Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Consigli su quale smartphone comprare

di

Sei in procinto di acquistare un nuovo smartphone e vorresti dei consigli a riguardo? Bene, anzi benissimo! Ti assicuro che sei capitato nel posto giusto al momento giusto. Con la guida di oggi, infatti, ti darò alcuni consigli su quale smartphone comprare suggerendoti una serie di terminali adatti a tutti i gusti e, nello specifico, a quelli che sono i tuoi personalissimi gusti.

Gli smartphone in commercio sono tantissimi, e con l’arrivo dei cinesi nei nostri mercati occidentali la scelta si è fatta molto più ampia rispetto al passato. Puoi scegliere smartphone di tutti i tagli e tutte le dimensioni, spendendo davvero pochissimo o impegnando addirittura una buona parte di uno stipendio! Fra dispositivi senza cornici, con scocca in alluminio o in plastica, ce n’è davvero per tutte le esigenze.

Che tu vada alla ricerca di un cellulare entry-level per “messaggiare” con gli amici, di uno smartphone di fascia media oppure di un dispositivo top di gamma, qui sotto troverai sicuramente quello che fa per te. Prima, però, lascia che ti dia alcuni suggerimenti sulle caratteristiche che devi prendere in considerazione prima di scegliere il tuo prossimo cellulare.

Indice

Come scegliere lo smartphone

Conosci quali sono le domande che devi porti prima di acquistare uno smartphone? Sai quali sono le caratteristiche che devi valutare o quelle che devi guardare una volta arrivato in negozio? Se acquisti online, come ti suggerisco di fare per via dei prezzi più bassi che puoi trovare rispetto ad un rivenditore fisico, sai quali sono le caratteristiche tecniche che devi analizzare? Se la risposta ad una di queste domande è negativa, ti consiglio di leggere i paragrafi successivi, altrimenti vai alla lista degli smartphone che ti propongo di seguito!

Display

Una delle prime caratteristiche a cui bisogna guardare prima di acquistare uno smartphone è lo schermo. I terminali da 5.5-5.8 pollici sono più maneggevoli, si tengono comodamente in tasca e si possono utilizzare abbastanza agevolmente anche con una mano sola. I telefoni da 6-6,9 pollici assicurano un’esperienza multimediale sicuramente più coinvolgente, generalmente hanno un’autonomia più elevata ma sono scomodi da tenere in tasca e non si possono usare con una mano sola (vengono definiti anche phablet, cioè ibridi fra smartphone e tablet).

Quale smartphone comprare

Naturalmente, oltre alle dimensioni va valutata anche la risoluzione del display, la quale si misura in pixel e denota il livello di dettaglio con cui vengono riprodotti testi e contenuti grafici sullo schermo. Le più diffuse sono la HD (1280×720 pixel), la Full HD (1920×1080 pixel) e la Quad HD (2560×1440 pixel). Ci sono anche modelli 4K (pochissimi in realtà, 3840×2160 pixel), mentre il rapporto prospettico è quasi sempre 16:9, ad eccezione dei più recenti top di gamma con cornici ridotte che hanno un display allungato (circa 18:9 o superiore).

Le dimensioni dei display sono aumentate in queste ultime generazioni per via dei design considerati a tutto schermo, che vantano cornici ancor più ridotte rispetto ai modelli 18:9. La riduzione ulteriori delle cornici è stata ottenuta inserendo notch o fori: il primo è una sorta di interruzione al display, solitamente sulla parte superiore, che contiene fotocamera frontale e sensori a orientamento frontale e può svilupparsi orizzontalmente o a goccia, contenendo in quest’ultimo caso solo la fotocamera frontale. Anche il foro, solitamente in un angolo del dispositivo, integra nella maggior parte dei casi solo la fotocamera frontale.

Processore e RAM

Il processore (CPU o SoC) e la RAM sono componenti che determinano rispettivamente la potenza e la capacità di gestire il multitasking (cioè l’esecuzione di più app in contemporanea) da parte dello smartphone.

Per avere il massimo delle prestazioni devi acquistare uno smartphone con una CPU molto potente (ti consiglio, su mobile, i modelli quad-core o superiori) e una RAM di almeno 2 GB, ma se vuoi prestazioni elevate mentre usi più applicazioni contemporaneamente ti suggerisco terminali da almeno 4 GB di RAM. Questo vale per i dispositivi Android, mentre nel caso di iOS e Windows 10 Mobile puoi anche fermarti a 1 o 2 GB di RAM senza problemi.

Memoria interna

La memoria interna può essere “fissa” oppure espandibile. In quest’ultimo caso lo smartphone consente di salvare foto, video e applicazioni su schede di memoria esterne (microSD) in modo da non occupare tutta la memoria del device.

Da sottolineare che il valore nominale della memoria di uno smartphone (es. 32 o 64 GB) non è uguale alla reale quantità di memoria a disposizione dell’utente. Dal valore nominale, infatti, bisogna sottrarre lo spazio occupato da sistema operativo e app preinstallate sul dispositivo.

Quale smartphone comprare

Batteria

L’autonomia di uno smartphone è data dalla potenza della batteria (che si misura in milliamperora, mAh) e dal lavoro di ottimizzazione che è stato fatto sul software. Come già detto in precedenza, i terminali da 5″ in su hanno quasi sempre una lunga autonomia perché sono dotati di batterie molto potenti, ma questo non è sempre vero. Verifica attraverso le recensioni dei vari siti online l’autonomia di ogni dispositivo per evitare brutte sorprese.

I terminali più moderni, soprattutto quelli di fascia media e alta, supportano la ricarica rapida della batteria e ti consentono di ottenere una giornata di carica in poche decine di minuti. Meno dispositivi, invece, dispongono della ricarica wireless. Con questi è sufficiente appoggiarli su una basetta di ricarica senza collegare alcun cavo per iniziare la ricarica e averli sempre pronti all’uso.

Fotocamere

Gli smartphone top di gamma hanno quasi tutti delle ottime fotocamere, ma anche qualche device di fascia media “se la cava” alla grande. Per valutare le reali prestazioni di un telefono in ambito fotografico, effettua una ricerca su Google e trova esempi di foto e video realizzati con quest’ultimo: ti assicuro che valgono più di qualsiasi specifica tecnica!

Ti spiego solo le più importanti: i Megapixel indicano la risoluzione massima della foto, ma non sempre ad un numero superiore di Megapixel corrisponde una qualità più elevata; l’apertura di diaframma (f/ più un numero) invece indica il livello di luminosità. Alcuni modelli dispongono anche di uno zoom ottico che, a differenza di quello digitale, è senza perdita di qualità, o di una fotocamera con obiettivo ultra-wide o ultra grandangolare. Molti modelli (soprattutto i più economici), dispongono anche di moduli Macro, per gli scatti ravvicinati, e Depth (o di profondità), per aggiungere effetti legati alla profondità di campo scontornando il soggetto. Anche se non in tutti i casi, spesso servono solo a far numero e non aggiungono molto in termini di qualità di scatto o di versatilità. Ah, se sei un fanatico dei selfie non dimenticare di valutare anche la qualità della fotocamera frontale.

Supporto 4G/LTE e 5G

Ormai la rete veloce 4G/LTE è supportata da moltissimi smartphone, anche quelli economici. Attenzione però, ci sono alcuni telefoni cinesi che non sono compatibili con la banda di frequenza a 800MHz, questo significa che in alcune zone e con alcuni operatori (quelli che, per l’appunto, usano la banda di frequenza a 800MHz per trasmettere il segnale 4G) non consentono di sfruttare la rete dati alla massima velocità.

Per quanto riguarda la connettività 5G presta attenzione al supporto delle bande sub-6 GHz e mmWave. In Italia vengono utilizzate le bande N28 (700MHz) e N78 (3.700GHz) per quanto riguarda le sub-6 GHz, e la banda N257 per quanto riguarda le mmWave. Di solito il supporto alle prime due è presente su tutti gli smartphone 5G, ma questo non è scontato con le mmWave.

Supporto dual-SIM

Gli smartphone dual-SIM sono quelli che consentono di utilizzare due SIM e quindi di gestire due numeri di telefono contemporaneamente. Attenzione però, perché non sono tutti uguali: ci sono i dispositivi dual stand-by che fanno risultare la seconda SIM occupata quando la prima è impegnata in una conversazione e i telefoni full active che invece mantengono la seconda SIM attiva anche quando la prima è impegnata in una conversazione.

Quale smartphone comprare

Altra cosa importante da sapere è che in alcuni device lo slot della seconda SIM è condiviso con quello della microSD, questo significa che si deve scegliere se sfruttare le funzioni dual-SIM o se espandere la memoria del telefono.

Sistema operativo

Attualmente ci sono due sistemi operativi che dominano il mercato smartphone. Da un lato abbiamo Android di Google che è estremamente personalizzabile, ha tantissime app a disposizione e gode del supporto di tantissimi produttori hardware, dall’altro abbiamo iOS.

Qualche parola va spesa anche per il discorso Google Mobile Services. Non tutti gli smartphone Android li utilizzano, come ad esempio i modelli di Huawei, che si affidano invece agli HMS proprietari e allo store AppGallery. Questo significa che su questi modelli tutte le app che fanno uso dei servizi Google non funzioneranno appieno delle loro potenzialità. Ho approfondito l’argomento nella mia guida su AppGallery.

iOS di Apple è presente invece solo sugli iPhone, ed è decisamente meno flessibile di Android ma in compenso assicura una maggiore stabilità, una maggiore sicurezza (la maggior parte dei malware per smartphone sono per Android) e la garanzia di ricevere puntualmente gli aggiornamenti software per alcuni anni (garanzia che nel mondo Android danno solo i terminali Pixel prodotti direttamente da Google).

Altre caratteristiche

Ci sono anche altre caratteristiche che devi osservare in uno smartphone, come la presenza di: sensore di impronte per semplificare lo sblocco in massima sicurezza, e che nei modelli più avanzati è sotto-schermo, tipo di connettore per la ricarica (i più moderni usano USB Type-C, i meno moderni microUSB), supporto alla ricarica rapida o wireless, scocca con certificazione IP per la resistenza a liquidi e polvere. Puoi anche verificare se è presente un LED per le notifiche o se i tasti per la navigazione sul sistema operativo sono fisici (ed eventualmente retroilluminati) o riprodotti sul display (on-screen).

Quale smartphone comprare

Dopo questa breve carrellata di consigli su quale smartphone comprare, direi che possiamo passare al “sodo” e scoprire alcuni telefoni che attualmente possiamo considerare “must-buy” in varie fasce di prezzo. Sono convinto che troverai anche quello che fa per te!

Quale smartphone economico comprare (meno di 250€)

Poco X3

Quale smartphone comprare
Il Poco X3 è uno smartphone prodotto da un’azienda di proprietà di Xiaomi, e offre tutto quello che ti può servire a un prezzo ridotto. Abbiamo un processore Qualcomm Snapdragon 732G, un display da 6,67 pollici a risoluzione Full HD+ con frequenza d’aggiornamento da 120Hz e un comparto memorie di 6GB di RAM con 64GB di storage. La batteria è da 5.160mAg e supporta la ricarica rapida, e non manca l’NFC. La fotocamera posteriore si compone di quattro moduli, fra cui il principale da 64MP abbinato a un modulo ultra-wide.

Xiaomi Poco X3 NFC - Smartphone 128GB, 6GB RAM, Dual Sim, Shadow Gray
Vedi offerta su Amazon

Xiaomi Redmi 9A

Quale smartphone comprare
Un entry-level affidabile e arcinoto, prodotto anch’esso da una sussidiaria di Xiaomi. Redmi 9A offre un display da 6,53 pollici a risoluzione HD+, notch a goccia e design con cornici ridotte (anche se non come un top di gamma), e dispone di una fotocamera posteriore singola da 13MP. Viene venduto con Android 10 personalizzato con la MIUI, in versioni da 2 o 3GB di RAM e 32GB di spazio di archiviazione espandibile. Si tratta di uno smartphone essenziale, fra i migliori intorno ai 100 euro.

Xiaomi Redmi 9A - Smartphone 2 GB + 32 GB, Dual Sim, Blu (Sky Blue)
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy A21s

Quale smartphone comprare
Gli entry-level di Samsung non sono fra i più convenienti in termini di specifiche tecniche, ma a mio avviso sono fra i più affidabili. Samsung Galaxy A21s è uno smartphone eccellente nella sua fascia di prezzo: ha un display Infinity-O (quindi con foro per la fotocamera frontale) da 6,5 pollici a risoluzione HD+, una batteria da 5.000mAh, un processore octa-core (non molto potente) e un comparto memorie con 3GB di RAM e 32GB di spazio di archiviazione. Le prestazioni non sono il massimo, ma è un dispositivo longevo grazie alla grossa batteria integrata (ricaricabile rapidamente).

Samsung Galaxy A21s, Smartphone, Display 6.5" HD+, 4 Fotocamere Poster...
Vedi offerta su Amazon

Huawei P40 lite / P30 lite

Quale smartphone comprare
A livello hardware Huawei P40 lite è uno fra i migliori smartphone della fascia bassa, grazie al suo display da 6,4″ a risoluzione Full HD+ e il potente processore Kirin 810, abbinato a 6GB di RAM e 128GB di spazio di archiviazione espandibile (non via microSD, ma via NM Card proprietarie). Questo modello fa uso di una batteria da 4.2000mAh ricaricabile rapidamente (40W) e una delle migliori fotocamere per la sua fascia di prezzo: abbiamo quattro moduli fra cui un principale da 48MP, una fotocamera ultra grandangolare e due sensori per macro ed effetti di profondità. Bello anche esteticamente, ma gli mancano i Google Play Services.

Huawei P40 Lite Smartphone 6.4" 6gb/128gb Dual Sim, Nero (Midnight Bla...
Vedi offerta su Amazon

Se non vuoi rinunciare a Google Play Store e ai servizi Google, ma vuoi mantenere fedeltà a Huawei, ti consiglio il predecessore: il P30 lite. Non è molto inferiore in termini di prestazioni e mantiene ottime doti fotografiche abbinate a una buona autonomia.

Huawei P30 Lite - Smartphone da 6.15 "(WiFi, Kirin 710, 4GB RAM, memor...
Vedi offerta su Amazon

Xiaomi Redmi Note 9

Quale smartphone comprare
Un altro best-buy della fascia bassa, proposto in versione standard e in versione Pro. Redmi Note 9 usa un display da 6,53″ a risoluzione Full HD+, un processore MediaTek Helio G85 e può essere dotato di un massimo di 6GB di RAM e 128GB di spazio di archiviazione. Le versioni intermedie sono le più interessanti a livello di rapporto qualità-prezzo. Non è presente il modulo NFC, ma abbiamo quattro fotocamere al posteriore con sensore principale da 48MP e possibilità di scattare nelle modalità ultra-wide e macro, oltre che ad inserire effetti di profondità. La versione Pro sostituisce il sensore principale con un modello da 64MP e il processore è uno Snapdragon 720G un po’ più potente. In questo modello il display è da 6,67″, mentre entrambi montano una batteria da 5.020mAh.

Xiaomi Redmi Note 9 4GB 128GB Smartphone 48MP Quad Camera MTK Helio G8...
Vedi offerta su Amazon
Xiaomi Redmi Note 9 Pro Smartphone con 6.67" DotDisplay, 6 GB + 64 GB,...
Vedi offerta su Amazon

Quale smartphone di fascia media comprare (meno di 500€)

OnePlus NORD

Quale smartphone comprare
OnePlus NORD è uno dei migliori smartphone della fascia media, soprattutto se vuoi compiere un acquisto lungimirante. Utilizza il processore Qualcomm Snapdragon 765G e può collegarsi alle reti 5G di ultima generazione, e viene venduto con 8GB di RAM e con 128 o 256GB di spazio di archiviazione non espandibile. Ha un ottimo display AMOLED Full HD da 6,44 pollici di diagonale e con frequenza di aggiornamento di 90Hz, mentre al posteriore abbiamo quattro fotocamere fra cui una principale da 48MP. Sulla parte frontale ci sono invece due fotocamere, fra cui una ultra-wide per selfie di gruppo. L’autonomia è più che soddisfacente grazie al modulo da 4.115mAh con supporto alla ricarica rapida da 30W. Curatissima anche l’estetica.

OnePlus NORD Smartphone 6.44" 5G 8GB RAM 128GB, con Quad Camera, Dual ...
Vedi offerta su Amazon

Xiaomi Mi 10T Lite 5G

Quale smartphone comprare
Un altro best-buy assoluto, estremamente lungimirante come acquisto. Xiaomi Mi 10T Lite 5G può collegarsi alle reti di nuova generazione e ha un prezzo di listino sensibilmente inferiore rispetto a OnePlus NORD, anche se le prestazioni sono comparabili. Fa uso di un processore Qualcomm Snapdragon 750G, abbinato a un display LCD IPS da 120Hz con diagonale di 6,67″ e risoluzione Full HD+. Questo smartphone, con 6GB di RAM e 64GB di spazio di archiviazione espandibile, supporta la ricarica rapida a 33W e ha una batteria da 4.820mAh. Il rapporto qualità-prezzo è validissimo.

Xiaomi Mi 10 Lite 5G Smartphone, 6 GB + 128 GB, 6.57'' AMOLED, 48 MP Q...
Vedi offerta su Amazon

Apple iPhone SE (2020)

Quale smartphone comprare
La versione 2020 di Apple iPhone SE riprende direttamente l’estetica di iPhone 8, impiegando però componenti hardware abbastanza aggiornate. Piccolo e maneggevole, caratterizzato da un’estetica un po’ retro, fa uso di materiali di ottima qualità. Abbiamo il supporto alla ricarica wireless Qi, grazie al retro in vetro, e la piattaforma hardware è la Apple A13 Bionic che avevamo già visto sulla serie iPhone 11 di fascia alta. Qui troviamo però un display IPS da 4,7 pollici a risoluzione 750 x 1334 pixel con supporto ad HDR, mentre per lo sblocco si può fare affidamento al Touch ID. Apple iPhone SE (2020) monta poi una sola fotocamera al posteriore, da 12MP e di ottima qualità, mentre sulla parte frontale troviamo una fotocamera da 7MP. Le dimensioni e il peso sono estremamente compatti, quasi anacronistici: 138,4 x 67,3 x 7,3 mm e 148 grammi. Lato software troviamo iOS.

Apple iPhone SE (64GB) - nero (include EarPods, alimentatore)
Vedi offerta su Amazon

Google Pixel 4a

Quale smartphone comprare
Google Pixel 4a è uno smartphone di fascia media estremamente affidabile, tra i migliori per quanto riguarda i modelli con Android. Purtroppo in Italia è disponibile solo in versione 4G, almeno in via ufficiale, ma Google ha annunciato anche una variante con modem 5G. Il Google Pixel 4a adotta un buon display OLED da 5,81″ Full HD+ e un processore Qualcomm Snapdragon 730, mentre il comparto memorie si fonda su 6GB di RAM e 128GB di spazio di archiviazione non espandibile. La batteria è da 3.140mAh con supporto alla ricarica rapida, mentre la fotocamera posteriore da 12MP offre un’ottima qualità per la fascia media. Puoi comprare Google Pixel 4a su Google Store.

Google Pixel 4a 14,7 cm (5.8") 6 GB 128 GB 4G USB Tipo-C Nero Android ...
Vedi offerta su Amazon
Google Pixel 4a with 5G (2020) G025I 128GB + 6GB RAM Factory Unlocked ...
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy A51

Quale smartphone comprare
Samsung Galaxy A51 ha un ottimo display SuperAMOLED, design con notch a foro centrale, e una diagonale da ben 6.5″ con risoluzione Full HD+. Abbiamo poi un’ottima autonomia grazie alla batteria da 4.000 mAh con supporto alla ricarica rapida da 15W, e lato hardware troviamo 4 GB di RAM, 128 GB di storage espandibile e un sensore sotto-vetro di tipo ottico per l’autenticazione e lo sblocco in totale sicurezza. Al posteriore trovano alloggiamento quattro fotocamere, con sensore principale da 48MP e un modulo ultra-wide da 12MP, abbinati ai canonici moduli macro e di profondità.

Samsung Galaxy A51 Smartphone, Display 6.5" Super AMOLED, 4 Fotocamere...
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy A71

Quale smartphone comprare
Nella fascia media ti suggerisco un altro smartphone Samsung, il Galaxy A71. Fa uso del processore Qualcomm Snapdragon 730G con diverse varianti di memoria, fra cui quella che ti suggerisco qui di seguito con 6GB di RAM e 128GB di spazio di archiviazione espandibile. Rispetto a Galaxy A51 è più grande, con un display, anch’esso SuperAMOLED, da 6,7″ alimentato da una batteria da 4.500mAh con supporto alla ricarica da 25W. Sono quattro le fotocamere al posteriore, con gli stessi moduli del suo fratellino minore ma con la principale da 64MP. Se guardi tanti video e ti piacciono gli smartphone ampi, questo modello può essere ideale per te.

Samsung Galaxy A71 Smartphone, Display 6.7" Super AMOLED, 4 Fotocamere...
Vedi offerta su Amazon

realme X50 5G

Quale smartphone comprare
Fra i best-buy di questa fascia di prezzo c’è realme X50 5G, forse non conosciuto come i modelli che ti ho suggerito fino ad ora, ma altrettanto valido. Si caratterizza per il processore Qualcomm Snapdragon 765G e il display da 120Hz con diagonale di 6,57″ a risoluzione Full HD+, ed è peculiare anche la doppia fotocamera anteriore con modulo ultra-wide aggiuntivo. Viene venduto con massimo 8GB di RAM e 128GB di storage che purtroppo non può essere espanso, mentre la batteria da 4.200mAh può essere ricaricata rapidamente a 30W.

realme X50 5G Smartphone, Display 6.57" LCD FHD+ a 120 Hz, Processore ...
Vedi offerta su Amazon

Quale smartphone di fascia alta comprare (più di 500€)

Apple iPhone 12 Pro / iPhone 12 Pro Max

Quale smartphone comprare
Se vuoi il massimo e sei ormai un cliente fidelizzato Apple, gli iPhone 12 Pro sono tra gli smartphone migliori che puoi trovare in questo momento. Sono due gli smartphone di questa famiglia (più le tante varianti): iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max, che si differenziano principalmente per le dimensioni del display e della batteria, oltre che per qualche piccola novità sul Pro Max per quanto riguarda il comparto fotografico. Il primo ha un display da 6,1″ a risoluzione 2532×1170 pixel, il secondo da 6,7″ a risoluzione 2778×1284 pixel. Le dimensioni sono quindi di 146,7 x 71,5 x 7,4 mm per iPhone 12 Pro, che pesda 187 grammi, 160,8 x 78,1 x 7,4 mm per la variante Max, con un peso di 226 grammi. Entrambi i modelli sono certificati IP-68, hanno un connettore Lightning per la ricarica, e montano il potente processore Apple A14 Bionic con 6GB di RAM e tagli di memoria da 128 a 512GB non espandibili. Sul retro è presente un connettore MagSafe, compatibile con la ricarica wireless e con una serie di accessori dedicati che possono agganciarsi magneticamente. Le fotocamere sono tre, tutte da 12MP con grandangolo, ultra grandangolo e tele (2x su Pro, 2.5x su Pro Max). Solo iPhone 12 Pro Max dispone di un modulo principale stabilizzato a livello di sensore, mentre entrambi usano un sensore LiDAR aggiuntivo per l’analisi della profondità dei pixel (utile anche con la realtà aumentata).

Novità Apple iPhone 12 Pro (128GB) - Argento
Vedi offerta su Amazon
Novità Apple iPhone 12 Pro Max (256GB) - Argento
Vedi offerta su Amazon

Apple iPhone 12 / iPhone 12 mini

Quale smartphone comprare
iPhone 12 e iPhone 12 mini rappresentano le due proposte a più buon mercato dell’ultima generazione di iPhone, e sono per molti versi i più convenienti. iPhone 12, nello specifico, è decisamente interessante: piattaforma hardware identica ai modelli Pro, ma con 4GB di RAM e fino a 256GB di spazio di archiviazione. Il display è anche qui un ottimo AMOLED, con diagonale da 6,1″ e risoluzione di 2532×1170 pixel, mentre le fotocamere posteriori sono due, senza modulo LiDAR. Nello specifico abbiamo un grandangolo OIS da 12MP e un ultra grandangolo, anch’esso da 12MP. iPhone 12 mini è identico lato hardware, ma con un display da 5,4″ a risoluzione 2340×1080 pixel. Le dimensioni del modello mini sono minuscole, con un peso di soli 133 grammi.

Novità Apple iPhone 12 (64GB) - Azzurro
Vedi offerta su Amazon
Novità Apple iPhone 12 mini (64GB) - nero
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy S21 / Galaxy S21+

Quale smartphone comprare
Samsung Galaxy S21 e Samsung Galaxy S21+ sono gli ultimi smartphone di fascia alta dell’azienda coreana e si caratterizzano per il display all-screen con foro e per il design ricercatissimo realizzato in Gorilla Glass Victus sia sul fronte che sul retro per il modello “Plus”. Galaxy S21 invece fa uso di una miscela in policarbonato definita Glastic, che sembra vetro ma è solo plastica. Entrambi i modelli utilizzano ottimi display luminosi con tecnologia Dynamic AMOLED a 120Hz e risoluzione Full HD+: Galaxy S21 ha una diagonale di 6.2″, S21+ invece raggiunge i 6.7″. Anche le batterie sono diverse: 4.000 mAh per il primo e 4.800 mAh per il secondo, entrambe con supporto alla ricarica rapida e alla ricarica wireless. Entrambi utilizzano le stesse tecnologie: sensore d’impronte sotto-vetro per lo sblocco, tre fotocamere al posteriore con obiettivi standard, ultra-grandangolare e tele. Lato hardware entrambi usano il processore Exynos 2100 octa-core a 5-nm con 8 GB di RAM e fino a 256 GB di spazio di archiviazione espandibile. Sono entrambi compatibili con le reti 5G di ultima generazione

Samsung Smartphone Galaxy S21 5G, Caricatore incluso, Display 6.2" Dyn...
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy S21 Ultra

Quale smartphone comprare
Il vero top di gamma Samsung di questa generazione è Samsung Galaxy S21 Ultra, che introduce diverse migliorie rispetto ai modelli “non-Ultra”. Fra queste il supporto alla S-Pen, e un display ancor più luminoso anch’esso da 120Hz, ma con diagonale di 6,8″ e risoluzione Quad HD+. Il processore integrato è lo stesso Exynos 2100 dei modelli meno costosi, ma abbinato a 12 o 16GB di RAM e fino a 512GB di spazio di archiviazione. La fotocamera posteriore è dotata di un sensore principale da 108 MP, abbinato a due teleobiettivi con zoom 3x e 10x periscopico, tutti stabilizzati, e modulo ultra grandangolare da 12MP.

Samsung Smartphone Galaxy S21 Ultra 5G, Caricatore incluso, Display 6....
Vedi offerta su Amazon

Apple iPhone 11 Pro / 11 Pro Max

Quale smartphone comprare
Se non vuoi spendere un capitale per l’acquisto di uno smartphone Apple ti consiglio di dare un occhio ai prezzi della generazione precedente. Apple iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max sono ancora oggi due smartphone estremamente interessanti, sia sul piano stilistico sia su quello tecnico. Sono identici sul piano tecnico, e anche le fotocamere sono le stesse fra i due modelli. Quello che cambia sono i display, da 5,8″ e da 6,5″, entrambi ottimi AMOLED con supporto all’HDR e al gamnut DCI-P3 con calibrazione di serie ottimale. Il processore è l’Apple A13 Bionic con Neural Engine integrato, ancora oggi fra i più potenti su piazza, mentre le dimensioni dei due modelli sono pari a 144 x 71 x 8 mm con un peso di 188 grammi per il Pro, mentre il Pro Max pesa 226 grammi con dimensioni di 158 x 78 x 8 mm. Le fotocamere, sebbene inferiori rispetto ai due iPhone 12 Pro, sono ancora oggi di ottima qualità: abbiamo tre moduli da 12MP, con zoom ottico 2x e ultra grandangolo come modalità accessorie insieme a un’ottima modalità notte e diversi effetti di profondità. Sono resistenti ai liquidi e possono vantare un robusto telaio in acciaio.

Samsung Galaxy S20 FE 5G


Se sei interessato a un flagship Samsung ma non vuoi spendere cifre importanti per acquistarlo, sappi che c’è una soluzione intermedia, fra la fascia media e quella alta, molto interessante. Si chiama Samsung Galaxy S20 FE che, nella sua versione con modem 5G, implementa il processore Qualcomm Snapdragon 865 con 6GB di RAM e 128GB di spazio di archiviazione espandibile via microSD. Si tratta di uno smartphone nato sulla base delle richieste dell’utenza storica dell’azienda, che introduce una scocca in policarbonato (di qualità), una batteria da 4.500mAh con ricarica rapida e wireless (anche inversa) e un display Full HD+ con tecnologia SuperAMOLED da 120Hz. Galaxy S20 FE 5G è un dispositivo flagship nelle vesti di un midrange, uno smartphone robusto e molto affidabile e pronto per la prova del tempo.

Samsung Smartphone Galaxy S20 FE 5G, Display 6.5" Super AMOLED, 3 Foto...
Vedi offerta su Amazon

Xiaomi Mi 10 / Mi 10 Pro

Quale smartphone comprare
I due top di gamma di Xiaomi per quanto riguarda la generazione 2020, molto potenti e relativamente economici sulla base di quello che offrono. Xiaomi Mi 10 usa un display AMOLED da 6,67″ a risoluzione Full HD+, il processore Qualcomm Snapdragon 865, 6 o 8GB di RAM e fino a 256GB di spazio di archiviazione espandibile via microSD. Supporta le tecnologie più moderne di connettività, come Bluetooth 5.0 e Wi-Fi 6, e la batteria da 4.780mAh è compatibile con la ricarica rapida e la ricarica wireless. Le dimensioni sono di 162,6 x 74,8 x 9 mm con un peso di 208 grammi, mentre lato fotografico abbiamo quattro moduli al posteriore, con principale da 108MP, ultra grandangolare, e moduli macro e di profondità. Più interessante da questo punto di vista Xiaomi Mi 10 Pro, che vanta (oltre a una batteria da 4.500mAh) lo stesso modulo principale da 108MP, abbinato però a due teleobiettivi (fino a zoom ibrido da 10x) e un ultra grandangolo da 20MP. Entrambi sono compatibili con il 5G.

Xiaomi Mi 10 Smartphone, 256 + 8 GB, Twilight Grey
Vedi offerta su Amazon
Xiaomi Mi 10 Pro Smartphone, 256 + 8 GB, Solstice Grey
Vedi offerta su Amazon

Huawei P40 Pro

Quale smartphone comprare
Huawei P40 Pro fa uso di un display OLED curvo da 6.58″ a risoluzione Full HD+, mentre sotto la scocca troviamo un processore Kirin 990 a con doppia NPU e supporto al 5G. Lato memorie abbiamo 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione espandibile via NM Card. Fra le caratteristiche peculiari abbiamo un sensore d’impronte sotto-vetro e un comparto fotografico di grande qualità dotato di quattro fotocamere: i sensori sono da 50 MP con obiettivo grandangolare stabilizzato, 40 MP per l’ultrawide, e infine abbiamo un teleobiettivo 5x abbinato a un sensore ToF 3D. La batteria è da 4.200 mAh e offre un’ottima autonomia, oltre a poter essere ricaricata rapidamente a 40W. C’è anche una versione “Plus”, chiamata per l’appunto Huawei P40 Pro. Costa parecchio, ma può vantare uno zoom ancora più spinto fino a 10x. Entrambe le versioni non supportano i servizi proprietari di Google, ma gli Huawei Mobile Services.

OnePlus 8T

Quale smartphone comprare
OnePlus 8T è fra i migliori smartphone di fascia alta per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo. Utilizza un display AMOLED da 120Hz con supporto alla risoluzione Full HD+ nella diagonale da 6,55″, e viene alimentato dal processore Qualcomm Snapdragon 865 con 8 o 12GB di RAM e 128 o 256GB di spazio di archiviazione non espandibile. La batteria da 4.500mAh può essere ricaricata a ben 65W, quindi completamente in molto meno di un’ora, mentre sono quattro le fotocamere al posteriore: la principale è da 48MP con stabilizzazione, mentre non abbiamo teleobiettivo (come su OnePlus 8 Pro, di cui ti parlo a breve) a favore di un ultra grandangolo e i moduli macro e di profondità. Le prestazioni sono ottime, così come la personalizzazione software OxygenOS.

OnePlus 8T Smartphone 6.55 "120 Hz FHD + Display Fluido, 8 GB di RAM +...
Vedi offerta su Amazon

OnePlus 8 Pro

Quale smartphone comprare
Le differenze con OnePlus 8T sono ben poche: anche qui troviamo un display AMOLED da 120Hz, ma la diagonale è leggermente maggiore (6,78″). Utilizza lo stesso Snapdragon 865 con 8 o 12GB di RAM e 128 o 256GB di spazio di archiviazione, mentre lato fotografico le fotocamere sono anch’esse, ad eccezione del modulo di profondità che viene sostituito da uno zoom ottico 3x con sensore da 8MP. La velocità di ricarica si ferma a 30W, mentre la personalizzazione è la stessa del fratellino di dimensioni inferiori.

OnePlus 8 Pro Smartphone 6.78” 3D Fluid AMOLED Display 120Hz, 12 GB RA...
Vedi offerta su Amazon

ASUS ROG Phone 3

Quale smartphone comprare
Se sei alla ricerca di uno smartphone da gioco ti consiglio di considerare ROG Phone 3, prodotto da ASUS nelle versioni Strix Edition e base. La prima è la meno potente, con processore Qualcomm Snapdragon 865, la seconda è invece la più potente con processore Qualcomm Snapdragon 865+. Questo smartphone utilizza una scocca estremamente vistosa, con logo ROG dotato di retroilluminazione LED RGB personalizzabile dall’utente. Le dimensioni sono molto importanti, con un peso di ben 240 grammi senza custodia. I due smartphone della famiglia ROG Phone 3 possono montare accessori dedicati attraverso un connettore proprietario e montano un display AMOLED da 6,59 pollici con frequenza di aggiornamento pari a 144Hz. Le fotocamere posteriori non sono il massimo: sono due, da 64 e 13MP, e usano obiettivi rispettivamente grandangolare e ultra grandangolare.

ASUS ROG Phone 3 Strix 16,7 cm (6.59") 8 GB 256 GB Doppia SIM 5G USB T...
Vedi offerta su Amazon

Google Pixel 4 / 4 XL

Quale smartphone comprare
Gli attuali top di gamma di Google, con Android in versione pura, così come mamma l’ha progettato. Google Pixel 4 monta un display da 5,7″ Full HD+, Google Pixel 4 XL un pannello da 6,3″ Quad HD+, entrambi AMOLED. Nella parte superiore degli schermi troviamo i sistemi NIR, necessari per il sistema di riconoscimento facciale tridimensionale e la gestione delle gesture Motion Sense. I due dispositivi sono eccellenti in campo fotografico, grazie all’elaborazione computazionale delle foto: hanno due moduli, uno da 12MP e uno da 16MP con zoom ottico 2x, entrambi stabilizzati otticamente. Sotto la scocca troviamo il processore Qualcomm Snapdragon 855, 6GB di RAM e 64 o 128GB di spazio di archiviazione non espandibile. Le batterie, vero tallone d’Achille dei due smartphone, sono da 2.800mAh e 3.700mAh, con supporto alla ricarica rapida e alla ricarica wireless.

Google Pixel 4 14,5 cm (5.7") 6 GB 64 GB Bianco 2800 mAh Pixel 4, 14,5...
Vedi offerta su Amazon
Google Pixel 4 XL 16 cm (6.3") 6 GB 64 GB Nero 3700 mAh Pixel 4 XL, 16...
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy Note 20

Quale smartphone comprare
La serie Samsung Galaxy Note 20 si compone di tre modelli diversi. Galaxy Note 20 può infatti essere acquistato sia in versione 4G sia in versione 5G, mentre abbiamo anche Samsung Galaxy Note 20 Ultra che viene proposto esclusivamente in 5G. I primi due utilizzano un display Dynamic AMOLED da 6,7″ a risoluzione Full HD+, mentre la variante Ultra può sfoggiare un enorme pannello da 6,9″ con supporto alla risoluzione Quad HD+. Tutti i dispositivi utilizzano il processore Exynos 990 con un massimo di 512 GB di spazio di archiviazione (per la versione Ultra), mentre le batterie sono da 4.300mAh per Galaxy Note 20 e 4.500mAh per Galaxy Note 20 Ultra. Lo smartphone base utilizza una fotocamera posteriore tripla con modalità ultra grandangolare e zoom 3x, mentre il modello Ultra può vantare un sensore principale da 108MP (sul base è da 12MP) con ultra grandangolo e zoom ottico 5x di tipo periscopico. Ovviamente è presente il supporto alla S-Pen, anche se non più esclusiva della serie Galaxy Note (anche Galaxy S21 Ultra è adesso compatibile con la penna Samsung).

Samsung Galaxy Note20 Smartphone, Display 6.7" Super Amoled Plus Fhd+,...
Vedi offerta su Amazon
Samsung Galaxy Note20 5G Smartphone, Display 6.7" Super Amoled Plus Fh...
Vedi offerta su Amazon
Samsung Galaxy Note20 Ultra 5G Smartphone, Display 6.9" Dynamic Amoled...
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy Z Fold 2

Quale smartphone comprare
L’iconico smartphone foldable di Samsung, il migliore nella sua categoria anche se il prezzo è, te lo anticipo, esageratamente elevato. Questo dispositivo ha due display, uno esterno da 6,23″ con risoluzione 2260×816 pixel che copre solo una delle due facce (esterne) dello smartphone, e uno interno pieghevole che copre entrambe le facce (interne) e può vantare una diagonale da ben 7,6 pollici con risoluzione 2208×1768 pixel e piena compatibilità con l’HDR. Si può utilizzare quindi a mo’ di smartphone, e a mo’ di tablet, tutto in un unico dispositivo che può essere trasportato in tasca più o meno comodamente. Il peso è infatti di ben 282 grammi, e lo spessore è maggiore rispetto a uno smartphone tradizionale (16,8 millimetri). Sotto la scocca troviamo un processore octa-core molto potente abbinato a 12GB di RAM e 256 o 512GB di storage non espandibile, mentre la batteria è da 4.500mAh con supporto alla ricarica rapida. Si tratta di uno smartphone che non teme confronti sul piano dell’innovazione, ma purtroppo è molto delicato per via della tecnologia foldable del pannello integrato.

Samsung Galaxy Z Fold2 5G Smartphone, Display ext.6.2” Super AMOLED / ...
Vedi offerta su Amazon
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.