Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come convertire ODS in XLS

di

Hai ricevuto dei fogli di calcolo via email ma non sai come aprirli perché sono in un formato diverso rispetto a quello standard di Excel? Dimmi un po’, per caso si tratta di file in formato ODS? Sì? Allora stai tranquillo: puoi modificarli direttamente in Microsoft Office o, all’occorrenza, puoi convertirli facilmente in fogli XLS/XLSX.

I file ODS – devi sapere – non sono altro che dei fogli di calcolo in formato OpenDocument: una tipologia di file nata per fornire un’alternativa libera e “universale” ai formati proprietari di Microsoft, come sono per l’appunto l’XLS e l’XLSX di Excel. Si possono leggere e modificare con una vasta gamma di software, fra cui LibreOffice e OpenOffice che sono due suite per la produttività completamente gratuite ed open source compatibili con Windows, macOS e Linux.

Se vuoi saperne di più, dedicami cinque minuti del tuo tempo e lascia che ti spieghi come convertire ODS in XLS sfruttando le migliori soluzioni che abbiamo attualmente a disposizione. La procedura si può portare a termine su qualsiasi tipo di computer e qualsiasi sistema operativo, quindi non hai scuse: scegli lo strumento che ti sembra più comodo da usare e mettiti subito all’opera seguendo le indicazioni che trovi di seguito. Sarà davvero un gioco da ragazzi, vedrai!

LibreOffice (Windows/Mac/Linux)

I fogli di lavoro ODS sono dei documenti in formato OpenDocument, un tipo di file “libero” nato per contrastare gli standard chiusi di Microsoft. I software più noti a cui fanno capo sono OpenOffice e LibreOffice: due suite per la produttività open source che permettono di fare quasi tutto quello che si fa con Microsoft Office in maniera totalmente gratuita. Sono compatibili con tutti i principali sistemi operativi (Windows, macOS e Linux) e – cosa ancora più interessante – sono in grado di leggere e creare documenti in formato Microsoft Office.

Tra le due suite io ti consiglio di provare LibreOffice che è nata più di recente, è basata su OpenOffice ma include alcune funzioni in più rispetto a quest’ultima e il suo sviluppo è generalmente più attivo. La puoi usare per aprire i documenti ODS senza avere nemmeno il minimo problema di compatibilità e salvarli rapidamente sotto forma di file XLS (o XLSX).

Per scaricare LibreOffice sul tuo PC, collegati al sito Internet della suite e clicca sul pulsante Scaricate la versione xx. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il pacchetto d’installazione di LibreOffice (es. LibreOffice_5.2.4_Win_x86.msi) e porta a termine il setup cliccando prima su Esegui e poi su Avanti due volte consecutive, Installa e Fine.

Come convertire ODS in XLS

Se utilizzi un Mac, devi scaricare LibreOffice cliccando prima sul pulsante Scaricate la versione xx e poi su quello Interfaccia utente tradotta presenti entrambi sul sito ufficiale della suite: il primo serve a scaricare il pacchetto d’installazione del programma, il secondo il language pack necessario a tradurre l’interfaccia di LibreOffice in italiano (che su Windows non occorre in quanto incluso “di serie” nel pacchetto d’installazione del software).

A download completato, apri dunque il pacchetto d’installazione di LibreOffice e trascina l’icona della suite nella cartella Applicazioni di macOS. Dopodiché avvia LibreOffice facendo click destro sulla sua icona, selezionando la voce Apri dal menu che compare e cliccando sul pulsante Apri nella finestra che si apre. Quest’operazione va compiuta solo al primo avvio di LibreOffice e serve ad evitare che macOS impedisca l’esecuzione del software in quanto non proveniente dal Mac App Store né da sviluppatori “benedetti” da Apple.

Come convertire ODS in XLS

A questo punto, chiudi LibreOffice (premendo la combinazione di tasti cmd+q sulla tastiera del Mac) e apri il pacchetto dmg del language pack. Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona LibreOffice Language Pack, seleziona la voce Apri dal menu che compare e procedi con l’installazione della lunga italiana in LibreOffice cliccando prima sul pulsante Apri e poi su quello Installa per due volte consecutive.

Se ti viene detto che non hai il permesso per modificare i file di LibreOffice, pigia sul pulsante Sì, identificami, digita la password del tuo account utente su macOS (quello che usi per accedere al sistema) e premi Invio.

Come convertire ODS in XLS

Adesso ci siamo! Per trasformare ODS in XLS apri il foglio di calcolo in formato ODS facendo doppio click su di esso e, quando si avvia LibreOffice, seleziona la voce Salva con nome dal menu File.

Nella finestra che si apre, seleziona la voce Microsoft Excel 97/2000/XP/2003 (.xls) dal menu a tendina per la scelta del tipo di file di output, indica la cartella in cui esportare il documento e clicca sul pulsante Salva per completare l’operazione.

Come convertire ODS in XLS

Nota: se al doppio click sul file ODS non si avvia automaticamente LibreOffice, fai click destro sul foglio di calcolo da convertire in XLS e seleziona le voci Apri con > LibreOffice Calc dal menu che compare.

Microsoft Excel (Windows/Mac)

Se sul computer hai una copia di Microsoft Office (dalla versione 2007 SP2 in poi), puoi aprire i fogli di calcolo in formato ODS ed esportarli in XLS o XLSX senza troppe difficoltà. Con i documenti più elaborati potrebbe esserci qualche piccolo problema di compatibilità, ma in genere le cose vanno per il verso giusto.

Apri quindi Excel, clicca sul pulsante File collocato in alto a sinistra e seleziona la voce Apri dal menu che si apre. Dopodiché vai su Sfoglia, imposta l’opzione Tutti i file (*.*) dal menu a tendina che si trova in basso a destra e seleziona il documento ODS da aprire.

Ad operazione completata, clicca sul pulsante File (in alto a sinistra), seleziona la voce Salva con nome dal menu che si apre e vai su Sfoglia, dopodiché imposta l’opzione Cartella di lavoro di Excel 97–2003 dal menu Salva come, scegli la cartella in cui esportare il file e clicca sul pulsante Salva per completare l’operazione.

Come convertire ODS in XLS

CloudConvert (Online)

È possibile anche convertire ODS in XLS tramite dei servizi online. Uno dei più facili da utilizzare è CloudConvert che funziona su qualsiasi browser e non richiede registrazioni obbligatorie. È gratis fino a 25 conversioni al giorno (di cui massimo 5 in contemporanea) e prevede un limite di upload pari a 1GB.

Per usare CloudConvert, collegati alla sua pagina iniziale e trascina i documenti ODS da trasformare in XLS sul pulsante Select files. In alternativa clicca sul medesimo pulsante e scegli i documenti da convertire “manualmente”.

Come convertire ODS in XLS

A questo punto, clicca su Start conversion e attendi pazientemente che i fogli di calcolo vengano trasformati da ODS a XLS. Al termine della conversione, potrai scaricare i tuoi fogli di calcolo uno ad uno cliccando sul pulsante Download che compare accanto ai loro nomi.

Se non vuoi trasformare i file ODS in XLS, bensì in XLSX, collegati a quest’altra pagina di CloudConvert e segui la medesima procedura che ti ho appena illustrato per la conversione da ODS a XLS.

ZamZar (Online)

Qualora CloudConvert non dovesse soddisfare le tue aspettative (o dovesse risultare momentaneamente indisponibile), puoi convertire i tuoi file ODS in XLS utilizzando ZamZar.

Qualora non ne avessi mai sentito parlare, ZamZar è un convertitore all-in-one che permette di convertire documenti di Office, foto, video, archivi compressi, ebook e tanti altri tipi di file direttamente dal browser. È completamente gratuito, supporta la conversione di più documenti in serie e non prevede lunghe pratiche di registrazioni. Tuttavia presenta un limite di upload di 50MB e richiede l’immissione di un indirizzo email valido, difatti i link per scaricare i file convertiti vengono inviati proprio tramite posta elettronica.

Come convertire ODS in XLS

Per convertire dei fogli di calcolo ODS in XLS con ZamZar, collegati alla pagina principale del servizio e trascina i file da convertire nel campo Step 1. Seleziona quindi la voce xls dal menu a tendina Step 2, immetti il tuo indirizzo di posta elettronica nel campo Step 3 e clicca sul pulsante Convert.

Entro qualche minuto dovresti ricevere dei messaggi di posta elettronica con i link per scaricare i fogli di calcolo in formato XLS. Se agli XLS preferisci i file in formato XLSX, puoi ottenere questo tipo di conversione seguendo la procedura appena illustrata e selezionando l’opzione xlsx dal menu a tendina Step 2. Più facile di così?