Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come diventare famosa su YouTube

di

Durante il tuo tempo libero, una delle cose che ami più fare è trascorrere del tempo per guardare i video realizzati dai tuoi YouTuber preferiti. Sei affascinata dal loro talento e apprezzi molto il modo in cui riescono a comunicare con il pubblico e intrattenere: vorresti proprio sapere qual è la chiave del loro successo, dal momento che anche tu vorresti diventare famosa su YouTube.

Se hai una passione che vorresti condividere, sfruttando la piattaforma di condivisione video di YouTube, sappi che la scalata verso il successo sarà molto difficile, ma non completamente impossibile. È infatti possibile diventare famosi su YouTube ma devi anche renderti conto che YouTube è ormai una piattaforma avviata che presenta moltissimi videomaker; non sarà un gioco da ragazzi spiccare sulla concorrenza.

Per diventare famosi su YouTube, inoltre, non basta la passione; bisogna anche impegnarsi a lungo e avere in mente una strategia che, sul lungo periodo, possa portare al successo. Proprio per questo motivo ho deciso di realizzare questa guida: voglio darti una mano e aiutarti a coronare il tuo sogno. In questo tutorial troverai quindi alcuni consigli che sono sicuro ti saranno utili per la tua scalata verso il successo.

Nota bene: Ovviamente tieni in considerazione che non esiste una formula magica che possa garantirti la popolarità al 100%. Sebbene esistano delle linee guida da seguire per farsi notare e apprezzare dagli utenti di YouTube, la popolarità potrà essere effettivamente raggiunta soltanto se sarai in grado di ottenere la giusta connessione con il tuo pubblico, intrattenendolo con i tuoi video. YouTube è una piattaforma di videosharing e nei video dovrai apparire in prima persona: sarà la comunicazione la chiave principale che aprirà la porta verso il successo. Tutto chiaro? Si? Benissimo! Iniziamo subito, ti auguro una buona lettura.

Come aprire un canale YouTube

Per diventare famosa su YouTube devi per prima cosa aprire il tuo canale sulla nota piattaforma di videosharing. Per poter pubblicare video su YouTube è necessaria la registrazione gratuita al servizio, la quale avviene usufruendo di un account Google.

Qualora non fossi in possesso del suddetto account, dovrai procedere alla registrazione gratuita dello stesso, potendo così utilizzare anche tutti gli altri servizi dell’azienda di Mountain View.

Devi registrare un account Google ma non sai bene come procedere? Ti consiglio allora di dare una lettura alla mia guida dedicata all’argomento, così che potrai avere a disposizione indicazioni passo per passo.

Se invece sei già in possesso di un account Google, segui le mie istruzioni che trovi qui di seguito per scoprire come aprire un canale su YouTube.

La prima cosa che devi fare è quella di collegarti alla pagina iniziale del sito Internet di YouTube. Apri quindi il browser che utilizzi per la navigazione in Internet e digita www.youtube.com nella barra degli indirizzi. Premi poi il tasto invio sulla tastiera per confermare.

Una volta che visualizzerai la schermata principale di YouTube, premi sul pulsante Accedi che trovi in alto a destra. Dovrai a questo punto effettuare l’accesso a YouTube utilizzando il tuo account Google precedentemente registrato. Digita quindi indirizzo email (o numero di telefono), premi su Avanti, inserisci la password e premi nuovamente sul pulsante Avanti.

Una volta eseguito l’accesso, il tuo canale YouTube sarà stato automaticamente creato. Per personalizzarlo in ogni suo aspetto, premi sull’icona con l’iniziale del tuo nome che è presente nella barra in alto di YouTube (vicino al simbolo della campanella) e poi, dal menu a tendina, premi sulla voce Il mio canale per accedere al tuo canale YouTube e iniziare così a personalizzarlo graficamente.

Come diventare famosi su YouTube

Come ti ho anticipato all’apertura di questo tutorial, diventare famosi su YouTube è un’impresa difficile, ma non impossibile. Se vorresti intraprendere questa “carriera” da videomaker sappi che, realisticamente parlando, questo percorso verso il successo potrebbe essere lungo e difficoltoso.

Non è affatto mia intenzione ostacolarti, anzi, voglio incoraggiarti dandoti alcuni consigli di carattere generale che potranno esserti d’aiuto in questo tuo percorso da Youtuber.

Trova l’argomento dei video

Il primo suggerimento che voglio darti riguarda le basi per l’apertura di un canale su YouTube. Prima di iniziare la produzione di video, dovrai avere le idee chiare sulla tematica trattata in questi.

Hai una passione di cui vuoi parlare o un talento particolare che vuoi mostrare agli altri? Puoi senz’altro sfruttare ciò che meglio conosci o ciò per cui ritieni di essere brava, ma cerca di essere originale nel proporlo.

Questo discorso si applica in particolar modo in caso di video con tematiche che presentano già una forte concorrenza. Se per esempio la tua passione è il make up e vorresti realizzare video di trucco (video di cui YouTube è saturo), cerca di proporre questa tua idea sotto un’ottica diversa. Inventa per esempio un nuovo stile per proporre questo tipo di video; in questo modo ti distinguerai notevolmente in caso di forte concorrenza.

La passione è importante ma conta di più l’originalità. Prima di realizzare video, studia i video dei canali Yotube italiani e stranieri più popolari e cerca di individuare un argomento del tutto nuovo e originale da utilizzare come soggetto per i tuoi video.  Se conosci bene l’inglese puoi anche pensare di studiare i video stranieri più popolari alla ricerca di video interessanti da proporre in Italia. Su YouTube non è la prima volta che qualcuno realizza una trasposizione italiana di un format straniero: potrebbe essere un’idea interessante, se sai come sfruttarla.

Una volta individuato l’argomento di cui parlare concentrati su di esso e realizza video legati tutti allo stesso tema: i tuoi fan si iscriveranno perché interessati all’argomento, non ha quindi senso realizzare video politematici. Ciò non significa che non puoi fare variazioni sull’argomento, ma cerca di non distaccarti completamente dall’idea principale del tuo canale YouTube.

Individua il pubblico a cui rivolgerti

Una volta che avrai stabilito l’argomento chiave dei video da pubblicare sul tuo canale YouTube devi pensare al pubblico a cui desideri rivolgerti.

Quest’analisi è molto importante perché ti permetterà di capire al meglio il linguaggio da utilizzare per i tuoi video. Analizzare il pubblico a cui desideri rivolgerti significa realizzare mentalmente (oppure anche per iscritto) una sorta di identikit delle persone che potrebbero essere interessati ai tuoi video.

Attraverso quest’analisi devi definire la fascia di età e il sesso del tuo potenziale pubblico, per meglio poter capire quelle che sono le loro abitudini e i loro interessi. Poniti domande del tipo “Quanti anni ha il potenziale pubblico del mio video?”, “Quali sono le sue passioni”, “Su YouTube, che tipo di video vorrebbe vedere?”, “Quali tipologie di video condividerebbe più volentieri?”, “Quali sono le sue esigenze? E come potrei soddisfarle?”

Se ritieni che queste informazioni siano difficili da reperire autonomamente, puoi pensare di confrontarti con amici e parenti con la tua stessa passione. In alternativa, per condurre un’indagine di questo tipo puoi anche realizzare un sondaggio. Al link che ti ho fornito troverai una guida che ho realizzato sull’argomento. Si tratta di un tutorial che ti spiegherà passo per passo quali sono gli strumenti migliori per realizzare un sondaggio online in maniera del tutto gratuita.

Fai attenzione al linguaggio

A livello pratico, quando sarai davanti alla telecamera per registrare i tuoi video, cerca di costruire un personaggio, affinché tu possa spiccare ed emergere, rispetto alla concorrenza.

Facci caso: la maggior parte degli YouTuber famosi si distinguono per i loro video in cui parlano al pubblico con una parlantina molto fluida e sciolta. Ognuno di loro ha inoltre un tratto distintivo ed è questo che fa in modo che il suo personaggio venga ricordato.

Anche tu, come loro, puoi creare un personaggio che abbia uno stile completamente unico: puoi per esempio inventarti delle frasi ricorrenti da dire in determinate occasioni, delle battute oppure dei gesti. Si tratta di una fase molto importante per cui prenditi del tempo per mettere in pratica tutta la tua creatività. Vedrai che l’originalità verrà senz’altro apprezzata.

Realizza video di qualità

Un’altra cosa da non sottovalutare è l’impegno che dovrai applicare per la realizzazione pratica dei tuoi video a livello di sceneggiatura, regia e montaggio dei video. Ovviamente nessuno ti chiede di raggiungere una qualità da produttore cinematografico, ma filmati che spicchino per la loro qualità ti porteranno senz’altro popolarità.

Se desideri diventare famosa su YouTube devi realizzare video in alta definizione che si distinguano anche per l’alta qualità del montaggio. Se già hai competenze relative al montaggio dei video saprai bene che esistono software professionali che posso aiutarti a svolgere questo lavoro (Adobe Premier Pro o Final Cut, ad esempio).

Nel caso in cui tu sia alle prime armi con il montaggio di video, ti consiglio la lettura della mia guida dedicata ai programmi di montaggio gratuiti. Puoi incominciare a fare pratica con software gratuiti di più facile utilizzo e, soltanto successivamente, investire nell’acquisto di un software e di attrezzatura professionale.

Se ritieni di non essere molto pratica con i software per il montaggio di video puoi anche pensare di frequentare dei corsi di formazione legati a questo argomento. Inoltre, vista la popolarità di YouTube come piattaforma di videosharing, sono sempre più frequenti i corsi di formazione per diventare YouTuber. Prova a informarti per vedere se nella tua città sono organizzati corsi di questo tipo.

Promuovi il canale attraverso i social network

Non dimenticarti di interagire con il tuo pubblico e cercare di invitarlo all’interazione e alla discussione. Pubblica i tuoi video sui social network più popolari; puoi anche pensare di creare una pagina Facebook. Sii paziente e persevera per raggiungere il tuo risultato: non si diventa famosi su YouTube in un giorno; cerca di essere realistica e tieni presente che per avere successo potrebbero volerci anche anni di duro lavoro.