Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

App per Apple TV

di

La Apple TV è un dispositivo entrato a far parte del catalogo dell’azienda di Cupertino già diversi anni orsono. Si tratta essenzialmente di una sorta di set-top box, una “scatoletta” che si collega al televisore e che permette di accedere a svariati contenuti online (ma non solo) oltre che di visualizzare sul grande schermo domestico quel che accade sui display di iPhone e iPad.

Insomma, è praticamente uno di quei dispositivi capaci di trasformare un normale TV in uno smart TV, con il plus, in questo caso specifico, di portare sul televisore tutta la qualità e i servizi di casa Apple. Per quel che concerne l’accesso ai contenuti, si tratta di un’operazione possibile grazie all’ausilio di apposite app, quelle “di serie” ma soprattutto quelle che possono essere reperite collegandosi allo store del dispositivo e tramite le quali diventa dunque possibile personalizzarne il funzionamento secondo esigenza.

Come dici? La cosa ti interessa e vorresti dunque approfondire l’argomento andando a scoprire quali sono le migliori app per Apple TV del momento? Beh, direi allora che capiti a fagiolo! Con questo mio articolo di oggi intendo infatti indicarti tutte quelle che a parer mio rappresentano le più interessanti applicazioni della categoria, sia gratis (con eventuali acquisti in-app) che a pagamento, per effettuare le più svariate operazioni direttamente dal tuo set-top box a marchio Apple . Ovviamente, sarà mia premura spiegarti anche come fare per effettuare il download dei contenuti di tuo interesse così che tu possa riuscire nel tuo intento senza alcun tipo di difficoltà.

Indice

Migliori app per Apple TV

Andiamo, dunque, a scoprire quali sono le migliori app per Apple TV del momento. Le trovi tutte elencate qui di seguito, suddivise in categorie.

Intrattenimento

App per Apple TV

Cerchi nuove app per Apple TV per guardare video, film in streaming, riprodurre i contenuti multimediali presenti su altri tuoi dispositivi e in linea ben più generale per svagarti un po’? Allora da’ subito un’occhiata al seguente elenco di applicazioni e vedrai che riuscirai a trovare quelle che fanno maggiormente al caso tuo.

  • Netflix — si tratta dell’app ufficiale di Netflix, il servizio di streaming video più conosciuto e apprezzato al mondo per quel che concerne i film ma soprattutto le serie TV. Previa creazione di un account e successiva sottoscrizione di un abbonamento consente dunque di guardare tutti i contenuti d’interesse direttamente dall’app in questione. L’interfaccia è particolarmente ordinata, minimale e intuitiva. Si scarica gratis, ma per accedere ai contenuti del servizio è necessario sottoscrivere un abbonamento a pagamento.
  • Amazon Prime Video — il celebre servizio di streaming di casa Amazon. Prevede una prova gratuita iniziale, dopodiché si deve sottoscrivere l’abbonamento Prime per continuare a fruirne. Ospita tantissimi film, serie e anche contenuti di primissima visione a noleggio. Maggiori info qui.
  • Disney+ — il servizio di streaming di casa Disney. Include anche tutte le opere Marvel, FOX e un catalogo vastissimo di contenuti per adulti, raccolti sotto l’etichetta STAR. Maggiori info qui.
  • NOW — il servizio di streaming di Sky, il quale offre pacchetti tematici dedicati a film, serie e sport. Maggiori info qui.
  • Apple TV+ — l’applicazione TV predefinita di Apple TV consente di accedere a tantissimi film da acquistare o noleggiare e al servizio di streaming Apple TV+ (a pagamento dopo la trial iniziale), che comprende tantissimi film e serie di altissima qualità in esclusiva assoluta. Da sottolineare che l’app TV si integra anche con i contenuti di Prime Video e Disney+, rendendone possibile la ricerca e la ripresa rapida dal menu TV di tvOS. Maggiori info qui.
  • Paramount+ — l’applicazione ufficiale del servizio di streaming di casa Paramount, il quale dà accesso a un catalogo molto vasto di serie e TV. È a pagamento con prova iniziale gratis. Maggiori info qui.
  • RaiPlay — È l’applicazione ufficiale di casa Rai per quel che concerne la visione dei programmi dell’emittente televisiva già andati in onda nei giorni scorsi oltre che i contenuti trasmessi al momento. Integra anche una comoda guida TV. Gratis. Maggiori info qui.
  • Mediaset Infinity — è l’app del portale ufficiale di Mediaset, il quale dà accesso ai canali in diretta streaming e a tantissimi show, film e serie on demand a costo zero (in seguito alla creazione di un account). Include anche il servizio Infinity+, che invece è a pagamento e offre l’accesso a un catalogo di contenuti ben più vasto e “fresco”. Maggiori info qui.
  • TIMVISION — anche il servizio di streaming di casa TIM ha la sua app ufficiale per Apple TV. Maggiori info qui.
  • Pluto TV — è una TV di Paramount con canali tematici e contenuti on demand tra film, serie TV e show accessibili completamente a costo zero. Maggiori info qui.
  • Crunchyroll — uno dei principali servizi di streaming dedicati al mondo anime. Alcuni contenuti si possono fruire gratuitamente, ma per accedere a tutto senza limitazioni occorre sottoscrivere un abbonamento. L’abbonamento è richiesto anche per l’app per Apple TV. Maggiori info qui.
  • YouTube — ha davvero bisogno di presentazioni? No, no credo proprio. Siamo infatti al cospetto dell’applicazione ufficiale del servizio per condividere e visualizzare video più apprezzato e utilizzato al mondo: YouTube. L’app permette di cercare tra i vari filmati in rete, di guardare i video delle iscrizioni, la cronologia delle visualizzazioni e quant’altro sia possibile visualizzare e fare da Web. Gratis. Maggiori info qui.
  • Plex — si tratta dell’app di uno di più apprezzati media center di sempre: Plex, appunto. L’interfaccia è ben curata e studiata appositamente per il set-top box dell’azienda di Cupertino. Consente di accedere a film, serie TV, foto e video salvati sul proprio server (che può essere un computer o un NAS) e il suo utilizzo risulta decisamente intuitivo. Gratis di base. Maggiori info qui.
  • Infuse — famosissimo player video per dispositivi Apple. Permette di riprodurre senza problemi qualsiasi tipo di filmato, consente il download e lo streaming dei video presenti nella rete locale, comprese le librerie di Plex, e scarica in automatico da Internet locandine e informazioni su film, anime e serie TV. Gratis (ma offre acquisti in-app per passare alla versione Pro con funzioni aggiuntive).
  • VLC — il famoso player multimediale disponibile per computer in salsa Apple TV. Praticamente indispensabile per coloro che desiderano poter riprodurre file video d’ogni genere sul proprio televisore. Gratis. Maggiori info qui.
  • Specto — una delle migliori app per vedere i canali televisivi italiani free tramite Apple TV, mediante un’interfaccia semplice ed elegante.
  • Twitch — altra app che ha bisogno di pochissime presentazioni. Se segui le live su Twitch, non puoi perderti la possibilità di “spararle” sul televisore tramite Apple TV. Maggiori info qui.
  • Flex IPTV — una delle migliori app per IPTV disponibili su tvOS, con la possibilità di importare liste personalizzate. Si può scaricare gratis.
  • TED — applicazione che consente di accedere a oltre 2000 discorsi TED Talk delle menti più geniali, organizzati per argomento o per stato d’animo. Scienze, tecnologie e psicologia umana non avranno più segreti. Gratis.

VPN

VPN

Il rilascio di tvOS 17 ha segnato l’arrivo delle VPN su Apple TV: questo significa che installando l’app di un provider VPN, accedendo al proprio account (previa acquisto di un piano, per i servizi a pagamento) è possibile proteggere la propria connessione cifrando tutte le comunicazioni e, soprattutto, modificare la propria posizione geografica accedendo ai cataloghi esteri dei servizi di streaming. Ecco, dunque, alcune delle principali app di VPN disponibili attualmente su Apple TV.

  • NordVPN — non credo abbia bisogno di presentazioni. È uno dei servizi VPN più famosi al mondo con oltre 5.900 server sparsi in 60 Paesi, Threat Protection per bloccare l’accesso a siti Web pericolosi, il password manager NordPass (incluso nei piani più avanzati), il Dark Web Monitor che va a scandagliare il dark Web per rilevare eventuali leak di dati in cui è coinvolto l’utente e tanto altro ancora. È compatibile non solo con Apple TV ma con tutti i principali device e sistemi operativi. Maggiori info qui.
  • ExpressVPN altra ottima VPN compatibile con tutti i principali dispositivi e sistemi operativi. Può contare su oltre 94 server sparsi in tutto il globoKill switch Network Lock che interrompe in automatico la connessione quando si perde la comunicazione con la VPN, un password manager e altro ancora.
  • Atlas VPN è una delle poche VPN affidabili a offrire anche un piano gratuito (con limitazioni sul traffico disponibile, la velocità di navigazione, il numero di server disponibili e le feature offerte). Propone oltre 750 server di tutto il mondo tra cui scegliere, il blocco di tracker e malware, lo Split tunneling (che decide quale traffico smistare direttamente verso Internet o verso il server VPN in uso) e molto altro. Maggiori info qui.

Sport

App per Apple TV

Cerchi un’app per seguire le partite di calcio o altri sport mediante Apple TV? Le hai trovate! Nel seguente elenco ho infatti provveduto a indicarti quelle che ritengo essere le migliori risorse della categoria. Dagli subito un’occhiata!

  • DAZN — il celebre servizio di streaming sportivo che detiene i diritti della Serie A italiana di calcio è disponibile anche come app per Apple TV. Ovviamente, per usufruire occorre avere una abbonamento attivo (al netto dei contenuti gratuiti disponibili settimanalmente). Maggiori info qui.
  • Eurosport TV — l’applicazione per Apple TV per guardare direttamente in streaming i canali di Eurosport. Maggiori info qui.
  • Red Bull TV — l’app del celebre canale che consente di accedere a video di sport estremi e d’azione (ma non solo) da Apple TV. Molto interessante. Gratis.
  • NBA — l’applicazione ufficiale della NBA. Un vero e proprio must have per tutti gli appassionati di basket. Gratis (con acquisti in-app).
  • Tennis TV — Live Streaming — applicazione tutta dedicata ai patiti del tennis per visualizzare in diretta streaming gli incontri di tennis più avvincenti. Gratis (ma con acquisti in-app).
  • RugbyPass TV — dal nome lo si intuisce subito: si tratta di un’app per Apple TV interamente dedicata agli amanti del rugby. Gratis (con acquisti in-app).

Giochi

App per Apple TV

Trasformare l’Apple TV in vera e propria console è possibile. Basta scaricare i giochi giusti ed è fatta. Qui di seguito trovi dunque un elenco di quelli che a parer mio rappresentano alcuni tra i più divertenti e appassionante titoli del momento.

  • Oceanhorn e Oceanhorn 2 — action GDR di altissimo livello, un po’ gli Zelda dei dispositivi Apple. Il secondo è incluso in Apple Arcade.
  • Just Dance Now — celebre gioco di ballo per divertirsi nelle serata con amici.
  • FANTASIAN — interessantissimo GDR nato dal “papà” di Final Fantasy, Hironobu Sakaguchi. È incluso in Apple Arcade.
  • Asphalt 8 — spettacolare gioco di macchine dai comandi semplici e fluidi. Gratis con acquisti in-app.
  • Strike! Ten Pin Bowling — gioco tutto dedicato agli amanti del bowling. È uno dei migliori in circolazione. Gratis (offre acquisti in-app).
  • Leo’s Fortune — platform dalla grafica incredibile e realizzata a mano in cui ci si ritrova a dover guidare Leo nella caccia all’astuto e misterioso ladro che ha rubato l’oro. Costa 5,49 euro ma è incluso anche in Apple Arcade.
  • Mr. Crab 2 — in questo gioco, sequel di Mr. Crab, uno dei titoli più apprezzati per iPhone e iPad, a fare da protagonista è un simpatico granchietto che unitamente ai suoi amici dovrà riuscire a salvare i granchi perduti attraverso paesaggi adorabili ed emozionanti provvedendo, al contempo, a fronteggiare nemici selvaggi. Gratis (ma offre acquisti in-app).
  • Badland e Badland 2 — originalissimo titolo un po’ endless running e un po’ puzzle game in cui bisogna guidare uno stormo di volatili cercando di risolvere piccoli enigmi ed evitare i numeri ostacoli presenti lungo i vari percorsi. A pagamento, ma il primo capitolo è incluso anche in Apple Arcade.
  • Minion Rush — un endless run in cui, come facilmente deducibile dal nome stesso, a fare da protagonisti sono i Minions, i simpatici personaggi gialli di Cattivissimo Me e del film Minions, appunto. Gratis (con acquisti in-app).
  • Hit Tennis 3 — gli amanti del tennis saranno sicuramente ben felici di sapere che per Apple TV è disponibile questo giochino con cui si può cimentare in avvincenti partite di tennis utilizzando l’Apple TV Remote (il telecomando di Apple TV) a mo’ di racchetta. Gratis (ma cn acquisti in-app).
  • Crossy Road — simpatico e celebre giochino con grafica retrò in cui bisogna “pilotare” animali e personaggi di vario genere lungo un percorso pieno zeppo di ostali da evitare. Lo scopo è quello di riuscire ad avanzare senza fare incidenti. Gratis (con acquisti in-app).
  • Lumino City — gioco dalla grafica strabiliante ricco di enigmi ambientali. Tutti gli scenari e le ambientazioni non sono disegnati ma realizzati con modelli reali fatti a mano. Costa 5,49 euro.

Altro

App per Apple TV

Per concludere, voglio segnalarti tutte quelle app che per un motivo o per un altro non rientrano in nessuna delle categorie già menzionate ma che comunque meritano di essere provate almeno una volta. Le torvi tutte qui di seguito.

  • Ookla Speedtest — il famoso speed test di casa Ookla disponibile anche per Apple TV. Indispensabile per misurare la velocità della propria connessione a Internet dal televisore. Gratis (con acquisti in-app).
  • Facebook Watch — l’applicazione ufficiale di casa Facebook per visualizzare i video pubblicati sul social network da pagine e amici, sia quelli in diretta che non. Gratis.
  • Tinder — la variante per Apple TV di una delle app di dating più utilizzate e apprezzate di sempre. Ottima per fare nuove conoscenze, amorose e non, dallo schermo del televisore. Gratis (con acquisti in-app). Maggiori info qui.
  • TripAdvisor: hotel ristoranti — l’applicazione di TripAdvisor per visualizzare tutte le recensioni su hotel e ristoranti. Gratis. Maggiori info qui.
  • Zova Workout & Fitness Trainer — app tutta dedicata al fitness che propone esercizi di vario genere per rafforzare il tono muscolare, dimagrire e tenersi in forma, tutto direttamente sullo schermo del televisore. Per ciascun esercizio vengono riportati video e spiegazioni dettagliate. Gratis (ma con acquisti in-app).
  • Night Sky — è possibile utilizzare il televisore per “rimirar le stelle”? A quanto pare si, grazie a questa splendida applicazione che porta direttamente su Apple TV le bellezze degli astri celesti. Straconsigliata! Gratis (con acquisti in-app per passare alla versione Premium con funzioni aggiuntive).

Come scaricare le app su Apple TV

App Store

Se non sai come scaricare le app su Apple TV, sappi che la procedura da seguire è semplicissima e ricorda molto da vicino quella che occorre mettere in pratica per scaricare le app su iPhone e iPad: basta collegarsi all’apposito store, selezionare i contenuti d’interesse, pigiare sul pulsante per il download ed è fatta.

Più in dettaglio, per installare un’applicazione sulla tua Apple TV tutto ciò che devi fare altro non è che aprire l’App Store (l’icona della “A” su fondo blu che si trova in home screen), pigiare sull’icona dei contenuti che ti interessano e poi sul pulsante Ottieni (o sul pulsante con il prezzo, se si tratta di una app a pagamento) nella schermata che si apre. Potrebbe esserti chiesto di effettuare l’accesso con il tuo ID Apple (puoi autenticarti anche da iPhone o altro device Apple nei paraggi, se ti viene proposto). Dopo aver installato un’app, questa comparirà nel menu iniziale di Apple TV e potrai eseguirla pigiando sulla sua icona.

L’App Store è suddiviso in cinque sezioni, quelle che trovi indicate qui sotto.

  • Scopri — ci trovi le applicazioni e i giochi più interessanti del momento.
  • App — Ci trovi selezioni di app tematiche e le classifiche con le app più scaricate/acquistate dagli utenti.
  • Giochi — I migliori giochi per Apple TV.
  • Arcade — I titoli inclusi in Apple Arcade, il servizio in abbonamento di Apple che per 6,99 euro al mese consente di accedere a un vasto catalogo di titoli per tutti i suoi device, senza annunci o acquisti in-app.
  • Acquisti — Ci trovi la lista di tutte le app acquistate o scaricate in precedenza.
  • Cerca (l’icona della lente d’ingrandimento) — Tramite questa sezione puoi cercare direttamente app e giochi per nome.

Da notare che molte delle app già scaricate su iPhone o iPad, se disponibili anche per Apple TV, vengono riportate in automatico nella sezione Acquistate. In particolare, per quel che concerne le app a pagamento, se si tratta di un’app disponibile per tvOS (il sistema operativo dell’Apple TV) e iOS/iPad (i sistemi operativi di iPhone e iPad) l’acquisto va fatto una sola volta e vale per tutti i dispositivi in questione. Per maggiori informazioni, ti consiglio di consultare il mio tutorial dedicato a come funziona Apple TV.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.