Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come salvare le dirette Instagram degli altri

di

Un tuo carissimo amico si è appena laureato e ha pensato bene di fare una diretta Instagram della sua festa per condividere il momento felice con gli amici e i parenti che, come te, non sono potuti intervenire all’evento. Ti piacerebbe salvare la trasmissione in diretta su uno dei tuoi dispositivi mobili o sul tuo PC, così da guardare il filmato anche dopo la sua (naturale) eliminazione da Instagram, ma non sai come riuscirci? Allora sei capitato proprio nel posto giusto al momento giusto!

Nei prossimi paragrafi, infatti, ti mostrerò come salvare le dirette Instagram degli altri ricorrendo ad alcune applicazioni gratuite e ad alcune estensioni per browser che sono davvero facilissime da utilizzare. Ti stai chiedendo per quale motivo devi ricorrere a soluzioni di terze parti per salvare le dirette video altrui? Perché, nel momento in cui scrivo, Instagram non integra una funzione che offre questa possibilità (come ti ho già spiegato in un altro articolo, al momento è possibile salvare soltanto le proprie dirette).

Fin qui ti è tutto chiaro? Bene, allora direi di non perdere ulteriore tempo prezioso in chiacchiere e di addentrarci subito nel cuore di questo post. Mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo necessario per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, attua le “dritte” che ti darò. Ti auguro buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Attenzione: i contenuti pubblicati dagli utenti su Instagram, comprese le dirette video, potrebbero contenere informazioni strettamente personali. Per evitare problemi di violazione della privacy, ti suggerisco di chiedere il permesso all’utente interessato prima di salvare i contenuti da lui postati e di non diffonderli su Internet (a meno che non ti sia dato il consenso per procedere in tal senso). Le informazioni che sono riportate in questo tutorial sono state scritte a puro scopo illustrativo, per cui non mi assumo alcuna responsabilità circa l’uso che ne verrà fatto.

Indice

Come salvare le dirette Instagram degli altri su smartphone

Desideri salvare le dirette Instagram degli altri direttamente dallo smartphone? Nessun problema. Puoi ricorrere sia a delle app studiate ad hoc che alla funzione screencast inclusa su iPhone e su Android.

StorySave (Android)

Se desideri salvare le dirette Instagram altrui direttamente sul tuo dispositivo Android, ti suggerisco di rivolgerti a una delle applicazioni gratuite che consentono di portare a termine questa operazione. Una delle migliori presenti sulla piazza è StorySave che, come suggerisce il suo stesso nome, permette di salvare facilmente le Storie create dagli utenti del social e anche le dirette realizzate da questi ultimi.

Ti stai chiedendo come funziona StorySave? È molto semplice: basta scaricare e avviare l’applicazione sul proprio dispositivo, effettuare il login al proprio account Instagram, utilizzare la funzione di ricerca per trovare l’utente che ha realizzato la diretta da salvare e poi effettuarne il download pigiando sull’apposito pulsante. La diretta verrà salvata direttamente nella Galleria del device.

Se hai già provveduto a effettuare il download di StorySave sul tuo dispositivo, avvia l’app pigiando sulla sua icona e, dopo aver preso visione del messaggio di benvenuto presente nella sua schermata iniziale, pigia sul pulsante (✓) collocato in basso a destra.

A questo punto, esegui il login al tuo account Instagram: compila, quindi, i campi Username e Password con le credenziali d’accesso al tuo account e pigia sul bottone LOGIN. In alternativa, puoi effettuare il login tramite il tuo account Facebook: basta pigiare sul pulsante Accedi con Facebook e seguire le istruzioni che compaiono a schermo per portare a termine la procedura di accesso. A login eseguito, ti verrà chiesto se desideri seguire l’app su Instagram: se non ti va di farlo, togli la spunta dalla voce Follow me on Instagram e poi pigia sulla voce Dismiss.

Adesso, puoi finalmente procedere al download delle dirette Instagram dei tuoi amici. Pigia, quindi, sul simbolo della lente di ingrandimento collocato in alto a destra, scrivi nel campo Search Users il nome dell’utente di cui vuoi salvare la diretta e, se lo desideri, pigia sul simbolo dell’omino con la stella per salvare l’utente in questione fra i tuoi preferiti.

Dopodiché seleziona il contenuto che desideri salvare pigiando sul pulsante Live Streams situato in basso (naturalmente pigiando sui bottoni Posts e Stories puoi salvare, rispettivamente, i post e le storie create dall’utente che hai cercato). Per salvare la diretta di tuo interesse, fai tap sull’anteprima della stessa (situata sotto la voce Full Stream Avalable) e, non appena il download della stessa sarà portato a termine, riceverai una notifica dall’app stessa.

Non ti resta altro da fare che recarti nella Galleria del tuo dispositivo e aprire la cartella che è stata creata, la quale ha il nome dell’utente di cui hai effettuato il download della diretta video. Hai visto com’è stato semplice salvare le dirette video altrui con StorySave?

Come ti accennavo poc’anzi, puoi salvare le dirette Instagram altrui ricorrendo alle app per screencast (come ADV Screen Recorder o Rec Screen Recorder). Se vuoi avere maggiori informazioni a tal riguardo, leggi pure il tutorial in cui mostro in modo approfondito come registrare lo schermo su Android: lì troverai tutte le informazioni che ti servono per utilizzare questa procedura “alternativa”.

Registrazione schermo (iOS)

Vuoi salvare le dirette Instagram sul tuo iPhone? Beh, allora puoi sfruttare la funzione Registrazione schermo introdotta su iOS 11 in modo tale da salvare questi contenuti direttamente nel rullino fotografico. Non hai la più pallida idea di come attivare e utilizzare la feature in questione? Te lo spiego subito.

Tanto per cominciare, apri l’app Impostazioni (quella con l’icona grigia raffigurante gli ingranaggi situata nella schermata Home) e poi fai tap sulle voci Centro di controllo > Personalizza controlli e, nella schermata Personalizza, fai tap sul pulsante verde (+) collocato in corrispondenza della voce Registrazione schermo, così da aggiungere il toggle relativo alla funzione in questione nel Centro di controllo del tuo iPhone.

Avvia, quindi, l’app di Instagram sul tuo iPhone, individua la diretta che vuoi registrare, effettua uno swipe dal basso verso l’alto così da richiamare il Centro di controllo e pigia sul simbolo del cerchio con il pallino per avviare la registrazione dello schermo. Se desideri attivare il microfono durante la registrazione, effettua un tap prolungato sul pulsante relativo alla funzione Registrazione schermo (o effettua una pressione maggiore sullo stesso se il tuo iPhone supporta il 3D Touch); dopodiché attiva l’audio del microfono pigiando sull’apposito pulsante.

Dopo 3 secondi verrà avviata la registrazione: scorri verso il basso la tendina del Centro di controllo e pigia sulla miniatura della diretta che vuoi registrare. Per interrompere la registrazione, poi, richiama nuovamente il Centro di controllo e fai tap sul pulsante del cerchio con il pallino (in alternativa, fai tap sulla barra rossa collocata in alto e pigia sulla voce Interrompi dal menu che si apre).

Lo screencast verrà salvato nell’app Foto, dalla quale potrai eventualmente “tagliare” le parti della registrazioni superflue, ad esempio quelle in cui si vede il Centro di controllo o l’interfaccia di Instagram. Se vuoi avere maggiori informazioni su come registrare lo schermo dell’iPhone, leggi il tutorial che ti ho appena linkato.

Come salvare le dirette Instagram degli altri su PC

Scaricare dirette Instagram su PC

Desideri salvare le dirette Instagram degli altri direttamente sul PC? Come puoi ben immaginare, anche in questo caso bisogna necessariamente ricorrere a soluzioni di terze parti, dal momento che la versione Web del social network (così come la sua applicazione desktop per Windows 10) non permette di fare ciò.

A cosa mi riferisco nello specifico? A IG Stories for Instagram: un add-on gratuito per Google Chrome che permette di scaricare senza alcuna difficoltà le dirette video che sono state realizzate dagli utenti seguiti. L’unico “neo” di IG Stories for Instagram riguarda il fatto che l’audio e il video della diretta vengono scissi: bisogna quindi ricorrere a programmi specifici per unire nuovamente l’audio e il video così da visualizzare la diretta senza problemi.

Per avvalertene, avvia innanzitutto il browser Google Chrome, collegati poi alla pagina del Chrome Web Store dalla quale puoi scaricare l’add-on e clicca sui pulsanti Aggiungi e Aggiungi estensione per portare a termine la procedura di installazione.

Dopo aver completato l’installazione di IG Stories for Instagram, accedi al tuo account Instagram da Google Chrome e, per scaricare le dirette video sul tuo PC, clicca sull’icona dell’estensione IG Stories for Instagram collocata in alto a destra. Nel riquadro che si apre, clicca sulla scheda Go to IG Stories, individua la diretta che vuoi salvare (è collocata sotto il simbolo Play) e fai clic sul pulsante Download collocato nell’angolo in alto a sinistra dello schermo per avviare lo scaricamento.

Nel riquadro che compare a schermo, clicca sul pulsante Video Track per scaricare il video della diretta. Dopodiché ripeti i medesimi passaggi per quanto riguarda il download dell’audio: clicca sul pulsante Download collocato in alto a sinistra (dopo aver aperto la diretta di tuo interesse), fai clic sul pulsante Audio Track nel riquadro apertosi e il gioco è fatto.

Adesso non ti resta che unire la traccia audio al video: se non sai quale programma utilizzare per sincronizzare l’audio e il video appena scaricati, dai un’occhiata al tutorial in cui parlo in modo un po’ più approfondito dei programmi per sincronizzare audio e video perché ti sarà di grande aiuto.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.