Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come mai non funzionano i social

di

Ogni giorno, durante la pausa dal lavoro o dallo studio, non manchi mai di fare un “giretto” sui tuoi social network preferiti, come Instagram e Facebook, e approfitti del tempo libero per rispondere ai messaggi ricevuti su WhatsApp. Oggi, però, sta succedendo qualcosa di molto strano: aprendo alcune delle suddette app sul tuo smartphone, hai notato che queste non sembrano funzionare a dovere. Ad esempio, i post su Instagram o Facebook non vengono caricati e/o non riesci a inviare un messaggio su WhatsApp.

Le stai provando tutte ma proprio non riesci a capire come mai non funzionano i social. Non disperare: il problema che stai notando potrebbe dipendere dalla tua connessione Internet, da qualche impostazione applicata sullo smartphone o semplicemente da problemi derivanti dai server su cui poggiano i diversi servizi, che potrebbero essere temporaneamente offline causando dei disservizi momentanei.

Come vedi le cause potrebbero essere diverse, per cui sarebbe utile cercare di capire quali potrebbero essere nel tuo caso specifico e cercare di risolvere il problema, se possibile. Come dici? Vuoi metterti sùbito all’opera per fare luce sulla questione? Bene, allora prenditi qualche minuto di tempo, mettiti comodo e inizia a leggere i prossimi paragrafi. Trovi spiegato tutto qui sotto!

Indice

Come mai non funzionano i social oggi

Come mai non funzionano i social oggi

Sei un po’ preoccupato, perché è tutto il giorno che riscontri problemi con diversi social network e non riesci proprio a capire il perché. Sicuramente ti stai chiedendo come mai non funzionano i social oggi, non è vero?

Bene, il mio consiglio è quello di procedere per step, in modo da poter verificare in maniera accurata quale potrebbe essere la fonte del problema e, nel caso dipendesse dal tuo dispositivo, provare a risolverlo. Ecco tutti i suggerimenti che ho da darti al riguardo.

Verificare lo stato dei server

Verificare lo stato dei server

La prima cosa che ti consiglio di fare, se riscontri problemi con i social network o le app di messaggistica, è quella di verificare lo stato dei server dei suddetti servizi. Devi sapere, infatti, che ogni social network o app di messaggistica tra le più diffuse dipende dal corretto funzionamento dei server remoti (cioè dei computer) delle aziende che li gestiscono. Può capitare, dunque, che questi server abbiano dei problemi momentanei e che le app non funzioni correttamente, con anche situazioni in cui risultano completamente inservibili.

Ma come puoi capire se il problema dipende dai server di Facebook, Instagram, WhatsApp ecc.? Ebbene, per effettuare questo tipo di verifica puoi recarti sul sito Web Downdectector, una piattaforma che fornisce informazioni sullo stato di funzionamento di un servizio (e non solo). Il punto di forza di questa piattaforma è che si basa sul feedback degli utenti, per cui chiunque può segnalare che in quel determinato momento ha un problema con un servizio, un sito Web o come in questo caso, un social network.

Se, ad esempio, stai notando problemi con Facebook, non devi far altro che aprire il sito in questione, digitare la parola “facebook” nella barra di ricerca posta in alto e fare clic sul pulsante con la lente di ingrandimento, per avviare la ricerca. In pochi secondi il sito caricherà la pagina relativa al servizio che stavi cercando, dalla quale potrai notare grazie a un grafico lo stato di funzionamento di Facebook. Se dal grafico noti dei picchi di segnalazioni nelle ultime ore è molto probabile che tu non sia l’unico ad avere problemi. In questo caso la piattaforma potrebbe avere problemi con i server, per cui non ti resta che pazientare e attendere che vengano risolti. Inoltre, puoi contribuire alle segnalazioni facendo clic sul pulsante Ho un problema con Facebook (il nome cambierà a seconda del servizio).

Un’alternativa a Downdetector che spesso potrebbe rivelarsi molto efficace per controllare lo stato di funzionamento di un servizio e quella di utilizzare Twitter, un social network che spesso viene utilizzato dagli utenti per segnare problemi di questo tipo e non solo. Se stai riscontrando problemi con un determinato social network, puoi controllare se anche altre persone hanno il medesimo problema provando a cercare hashtag come #facebookdown, #instagramdown ecc. Chiaramente, se riscontri problemi anche nell’accesso a Twitter, l’unica valida alternativa rimane Downdetector.

Nota: poiché Facebook, Instagram e WhatsApp fanno tutti capo alla stessa azienda (Meta), molto spesso quando ci sono problemi ai server di uno dei servizi in questione, anche gli altri non funzionano.

Verificare lo stato dell’account

Verificare lo stato dell'account

Hai già provveduto a verificare lo stato dei server e sembra essere tutto funzionante. In questo caso, allora, ti consiglio di procedere a verificare lo stato del tuo account. Come sicuramente ben sai per poter accedere a un determinato social network è necessario essere in possesso di un account personale.

Purtroppo spesso può capitare che provando a effettuare l’accesso il sistema riporti un errore di accesso: in questo caso è molto probabile che il problema non sia della piattaforma, ma semplicemente la password da te inserita non sua quella corretta. Se proprio non riesci a ricordare la password giusta, il mio consiglio è quello di procedere a un recupero della password, in modo tale da poter nuovamente poi accedere al servizio. Ogni social network offre delle procedure guidate per resettare la credenziali di accesso tramite, ad esempio, numero di telefono o indirizzo email: te ne ho parlato nei miei tutorial specifici su come resettare la password di Facebook, come resettare la password di Facebook e come ripristinare WhatsApp.

Se anche il tentativo di recupero/ripristino della password fallisce, è molto probabile che il tuo account di un determinato social network possa essere stato bloccato dalla piattaforma, per un qualsiasi motivo. Solitamente ciò avviene quando vengono ripetutamente violate le condizioni del servizio. In altri casi, invece, accade che alcuni account vengano violati da terzi e che la piattaforma li blocchi per motivi di sicurezza.

La procedura per recuperare un account bloccato non è semplicissima, ma in caso tu ne abbia bisogno puoi provare a dare un’occhiata al mio tutorial su come recuperare un account Facebook o a quello su come contattare Instagram.

Verificare la connessione Internet

Verificare la connessione Internet

Proprio non riesci a capire come mai i social non funzionano, dato che hai già verificato che non non ci sono problemi con i server o con il tuo account. In questo caso ti consiglio di effettuare un controllo forse banale, ma che alcune volte può essere davvero risolutivo: verificare la connessione Internet.

Per accedere a un qualunque social, sia tramite app che tramite sito Web è necessario disporre di una connessione Internet stabile e funzionante, per cui è bene verificare che lo sia. Di seguito ti mostrerò come effettuare queste verifiche sia su dispositivi mobile che su PC, sia con rete dati che tramite connessione Wi-Fi, in modo tale da poter effettuare un controllo accurato.

Se possiedi uno smartphone Android, apri l’app Impostazioni, solitamente riconoscibile dall’icona di un ingranaggio, fai tap sulla voce Connessioni e verifica che la voce Wi-Fi sia attiva. In caso contrario, attiva il Wi-Fi impostando su ON la levetta e attendi che lo smartphone si colleghi alla rete. Per quanto riguarda, invece, la rete dati della SIM, fai tap sulla voce Utilizzo dati e, nella schermata successiva, imposta su ON la levetta sulla voce Connessione dati. Se il tuo smartphone presenta diciture lievemente diverse, non ti preoccupare, purtroppo le interfacce grafiche dei vari produttori Android non sono tutte uguali, ma il funzionamento è più o meno lo stesso (quindi non avrai difficoltà a raggiungere il tuo scopo).

Se invece possiedi un iPhone o un iPad, apri l’app Impostazioni, riconoscibile dall’icona dell’ingranaggio, fai tap sulla voce Wi-Fi e, qualora fosse disattivata, imposta su ON la relativa levetta. Per quanto concerna la connessione dati della tua SIM, invece, dalla schermata principale delle Impostazioni fai tap sulla voce Cellulare e imposta su ON la levetta relativa alla voce Dati Cellulare.

Come dici? Stai riscontrando problemi di connessione con la rete dati del tuo smartphone? In questo caso il problema potrebbe derivare da un’errata impostazione dell’APN dell’operatore (cioè le “coordinate” usate dal dispositivo per agganciarsi alla rete dati e consentire la navigazione online sotto rete 3G/4G/5G). Per risolvere il problema ti consiglio di dare un’occhiata al mio tutorial sull’argomento.

Stai provando ad accedere ai social tramite PC ma anche in questo caso sembra non funzionare nulla? In questo caso ti consiglio prima di tutto di procedere nel verificare che la connessione Wi-Fi sia attiva e funzionante. Se possiedi un PC Windows, non devi far altro che premere sull’icona del Wi-Fi posizionata in basso a destra nella barra delle applicazioni. Dal centro di controllo che compare, fai clic sull’icona del Wi-Fi (se risulta disattivato) e attendi che si colori oppure premi sulla freccia posta di fianco all’icona e dalla schermata successiva imposta su ON la levetta del Wi-Fi.

Se invece possiedi un Mac non devi far altro che cliccare sull’icona del Centro di controllo posta in alto a destra, vicino all’indicazione della data e dell’orario. Quando compare il Centro di controllo, non devi far altro che cliccare sull’icona del Wi-Fi (se disattivato) o, in alternativa, fai clic sulla freccia posta di fianco all’icona del Wi-Fi e, nella schermata successiva, impostare su ON la relativa levetta.

Se anche dopo aver attivato il Wi-Fi continui a riscontrare problemi, ti consiglio di verificare il corretto del funzionamento del tuo router e, se necessario, riavviarlo o resettarlo. Se non hai alcuna idea su come poter procedere ti consiglio di dare un’occhiata ai miei tutorial su come riavviare un router, come resettare un router e come configurare un router, in modo tale da non avere alcun problema durante le varie operazioni.

Verificare la presenza di limitazioni

Verificare la presenza di limitazioni

Se continui a riscontrare problemi con l’accesso ai social ti consiglio di verificare la presenza di limitazioni. Sia su smartphone e tablet che su PC è infatti possibile impostare delle restrizioni per limitare l’utilizzo di determinati servizi o app, tra cui proprio i social network, in modo da ridurne drasticamente l’utilizzo. Probabilmente avrai sicuramente sentito parlare di sistemi di parental control come Google Family Link , Tempo di utilizzo di iOS/iPadOS o Benessere digitale di Android.

Come dici? Probabilmente potresti aver attivato in passato queste limitazioni ma ora vorresti rimuoverle? Se in passato hai abilitato questo tipo di blocco, magari per limitare l’utilizzo di tali siti a un bambino, è molto probabile che sia la causa dell’attuale impossibilità di poter accedere ai social.

Se desideri porre rimedio al problema ti consiglio di dare un’occhiata al mio tutorial su come attivare il parental control, dove mi sono occupato di questa tematica in relazione a smartphone a tablet. Se, invece, hai abilitato tale blocco su PC ti consiglio di dare un’occhiata al mio tutorial su come limitare l’accesso a Internet, in cui ti spiego come procedere su PC Windows e Mac.

Aggiornare le app

Aggiornare le app

Nessuna delle verifiche che ti ho proposto in precedenza ha avuto effetto e ancora non riesci a capire come mai i social network non funzionano? In questo caso il problema sembra possa legato in qualche modo al dispositivo da cui tenti di accedere, per cui è necessario andare più in profondità.

Il primo consiglio che voglio darti per cercare di risolvere questo noioso problema è quello di aggiornare le app: forse ti sembrerà banale, ma spesso un aggiornamento dell’app potrebbe far svanire magicamente tutti i problemi. Come dici? Non sei uno che aggiorna spesso le app e addirittura non ricordi nemmeno come si fa? Niente paura, sono qui per questo.

In linea generale, ti basta cercare l’app da aggiornare nello store del tuo device e premere sul relativo pulsante Aggiorna, in alternativa puoi procedere dalle schermate dei vari store che contengono le app in attesa di aggiornamento.

Se, ad esempio, possiedi un dispositivo Android con servizi Google, devi avviare il Play Store, fare tap sull’avatar del tuo account posto in alto a destra e dal menu che compare, fare tap sulla voce Gestisci app e dispositivo. Nella schermata successiva fai tap prima sulla voce Aggiornamento delle app e infine sul pulsante Aggiorna tutto. In alternativa puoi aggiornare solo l’app che ti interessa facendo tap sul pulsante Aggiorna posto di fianco al nome dell’app. Se possiedi un dispositivo privo dei servizi Google, puoi utilizzare degli store alternativi.

Se possiedi un iPhone o un iPad, avvia l’App Store, fai tap sull’avatar del tuo account Apple posto in alto a destra e dalla schermata successiva scorri verso il basso per visualizzare le app da aggiornare. Se vuoi aggiornare tutte le app fai tap sul pulsante Aggiorna tutto posto in alto, in alternativa individua l’app che ti interessa e fai tap sul pulsante Aggiorna posto di fianco.

Infine, se utilizzi un dispositivo con Windows 10 o Windows 11, avvia il Microsoft Store, fai clic sul pulsante Raccolta posizionato nella barra laterale a sinistra e verifica la presenza di eventuali aggiornamenti cliccando sul pulsante Recupera aggiornamenti. Una volta individuati, fai clic su Aggiorna tutto per aggiornare tutte le applicazioni o fai clic sul pulsante Aggiorna posto di fianco all’applicazione che desideri aggiornare.

Disinstallare le app

Disinstallare le app

Hai provato ad aggiornare le app dei tuoi social, come ti ho illustrato nel precedente paragrafo, ma anche in questo caso non sei stato in grado di risolvere il problema. In questo caso ti consiglio un’azione ancora più drastica, per provare a risolvere in maniera definitiva il problema.

Come dici? Vuoi sùbito sapere di cosa si tratta? Il mio consiglio è quello di disinstallare le app dei vari social network sui cui riscontri problemi, per poi procedere successivamente a una nuova installazione.

Se possiedi un dispositivo Android, la procedura potrebbe cambiare leggermente a seconda del dispositivo in tuo possesso. In alcuni casi ti basterà tenere premuto per qualche secondo sull’app che vuoi disinstallare e dal menu a comparsa fare tap sul pulsante Disinstalla e poi confermare facendo tap su OK. In altri casi, invece, dovrai tenere premuto a lungo qualche secondo sull’app e trascinarla verso l’alto dove apparirà il pulsante Disinstalla, come se volessi “buttarla nel cestino”: alla fine fai sempre tap su OK per confermare l’operazione.

Se, però, in nessuno dei due modi che ti ho descritto riesci a disinstallare l’app puoi anche aprire il Play Store o store alternativi, cercare l’app in questione utilizzando la barra di ricerca posta in alto e fare tap sul primo risultato che ti viene proposto, che solitamente corrisponde all’app che cerchi. Da qui non devi far altro che fare tap sul pulsante Disinstalla e attendere il completamento dell’operazione. Se però riscontri ancora problemi, puoi dare un’occhiata al mio tutorial su come disinstallare le app Android.

Per poter installare nuovamente l’app non devi far altro che aprire il Play Store o store alternativi per i device senza Play Store, cercare l’app che intendi installare utilizzando il campo di ricerca posto in alto e fare tap sulla voce che ti viene suggerita. Dalla schermata di installazione dell’app, non devi far altro che fare tap sul pulsante Installa.

Se possiedi un iPhone o un iPad, invece, non devi far altro che individuare l’app che desideri disinstallare, tenere il dito premuto a lungo sull’icona dell’app e seleziona la voce Rimuovi app dal menu che si apre, oppure continua a tenere premuto, pigia sull’icona del trattino che compare e poi fai tap sulla voce Elimina app dal menu che compare. Una volta che avrai disinstallato l’app che ti interessava, reinstallala scaricandola dall’App Store: ti basterà cercarla utilizzando il campo di ricerca posto in alto e, dalla pagina di download dedicata, premi sull’icona della nuvoletta con la freccia rivolta verso il basso. Conferma l’operazione tramite autenticazione biometrica o inserendo la password del tuo account Apple.

Infine, se desideri disinstallare l’app su Windows 10 o Windows 11, clicca sul pulsante Start, riconoscibile dall’icona della bandierina e scorri l’elenco delle applicazioni installate. Una volta individuata l’app che desideri disinstallare, fai clic con il tasto destro del mouse su di essa e dal menu che compare fai clic sulla voce Disinstalla. Al termine del processo, apri il Microsoft Store, recati sulla pagina di download dell’app cercandola tramite la barra di ricerca e reinstalla l’app facendo clic sul pulsante Installa.

Come mai non funziona Instagram

Come mai non funziona Instagram

Da questa mattina non sei ancora riuscito a utilizzare Instagram, perché ogni volta che provi ad accedere all’app ti restituisce qualche errore. Hai controllato anche la rete Internet e sembra tutto correttamente funzionante, per cui davvero non riesci a capire come mai non funziona Instagram.

Purtroppo, in questo caso, le cause potrebbero essere molteplici, per cui, oltre a invitarti a mettere in pratica i suggerimenti che trovi nei capitoli precedenti di questo tutorial, ti consiglio di dare un’occhiata alla mia guida specifica sui problemi di Instagram, grazie alla quale potresti riuscire a risolvere il problema.

Come mai non funziona Facebook

Come mai non funziona Facebook

Quest’oggi avevi la necessità di utilizzare Facebook, ma ogni volta che provi a entrare nell’app non riesci a visualizzare nulla e stessa cosa accade anche quando provi ad accedere dal PC.

Stai perdendo la pazienza, perché davvero non riesci a capire come mai non funziona Facebook oggi. Tranquillo, sono qui pronto ad aiutarti.

Gli errori che stai notando potrebbero essere causati da diverse variabili, per cui è necessario che tu effettui delle verifiche approfondite per capire l’origine del problema. Come dici? Vuoi saperne di più oltre a quanto già detto nelle righe precedenti? In questo caso ti consiglio di dare un’occhiata al mio tutorial sull’argomento.

Come mai non funziona WhatsApp

Come mai non funziona WhatsApp

Oggi avevi la necessità di inviare un messaggio davvero importante su WhatsApp, ma purtroppo nonostante i vari tentativi e l’applicazione dei consigli che ti ho appena dato in questo articolo, il messaggio non viene inviato. Stai provando davvero di tutto ma proprio non riesci a capire come mai non funziona WhatsApp.

Tranquillo non disperare, potrebbe anche solo trattarsi di un problema momentaneo. In ogni caso, per effettuare tutte le verifiche del caso ti consiglio di dare un’occhiata al mio tutorial su cosa fare quando non funziona WhatsApp.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.