Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come vedere le partite in diretta

di

Sei stanco di essere disturbato mentre guardi le partite della tua squadra del cuore in salotto? Ti piacerebbe assistere ai match di campionato, Champions ed Europa League anche in camera tua dove c’è solo il PC? Nessun problema. Dedicami cinque minuti del tuo tempo e ti illustrerò come vedere le partite in diretta su computer, tablet e altri device grazie ad alcuni servizi italiani legali al 100%.

Naturalmente non aspettarti di poter vedere tutti i match della serie A o della Champions a costo zero, per le competizioni più importanti bisogna pagare, è inevitabile, ma ti assicuro che dopo aver scoperto servizi come quelli che sto per consigliarti non avrai più problemi con i tuoi familiari che odiano il calcio!

I requisiti minimi per visualizzare le partite in streaming sono pressoché alla portata di tutti: parliamo di una connessione ADSL da 3 Mega o superiore, un computer di medio livello (sul quale bisogna utilizzare un browser dotato del supporto a Flash Player e Microsoft Silverlight) e, per chi vuole accedere alle partite in mobilità, un qualsiasi smartphone o tablet fra i più diffusi. Allora, si può sapere che aspetti? Segui i miei suggerimenti e comincia a seguire la tua squadra del cuore in streaming tramite Internet!

NOW TV

Come vedere le partite in diretta

Se per vedere le partite in diretta tramite Internet sei disposto a spendere qualche soldo, ti consiglio di abbonarti a NOW TV, la versione online di Sky. I suoi maggiori punti di forza sono la completa autonomia rispetto al servizio di pay TV satellitare, la mancanza di vincoli contrattuali (si può disattivare in qualsiasi momento senza penali o altri costi indesiderati) e la compatibilità multi-piattaforma: si può utilizzare su qualsiasi computer ma anche su iPad, dispositivi Samsung Android, PlayStation, Xbox, Smart TV e su NOW TV Box, un set-top box di Sky basato sul Roku 2.

Now TV Box Internet TV di Sky, 3 mesi inclusi di contenuti a scelta in...
Amazon.it: 29,99 € 19,99 €Vedi offerta su Amazon

L’offerta del servizio è suddivisa in pacchetti. Per il calcio, in particolare, è disponibile il Ticket Sport che per 29,99 euro/mese permette di vedere Serie A, Serie B, Europa League, campionati di calcio esteri (Premier League, LaLiga Santander e Bundesliga), Formula 1, NBA, MotoGP, Golf, Tennis e altri eventi sportivi live. L’offerta è disponibile anche in versione settimanale da 10,99 euro e giornaliera da 6,99 euro. Maggiori info qui.

La visione dei contenuti richiede una connessione ADSL con almeno 2.5 Mega in download (per la risoluzione SD) e uno qualsiasi dei dispositivi elencati in precedenza. Per abbonarti a NOW TV, collegati alla pagina iniziale del servizio e clicca sulla voce Sport collocata in alto a sinistra.

Dopodiché seleziona il tipo di ticket che vuoi attivare, clicca sul pulsante Acquista Ticket e segui il breve processo d’iscrizione a NOW TV. Durante la procedura dovrai inserire i tuoi dati personali e dovrai fornire un metodo di pagamento valido fra carta di credito PayPal. Se ti servono maggiori informazioni su come funziona NOW TV, fa’ pure affidamento sulla mia guida dedicata all’argomento, lì trovi spiegato davvero tutto!

Nota: chi è abbonato alla pay TV satellitare di Sky non ha bisogno di NOW TV, puoi già guardare tutte le partite incluse nel proprio abbonamento tramite il sito Sky Go o l’omonima app disponibile per iPad, dispositivi Samsung Android e Nokia Lumia. Maggiori info a riguardo sono disponibili nel mio tutorial su come attivare Sky Go.

Premium Online

Come vedere le partite in diretta

Da tenere altamente in considerazione anche il servizio Premium Online di Mediaset che permette di vedere la serie A, la Champions League e alcuni campionati esteri in streaming da una vasta gamma di device: PC, smartphone, tablet, Smart TV, console per videogiochi e decoder abilitati.

L’offerta di Premium Online è suddivisa in vari pacchetti tematici. Le offerte più interessanti per quel che concerne le partite di calcio sono le seguenti.

  • Serie TV + Infinity + Serie A & Sport che per 24 euro/mese permette di guardare la serie A, i canali Sport di Mediaset Premium, le Serie TV e offre l’accesso completo al servizio di video on-demand Infinity.
  • Serie TV + Cinema + Infinity + Champions & Sport che per 24 euro/mese offre la visione di Champions League, dei canali Sport di Mediaset Premium, dei canali Cinema e delle serie TV. Offre inoltre l’accesso completo al servizio di video on-demand Infinity ma non include le partite di Serie A.
  • Serie TV + Infinity + Serie A, Champions & Sport che per 34 euro/mese offre Serie A, Champions League, i canali Sport di Mediaset Premium, le serie TV e l’accesso a Infinity.
  • Serie TV + Cinema + Infinity + Serie A, Champions & Sport che per 39 euro/mese offre Serie A, Champions League, i canali Sport di Mediaset Premium, le serie TV, i film e l’accesso a Infinity. I primi mesi l’abbonamento è scontato a 24 euro.

A differenza di Sky Online, Premium Online non si può disdire in qualsiasi momento, o meglio, prevede un vincolo contrattuale di 12 mesi con rinnovo automatico che se non rispettato porta al pagamento di una penale di 8,34 euro + eventuali somme a titolo di rimborso per le promozioni di cui si è usufruito.

Per alcuni versi conviene di più sottoscrivere un abbonamento alla pay TV Mediaset Premium, la quale comprende il servizio Premium Play che permette di accedere a tutti i contenuti del proprio abbonamento tramite Internet. Per utilizzarlo, è possibile collegarsi alla sua home page da qualsiasi PC scegliendo di accedere ai Canali Live oppure si può scaricare la app Premium Play per dispositivi Samsung Android, iPad e Xbox. Supporta perfino il Chromecast di Google! Per maggiori informazioni sulle offerte Mediaset Premium e i loro prezzi consulta il mio dedicato al tema.

Partite in diretta gratis

Come vedere le partite in diretta

Uno dei pochi siti che permette di guardare match calcistici a costo zero è RaiPlay, ma i suoi contenuti si limitano a quelli delle emittenti Rai del digitale terrestre, quindi parliamo delle partite della nazionale, degli incontri di Coppa Italia e poco più.

Se poi ti piace rivedere le partite in differita, ti segnalo i canali Rai Sport 1 e Rai Sport 2 (accessibili dal menu ≡ >Dirette) che trasmettono spesso le repliche dei match di serie A. Il servizio è accessibile anche da iPad/iPhone, dispositivi Android e Windows Phone (dove per accedere ai contenuti on-demand occorre creare un account gratuito).

Anche le emittenti di casa Mediaset trasmettono alcune partite di calcio in chiaro, compresi alcuni match di Champions League. Per visualizzarli in diretta streaming, collegati al sito Internet Mediaset.it, crea un account gratuito cliccando sul pulsante Login che si trova in alto a destra e, a registrazione effettuata, seleziona l’emittente che vuoi guardare in diretta (es. Canale 5) recandoti nella scheda Live (in alto a sinistra). Su smartphone e tablet, i canali free di Mediaset si possono guardare in streaming utilizzando la app ufficiale Mediaset per iPhone/iPadAndroid e Windows Phone.

TV8 è un altro canale da tenere altamente in considerazione . Si tratta di una delle emittenti in chiaro di Sky sul digitale terrestre, il suo palinsesto comprende principalmente film e show televisivi americani, ma di tanto in tanto vengono mandati in onda anche degli eventi sportivi, come ad esempio le partite delle squadre italiane in Europa League. Lo streaming del canale è accessibile da browser con qualsiasi PC, smartphone o tablet.

Ti segnalo, infine, il sito dell’agenzia di scommesse sportive SNAI che in cambio di una registrazione gratuita e del versamento di almeno 15 euro di deposito permette di guardare tutte le partite di Serie A, Serie B e Lega Pro in streaming (senza commento tecnico).

Nota: tutti i servizi per vedere le partite in diretta streaming elencati in questo post sono accessibili solo dall’Italia. Collegandosi dall’estero non è possibile utilizzarli, se non tramite VPN o altri “sotterfugi” tecnologici.