Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Programmi per scaricare musica

di

Non riesci a concentrarti sul lavoro o sullo studio se non hai della buona musica in sottofondo? Non sai quanto ti capisco. E scommetto anche che sei alla continua ricerca di nuovi brani da ascoltare sul tuo computer o copiare sul tuo media player portatile, giusto?

Allora lasciatelo dire, sei capitato nel posto giusto al momento giusto. Con la guida di oggi, voglio infatti segnalarti alcuni dei migliori programmi per scaricare musica e spiegarti come sfruttarli al meglio. Cominciamo subito!

Fra i programmi per scaricare musica più facili da utilizzare c’è sicuramente Songr che permette di ascoltare in streaming e prelevare brani musicali da vari servizi online usando un’unica, comoda, interfaccia utente. Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca sul pulsante Download Songr 2.

A download completato apri, facendo doppio click su di esso, l’archivio appena scaricato (Songr–2.zip) ed avvia il programma Songr_2_0_2235_Setup.exe contenuto in esso. Nella finestra che si apre, clicca prima sul pulsante e poi su Avanti e Accetto. Utilizza quindi i pulsanti Skip e Decline per evitare l’installazione di software promozionali aggiuntivi e clicca su Fine per concludere il processo d’installazione e avviare Songr.

Ora non ti rimane che cercare il brano che vuoi scaricare sul tuo PC attraverso l’apposita barra che si trova in alto a destra, cliccare sul pulsante Mostra tutti (per visualizzare tutti i risultati della ricerca), selezionare il titolo della canzone e fare click sul pulsante Download per avviare lo scaricamento del file. Tutto qui. Se ti servono maggiori informazioni, puoi dare un’occhiata alla mia guida a Songr.

Programmi per scaricare musica

Se ti piace scoprire artisti e band emergenti, uno dei programmi per scaricare musica più indicati per te è uTorrent. Come probabilmente già saprai, si tratta di un famosissimo client per Windows e Mac che permette di scaricare file dalla rete BitTorrent. Ed è proprio su questa rete che circolano molte opere indipendenti, gratis e legalmente.

Per scaricare uTorrent sul tuo computer, collegati al sito Internet del programma e clicca prima sul pulsante Scarica uTorrent e poi su Download gratuito. A download completato, apri il file utorrent.exe appena scaricato e, nella finestra che si apre, fai click prima su OK e poi su e Avanti due volte consecutive. Accetta quindi le condizioni di utilizzo del programma, facendo click su Accetto, e clicca sempre su Avanti per completare l’installazione. Ricordati di togliere i segni di spunta dalle voci relative alle toolbar aggiuntive per il browser, ai software promozionali (es. Iminent) e agli album musicali da scaricare gratis.

Una volta conclusa l’installazione, puoi cominciare a scaricare musica gratis con uTorrent servendoti di alcuni siti che offrono opere indipendenti o non più coperte da diritto d’autore. Ecco qualche esempio.

  • Archive.org – sito famosissimo che include un archivio molto vasto di musica live, ma non solo. Permette il download diretto via browser (HTTP) e via BitTorrent.
  • LegiTorrents – uno dei punti di riferimento per la musica indipendente distribuita tramite rete BitTorrent.
  • BT.Etree – contiene centinaia di registrazioni live relative ai concerti di artisti che hanno acconsentito alla distribuzione delle proprie opere tramite P2P.
  • Panda.CD – altro sito dedicato alla musica indipendente di artisti che distribuiscono le proprie opere con licenza Creative Commons tramite la rete BitTorrent. Richiede una registrazione gratuita.

Se non riesci ad avviare il download di alcuni album o rilevi un’eccessiva lentezza del programma, scopri come configurare uTorrent grazie alla guida che ho scritto sull’argomento.

Scaricare musica

Se sei interessato alle ultime hit radiofoniche, puoi usare iTunes che è uno dei migliori programmi per scaricare musica da Internet in maniera legale e offre la possibilità di acquistare digitalmente album e singoli di tutti gli artisti più famosi del mondo. Si trova preinstallato su tutti i Mac, mentre va scaricato separatamente su Windows.

Se hai un PC equipaggiato con il sistema operativo di Microsoft, collegati quindi al sito Internet di Apple e clicca sul pulsante Download per scaricare l’applicazione sul computer. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file iTunesSetup.exe e, nella finestra che si apre, fai click prima su Esegui e poi su Avanti, Installa, e Fine per completare il setup.

Per acquistare musica su iTunes devi innanzitutto creare un ID Apple e associare un metodo di pagamento (carta di credito o ricaricabile) a quest’ultimo. Dopodiché devi cliccare sul pulsante iTunes Store collocato in alto a destra per accedere al negozio musicale di Apple e comprare tutti gli album o i singoli a cui sei interessato. Per maggiori info, leggi la mia guida ad iTunes.

Acquistare musica

Negli ultimi mesi c’è stato un vero e proprio “boom” dei servizi per l’ascolto di musica in streaming, i quali consentono di ascoltare tutta la musica che si desidera gratis (con pubblicità e varie limitazioni) o a pagamento con dei piccoli canoni mensili. Uno dei più famosi è Spotify che nella sua versione completa, quella Premium che costa 9,99 euro al mese, consente anche di scaricare le canzoni offline su computer e dispositivi mobili per ascoltarle in assenza della connessione Internet. Per saperne di più, dai un’occhiata alla mia guida a Spotify.

Ti ricordo, infine, che esistono anche molti siti Web che consentono di scaricare musica gratis, in maniera legale, senza l’ausilio di alcun software. Te ne ho suggeriti alcuni fra i più importanti nel mio articolo sui siti per scaricare musica gratis.