Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come costruire una casa su Minecraft

di

La costruzione di una casa è una delle prime incombenze con cui devono fare i conti i giocatori di Minecraft, il famosissimo titolo sandbox sviluppato da Mojang e acquisito successivamente da Microsoft per 2,5 miliardi di dollari. Il motivo? È presto detto.

Costruire una casa su Minecraft è fondamentale sia per proteggersi dalle minacce che incombono sul mondo di gioco al calare del tenebre, prima fra tutti i temibili creepers, ma anche per acquisire una certa dimestichezza con i materiali costruttivi, la fabbricazione degli oggetti e le meccaniche di base di questo celeberrimo videogame.

Se vuoi capire meglio quello di cui sto parlando, continua a leggere. Scopriremo insieme come scegliere i materiali più adatti alla costruzione di una casa (o un rifugio) in Minecraft, come assemblare tutti i componenti in breve tempo (prima che calino le tenebre) e tenteremo di capire come tenere alla larga i nemici con una serie di “trucchetti” e consigli che spero possano esserti utili. Te lo dico subito: probabilmente dovrai fare diverse prove prima di realizzare un edificio degno di tale nome, però non mollare, alla fine ti garantisco che ci riuscirai e potrai finalmente goderti appieno un gioco vasto e variegato come Minecraft.

Come muovere i primi passi in Minecraft

Come costruire una casa su Minecraft

Se sei nuovo al mondo di Minecraft, prima di cimentarti nella costruzione di un rifugio, una casa, o addirittura una villa, devi prendere confidenza con alcuni concetti fondamentali del gioco.

Innanzitutto devi sapere cos’è il mining, cos’è il crafting e devi imparare a compiere entrambe le operazioni. Non ti spaventare, dietro questi due “paroloni” si nascondono due attività semplicissime che stanno alla base del funzionamento di Minecraft.

Il mining è la raccolta di tutte le materie prime che consentono di costruire oggetti, armi, edifici ecc. Il crafting, invece, è l’assemblaggio di suddetti materiali per dar vita agli strumenti di cui si ha bisogno. Per costruire una casa, ad esempio, devi effettuare il mining delle materie prime necessarie alla costruzione dell’edificio (es. legno, blocchi di pietra ecc.) e il crafting di tutti gli oggetti che occorrono per “assemblare” la casa.

La fabbricazione degli oggetti può avvenire tramite la griglia 2×2 presente nell’inventario del gioco (al quale puoi accedere premendo il tasto E della tastiera) o tramite un banco da lavoro, il quale offre una griglia di 3×3 e può essere ottenuto assemblando la legna estratta dagli alberi.

Per istruzioni più dettagliate su come creare un banco da lavoro, il piccone e altri strumenti necessari a creare la tua casa, dai un’occhiata al mio tutorial su come giocare a Minecraft.

Quali materiali scegliere

Come costruire una casa su Minecraft

Prima di costruire una casa su Minecraft devi scegliere con cura i materiali da adoperare. Ogni materiale, infatti, ha delle caratteristiche ben precise, un tipo di resistenza differente alle minacce esterne (agli attacchi dei nemici) e una diversa difficoltà di reperimento nell’ambiente di gioco.

  • Il legno è facile da reperire ma non è molto resistente agli attacchi dei nemici in quanto facilmente infiammabile. Lo si può ottenere abbattendo gli alberi con un’ascia o con le mani del proprio personaggio. A “mani nude”, come facilmente intuibile, la procedura di estrazione del legno risulta molto più lenta rispetto a quando viene effettuata con strumenti adatti allo scopo.
  • La pietra è un materiale molto affidabile. Non è infiammabile come il legno e resiste anche alle esplosioni dei creeper, tuttavia richiede un po’ più di lavoro per essere reperita: va estratta dalle grotte o presa dai villaggi NPC.
  • I mattoni resistono alle esplosioni tanto quanto la pietra, sono decisamente più belli da vedere ma richiedono un bel po’ di lavoro per essere creati. Per realizzarli, infatti, bisogna fondere argilla e carbone in un forno; forno che si può creare mettendo insieme 8 blocchi di pietra (lasciando uno spazio vuoto al centro) o trovare “già fatto” nei villaggi NPC.
  • L’arenaria è un materiale che si può reperire molto facilmente nelle aree desertiche. Non richiede il banco da lavoro per essere lavorato e può essere ottenuto mettendo insieme vari blocchi di sabbia (ogni quattro blocchi di sabbia se ne ottiene uno di arenaria). Ha una resistenza pressoché nulla agli attacchi esterni ma diventa molto più “forte”, come la pietra, se trasformata in lastre (unendo tre blocchi di arenaria).
  • Una casa non sarebbe tale senza porte o finestre, giusto? Allora vediamo come realizzare questi due importantissimi componenti.
    • Le porte possono essere realizzate in legno, utilizzando 6 assi di qualsiasi tipo di legno, o in ferro, utilizzando 6 lingotti di ferro. Per ottenere le assi di legno bisogna unire 4 blocchi di qualsiasi tipo di legno, mentre per ottenere i lingotti di ferro si possono unire 9 blocchi di ferro o fondere in forno del ferro grezzo con del carbone, della carbonella o delle assi di legno.
    • Le finestre sono realizzate in vetro, materiale che si può ottenere fondendo della sabbia con del carburante (es. carbone, carbonella o assi di legno).

Se vuoi approfondire l’argomento relativo alla trasformazione delle materie in Minecraft, fai un “salto” sul Wiki italiano del gioco dove puoi trovare descrizioni dettagliate su ogni materiale e le sue principali peculiarità.

Inoltre, ti segnalo che digitando il nome di un materiale sul sito Minecraft Italia puoi scoprirne tutte le caratteristiche e le trasformazioni effettuabili tramite crafting. Sono due link che ti consiglio di tenere sempre nei segnalibri, ti torneranno spesso utili durante le tue prime partite a Minecraft.

Costruire una casa in Minecraft

Come costruire una casa su Minecraft

A questo punto dovresti essere pronto per passare all’azione. Recati dunque nel posto in cui intendi costruire la tua casa (te ne consiglio uno vicino allo Spawn Point), livella il terreno (se necessario), inserisci i materiali di costruzione dell’edificio al primo posto dell’inventario e… mettiti all’opera!

Per la tua prima casa – visto che il tempo stringe e i nemici sono sicuramente dietro l’angolo – ti consiglio di non esagerare con le dimensioni. Secondo me può andar bene un edificio quadrato di 7×7 o rettangolare di 12×8 composto da 4 o 5 blocchi in altezza.

Disegna quindi il perimetro della casa utilizzando il legno (consigliato per i principianti), la pietra o qualsiasi altro materiale tu abbia deciso di adoperare e procedi con la creazione delle pareti e del pavimento.

Ad operazione completata, aggiungi un tetto al tuo edificio (utilizzando il materiale che preferisci di più) e crea 3 o 4 finestre per avere la possibilità di guardare ciò che succede all’esterno (se è giorno, notte, se ci sono mostri in giro eccetera).

Per concludere, crea una porta (in modo da entrare/uscire rapidamente dalla casa qualora un nemico ti inseguisse) e aggiungi delle fonti luminose come torce, fiaccole o lanterne intorno all’abitazione per avere la possibilità di localizzarla al buio e tenere i nemici lontani.

Vuoi curare tutto fin nei minimi dettagli? Allora crea anche una scala per raggiungere il tetto (magari una scala a pioli) e preparati ad affrontare la notte… questa volta dovresti riuscire a superarla indenne!

Se qualche passaggio non ti è chiaro o, molto più semplicemente, vuoi delle idee diverse su come costruire una casa su Minecraft, collegati a YouTube dove puoi trovare tantissimi video tutorial dedicati all’argomento. Avrai davvero l’imbarazzo della scelta, credimi!