Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come clonare un cellulare

di

Il tuo telefonino è diventato lentissimo, così hai deciso di formattarlo ma non vuoi perdere tutti i dati e le app che hai installato su di esso? Hai acquistato un nuovo smartphone e non sai come trasferire in esso tutti i file e le applicazioni che avevi su quello vecchio? Non temere, oggi ti do una mano io.

Segui la guida su come clonare un cellulare che sto per proporti e ti farò conoscere le migliori soluzioni per clonare – ovvero creare un perfetto backup del tuo telefono – e ripristinare dati e applicazioni su tutti i più popolari modelli di smartphone. Ci impiegherai pochissimo a imparare come si fa!

Se vuoi scoprire come clonare un cellulare ed utilizzi uno smartphone Android, ti consiglio di affidarti a MyBackup. Si tratta di una app estremamente semplice da usare che consente di salvare tutti i dati contenuti nel telefono: app, impostazioni, SMS, foto, video, musica, ecc. e di ripristinarli all’occorrenza sullo stesso terminale o su un dispositivo differente. È disponibile in tre versioni: una completa a pagamento che costa 3,05 euro, una gratuita per 30 giorni ed una gratuita destinata esclusivamente ai sistemi sbloccati (su cui è stato eseguito il root). Le versioni gratuite permettono il backup di applicazioni e dati ma li ripristinano solo sullo stesso telefonino da cui sono stati copiati inizialmente i file.

Per clonare il tuo smartphone con MyBackup avvia la app e, se utilizzi un dispositivo sbloccato, pigia sul pulsante Consenti per concedere ad essa i permessi di root. A questo punto, seleziona la voce BACKUP dal menu iniziale dell’applicazione e scegli se creare una copia di sicurezza di Applicazioni & Media oppure Dati. Indica quindi il percorso di destinazione del backup (Locali sulla microSD inserita nel telefono oppure Online, solo nella versione Pro a pagamento) e seleziona gli elementi di cui vuoi creare una copia di sicurezza.

Per quanto riguarda Applicazioni & Media, puoi scegliere di salvare le app installate sul telefonino, i video, le foto e i file audio. Scegliendo il backup dei Dati puoi invece salvare SMS, contatti, registro chiamate, sveglie, impostazioni di sistema ed altre informazioni molto utili. La durata del backup dipende dalla quantità di informazioni che hai deciso di salvare e dalle prestazioni generali del telefono. Per copiare determinate app e impostazioni di sistema c’è bisogno di ottenere i permessi di root sbloccando lo smartphone, se non sai come si fa leggi la mia guida sull’argomento e mettila subito in pratica: ci vuole pochissimo.

Una volta terminata la procedura per clonare un cellulare con MyBackup puoi procedere al ripristino dei dati sullo stesso dispositivo (se formattato) o su un altro telefono (solo con la versione Pro della app) facilmente. Basta selezionare la voce RESTORE dal menu iniziale dell’applicazione e scegliere se ripristinare Applicazioni & Media o Dati dalla microSD sulla quale si è effettuato in precedenza il backup.

In seguito devi selezionare la voce Locale, la data del backup da ripristinare e i dati da copiare sul telefono (applicazioni, musica, video, sms, ecc.). Partirà così il processo di ripristino dei dati, che ti consentirà di trasferire dati e app dal vecchio sistema al nuovo senza che tu debba muovere un dito. O quasi.

Possiedi un iPhone? Allora le cose sono ancora più semplici per te! Se vuoi clonare il contenuto del telefono e ripristinarlo su un altro esemplare di iPhone o sullo stesso dispositivo dopo averlo ripristinato, non devi far altro che utilizzare le funzioni di backup e ripristino incluse in iTunes, il software multimediale di Apple disponibile gratuitamente per Windows e Mac.

Per eseguire un backup delle applicazioni e dei file presenti sul tuo “melafonino”, non devi far altro che collegare il dispositivo al computer, selezionare il suo nome dal menu Dispositivi di iTunes (in alto a destra) e cliccare sul pulsante Effettua backup adesso. Per il ripristino dei dati dopo una formattazione o su un telefono diverso, accedi allo stesso menu e scegli il backup da ripristinare dal menu che compare. È davvero semplicissimo, in ogni caso puoi trovare maggiori informazioni nelle mie guide su come effettuare backup iPhone e come ripristinare iPhone.