Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Programmi per download

di

Navigando in Rete, sei incappato in un video che ti piacerebbe tanto scaricare sul tuo computer, e vorresti farlo alla massima velocità possibile? Hai trovato alcune immagini carine, vorresti effettuarne il download ma ti secca l’idea di doverle scaricare una ad una? Non ti preoccupare, credo proprio di avere quello che fa al caso tuo. Se mi dedichi cinque minuti del tuo tempo libero, posso infatti indicarti quelli che a mio modesto avviso rappresentano i migliori programmi per download attualmente presenti sulla piazza e di cui, appunto, puoi avvalerti per lo scopo in questione.

Ce ne sono sia di gratis che a pagamento, sia per Windows che per macOS. In tutti i casi sono piuttosto semplici da impiegare, anche da parte di chi – un po’ come te – non si reputa propriamente uno “smanettone”. Chiaramente, va tenuto conto del fatto che la velocità di download è correlata anche a quella che è l’effettiva velocità di navigazione in Rete offerta dalla connessione Internet impiegata. Detta in altri termini, se la tua connessione non è particolarmente “scattante” non aspettarti download fulminei, ma sicuramente più rapidi rispetto a quanto sarebbe possibile fare agendo “semplicemente” dal browser.

Allora? Si può sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Posizionati bello comodo dinanzi il tuo fido PC e inizia immediatamente a concentrarti sulla lettura di tutto quanto riportato qui di seguito. Sono sicuro che alla fine potrai dirti ben contento e soddisfatto di quanto appreso e che, addirittura, in caso di necessità sarai pronto a fornire utili consigli al riguardo a tutti i tuoi amici interessanti allo stesso argomento. Che ne dici, scommettiamo?

Attenzione: Il download abusivo di contenuti multimediali protetti da copyright può essere considerato un reato. Io non ho alcuna intenzione di promuovere la pirateria, questo post è stato pubblicato a puro scopo illustrativo e, pertanto, io non mi assumo alcuna responsabilità circa l’utilizzo che verrà fatto delle informazioni presenti in esso.

Indice

JDownlaoder (Windows/macOS/Linux)

Programmi per download

JDownloader è un popolarissimo download manager gratuito ideato per scaricare file da servizi di hosting, togliendo diversi piccoli-grandi fastidi all’utente. Supporta l’utilizzo degli account premium e permette di scaricare con account free senza dover cliccare su alcun pulsante dopo il countdown dei siti di hosting.

Le sue funzionalità si possono espandere con delle estensioni gratuite, grazie alle quali è altresì possibile bypassare i captcha (a pagamento) e svolgere altre funzioni che velocizzano e/o rendono più comodi i download. È disponibile per tutti i principali sistemi operativi, ma per farlo funzionare occorre che nel sistema sia installato il software Java (per maggiori info al riguardo, leggi il mio tutorial dedicato all’argomento).

Mi chiedi come fare per potertene servire? Te lo indico subito. Innanzitutto, collegati al sito Internet del programma e clicca sul collegamento relativo al nome del sistema operativo che stai usando.

A questo punto, se stai usando Windows, seleziona il link Download Installer for 32/64bit systems e clicca su Scarica. A download ultimato, avvia il file .exe appena ricavato e fai clic sul pulsante . Attendi qualche secondo affinché vengano scaricati da Internet i primi file necessari al funzionamento del software e premi sul pulsane OK, su quello Next per cinque volte di fila, poi su quello Skip e sul bottone Finish.

Se quello che stai usando è un Mac, clicca sul collegamento Download Installer Mac OS X Version 10.7 or higher. A download ultimato, apri il pacchetto .dmg appena ricavato e avvia il file d’installazione del programma presente al suo interno. Nella finestra che compare su schermo, fai clic prima sul pulsante Apri, poi su quello OK e sul bottone Next per quattro volte consecutive. Attendi che vengano scaricati da Internet tutti i file necessari al funzionamento del software e concludi il setup pigiando sui pulsanti SkipFinish.

Ora che, a prescindere dal sistema operativo, visualizzi la finestra di JDownloader sullo schermo, fai clic destro su di essa seleziona la voce Aggiungi nuovi collegamenti web… dal menu che compare. Successivamente incolla il link relativo al file online da scaricare, indica la posizione di output e pigia sul bottone Continua. In alternativa, copia l’URL del file da scaricare direttamente dalla finestra del browser e attendi che JDownloader lo rilevi in automatico.

Dopodiché premi sul pulsante Play che sta in alto e aspetta che lo scaricamento venga avviato e portato a termine. In alto a destra trovi riportata anche la velocità di download, mentre in basso ci sono i dettagli relativi al file selezionato.

Gli ulteriori bottoni e voci sulla barra degli strumenti ti permettono di mettere in pausa lo scaricamento, di riprenderlo, di accedere alle impostazioni del programma ecc. Facendo invece clic destro sui nomi dei file, puoi accedere ad ulteriori impostazioni sempre relative alla gestione degli stessi e allo scaricamento.

Free Download Manager (Windows/macOS)

Programmi per download

Come suggerisce ampiamente il suo nome, Free Download Manager è un download manager gratuito e open source che offre una vasta gamma di funzionalità per scaricare file da Internet al massimo della velocità (fino al 600% in più rispetto ai download standard, secondo il sito ufficiale).

Supporta i protocolli HTTP, HTTPS e FTP e il download di video in Flash dai siti di video, è in grado di riprendere i download interrotti e consente di verificare l’affidabilità dei file scaricati tramite i giudizi lasciati dagli altri utenti del software. È disponibile sia per Windows che per macOS.

Per potertene servire, provvedi in primo luogo a collegarti al sito Internet del programma e a fare clic sul bottone Free Download, che trovi in cima, in modo tale da avviare il download del software.

A scaricamento ultimato, se stai usando Windows, apri il file .exe ricavato e pigia sul pulsante  Si. Premi quindi sul bottone Next per quattro volte di seguito, su quello Install e sul pulsante Finish. Richiama poi il programma facendo clic sul relativo collegamento che è stato aggiunto al menu Start.

Se invece quello che stai usando è un Mac, apri il pacchetto .dmg appena ottenuto e trascina l’icona di Free Download Manager nella cartella Applicazioni di macOS. Successivamente, fai clic destro su di esso e scegli l’opzione Apri per due volte di fila, in modo tale da avviare il software andando però ad aggirare le limitazioni che Apple impone verso gli sviluppatori non certificati (operazione che va effettuata solo al primo avvio).

Adesso che, a prescindere dal sistema operativo utilizzati, visualizzi la finestra principale del software, incolla al suo interno l’URL del file da scaricare e clicca sul pulsante OK, oppure trascinaci sopra i file Torrent che vuoi prelevare. Scegli, dunque, la cartella in cui effettuare il download del file, indica il nome che desideri assegnargli e se vuoi pianificare o meno il download, dopodiché pigia sul bottone Download.

A download avviato, potrai tenere traccia dello stato di avanzamento dell’operazione tramite la finestra principale di Free Download Manager. I pulsanti in alto ti consentono di mettere in pausa lo scaricamento oppure di riprenderlo, di cestinare specifici file oppure di aprire la cartella di output. Il bottone con le tre linee in orizzontale che sta sulla destra ti permette, invece, di accedere alle impostazioni di Free Download Manager.

Internet Download Manager (Windows)

Programmi per download

Internet Download Manager è uno dei migliori programmi per download di tipo commerciale che supporta tutti i browser più popolari: Internet Explorer, Firefox, Chrome, ecc. Promette di velocizzare i download fino a cinque volte rispetto alla velocità standard e integra una serie di funzioni avanzate, quali il pianificatore di operazioni, l’anteprima dei file ZIP, la scansione antivirus e il supporto a redirect, cookie e protocolli HTTP, HTTPS e FTP.

Il programma è a pagamento ma è disponibile in una versione di prova gratuita (quella che ho usato io per redigere questo passo) che permette di testarne le funzionalità per un periodo di 30 giorni. È solo per sistemi operativi Windows.

Per effettuarne il download della versione di prova del programma sul tuo PC, collegati al sito Web di Internet Download Manager e clicca sul bottone Try Internet Download Manager for free.

A scaricamento ultimato, apri il file .exe appena ottenuto e clicca sul pulsante Si. Premi dunque sul pulsante OK per confermare l’uso della lingua italiana, clicca sul bottone Avanti, seleziona la casella Accetto i termini del contratto di licenza e clicca ancora sul pulsante Avanti per tre volte. Concludi il setup premendo sul pulsante Fatto.

Ora che visualizzi la finestra del programma sul desktop, fai clic sul bottone Nuovo che si trova in alto, incolla l’URL dei file che vuoi scaricare nella nuova finestra che compare e pigia sul pulsante OK. In alternativa, effettua la copia del collegamento di tuo interesse direttamente dalla finestra del browser (il programma è in grado di “captare” in automatico la copia dei link nella clipboard). Indica la categoria di riferimento e la cartella di output e pigia sul pulsante Avvia download.

Tramite la finestra principale di Internet Download Manager, potrai poi seguire l’andamento dei tuoi download. Le categorie poste nella barra laterale di sinistra di permettono di invidiare con maggiore facilità i file da scaricare di tuo interesse, mentre i bottoni e i menu in alto ti consentono di gestire la procedura di scaricamento e il funzionamento del software in generale.

FlashGet (Windows)

Programmi per download

FlashGet è un potente download manager gratuito per Windows in grado di scaricare file ad alta velocità (6-10 volte più veloce rispetto ai download standard, secondo le stime ufficiali) attraverso i protocolli HTTP,FTP,BT,MMS e RTSP. Supporta la rete di eMule e la suddivisione dei file da scaricare in categorie.

La funzione di scansione integrata permette di testare la sicurezza dei file inseriti nella coda di download tramite l’antivirus installato sul PC. È molto veloce e leggero sulla RAM, risultando l’ideale anche per i PC non più di primissimo pelo (o comunque non molto potenti).

Per effettuarne il download sul tuo computer, collegati al sito Internet del programma e pigia sul bottone Download, che trovi in corrispondenza della voce Latest version FlashGet v x.x. A scaricamento ultimato, apri il file .exe ottenuto e clicca sul pulsante Si. Pigia quindi sul bottone Next, poi su I Agree, ancora su Next per due volte e, per concludere, premi sul pulsante Finish.

Ora che visualizzi la finestra del programma sul desktop, indica la cartella in cui vuoi salvare i file scaricati e clicca sul pulsante OK, dopodiché pigia sul bottone New task che sta in alto a sinistra, incolla l’URL del file da scaricare nella finestra che si apre e premi sul bottone Download per procedere.

Se invece vuoi scaricare un file Torrent o un’altra tipologia di file, clicca sulla freccia accanto al pulsante New task e seleziona l’opzione che preferisci dal menu che si apre. Potrai poi seguire l’andamento dei download tramite la finestra principale di FlashGet.

Se vuoi, puoi anche filtrare i vari file in fase di scaricamento, tramite le categorie apposite che trovi sulla sinistra. In alto a destra, invece, ci sono i menu per regolare il funzionamento del programma e intervenire sulle varie opzioni disponibili. I bottoni sulla barra degli strumenti ti consentono invece di interrompere e riprendere lo scaricamento e di ordinare i file da scaricare in base a specifici criteri.

Maxel (macOS)

Programmi per download

Possiedi un Mac e i programmi per download di cui ti ho parlato ad inizio guida non ti hanno convinto in maniera particolare? Allora rivolgiti a Maxel e vedrai che non te ne pentirai. Si tratta di un’applicazione specifica per macOS grazie alla quale è possibile scaricare i file presenti online alla velocità della luce e mediante un’interfaccia chiara e semplice.

Il programma agisce andando a dividere i file da scaricare in più parti, in modo tale da massimizzare la larghezza di banda e procedere con il download in maniera fulminea. Purtroppo si tratta di un programma commerciale, ma è possibile scaricarne una versione di prova gratuita (quella che ho usato io per redigere questo passo) tramite cui testarne le funzionalità.

Per scaricare Maxel sul tuo Mac, collegati al sito Internet del programma e pigia sul bottone Download Free Demo e su quello Download, presente nella nuova pagina che si apre.

A download ultimato, estrai in una qualsisia posizione l’archivio ZIP appena ottenuto e trascina l’icona del programma nella cartella Applicazioni di macOS, dopodiché facci doppio clic sopra e pigia sul pulsante Continue Demo, per confermare la tua volontà di usare la versione di prova di Maxel.

Ora che visualizzi la finestra del programma sulla Scrivania, fai clic sul bottone Add URLs che sta in alto a sinistra per aggiungere l’URL del file che vuoi scaricare, specifica la cartella per l’output tramite l’ulteriore schermata che compare e pigia sul pulsante Add. Premi poi sul bottone Start in alto a sinistra per far partire lo scaricamento.

Potrai seguire l’andamento del download tramite la finestra principale di Maxel. Cliccando, invece, sul bottone “i” accanto al nome di ciascun file in fase di download potrai ottenere info dettagliate riguardo lo stato dello scaricamento, la velocità impiegata per il download ecc. Se invece vuoi accedere rapidamente ad un’anteprima del file, clicca sul bottone Quick Look che sta in cima, mente per eliminarlo premi sul pulsante Remove adiacente.

Altre risorse utili

Foto di un utente al computer

Nessuno dei programmi per download di cui ti ho parlato nelle righe precedenti ti ha convinto in maniera particolare e stai cercando ulteriori alternative? Beh, se necessiti di software specifici per lo scaricamento dei file Torrent, allora non posso far altro se non suggerirti di leggere il mio articolo dedicato proprio ai ai programmi per BitTorrent, mentre se stai cercando dei software dedicati in via esclusiva al download dei video faresti bene a leggere il mio post sui software per scaricare video.

Cerchi dei programmi grazie ai quali poter effettuare il download dei file audio quando navighi in Rete? In tal caso, non lasciarti sfuggire le soluzioni di cui ti ho parlato nella mia guida sui software per scaricare musica. Per il download delle sole immagini puoi invece prendere in considerazione le risorse ad hoc che ho menzionato nel mio articolo dedicato a come scaricare foto.