Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere la TV sul cellulare

di

Dopo aver cambiato casa e sistemato tutti i mobili in salotto, ti sei accorto che vicino al TV non ci sono prese per l’antenna. Prima di cambiare nuovamente l’arredamento della stanza, hai deciso di contattare un tecnico antennista e prenotare un intervento per risolvere il problema. Nel frattempo, però, sarai costretto a rinunciare a tutti i tuoi programmi preferiti, alla partita della tua squadra del cuore e alle nuove puntate delle serie TV che segui giornalmente. Ma ne sei sicuro? Forse non ci hai mai pensato, ma puoi ricorrere a soluzioni alternative, tipo vedere la TV sul cellulare.

Sì, hai letto proprio bene! Ci sono soluzioni per tutte le esigenze e per tutte le tasche: applicazioni delle singole emittenti con dirette streaming e contenuti on-demand, app “generaliste” che permettono di guardare le dirette di più canali TV e soluzioni a pagamento che, invece, permettono di guardare sul proprio smartphone i canali delle pay TV italiane, come Sky per esempio. Interessante, vero? Allora non perdere altro tempo e approfondisci subito l’argomento.

Qui sotto trovi una raccolta delle migliori app per goderti i programmi TV sullo smartphone, suddivise tra free e a pagamento: cerca la soluzione più adatta alle tue esigenze, che ti permetta di non perderti neanche un minuto del tuo programma televisivo preferito, installala e comincia a usarla seguendo le indicazioni che sto per darti. Il divertimento è assicurato!

Indice

Come vedere la TV sul cellulare gratis

Tra le prime soluzioni per vedere la TV sul cellulare da prendere in considerazione ci sono le applicazioni delle emittenti free, che consentono di accedere alla programmazione in diretta di numerosi canali in chiaro e a ricchi cataloghi di contenuti on demand.

RaiPlay (Android/iPhone)

Come vedere la TV sul cellulare gratis

Come il nome stesso lascia intendere, l’applicazione RaiPlay è dedicata ai programmi Rai: essa consente di vedere in diretta streaming, in maniera completamente gratuita e senza la necessità di registrarsi, ai contenuti trasmessi dell’emittente pubblica.

Tra le altre cose, RaiPlay consente di accedere anche alle trasmissioni passate in modalità on-demand, di creare una lista di canali e programmi preferiti e di scaricare alcuni contenuti in modalità offline: per usufruire di queste funzionalità, tuttavia, è necessario effettuare l’iscrizione — anch’essa gratuita — al servizio.

Ad ogni modo, per iniziare subito a guardare i programmi Rai, scarica l’app RaiPlay dal Play Store di Google, da un market alternativo per Android (se il tuo device non è dotato dei servizi di “Big G”) oppure dall’App Store di iPhone: apri lo store di riferimento del tuo device, cerca il nome dell’app tramite l’apposita funzione e, quando l’hai trovata, premi sul pulsante Installa/Ottieni, per scaricarla. Se richiesto, completa la procedura effettuando il riconoscimento del volto, quello dell’impronta digitale oppure inserendo la password dell’account configurato sul dispositivo.

Una volta aperta l’applicazione, acconsenti all’uso dei cookie oppure esprimi le preferenze personali premendo sul pulsante apposito e, per guardare i canali in diretta, fai tap sul pulsante Canali TV (in basso), poi sulla voce Dirette e, successivamente, sul nome del canale di tuo interesse, in modo da avviarne la visione in streaming.

Come vedere la TV sul cellulare gratis

Per accedere ai controlli del player, fai tap sullo schermo durante la diretta: oltre ai bottoni Play/Pausa, puoi usare il pulsante (i) per ottenere informazioni in merito al programma in onda; il pulsante a forma di tastierino, per visualizzare la lista dei canali; oppure quello raffigurante un ingranaggio, per impostare la velocità e la qualità della riproduzione.

Se ti interessa vedere i programmi RAI in differita, devi invece premere sul pulsante On demand e selezionare la categoria di tuo interesse (Film, Fiction, Serie e così via); successivamente, individua il contenuto di tuo interesse, fai tap sulla sua anteprima e poi sul pulsante Riproduci, per guardarlo.

Qualora non fossi ancora iscritto alla piattaforma online RAI, ti verrà chiesto di farlo: tocca dunque il pulsante Accedi, premi sulla scheda Registrati e porta a termine la registrazione, inserendo il tuo nome, cognome, indirizzo email, data di nascita e sesso. Per semplificare il tutto, puoi altresì prelevare le informazioni da Facebook, Twitter, Google, Apple o HUAWEI ID, premendo su uno dei pulsanti dedicati. Per approfondimenti, puoi dare uno sguardo alla guida specifica che ho dedicato a RaiPlay.

Mediaset Infinity (Android/iPhone)

Come vedere la TV sul cellulare

Se ti interessa guardare i canali TV delle reti Mediaset, puoi servirti dell’applicazione Mediaset Infinity, disponibile sia per Android (anche su store alternativi) che per iPhone: essa consente di guardare le dirette dei canali Mediaset e i contenuti on-demand gratuiti offerti dall’emittente, oltre che di accedere a film, serie TV, documentari, show e a tutto quanto disponibile all’interno della piattaforma in abbonamento Infinity+. La visione delle dirette e degli show on-demand è quasi sempre gratuita (fatta eccezione per i contenuti a noleggio) ma, per poterne usufruire, è necessario effettuare una breve registrazione al servizio.

Ad ogni modo, una volta effettuato il download dell’app dallo store di riferimento del tuo dispositivo, apri Mediaset Infinity e fai tap sul pulsante Chiudi collocato in alto, per saltare il tutorial introduttivo. Giunto alla schermata principale dell’app, tocca il simbolo dell’omino collocato in alto a destra, sfiora il pulsante Login che compare nel pannello visualizzato e tocca la voce Registrati, per avviare la creazione di un nuovo profilo.

Come vedere la TV sul cellulare

Ora, scegli se accedere con Apple, con Facebook, con Google oppure se registrarti email e password, premendo sull’apposito pulsante e porta a termine la semplice iscrizione al servizio attenendoti alle indicazioni che ti vengono fornite.

A registrazione conclusa, sei pronto per guardare le trasmissioni TV dei canali Mediaset: fai tap sul pulsante Dirette situato in basso, seleziona la scheda TV e imposta il menu a tendina che vedi subito sotto sull’opzione Reti Mediaset; a questo punto, individua il canale che vuoi guardare e fai tap sul pulsante Diretta, per avviarne lo streaming, oppure sul bottone Restart, per guardare dall’inizio la trasmissione in onda. Per attivare la visuale a schermo intero, fai tap sul riquadro di riproduzione del contenuto e premi sul simbolo del quadrato, residente in basso a destra.

Se ti interessa guardare i programmi dell’emittente disponibili on-demand, fai tap sulla scheda Catalogo, seleziona la categoria di tuo interesse tra quelle disponibili (ad es. Fiction e Serie TV) e, fatta la tua selezione, premi sui pulsanti Guarda/Vai ai video, per avviare la riproduzione del contenuto a partire dal primo episodio (se si tratta di una serie) o accedere alla lista delle puntate passate del programma scelto. Maggiori info qui.

Super Guida TV (Android/iPhone)

Come vedere la TV sul cellulare

Se trovi scomoda la pratica di installare singolarmente le applicazioni provenienti dalle emittenti televisive nazionali, puoi optare per una soluzione di natura “generica”, quale potrebbe essere Super Guida TV: si tratta di un’applicazione disponibile in forma del tutto gratuita per Android (disponibile anche su store alternativi) e iPhone, la quale permette di guardare la diretta streaming dei canali Rai e Mediaset, ma anche di tante altre emittenti come La7, Paramount Channel, TV2000 e Sky TG24, ove disponibile.

Altra caratteristica interessante di Super Guida TV è quella di poter accedere, quasi sempre senza registrazione, ai contenuti on-demand disponibili sui siti delle emittenti, nel giro di un paio di tap; devo però avvisarti che, per accedere alla visione di alcuni canali o programmi, potrebbe esserti richiesto di scaricare o avviare l’app dell’emittente, oppure di sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma dedicata.

Questa eventualità, però, si verifica soltanto se si tenta di accedere a canali o programmi disponibili esclusivamente previa sottoscrizione a un dato servizio (ad es. discovery+).

Ad ogni modo, usare Super Guida TV è semplicissimo: una volta scaricata l’app sul tuo dispositivo, aprila e seleziona le piattaforme di tuo interesse, attivando/disattivando le levette corrispondenti.

Se sei interessato alla sola visione dei contenuti in diretta e/o gratuiti, lascia attivi gli interruttori relativi alla voce Nazionali (puoi comunque modificare questa impostazione in un secondo momento). Fatta la tua scelta, premi sulle voci Avanti e Fine e poi sul pulsante Accetta, per accettare i cookie provenienti dal servizio.

Come vedere la TV sul cellulare

Il gioco è praticamente fatto: per guardare una diretta TV, fai tap sul pulsante Ora in onda collocato in alto (se non lo vedi, tocca prima il simbolo ☰ situato in alto a sinistra e poi la voce Ora in onda, situata nel menu che compare), fai tap sulla scheda Nazionali e poi sul nome del canale/programma che vuoi guardare.

Infine, tocca sul pulsante Play visibile nel riquadro dedicato all’anteprima del contenuto e sfiora la voce Diretta (Streaming), che compare subito dopo, per riprodurlo; qualora dovessi essere ricondotto al sito Web dell’emittente, premi nuovamente sul bottone Play, in modo da avviare il player integrato.

In alcuni casi, la diretta potrebbe essere avviata con il volume disattivato e/o in forma rimpicciolita; per cambiare questo comportamento, fai tap sul riquadro del player multimediale e poi sull’icona dell’altoparlante barrato, in modo da attivare la riproduzione dei suoni, oppure su quella del quadrato, per abilitare la visione a tutto schermo.

Specto (iPhone)

Come vedere la TV sul cellulare

Altra validissima app “generica” dedicata alla visione dei canali gratuiti in diretta streaming è sicuramente Specto: disponibile per iPhone (e iPad), quest’app si caratterizza per la sua interfaccia utente semplice e immediata, tramite la quale è possibile accedere a canali come Cielo, TV2000, Cartoonito, Super, Sportitalia e tanti altri, oltre che ai canali delle emittenti Rai e Mediaset.

Di base, Specto è un’applicazione gratuita con presenza di annunci, ma ne esiste una versione a pagamento (ottenibile tramite acquisto in-app) che elimina i banner pubblicitari.

Dopo aver scaricato l’app dallo store di riferimento del tuo dispositivo, avviala e scegli se consentire o meno l’invio di notifiche, rispondendo in maniera affermativa o negativa all’avviso che compare.

Se tutto è andato per il verso giusto, dovresti ora vedere la schermata principale dell’app, che si compone di una lista di canali: per avviare la visione dell’emittente di tuo interesse, fai tap sul suo nome e attendi l’avvio del riproduttore integrato.

Come vedere la TV sul cellulare

Per impostazione predefinita, il player verrà visualizzato in modalità verticale: se vuoi impostarlo a tutto schermo, fai tap sul riquadro di riproduzione e poi sulle due frecce oblique, situate in alto a sinistra.

Sempre facendo tap sul riquadro di riproduzione, puoi inviare il contenuto in streaming a un dispositivo AirPlay (l’icona dello schermo con il triangolo) o attivare/disattivare sottotitoli (l’icona dello schermo con le scritte).

Se preferisci, puoi far sì che la riproduzione dei contenuti in streaming si avvii sempre in modalità a tutto schermo: raggiungi la schermata iniziale di Specto, fai tap sul simbolo dell’ingranaggio situato in alto a destra e seleziona la voce Generale dal menu che compare. Per finire, imposta la levetta Full screen automatico su ON e il gioco è fatto.

Altre app e siti per vedere la TV sul cellulare gratis

Come vedere la TV sul cellulare

Oltre alle applicazioni menzionate in precedenza, devi sapere che esistono altre soluzioni per guardare la TV sul cellulare gratis che puoi prendere in considerazione: di seguito te ne elenco alcune.

  • Paramount Channel (Online): è il canale televisivo della Paramount Pictures Corporation, visibile sul canale 27 del digitale terrestre, sul satellite e in streaming sul Web, anche tramite smartphone e tablet. La soluzione ideale per gli amanti del cinema americano: il suo palinsesto, infatti, è incentrato sui film americani, ma sono disponibili anche serie TV come “E.R. Medici in prima linea”, “Tutto in famiglia” e “Sex and the city”.
  • La7 (Online): è il canale 7 del digitale terrestre, fruibile anche tramite il browser del dispositivo in uso collegandosi alla sezione Diretta live del sito di La7. Esiste in realtà un’app dedicata per Android e iPhone, ma le recensioni degli altri utenti non sono molto incoraggianti, per cui te la sconsiglio (almeno per il momento).
  • TV8 (browser): è uno dei canali in chiaro di Sky. Trasmette sul numero 8 del digitale terrestre e sul Web, ed è fruibile tramite browser per smartphone e tablet. Nel suo palinsesto spiccano programmi, show televisivi e importanti eventi sportivi.
  • discovery+ (Android/iPhone): è l’applicazione che consente di guardare sia la programmazione dei canali gratuiti di Discovery Italia, sia quelli inclusi nell’abbonamento alla piattaforma omonima Discovery+. In un’unica soluzione sono raccolti canali come Real Time, DMAX, Focus e Giallo. Maggiori info qui.
  • TV2000 (Android/iPhone): è l’emittente della Conferenza Episcopale Italiana che trasmette non solo programmi a tema religioso, ma anche film e serie TV. È disponibile al canale 28 del digitale terrestre e sul satellite, mentre in streaming è visibile nella sezione Guarda live sul sito Web dell’emittente e tramite l’applicazione gratuita per smartphone e tablet.

Come vedere la TV su cellulare a pagamento

Se stai cercando un metodo per guardare i canali satellitari sul tuo dispositivo mobile, oppure quelli inclusi nell’abbonamento in streaming che sei solito goderti dal televisore, devi affidarti alle soluzioni che permettono di vedere la TV sul cellulare a pagamento. Tramite le applicazioni messe a disposizione dalle varie pay TV, è possibile accedere ai canali disponibili anche tramite smartphone e tablet, senza la necessità di usare TV, antenne o box dedicati. In che modo? Te lo spiego subito.

Come vedere NOW TV sul cellulare

Come vedere la TV su cellulare a pagamento

NOW è la TV online di Sky che consente di accedere alla diretta dei canali della pay TV, come Sky Calcio, Sky Sport, Sky Cinema, Fox, Fox Crime, Eurosport e tanti altri.

NOW è disponibile anche sotto forma di applicazione per smartphone Android (anche su store alternativi) e iPhone e propone due pacchetti (denominati Pass): Cinema + Entertainment, che include il meglio dei film, delle serie TV e degli show di Sky, è fruibile su due schermi in contemporanea e costa 14,99€/mese; e Sport, che include l’offerta sportiva di Sky (calcio incluso) e costa 14,99€/mese.

In alcuni periodi promozionali, è possibile attivare un abbonamento a NOW a prezzo azzerato o scontato per un dato periodo di tempo (per esempio, al momento si può acquistare il pass Cinema + Entertainment a 3€ per i primi 30 giorni); entrambe le offerte non hanno vincoli di durata, né costi di attivazione.

Se sei interessato a percorrere questa strada e ti interessa attivare un abbonamento a NOW, visita il sito Web della piattaforma, premi sul pulsante Scopri l’offerta e, dopo aver selezionato il pass di tuo interesse, tocca il pulsante Scegli e porta a termine l’iscrizione e l’abbonamento al servizio, seguendo le indicazioni che ricevi sullo schermo. Se hai bisogno di un tutorial passo-passo che ti spieghi come fare, prendi visione della mia guida al funzionamento di NOW.

Una volta attivata la sottoscrizione al servizio NOW, non ti resta che scaricare l’app omonima dallo store di riferimento del tuo dispositivo, avviarla e premere prima sul simbolo ☰ e poi sulla voce Accedi, situata nel menu che compare, per effettuare l’accesso usando le tue credenziali.

Fatto ciò, ritorna alla schermata principale dell’app e tocca l’anteprima del contenuto che ti interessa riprodurre; fatto ciò, premi sul pulsante Play, per avviarne la visione, o sul bottone Download, per scaricarlo sul dispositivo. All’occorrenza, puoi navigare tra i video disponibili per categorie, facendo tap sul pulsante ☰, oppure effettuare una ricerca per nome, premendo sul simbolo della lente d’ingrandimento. Per maggiori informazioni riguardo il funzionamento dell’app di NOW, ti rimando alla lettura della mia guida dedicata al tema.

Come vedere Vodafone TV sul cellulare

Come vedere Vodafone TV sul cellulare

Hai attivato o hai intenzione di attivare una nuova offerta di rete fissa Vodafone in fibra (o in ADSL con velocità superiore a 8 mega) che include il servizio Vodafone TV e saresti curioso di sapere se puoi goderti i contenuti inclusi nel servizio anche in mobilità, senza dover necessariamente usare il televisore o il box ricevuto in dotazione? Certo che sì!

In questo caso, ti viene in aiuto l’applicazione Vodafone TV Mobile, disponibile per cellulari Android (anche su store alternativi) e per iPhone; dopo averla ottenuta, se sei connesso al Wi-Fi della rete Vodafone sulla quale il servizio è attivo, l’accesso avviene in modo automatico; altrimenti, dovrai inserire le credenziali MyVodafone associate al tuo abbonamento, negli appositi campi, premendo poi sul pulsante Accedi.

Il funzionamento dell’applicazione è estremamente semplice: tramite il menu di navigazione disponibile in alto, puoi navigare tra i video inclusi nel servizio, tramite le comode categorie preimpostate; altrimenti, serviti dell’icona della lente d’ingrandimento, per individuare il contenuto che desideri.

Una volta individuato il programma, il film o la serie TV da guardare, devi semplicemente premere sulla sua anteprima e poi sul pulsante Guarda, visibile subito sotto. Per maggiori informazioni riguardo il funzionamento di Vodafone TV, ti rimando alla guida specifica che ho dedicato al servizio (e all’app).

Come vedere una serie TV dal cellulare

Come vedere una serie TV dal cellulare

Sei un appassionato “divoratore” di serie TV e ti piacerebbe abbonarti a un servizio che ti consente di godertele in piena libertà, direttamente sul tuo cellulare, dove e quando vuoi?

In questo caso, ho ottime notizie da darti: oltre al già menzionato servizio NOW, che include il meglio delle serie TV disponibili su Sky (qui la lista), puoi usufruire di numerose altre piattaforme di streaming in abbonamento che, nella quasi totalità dei casi, dispongono di app dedicate per smartphone (e tablet) Android, iOS e iPadOS. Lascia che te ne elenchi alcune.

  • Netflix: è una delle più celebri e longeve piattaforme di streaming attive in Italia. Vanta un ricchissimo catalogo di contenuti originali, serie TV (tra cui le celebri Narcos, Tredici, Breaking Bad, The Crown e Stranger Things, tanto per citartene alcune), show e programmi d’intrattenimento di vario tipo. L’abbonamento a Netflix Italia, il cui catalogo è disponibile in questa pagina, costa 7,99€/mese (qualità SD su un solo dispositivo alla volta), 12,99€/mese (qualità HD su 2 dispositivi alla volta) o 17,99€/mese (qualità 4K su 4 dispositivi alla volta); per saperne di più sul servizio, puoi dare uno sguardo all’approfondimento disponibile sul mio sito.
  • Amazon Prime Video: questo servizio, incluso per tutti i clienti Amazon Prime, vanta un fornito catalogo di serie TV originali Amazon e non, come The Wilds, The Boys, American Gods, Supernatural e molte altre. Come è semplice immaginare, i costi di Amazon Prime Video corrispondono con quelli di Amazon Prime (quindi 3,99€/mese oppure 36€/anno), con possibilità di prova gratuita di 30 giorni per i nuovi abbonati e prezzo scontato per gli studenti universitari (che possono attivare invece Amazon Prime Student a 18€/anno, con prova gratuita di 90 giorni). I possessori di iPhone possono attivare un abbonamento ad Amazon Prime Video indipendente dal servizio Prime, associandolo all’ID Apple, al prezzo di 3,49€/mese. Per saperne di più, dà uno sguardo alla mia guida su come vedere Amazon Prime Video.
  • Disney+: il vastissimo catalogo di Disney+, parzialmente disponibile sulla home page della piattaforma, include tutte le serie originali Disney/Pixar, la maggior parte delle serie TV Marvel, Fox e National Geographics, oltre alle serie cosiddette Star Originals come Big Sky, Boris, Le Fate ignoranti e tante altre. Il servizio costa 8,99€/mese oppure 69,99€/anno: per una panoramica completa, puoi dare uno sguardo alla guida specifica, disponibile sul mio sito.
  • Apple TV+: la piattaforma di streaming video di Apple consente di accedere con semplicità a un’ampia gamma di produzioni originali, tra le quali spiccano serie TV quali Ted Lasso, The Morning Show, Little America, Dickinson, Trying e altre, con prezzi che partono da 4,99€/mese. Ciò che non tutti sanno, però, è che il servizio non può essere fruito soltanto da dispositivi Apple TV e Smart TV compatibili, ma anche da iPhone, iPad e dispositivi Android (in quest’ultimo caso, tramite Web). Per saperne di più in merito al servizio e alle modalità di fruizione dello stesso, puoi consultare il mio tutorial su come vedere Apple TV+.
  • Infinity+: anche la piattaforma di streaming on-demand di Mediaset vanta un catalogo di serie TV di tutto rispetto, come Young Sheldon, Riverdale, The Flash, Prodigal Son, Mr. Robot, Roswell — New Mexico e tante, tante altre (puoi accedere al catalogo parziale visitando questa pagina Web, impostando il menu a tendina superiore sull’opzione Nel catalogo Infinity+ e premendo sul simbolo della freccia situato accanto alla voce Le serie più cercate). Nel momento in cui scrivo, il servizio ha un prezzo di 7,99€/mese ed è utilizzabile gratuitamente per i primi 7 giorni, senza obbligo di rinnovo. Per saperne di più, ti rimando alla lettura del mio approfondimento su come vedere Infinity+.

Come vedere la TV sul cellulare senza Internet

Come vedere la TV sul cellulare senza Internet

Hai trovato entusiasmanti le soluzioni che ti ho proposto finora, ma non puoi applicarle, poiché non disponi di una connessione a Internet sufficientemente veloce da reggere lo streaming video, oppure non ne disponi affatto? Se le cose stanno così, la questione potrebbe complicarsi, in quanto gli smartphone — neppure quelli più moderni! — non integrano decoder, sintonizzatori o altri moduli dedicati alla ricezione dei canali televisivi tramite antenna (fatta eccezione per alcuni vecchi telefoni cellulari provenienti dalla Cina che, però, non funzionano fuori dalla nazione).

Tuttavia, esistono dei piccoli sintonizzatori/ricevitori TV compatibili con smartphone (e tablet) dotati di porta USB-C o micro-USB, i quali, con l’ausilio dell’app “compagna”, consentono di ricevere e guardare i canali TV direttamente sul cellulare, anche senza l’ausilio di Internet.

MyGica DVB-T2/T Type-C USB sintonizzatore TV stick per telefoni Androi...
Vedi offerta su Amazon
TV Tuner per Android Tablet Phone - August DVB-T305 Ricevitore per TV ...
Vedi offerta su Amazon

Prima di procedere con l’acquisto, presta bene attenzione alle caratteristiche del ricevitore: assicurati che la porta di collegamento sia conforme con quella presente sul tuo smartphone (USB-C o microUSB) e, soprattutto, che sia abilitata la ricezione dei canali con lo standard DVB-T2.

In ogni caso, non posso garantirti che dispositivi di questo tipo possano garantire una ricezione ottimale del segnale TV, poiché tutto varia in base alla posizione in cui ti trovi, alle condizioni meteo e, soprattutto, alla marca e al modello di smartphone in tuo possesso: non è raro imbattersi, infatti, in occasioni in cui il ricevitore funziona male, risulta quasi impossibile da configurare, oppure non funziona affatto. Poi non dire che non ti avevo avvertito!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.