Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come ascoltare musica online

di

Non riesci a concentrarti sul lavoro se non hai della buona musica nelle orecchie? Non sai quanto ti capisco. Ecco perché oggi voglio darti una mano segnalandoti alcuni servizi online che troverai sicuramente molto utili.

Mi riferisco naturalmente a servizi che permettono di ascoltare (e in alcuni casi scaricare) musica gratis da Internet. Ce ne sono diversi fra cui scegliere, non devi far altro che provarli tutti ed eleggere il tuo preferito. Buon ascolto!

Se stai cercando una soluzione per ascoltare musica gratis sul tuo PC o il tuo telefonino, apri subito il browser e collegati a Grooveshark. Non ne hai mai sentito parlare? Grooveshark è un ottimo servizio online musicale che consente di ascoltare (e condividere) tutti i tipi di musica in streaming direttamente dal browser, non bisogna installare alcun software per utilizzarlo.

Il catalogo del servizio è vastissimo, include davvero di tutto: dai brani di artisti indipendenti che vogliono far conoscere i propri lavori a grandi classici già famosi in tutto il mondo. Per cercare una canzone e ascoltarla, non devi far altro che digitarne il titolo nella barra di ricerca collocata in cima allo schermo e – una volta comparsi i risultati della ricerca – cliccare sul pulsante play situato sulla sua immagine di copertina.

Puoi anche creare delle playlist “al volo”, trascinando con il mouse i brani nel riquadro nero che si trova nella parte bassa dello schermo. Se poi vuoi ascoltare delle radio tematiche, posiziona il cursore del mouse sul logo di Grooveshark e seleziona la voce Generi dal menu che compare. Scegli dunque il genere musicale che intendi ascoltare (es. Jazz, 90’s, ecc.) e clicca sul pulsante Carica stazione per avviare la riproduzione della Web radio.

Se vuoi utilizzare Grooveshark su smartphone e tablet, apri il browser che utilizzi sul dispositivo e collegati all’indirizzo html5.grooveshark.com per utilizzare la versione mobile del servizio. Naturalmente ti sconsiglio di usarlo in 3G/4G in quanto rischieresti di consumare molto traffico dati.

musica1

Un altro ottimo servizio per ascoltare musica gratis è Deezer, che include un vastissimo catalogo composto dalle ultime hit radiofoniche e da grandi classici sia italiani che internazionali. Funziona direttamente dal browser, pertanto per utilizzarlo non occorre installare nulla sul proprio computer.

Per creare un account gratuito su Deezer, collegati alla pagina iniziale del servizio e utilizza una delle tre opzioni disponibili per effettuare l’iscrizione: connessione con Facebook, Google o iscrizione standard tramite indirizzo email. Devi poi scegliere di usufruire del piano Discovery, che permette di ascoltare la musica senza limiti per 6 mesi e poi fino a un massimo di due ore al mese (con messaggi pubblicitari d’intermezzo).

Ad operazione completata, potrai cercare i tuoi artisti, brani e album preferiti semplicemente utilizzando la barra di ricerca collocata in alto a destra e ascoltare delle radio tematiche (basate su generi musicali o singoli artisti) selezionando la voce Radio dalla barra laterale di sinistra. Per utilizzare Deezer in mobilità su smartphone e tablet, devi sottoscrivere uno dei piani a pagamento del servizio (9,99 euro al mese). Per saperne di più, clicca qui.

musica2

Sei un appassionato di musica indipendente alla costante ricerca di artisti e band emergenti? Allora non pensarci su due volte e collegati a Jamendo. Si tratta di un servizio online che consente alle nuove leve della musica internazionale di farsi conoscere dal grande pubblico e agli utenti di ascoltare/scaricare musica gratis legalmente.

Come funziona? Collegati alla pagina principale di Jamendo e consulta la Top 10 che c’è in essa per avere subito una panoramica sugli album più popolari sulla piattaforma. In alternativa, clicca nella barra di ricerca che si trova in alto a destra e seleziona il genere musicale che ti piacerebbe ascoltare, oppure recati nella sezione Scoperta e sfoglia i brani più ascoltati, più scaricati o più recenti presenti sul sito. Sono poi disponibili Le radio (cliccando sull’apposito pulsante, nella parte alta della pagina) che consentono di ascoltare delle selezioni automatiche di brani appartenenti a vari generi musicali.

musica3

Jamendo funziona direttamente via browser, quindi per ascoltare un brano non devi far altro che cliccare sul pulsante play collocato accanto al suo titolo. Per scaricare le canzoni, invece, puoi usare il pulsante Scarica collocato nella parte bassa dello schermo mentre queste ultime sono in fase di riproduzione. Sono disponibili anche molte opere distribuite sotto licenza Creative Commons, che possono essere utilizzate gratuitamente in progetti personali o commerciali (in base al tipo di licenza scelto dagli autori).

Per accedere al servizio da smartphone, scarica la app gratuita di Jamendo per iPhone e Android, che dà accesso all’intera libreria musicale del sito in streaming e in download.