Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere la TV gratis

di

Vorresti vedere il tuo programma preferito, ma la TV è già occupata? Ti sei perso l’ultima puntata della serie TV che stai seguendo e non sai come fare per recuperarla? Sei tornato a casa tardi e non sei riuscito a vedere il tuo film preferito in televisione? In tal caso, non preoccuparti: ho in mente diverse soluzioni che potrebbero fare al caso tuo.

Se ti domandi come vedere la TV gratis su Internet e vorresti un aiuto per individuare le migliori soluzioni adatte allo scopo, sarai felice di sapere che nei prossimi capitoli di questa guida ti parlerò dei servizi delle emittenti televisive più famose, tramite i quali puoi riuscire nell’intento che ti sei proposto agendo da computer, ma anche da smartphone e tablet. Inoltre, ti illustrerò anche il funzionamento di soluzioni alternative, pensate per la visione dei canali in chiaro della TV italiana all’estero, come le VPN e l’IPTV.

Detto ciò, se adesso sei curioso di saperne di più e se non vedi l’ora di iniziare, mettiti seduto bello comodo e prenditi giusto qualche minuto di tempo libero, in modo da leggere con attenzione le procedure che sto per indicarti. Ti auguro una buona lettura e, soprattutto, una buona visione!

Indice

Come vedere la TV gratis su Internet

computer e smartphone

Se sei d’accordo, direi di non perderci ulteriormente in chiacchiere e scoprire subito come vedere la TV gratis attraverso Internet: che tu voglia vedere la TV gratis sullo smartphone o vedere la TV gratis sul PC, sappi che puoi avvalerti di alcuni tra i più famosi servizi ufficiali delle emittenti televisive (ad es. RaiPlay e Mediaset Play), di cui ti parlerò dettagliatamente nei prossimi capitoli.

Le piattaforme in questione, infatti, possono essere utilizzate da Web, tramite il loro sito Internet ufficiale, ma anche da smartphone e tablet, scaricando le relative app dal Play Store o dall’App Store. Alcuni dei servizi in questione, inoltre, sono fruibili anche tramite apposita app su Smart TV, Fire TV e Apple TV oppure supportano la trasmissione dei contenuti multimediali con Chromecast. Continua a leggere per maggiori informazioni al riguardo.

RaiPlay

RaiPlay

RaiPlay è il servizio ufficiale della Rai tramite il quale è possibile vedere i canali della TV di Stato in diretta streaming e anche avere accesso a un vasto catalogo di contenuti on demand.

Per iniziare, se vuoi procedere da computer, collegati al sito Web ufficiale di RaiPlay; se, invece, vuoi vedere la TV gratis su Android o iPhone, avvia l’app ufficiale del servizio sul tuo dispositivo Android o iOS/iPad. Per quanto riguarda la TV, è poi disponibile l’app della Rai per Smart TV, Fire TV stick e nelle app per smartphone e tablet vi è il supporto a Chromecast: per maggiori informazioni su come scaricare RaiPlay, leggi il mio tutorial al riguardo.

Una volta aperto il sito o l’app di RaiPlay, effettua l’accesso al tuo account o procedi con la registrazione, se ancora non l’hai ancora fatto, usando il pulsante Accedi/Registrati. Puoi registrarti via email o con i tuoi account online.

Ad accesso eseguito, per vedere i canali Rai in diretta streaming, fai riferimento alle voci Canali TV > Dirette, nel menu laterale. Seleziona, quindi, l’emittente che vuoi vedere in streaming, facendo clic sulla stessa, e goditi la visione.

Desideri accedere al catalogo di contenuti on demand? In tal caso, pigia sull’icona , per aprire il menu laterale di RaiPlay, dopodiché fai clic sulla voce On demand e seleziona la tipologia di contenuto da vedere (per esempio Film). Scegli, quindi, il contenuto da riprodurre, fai clic sulla sua locandina e premi sul pulsante Riproduci, per avviarne la riproduzione.

In caso di dubbi o problemi, leggi le mie guide su come vedere RaiPlay e come rivedere i programmi Rai, per approfondimenti sul funzionamento del servizio.

Mediaset Play

Mediaset Play

Vorresti vedere la TV Mediaset gratis e, visto che il televisore del salotto è sempre occupato, ti domandi come riuscirci attraverso Internet? In tal caso, puoi avvalerti di Mediaset Play: la piattaforma ufficiale di Mediaset, tramite la quale è possibile vedere i canali televisivi del gruppo del “biscione” in diretta streaming e accedere ai programmi TV, i film e le fiction andate in onda, in modalità on demand.

Detto ciò, se vuoi avvalerti del servizio in questione, collegati al suo sito Web ufficiale oppure scarica e avvia la sua app per Android o iOS/iPadOS, per poi effettuare l’accesso (Accedi) o la registrazione (Registrati), se è questa la prima volta che la utilizzi. Mediaset Play è inoltre disponibile come app per Smart TV ed è compatibile con Chromecast. Per quanto riguarda Apple TV, invece, non c’è l’app ma c’è il supporto alla tecnologia AirPlay: trovi maggiori informazioni in questo mio tutorial.

Al termine di queste operazioni preliminari, fai riferimento alla sezione Dirette, se desideri vedere i canali Mediaset in diretta streaming: per vedere i programmi in onda, ti basta selezionare il canale televisivo di tuo interesse e il gioco è fatto.

Se, invece, desideri vedere i contenuti multimediali presenti a catalogo, come film, fiction o serie TV, fai clic sulla voce di menu Esplora, dopodiché seleziona la tipologia di contenuto che ti interessa guardare, tramite il menu a tendina laterale. Se, per esempio, hai scelto di guardare un film, fai clic sulla sua locandina, per avviarne la riproduzione.

In caso di dubbi o problemi, oppure per maggiori informazioni sul funzionamento del servizio, leggi la mia guida su come vedere Mediaset Play.

Canali Sky

NOW TV

Se ti domandi come vedere la pay TV gratis in quanto vorresti avere la possibilità di vedere gratis la TV a pagamento, devi innanzitutto tenere in considerazione che i servizi non ufficiali che promettono l’accesso ai canali della pay TV a costo zero sono illegali, quindi da evitare assolutamente.

Ciò che, però, puoi fare senza rischiare di violare la legge è vedere NOW TV gratis, avvalendoti della versione di prova gratuita di 14 giorni messa a disposizione dall’Internet TV di Sky. NOW TV, qualora non lo sapessi, è un servizio a pagamento di Sky (prezzi a partire da 9,99€/mese) che dà accesso ai canali della pay TV, ma anche ai programmi, ai film e alle serie TV che vengono trasmessi su Sky in modalità on demand, dando la possibilità di scegliere tra vari ticket tematici. Se vuoi saperne di più, leggi il mio tutorial su come vedere NOW TV gratis.

In alternativa, puoi vedere i canali gratuiti di Sky, come le reti generaliste TV8 e Cielocollegandoti ai rispettivi siti Web ufficiali e avviando la riproduzione multimediale, tramite la sezione Streaming. Per vedere le notizie del canale all-news Sky TG24, invece, puoi collegarti al relativo sito Web oppure puoi scaricare l’app per dispositivi mobili Android, iOS/iPadOS. Per maggiori informazioni al riguardo, leggi la mia guida su come vedere Sky e Premium gratis.

Dplay

Dplay

Se ti interessa vedere i programmi e gli show andati in onda su canali quali Real Time, DMAX, Animal Planet, Frisbee, K2, Nove, Giallo e Focus (tutti quelli del gruppo Discovery), ti suggerisco di usufruire del servizio Dplay, disponibile tramite il suo sito Web ufficiale e la sua app gratuita per Android e iOS/iPadOS.

Per l’uso su TV, invece, è possibile scaricare l’app su Smart TV, Fire TV Stick e Apple TV. DPlay è anche compatibile con Chromecast. Trovi maggiori informazioni al riguardo in questo mio tutorial.

La visione è gratuita per quasi tutti i canali in streaming e per i contenuti televisivi on demand, ma alcuni di questi, come Discovery Channel, per esempio, sono riproducibili solo dietro la sottoscrizione dell’abbonamento a Dplay Plus (3,99 euro/mese o 39,99 euro/anno).

Detto ciò, se però vuoi avvalertene in modo gratuito, collegati al suo sito ufficiale oppure avvia l’app scaricata ed effettua l’accesso al tuo account o la registrazione, tramite la sezione Accedi.

Fatto ciò, fai riferimento alle sezioni Programmi o Canali, situate nel menu ☰, per rivedere i programmi andati in onda sull’emittente di tuo interesse. Per la visione dei canali TV in diretta streaming, invece, fai clic sulla voce di menu Live. In caso di dubbi o problemi, leggi la mia guida su come funziona Dplay.

Altre soluzioni per vedere la TV gratis su Internet

Altre soluzioni per vedere la TV gratis su Internet

Vorresti altri consigli su quelle che sono le migliori soluzioni per vedere la TV gratis sul tablet oppure su smartphone Android o su iPhone? In tal caso, dai un’occhiata alle risorse che ti indico nelle righe che seguono, per trovare quella più adatta alle tue esigenze.

  • La7 – tramite il sito Web ufficiale di La7 puoi vedere la diretta del canale 7 del digitale terrestre. Nella sezione RivediLa7, invece, sono disponibili alla visione i programmi trasmessi negli ultimi 7 giorni. Maggiori informazioni qui.
  • Paramount Channel – il sito Web di Paramount Channel permette la visione del canale TV in diretta streaming. La sezione Film > Tutti i film in streaming, invece, offre un database di pellicole visibili in modalità on demand. Maggiori informazioni qui.
  • Super Guida TV (Android/iOS/iPadOS) – si tratta di una tra le più famose app per vedere i canali TV in streaming su dispositivi mobili, in quanto raggruppa tutti i canali in chiaro visibili tramite Internet, proponendo una guida TV estremamente dettagliata. Te ne ho parlato in questo mio tutorial.
  • Specto (iOS/iPadOS) – è un’app gratuita dedicata esclusivamente alla visione della TV in chiaro in streaming e si caratterizzata per la sua interfaccia utente esteticamente accattivante.

Come vedere la TV gratis dall’estero

Nei prossimi capitoli voglio parlarti di alcune soluzioni utili per vedere la TV gratis dall’estero, quali le VPN e i programmi dedicati all’IPTV.

VPN

VPN

Dal momento in cui i siti Web delle emittenti TV italiane non sono visibili da fuori Europa o fuori Italia (a seconda dei casi), per vederli dall’estero potresti fare uso di un servizio di VPN, grazie al quale puoi cambiare il tuo indirizzo IP, apparire come collegato dall’Italia e superare così le restrizioni regionali.

A tal proposito, devi sapere che esistono numerosi servizi di VPN, sia gratuiti che a pagamento e che questi possono essere utilizzati come programmi per computer (ad esempio NordVPN), ma anche tramite app per smartphone e tablet (ad esempio CyberGhost).

Esistono, inoltre, anche alcuni browser, come per esempio Opera, che dispongono di una VPN integrata. Per maggiori informazioni al riguardo fai riferimento a questo mio tutorial.

IPTV

IPTV

Un’altra soluzione a tua disposizione, per vedere la TV in streaming dall’estero, è la IPTV. Qualora non ne avessi mai sentito parlare, si tratta di una tecnologia che permette di guardare i canali televisivi sfruttando il protocollo TCP/IP di una connessione a Internet e si basa su liste di stream, solitamente fornite in formato M3U: te ne ho parlato più in dettaglio in questa mia guida. In ogni caso, per usufruirne, è possibile rivolgersi a uno dei tantissimi software adatti allo scopo.

Personalmente, ti suggerisco di impiegare il software Kodi: si tratta di un media center gratuito e open source multipiattaforma (compatibile con Android, iOS/iPadOS con jailbreak, Windows, macOS, Linux e TV Box Android), che può essere configurato per la visione della TV in chiaro tramite appositi plugin, nei quali è poi necessario importare una lista M3U.

Detto ciò, per avvalertene, collegati al suo sito Web ufficiale e preleva il suo file d’installazione, facendo clic sull’icona che corrisponde al sistema operativo in uso sul tuo computer. Su Windows 10 puoi anche scaricare l’applicazione di Kodi dal Microsoft Store: raggiungendo questo link e fai clic sul pulsante Ottieni.

Se hai scaricato il classico pacchetto d’installazione di Kodi su Windows, installa Kodi facendo doppio clic sul file eseguibile ottenuto. Dopodiché premi, in sequenza, i pulsanti Next e I agree. Adesso, seleziona facoltativamente gli eventuali componenti aggiuntivi da aggiungere all’installazione e premi sui pulsanti NextNextInstall Finish, per portare a termine l’installazione.

Kodi installazione

Su macOS, invece, per installare Kodi fai doppio clic sul file .dmg prelevato, poi trascina l’icona del programma nella cartella Applicazioni di macOS.

All’avvio di Kodi, per cambiare la lingua dell’interfaccia, fai clic sull’icona dell’ingranaggio, dopodiché raggiungi la sezione Interface > Regional > Language > Italian.

Kodi impostazioni

Fatto ciò, premi sulla voce TV e poi seleziona la dicitura Inserisci browser add-ons. A questo punto, premi sulla voce PVR IPTV Simple Client, per selezionare il plugin in questione e installarlo, premendo prima su Installa e poi su Configura.

Infine, aggiungi una lista M3U nella sezione URL playlist M3U, in modo da iniziare la visione dei canali TV in chiaro, tramite la sezione TV. In caso di dubbi o problemi fai riferimento al mio tutorial dedicato al funzionamento di Kodi o quello che riguarda la sua configurazione.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.