Come cambiare sfondo foto

Quando ritieni di aver completato il lavoro con la maschera veloce, disattiva quest'ultima cliccando nuovamente sulla sua icona (o premendo il tasto Q sulla tastiera del PC) e attiva un qualsiasi strumento di selezione dalla barra degli strumenti di Photoshop (es. la selezione rettangolare).

Dopodiché clicca sul pulsante Migliora bordo che si trova in alto a destra e utilizza le barre di regolazione relative alle funzioni Arrotonda, Sfuma, Contrasto e Sposta bordo per rendere la selezione del soggetto quanto più naturale possibile (non devono esserci bordi seghettati, sfumature o altre deformazioni).

Come cambiare sfondo foto

Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, clicca sul pulsante OK per salvare la selezione. Dopodiché copia il soggetto della tua foto e incollalo sullo sfondo che avevi aperto all'inizio della procedura. Se non sai come si fa, premi la combinazione di tasti Ctrl+C sulla tastiera del tuo PC (cmd+c se usi un Mac), seleziona l'immagine con lo sfondo e premi Ctrl+V (cmd+v su Mac) per completare l'operazione.

Ora mancano soltanto gli ultimi ritocchi! Recati quindi nel menu Modifica > Trasforma > Scala di Photoshop e modifica dimensioni e posizione del soggetto che hai incollato sull'immagine in modo che si adatti perfettamente allo sfondo. Dopodiché premi il tasto Invio sulla tastiera del PC per applicare i cambiamenti e salva il risultato finale selezionando la voce Salva con nome dal menu File di Photoshop.

Come cambiare sfondo foto

Se vuoi rendere il tuo "collage" ancora più realistico, recati nelle opzioni di fusione del livello che hai appena incollato sull'immagine e applica al soggetto della foto degli effetti di luce e ombra attivando le funzioni Ombra interna, Bagliore interno, Ombra esterna e Bagliore esterno dalla finestra che si apre. Se non sai come accedere alle opzioni di fusione di un livello, basta fare click destro sul suo nome nel pannello collocato in basso a destra e selezionare la voce Opzioni di fusione dal menu che compare.

Cambiare sfondo foto su smartphone e tablet

Come cambiare sfondo foto

Come accennato in apertura del post, è possibile cambiare sfondo foto anche da smartphone e tablet. Ecco un paio di applicazioni che permettono di compiere quest'operazione in maniera estremamente facile e veloce.

  • PhotoLayers (Android) – ottima applicazione gratuita per Android che permette di rimuovere lo sfondo da una foto e cambiarlo con un'altra immagine presa dalla galleria del telefono (o del tablet). Per utilizzarla, basta pigiare sul pulsante Load a background image e selezionare un'immagine di sfondo. Dopodiché bisogna pigiare sul pulsante Add Photo, selezionare la foto che contiene il soggetto da aggiungere allo sfondo e utilizzare lo strumento Cut (taglia) per rimuovere il suo sfondo originale.
  • Superimpose Studio (iPhone/iPad) – anche iOS può contare su un'ottima app gratuita per cambiare lo sfondo delle foto. Il suo nome è Superimpose Studio e il suo funzionamento è estremamente intuitivo. Una volta installata, bisogna pigiare sul pulsante Background > Library per selezionare l'immagine da usare come sfondo. Dopodiché bisogna fare "tap" sul pulsante Layer > Library per selezionare la foto a cui si desidera cambiare lo sfondo e bisogna richiamare lo strumento Cut (Eraser) per segnare le parti di immagine da rimuovere (in modo da lasciare solo il soggetto in primo piano).

Cambiare sfondo foto online

Come cambiare sfondo foto

Non ti va di installare Photoshop sul tuo PC e le app per smartphone ti sembrano troppo limitate? Nessun problema, puoi cambiare sfondo foto utilizzando alcuni validissimi strumenti per il fotoritocco disponibili online.

Se vuoi saperne di più, consulta il mio tutorial intitolato "Modificare foto online: ecco come" in cui ti ho segnalato alcuni dei migliori servizi online per la modifica delle foto.