Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per vendere vestiti usati

di

Ogni volta è sempre la stessa storia: apri il tuo armadio e, tra vecchi vestiti che non indossi più da tempo e abiti che non ricordavi neanche di avere, è una vera e propria impresa trovare quello che cerchi. Per questo motivo, hai finalmente deciso di fare ordine e disfarti dei vestiti che non hai più intenzione di indossare, tentando di vendere online quelli che sono ancora in buone condizioni. Essendo, però, alla tua prima esperienza come venditore, vorresti conoscere qualche applicazione dedicata alla vendita di abiti alla quale poterti affidare. Le coste stanno così, dico bene? Allora lasciati dire che oggi è proprio il tuo giorno fortunato!

Con questa guida, infatti, ti elencherò una serie di app per vendere vestiti usati che potrebbero fare al caso tuo. Per ogni applicazione che andrò a menzionare, ti fornirò la procedura dettagliata per creare il tuo account e per pubblicare un’inserzione di vendita, elencandoti gli eventuali costi di pubblicazione e le commissioni applicate per ogni vendita andata a buon fine. Come dici? È proprio quello che volevi sapere? Allora non indugiare oltre e approfondisci sùbito l’argomento.

Coraggio: mettiti bello comodo, ritagliati cinque minuti di tempo libero da dedicare alla lettura dei prossimi paragrafi e individua l’applicazione che ritieni più adatta alle tue esigenze. Ti assicuro che, seguendo attentamente le mie indicazioni e provando a metterle in pratica dal tuo dispositivo, riuscirai a creare tutti gli annunci di vendita che desideri e disfarti dei tuoi vecchi vestiti. Detto ciò, a me non resta altro che augurarti una buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per le tue vendite!

Indice

Migliore app per vendere vestiti usati

Se sei alla ricerca di un’app per vendere vestiti usati, sarai contento di sapere che esistono così tante soluzioni a tua disposizione che hai solo l’imbarazzo della scelta. Ecco, dunque, alcune applicazioni che ritengo essere le migliori di questo genere.

Subito.it (Android/iOS/iPadOS)

Vendere su Subito

Tra le prime app per vendere abiti usati che puoi prendere in considerazione c’è Subito.it: l’applicazione ufficiale, per Android e iOS/iPadOS, del celebre sito di annunci. Consente di pubblicare annunci gratuiti e vendere oggetti di ogni tipo, compresi vestiti, e non applica nessuna commissione per le vendite andate a buon fine.

Per mettere in vendita i tuoi vestiti usati su Subito.it, avvia l’app in questione, seleziona l’opzione Area riservata e fai tap sul pulsante Accedi, dopodiché seleziona l’opzione Registrati, inserisci i tuoi dati nei campi La tua email, Password, Compleanno, Sesso e Comune, apponi i segni di spunta accanto alle opzioni per accettare i termini d’uso del servizio e premi sul pulsante Registrati, per creare il tuo account. Per la procedura dettagliata, ti lascio alla mia guida su come iscriversi su Subito.it.

Fatto ciò, premi sulla voce Inserisci collocata nel menu in basso, poi sulla voce Categoria e seleziona l’opzione Abbigliamento e accessori. Nella nuova schermata visualizzata, fai tap sull’icona della macchina fotografica, per caricare le foto dell’abito che intendi vendere, e premi sul pulsante Avanti, dopodiché inserisci il titolo e il testo dell’annuncio nei campi appositi e specifica la località in cui si trova l’articolo in questione, nel campo Comune.

Inserisci, poi, il prezzo di vendita, specifica la tipologia di vestito che stai vendendo (Felpe e maglioni, Gonne, Pantaloni, Polo e T-shirt ecc.), tramite il menu a tendina Tipologia, e indica se è un abito per uomo, per donna o unisex.

Nella schermata Inserimento annuncio, inserisci il tuo nome, indica un tuo recapito telefonico nel campo Telefono e scegli se non mostrarlo nell’annuncio, spostando la levetta accanto alla voce Nascondi numero da OFF a ON.

Se lo desideri, nella schermata Promuovi annuncio, puoi scegliere se dare maggiore risalto alla tua inserzione selezionando una delle opzioni a pagamento disponibili tra quelle elencante (es. In cima una 1 volta al giorno per 7 giorni per riposizionare l’inserzione in testa alla lista degli annunci di vendita al costo di 5,10 euro).

Infine, fai tap sul pulsante Prosegui, per inviare il tuo annuncio allo staff di Subito.it, che provvederà alla sua revisione e pubblicazione. Non appena la tua inserzione sarà pubblicata, riceverai una notifica tramite email. Per approfondire l’argomento, puoi dare un’occhiata alla mia guida su come vendere su Subito.it.

Kijiji (Android/iOS/iPadOS)

Creare un annuncio su Kijiji

Tra le app per vendere vestiti usati c’è anche Kijiji di eBay. Infatti, il celebre sito d’annunci è disponibile anche sotto forma di applicazione per Android e iOS/iPadOS e tra le categorie di vendita disponibili ne propone una anche per l’abbigliamento.

Dopo aver scaricato l’app di Kijiji dallo store del tuo dispositivo, avviala, facendo tap sulla sua icona; dopodiché seleziona l’opzione Pubblica un annuncio e scegli la voce Registrati per creare il tuo account. Inserisci, quindi, i dati richiesti nei campi Nome, Email e Password, scegli se ricevere email promozionali da parte di Kijiji e dei suoi partner e fai tap sul pulsante Registrati.

Fatto ciò, inserisci il titolo del tuo annuncio nel campo apposito, descrivi l’abito che stai vendendo nel campo Descrizione e premi sulla voce Aggiungi una foto, per caricare le foto del vestito. Seleziona, poi, l’opzione Abbigliamento e accessori tramite il menu a tendina Categoria e scegli una delle opzioni disponibili tra Abbigliamento uomo, Abbigliamento donna e Altro abbigliamento e accessori.

Nella sezione Dettagli, specifica anche la tipologia di vestito che stai vendendo (es. Felpe e maglioni, Pantaloni, Giacche e giubbotti ecc.), indica se stai vendendo come privato o come azienda e specifica se accetti PayPal come metodo di pagamento. Scegli, poi, se inserire un prezzo di vendita nel campo Importo o se preferisci essere contattato privatamente dagli acquirenti interessati, selezionando l’opzione Contatta l’utente.

Infine, premi sull’opzione Località e contatti, indica dove si trova il vestito tramite il menu a tendina Luogo dell’annuncio, inserisci il tuo recapito telefonico nel campo Telefono e premi sui pulsanti Fine e Pubblica annuncio, per pubblicare la tua inserzione di vendita.

A questo punto, se vuoi dare maggior risalto al tuo annuncio, seleziona una delle opzioni a pagamento visibili nella sezione Vuoi vendere più in fretta?: quella In evidenza (1,90 euro) permette di dare maggiore visibilità all’annuncio; Torna in cima sempre – 7 giorni (8,90 euro) permette di riportare l’inserzione in testa agli annunci ogni 7 giorni per 2 mesi oppure ogni giorno per 10 giorni, mentre Annunci Top – 7 giorni (8,90 euro per 7 giorni o 22,90 euro per 30 giorni) permette di mostrare l’annuncio in una posizione privilegiata, sempre in cima alla lista per 7 o 30 giorni.

eBay (Android/iOS/iPadOS)

Vendere su eBay

eBay è un’altra soluzione che puoi prendere in considerazione per vendere vestiti usati. Il celebre sito di shopping online è disponibile anche sotto forma di applicazione per dispositivi Android e iPhone/iPad e, creando un account gratuito, consente ai venditori non professionali di pubblicare fino a 50 inserzioni gratuite al mese (poi ogni inserzione costa 0,35 euro).

Per mettere in vendita i tuoi vestiti su eBay, avvia l’app in questione, premi sulla voce Vendi collocata nel menu in basso e fai tap sui pulsanti Registrati e Usa l’email. Inserisci, quindi, i tuoi dati nei campi Email, Nome e Cognome, premi sulla voce Continua, inserisci la password che intendi usare per accedere a eBay nel campo apposito e fai tap sul pulsante Crea account, per creare il tuo account. Per saperne di più, puoi leggere la mia guida su come registrarsi su eBay.

Dopo aver creato il tuo account, accedi nuovamente alla sezione Vendi, premi sul pulsante Vendi un oggetto, specifica l’articolo che stai per mettere in vendita, nel campo Descrivi l’oggetto e, nella nuova schermata visualizzata, seleziona la categoria di vendita più appropriata per il tuo vestito. Fatto ciò, scegli l’opzione Crea una nuova inserzione e, per prima cosa, fai tap sul pulsante +, in modo da caricare le foto dell’abito che intendi vendere.

Adesso, inserisci tutte le informazioni richieste nelle sezioni Specifiche dell’oggettoDescrizione, dopodiché premi sulla voce Prezzo e scegli la modalità di vendita che preferisci tra Asta online e Compralo subito. Nel primo caso, indica la durata dell’asta, il prezzo di partenza e, se lo desideri, inserisci un eventuale prezzo di riserva, cioè un importo minimo da raggiungere affinché la vendita vada a buon fine.

Se, invece, hai optato per l’opzione Compralo subito, inserisci il prezzo di vendita e indica se accetti proposte d’acquisto. Premi, poi, sulla voce Fine, seleziona un servizio di spedizione (indicandone l’eventuale costo fisso) e fai tap sul pulsante Metti in vendita alle tariffe mostrate, per pubblicare la tua inserzione di vendita.

Ti segnalo che per ogni vendita andata a buon fine su eBay, viene applicata una commissione sul valore finale pari al 10% (escluse le spese di spedizione). Per approfondire l’argomento, ti lascio alla mia guida su come vendere su eBay.

Facebook (Android/iOS/iPadOS)

Facebook Marketplace

Facebook Marketplace è la sezione di Facebook (Android/iOS/iPadOS) dedicata agli annunci di vendita, che consente di pubblicare inserzioni senza alcun costo di commissione e di gestire la vendita in privato con l’acquirente.

Se ritieni questa la soluzione più adatta alle tue esigenze, avvia l’app di Facebook e, se ancora non lo hai fatto, accedi al tuo account. Se, invece, non ne hai ancora uno, potrebbe esserti utile la mia guida su come iscriversi su Facebook.

Fatto ciò, premi sul pulsante ☰, seleziona l’opzione Marketplace dal menu che si apre, fai tap sulla voce Vendi e scegli l’opzione Articoli dal menu che ti viene proposto. Nella nuova schermata visualizzata, premi sulla voce Aggiungi foto, per caricare le foto del tuo vestito, inserisci il titolo dell’inserzione nel campo Titolo, indica il prezzo di vendita e seleziona la categoria di tuo interesse (Abbigliamento e scarpe da uomo o Abbigliamento e scarpe da donna) tramite l’apposito menu a tendina.

Fatta anche questa, specifica i dettagli dell’abito che stai vendendo, nei campi Condizione, Brand, Dimensione e Descrizione; specifica se sei disposto a spedire l’articolo, spostando la levetta accanto alla voce Offri la spedizione da OFF a ON, e premi sul pulsante Avanti.

Infine, nella schermata Pubblica l’annuncio in più luoghi, scegli se pubblicare il tuo annunci su eventuali altri gruppi di vendita ai quali sei iscritto e premi sul pulsante Pubblica, per pubblicare l’inserzione. Per saperne di più, ti lascio alla mia guida su come vendere su Facebook Marketplace.

Depop (Android/iOS)

Depop

Depop è un servizio online dedicato principalmente alla vendita di vestiti usati ma che consente di creare inserzioni anche per altre tipologie di articoli, come libri, prodotti tecnologici, gioielli e molto altro ancora. Per ogni articolo venduto viene applicata una commissione del 10% sul prezzo finale di vendita (comprese le spedizioni), alla quale vanno aggiunte le tariffe di pagamento applicate da PayPal (3,4% + 0,30 euro).

Per vendere su Depop, avvia l’app in questione per Android o iPhone, premi sul pulsante Registrati, inserisci il tuo numero di telefono nel campo apposito e fai tap sul pulsante ✓, dopodiché inserisci il codice di verifica che hai ricevuto tramite SMS nel campo apposito e completa la registrazione inserendo i dati richiesti nei campi Nome, Cognome, Email, Nome utente e Password.

Per creare un’inserzione di vendita, fai tap sull’icona della macchina fotografica, in basso, seleziona l’opzione Apri il tuo negozio ora, inserisci i dati richiesti e premi sul pulsante Connetti PayPal, per collegare il tuo account PayPal a Depop: operazione necessaria per aprire un negozio e pubblicare le tue inserzioni sul servizio in questione. A tal proposito, se non hai ancora un conto PayPal, potrebbe esserti utile la mia guida d’approfondimento su come crearne uno.

Fatta anche questa, inserisci i tuoi dati di fatturazione nei campi Nome e cognomeIndirizzo di residenzaStato, provincia o regioneCittà e CAP e premi sui pulsanti Avanti e Inizia a vendere, per aprire il tuo negozio e avviare la creazione della tua prima inserzione di vendita su Depop.

Premi, quindi, sull’icona della macchina fotografica, per caricare le foto e/o i video del vestito che intendi vendere, inseriscine una descrizione nel campo apposito e specifica i dettagli dell’abito nei campi Luogo, Categoria (Abbigliamento uomoAbbigliamento donna, Articoli sportivi ecc.), Sottocategoria, Taglia, Quantità, Consegna e Prezzo dell’oggetto.

Infine, fai tap sull’icona della freccia e, nella nuova schermata visualizzata, premi sul pulsante Conferma oggetto, per pubblicare il tuo annuncio di vendita su Depop.

Rebelle (Android/iOS/iPadOS)

Rebelle

Rebelle è l’app ideale per coloro che intendono vendere vestiti firmati usati, disponibile gratuitamente per Android e iOS/iPadOS. È possibile pubblicare annunci a costo zero ma per ogni vendita andata a buon fine, viene applicata una commissione sul prezzo finale di vendita che varia a seconda del valore dell’articolo venduto.

Se hai vestiti di marca da vendere, avvia Rebelle, fai tap sul pulsante ☰, in alto a sinistra, seleziona la voce Account dal menu che ti viene proposto e scegli l’opzione Registrazione. Nella nuova schermata visualizzata, inserisci i dati richiesti nei campi Il tuo nome, Il tuo indirizzo email e Seleziona una password e fai tap sul pulsante Crea il tuo account, per completare la registrazione.

Fatto ciò, premi nuovamente sul pulsante ☰, seleziona l’opzione Vendi e fai tap sulla voce Vendi in autonomia. Adesso, carica le foto del vestito che intendi vendere e premi sul pulsante Avanti, dopodiché specifica la marca o lo stilista del tuo vestito tramite l’apposito menu a tendina, inserisci il nome dell’articolo nel campo Titolo, seleziona la categoria Abbigliamento e la sottocategoria di tuo interesse (Gilet, Gonne, Jeans, Pantaloni, Tuta ecc.).

Nella sezione Dettagli prodotto, specifica le condizioni (Usato, Buone, Molto buone e Come nuovo), il colore e il materiale dell’abito che stai vendendo, seleziona la taglia del vestito e, se lo desideri, inseriscine le dimensioni (Larghezza della spalla, Girovita, Lunghezza della manica ecc.).

Infine, inserisci il prezzo di vendita nel campo Il tuo prezzo (puoi visualizzare il ricavo nel campo Il tuo ricavo) e la descrizione del vestito,  specifica i dati richiesti nelle sezione I vostri indirizzi e Le tue coordinate bancarie e premi sul pulsante Inserisci articolo da vendere, per pubblicare il tuo annuncio su Rebelle.

Ti segnalo che su Rebelle è possibile vendere anche scegliendo l’opzione Servizio Concierge: al costo di 15 euro, sarà lo staff di Rebelle a creare l’inserzione e a rispondere a tutti gli acquirenti interessanti per tuo conto.

Etsy (Android/iOS/iPadOS)

Etsy

Etsy è un portale dedicato agli utenti che intendono vendere prodotti realizzati a mano o che siano vecchi di almeno 20 anni. Ogni inserzione creata ha un costo di 0,18 euro (il prezzo può variare in base alle fluttuazioni del tasso di cambio) e per ogni vendita andata a buon fine viene applicata una commissione del 5%.

Per iniziare a vendere su Etsy, avvia l’app Vendere su Etsy, disponibile per Android e iPhone/iPad, individua l’opzione Non hai un negozio? e fai tap sulla voce Aprine uno oggi stesso. Premi, quindi, sul pulsante Apri il tuo negozio su Etsy, inserisci i dati del tuo account nei campi appositi (o creane uno, premendo sul pulsante Registrati) e inserisci le informazioni richieste nelle sezioni Preferenze del negozio e Dai un nome al negozio.

A questo punto, nella schermata Rifornisci il tuo negozio, premi sul pulsante Aggiungi inserzione, specifica tutte le caratteristiche e i dati del vestito che intendi vendere e fai tap sulla voce Salva e continua, per creare la tua prima inserzione.

Infine, specifica i dati della tua banca e i dati di fatturazione e premi sul pulsante Apri il tuo negozio, per creare il tuo negozio su Etsy e pubblicare l’inserzione creata poc’anzi. Per approfondire l’argomento, ti lascio alla mia guida su come vendere su Etsy.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.