Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare un profilo Instagram di successo

di

Sei appassionato di fotografia ma, dopo aver creato un profilo Instagram in cui pubblicare gli scatti che realizzi, ti sei reso conto che i tuoi contenuti non hanno riscontrato un particolare interesse presso i frequentatori del celebre social network fotografico? Utilizzi Instagram da poco e vorresti dei consigli su come ottenere maggiore popolarità su quest’ultimo? In tal caso lascia che ti aiuti e che ti dia qualche consiglio al riguardo.

Se ti domandi come creare un profilo Instagram di successo, devi innanzitutto sapere che non esiste una formula magica per riuscirci; tuttavia puoi mettere in atto alcune semplici strategie per ottenere riscontri maggiormente positivi da parte della community del noto social network. Curioso di sapere quali? In tal caso continua a leggere questo mio tutorial, perché te ne parlerò nel dettaglio nei prossimi capitoli.

Prenditi, dunque, cinque minuti di tempo libero, leggi con attenzione i suggerimenti che sto per darti e mettili in pratica. Vedrai che, con pazienza e costanza, riuscirai a raggiungere i risultati desiderati. Arrivati a questo punto, non mi resta altro che augurarti una buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come creare una pagina Instagram di successo

Dal momento in cui vuoi sapere come creare un profilo Instagram di successo, ti suggerisco di non perdere altro tempo prezioso e di seguire attentamente i consigli che sto per fornirti nei prossimi capitoli di questa guida: vedrai che troverai diversi spunti di riflessione che, sono sicuro, ti saranno particolarmente utili.

Creare contenuti di qualità

Creare contenuti di qualità

Il primo consiglio che voglio dati riguarda l’importanza di creare contenuti di alto livello qualitativo.

Per creare un account Instagram di successo, infatti, devi dare molta importanza alla qualità, piuttosto che alla quantità: il tuo obiettivo deve essere sempre quello di cercare di distinguerti e fare in modo che i contenuti da te pubblicati risaltino e spicchino nel mare magnum del social network.

Per riuscirci è chiaramente necessario che tu conosca in maniera approfondita il funzionamento di Instagram e che tu sappia padroneggiare al meglio tutti i suoi principali strumenti per la creazione di contenuti, come le Storie e i Reels, dato che questi sono i contenuti maggiormente diffusi.

Inoltre, per poter creare contenuti di qualità, è necessario possedere la giusta attrezzatura, come uno smartphone con una fotocamera di alto livello, magari da associare all’utilizzo di app grazie alle quali avere un controllo manuale dei parametri di scatto. A tal proposito, ti suggerisco l’impiego di Camera FV-5 per Android o Halide per iOS. Se, invece, preferisci valutare l’acquisto di una macchina fotografica professionale, ti consiglio di approfondire l’argomento leggendo la mia guida all’acquisto dedicata.

Lato software, invece, è utile l’utilizzo di applicazioni o programmi per il ritocco fotografico: Snapseed per Android e iOS, VSCO per Android e iOS oppure, relativamente all’ambito Windows e macOS, Photoshop o GIMP.

Invece, nel caso in cui avessi bisogno di utilizzare delle app per montare video, ti suggerisco di avvalerti di app come Inshot per Android e iOS. Oppure puoi prendere in considerazione l’utilizzo di programmi per modificare video su Windows, macOS e Linux.

Per quanto riguarda, invece, la realizzazione delle storie in maniera avanzata e maggiormente personalizzata, puoi avvalerti di app come Insta Story per Android e Made per iOS.

Prendere ispirazione dai contenuti popolari

Prendere ispirazione dai contenuti popolari

Vorresti creare un profilo Instagram di fotografia, ma non ha idea di quelli che possono essere i contenuti maggiormente di tendenza relativamente all’ambito di tuo interesse?

In tal caso, non preoccuparti: tramite la sezione Esplora puoi facilmente individuare quelli che sono i contenuti maggiormente popolari su Instagram, in modo da avere sempre l’ispirazione giusta per la pubblicazione di contenuti sul tuo profilo.

Tutto ciò che devi fare per visualizzare i contenuti presenti in questa sezione è accedere a Instagram tramite l’app per smartphone oppure collegarti al suo sito ufficiale. Dopodiché, premi sull’icona lente di ingrandimento situata nel menu in basso (se stai usando l’app per smartphone) oppure fai clic sull’icona bussola situata nell’angolo in alto a destra (da Web) e ti verranno così mostrati tutti quelli che sono i post, le storie e i Reels più popolari del momento: consultando questa sezione, potrai dunque prendere ispirazione per la realizzazione dei tuoi contenuti.

Mi raccomando però: non copiare i format altrui, prendi solo spunto da quelli che sono i contenuti maggiormente apprezzati, al fine di creare un tuo stile che si distingua per la sua particolarità e unicità.

Interagire con gli utenti

Interagire con gli utenti

Instagram è un social network che invita all’interazione tra gli utenti e, pertanto, è necessario che tu costruisca una vera e propria relazione naturale con i tuoi follower ma anche con le persone che segui, al fine di raggiungere un pubblico sempre più vasto.

Pertanto, devi sapere che per quanto riguarda le possibilità di interazione con altri utenti, Instagram mette a disposizione diversi strumenti: i “mi piace” (l’icona del cuoricino), i commenti (l’icona del fumetto) e le condivisioni (l’icona dell’aeroplano); funzionalità che possono essere usate su tutti i contenuti presenti su Instagram.

Parlando, invece, delle possibilità messe a disposizione da Instagram per stimolare l’interazione degli utenti, ci sono gli strumenti di interazione disponibili nelle Storie, accessibili premendo sull’icona faccina quadrata (es. i quiz, i sondaggi e la possibilità di fare e/o ricevere domande), mentre per instaurare un dialogo più immediato con la propria community è possibile realizzare delle dirette.

Utilizzare gli hashtag

Utilizzare gli hashtag

I post che pubblichi su Instagram faticano a raggiungere gli utenti? In tal caso, ti suggerisco di fare un uso consapevole degli hashtag, ossia delle etichette che vengono utilizzate per categorizzare post e per aiutare le persone a trovare contenuti in linea con i loro interessi.

Su Instagram è possibile inserire massimo 30 hashtag nella didascalia dei post pubblicati; tuttavia, è di vitale importanza che questi siano pertinenti con il contenuto pubblicato: in caso contrario, gli hashtag non rilevanti presenti in modo massiccio potrebbero essere rimossi e possono anche portare a penalizzazioni (nel caso in cui i contenuti coinvolti venissero segnalati come tentativi di spam).

Vorresti qualche consiglio sugli hashtag da utilizzare? In tal caso, ti suggerisco di avvalerti di servizi online come Top Hashtag e All-Hashtag o app come HashTags for Instagram per Android e Top Tags per iOS/iPadOS i quali permettono di effettuare delle ricerche per parole chiave, aiutando ad individuare gli hashtag correlati.

Aumentare la copertura dei propri contenuti

Aumentare la copertura dei propri contenuti

Un altro suggerimento che voglio dati è quello relativo alla possibilità di aumentare la copertura dei contenuti da te pubblicati effettuando il passaggio a un account Instagram aziendale collegando una pagina Facebook a quest’ultimo.

La procedura in questione si effettua tramite l’app di Instagram, agendo dalla sezione Impostazioni > Account > Passa un account aziendale. Conseguentemente alla sua esecuzione, ti suggerisco di impostare su ON la levetta relativa alla pubblicazione simultanea dei post e delle storie su Instagram e sulla pagina Facebook da te connessa.

In aggiunta, per raggiungere un più vasto pubblico, puoi connettere al tuo profilo Instagram anche altri account social, come per esempio quelli di Twitter e Tumblr. Per riuscirci, recati nella sezione Impostazioni > Condivisione su altre app, in modo da effettuare l’accesso a questi ultimi social network e, conseguentemente, attivare la pubblicazione simultanea dei contenuti da te pubblicati su Instagram.

Come creare un profilo Instagram di una pagina Facebook

Come creare un profilo Instagram di una pagina Facebook

Hai effettuato il passaggio a un account Instagram aziendale e vorresti qualche consiglio su come gestire simultaneamente, il tuo profilo Instagram e la pagina Facebook connessa?

In tal caso, ti suggerisco di utilizzare lo strumento Creator Studio di Facebook: il tool ufficiale di Facebook che permette di pubblicare su Instagram da PC e, simultaneamente, anche sulla pagina Facebook. Per utilizzarlo, tutto ciò che devi fare è collegarti al suo sito ufficiale ed effettuare l’accesso con l’account Instagram aziendale da te in possesso.

Fatto ciò, premi sul pulsante Crea post situato nell’angolo in alto a sinistra e scegli se pubblicare un contenuto nel Feed di Instagram oppure un video su IGTV. Dopodiché, dopo aver caricato il contenuto presente nella memoria del tuo computer e dopo aver scritto la didascalia di accompagnamento per il contenuto da pubblicare, apponi il segno di spunta sulla dicitura Pubblica su Facebook, in modo da attivare la pubblicazione su entrambi i social network.

Infine, quando sei pronto per pubblicare il post o il video su Facebook e su Instagram, premi sul pulsante Pubblica. Per maggiori informazioni riguardanti il funzionamento di Creator Studio, leggi la mia guida su come caricare foto su Instagram da PC.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.