Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Scaricare film streaming

di

Non appena hai qualche ora di tempo libero, ami guardare dei film in streaming su Internet. Tuttavia, ti capita sempre più spesso di avere del tempo libero quando la connessione non c’è, ad esempio quando sei fuori per una breve vacanza. Quello che cerchi, dunque, è un modo per scaricare film streaming, e così sei finito su questo mio tutorial.

Beh, sono lieto di informarti che sei capitato nel posto giusto al momento giusto! Nelle righe che seguono, infatti, ti segnalerò alcuni servizi di streaming che permettono di scaricare film offline sia sul computer che su smartphone e tablet e, qualora ne avessi bisogno, ti parlerò di un programma che permette di scaricare i film dai siti di streaming e dai siti di hosting più diffusi del momento.

Allora: si può sapere che ci fai ancora lì impalato? Ritagliati qualche minuto di tempo libero tutto per te, libera un po’ di spazio sulla memoria del tuo computer o del dispositivo sul quale intendi scaricare i film e segui le indicazioni che sto per darti: ti assicuro che, al termine della lettura, avrai una vasta libreria di film pronta per essere riprodotta su PC, smartphone e tablet quando non c’è una connessione a Internet attiva.

Indice

Netflix

Netflix

Netflix non credo abbia bisogno di troppe presentazioni: si tratta di uno dei servizi di streaming video più famosi al mondo. Nel suo catalogo sono presenti centinaia di film, documentari, cartoni animati e serie TV, che sono il vero “pezzo forte” della piattaforma (soprattutto per quel che concerne gli originals, prodotti direttamente dal colosso americano).

Netflix si può provare gratis per 30 giorni, dopodiché bisogna decidere quale dei piani a pagamento disponibili sottoscrivere: c’è quello base da 7,99 euro/mese che permette di vedere contenuti in SD da un solo dispositivo alla volta; quello Standard da 10,99 euro/mese che permette di vedere contenuti in Full HD su due dispositivi alla volta e quello Premium che, invece, costa 13,99 euro/mese e permette di vedere contenuti in UltraHD/4K su quattro dispositivi in contemporanea.

Ma perché ti parlo di Netflix in un post su come scaricare film in streaming? La risposta è semplice: le app di Netflix per Android, iOS e Windows 10 permettono di scaricare molti dei contenuti in catalogo offline e di guardarli quando non c’è una connessione a Internet disponibile. I contenuti scaricati non hanno una scadenza fissa (alcuni scadono dopo una settimana, altri dopo più tempo), ma vanno consumati sempre entro 48 ore dalla prima riproduzione.

Per scaricare i film di Netflix sul tuo PC, devi avere necessariamente un computer equipaggiato con Windows 10 e devi scaricare l’applicazione ufficiale di Netflix dal Microsoft Store. Per procedere, collegati a questa pagina Web, clicca sul pulsante Ottieni, accetta l’apertura del Microsoft Store e pigia nuovamente sul pulsante Ottieni per avviare prima il download e poi l’installazione dell’app.

A installazione completata, avvia l’applicazione di Netflix dal menu Start di Windows (oppure pigiando sul pulsante Avvia del Microsoft Store) e clicca sul pulsante Accedi collocato in alto a destra per accedere al tuo account. Se non hai ancora un account su Netflix, clicca sul bottone Abbonati gratis per un mese, scegli uno dei piani di Netflix disponibili, clicca su Continua e compila i moduli che ti vengono proposti: per avere una mano in questo frangente, consulta il mio tutorial su come iscriversi a Netflix.

Netflix Windows 10

Una volta effettuato l’accesso a Netflix, individua il film che vuoi scaricare, clicca sulla sua immagine di copertina e clicca sul pulsante Scarica presente nel riquadro che si apre. Al termine del download, potrai accedere ai contenuti scaricati pigiando sul pulsante ☰ collocato in alto a sinistra e selezionando la voce I miei download dalla barra che compare di lato.

Se vuoi sapere quali sono i contenuti disponibili per il download su Netflix, pigia sul pulsante ☰ collocato in alto a sinistra e selezionando la voce Disponibili per il download dalla barra che compare di lato.

Su Android e iOS, la procedura da seguire è praticamente la stessa. Dopo aver installato l’app dallo store del tuo smartphone o del tuo tablet, devi avviarla ed effettuare l’accesso al tuo account (o crearne uno nuovo, qualora non l’avessi già). A procedura completata, sfoglia i contenuti presenti nel catalogo del servizio e seleziona il film che vuoi scaricare.

Fatto ciò, se la pellicola che hai selezionato è disponibile per il download, pigia sull’icona della freccia verso il basso e attendi che lo scaricamento venga portato a termine. Una volta completato il download, il contenuto sarà disponibile nella sezione Download di Netflix, accessibile dal menu in basso su iOS o dal menu interno (accessibile pigiando sul pulsante ☰) su Android.

Netflix mobile

Per avere una panoramica generale sui contenuti disponibili per il download, vai nella sezione Download dell’app di Netflix e pigia sul bottone Trova qualcosa da scaricare: in questo modo visualizzerai solo i titoli che si possono scaricare offline.

Se qualche passaggio non ti è chiaro o hai bisogno di maggiori informazioni su come funziona Netflix, consulta il mio tutorial dedicato in maniera specifica su questo celebre servizio di streaming.

Infinity

Infinity

Infinity è una delle migliori alternative a Netflix. Qualora non ne avessi mai sentito parlare (ma non credo proprio!), si tratta di un servizio di video in streaming progettato da Mediaset che offre un ricchissimo catalogo cinematografico composto da oltre 2.500 titoli, sia italiani che internazionali, tra cui ci sono anche le Infinity Premiere: dei film di primissima visione (appena usciti sul mercato home video) disponibili gratuitamente per la visione (e il download) per un periodo di tempo limitato. Il costo del servizio è di 7,99 euro/mese, ma i nuovi clienti possono provarlo gratis per 30 giorni.

Per effettuare il download dei titoli offline, occorre scaricare un apposito programma per Windows o macOS oppure occorre utilizzare l’app ufficiale di Infinity per Android e iOS. È disponibile anche un’app per Windows 10, ma per il momento non contempla la funzione di download. I contenuti scaricati devono essere riprodotti generalmente entro 7 giorni e, dal momento della prima visione, vanno consumati entro 48 ore.

Per poter utilizzare Infinity, devi avere un account. Collegati, dunque, al sito ufficiale del servizio, clicca sul pulsante Prova gratis 30 giorni, compila il modulo che ti viene proposto e fornisci un metodo di pagamento valido tra carta di credito e PayPal (non ti verranno effettuati addebiti fino alla scadenza della trial). Se hai bisogno di qualche informazione in più sulla procedura di iscrizione a Infinity, consulta il mio tutorial su come vedere Infinity.

A registrazione effettuata, se vuoi scaricare un film sul PC, seleziona la sua locandina dal menu principale di Infinity e clicca sul pulsante Download presente nella pagina che si apre. Ti verrà chiesto di scaricare il programma di Infinity per il download dei contenuti offline: accetta, cliccando sulla voce Se non hai ancora scaricato il plugin, clicca qui.

A scaricamento completato, se hai un PC Windows, apri il pacchetto d’installazione del plugin di Infinity (infinityTV-plugin.exe) e, nella finestra che viene visualizzata sullo schermo, fai clic prima su e poi su Installa, Installa ora e Chiudi per terminare il setup. Dovrebbe esserti chiesto di installare anche il plugin Microsoft Silverlight, qualora non fosse già presente sul PC.

Installazione Infinity Windows

Se utilizzi un Mac, invece, apri il file InfinityTVPlugin.pkg scaricato dal sito di Infinity facendo clic destro su di esso e selezionando la voce Apri dal menu contestuale. Nella finestra che viene visualizzata sul desktop, clicca sul pulsante Apri, poi su Continua per due volte consecutive e Installa. Digita, quindi, la password di amministrazione del Mac, dai Invio e premi su OK, Chiudi e Non spostarlo per concludere il setup.

Installazione Infinity Mac

A questo punto, apri il player di Infinity, effettua l’accesso al tuo account e clicca sul pulsante Scarica ora e attendi che il download dei contenuti che hai selezionato su Infinity venga portato a termine. A scaricamento ultimato, potrai vedere i film scaricati sul tuo PC cliccando sull’apposito pulsante presente accanto ai loro titoli.

Se preferisci agire da smartphone o tablet, scarica l’app ufficiale di Infinity per Android o iOS, pigia sul bottone ☰ e premi sulla voce Login per effettuare l’accesso al tuo account. Successivamente, seleziona la locandina del film che intendi scaricare e pigia sul bottone Download per avviarne lo scaricamento.

Infinity iOS

Al termine del download, per accedere ai contenuti che hai scaricato offline, pigia sul bottone ☰ collocato in alto a sinistra e seleziona la voce Download dalla barra che compare lateralmente. Più facile di così?!

Se hai ancora qualche dubbio su come funziona Infinity, leggi il tutorial che ho dedicato all’argomento: ti sarà sicuramente di grande aiuto.

JDownloader

JDownloader

Vuoi scaricare un film da un sito di streaming “generico”, come ad esempio Akvideo, Openload o Streamango? In questo caso, non posso che consigliarti JDownloader: un download manager gratuito e open source che permette di “catturare” i file multimediali presenti in qualsiasi pagina Web e di scaricarli sul computer. Supporta la maggior parte dei servizi di streaming e dei siti di hosting ed è molto facile da utilizzare. Inoltre è multipiattaforma: è infatti disponibile per Windows, macOS e Linux.

Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e, se utilizzi un PC Windows, clicca prima sul logo del sistema operativo Microsoft, poi sulle voci Download 32/64Bit Webinstaller (Rar-Archive RECOMMENDED) e Clic to start the download e, infine, sul pulsante Scarica del sito MEGA. Se utilizzi un Mac, invece, scarica JDownloader cliccando prima sulla voce Mac e poi su Download Installer Mac OS X Version 10.7 or higher.

Adesso devi passare all’installazione del programma. Se utilizzi Windows, apri dunque l’archivio Install JDownloader.rar (se non sai come aprire file RAR, consulta la mia guida dedicata all’argomento) e avvia l’eseguibile Install JDownloader.exe presente al suo interno. Nella finestra che si apre, clicca sul pulsante , attendi che vengano scaricati tutti i file necessari al funzionamento del software e clicca su Next e Accept per concludere il setup.

Installazione JDownloader Windows

Se utilizzi un Mac, invece, apri il pacchetto dmg che hai scaricato dal sito di JDownloader e avvia l’eseguibile JDownloader Installer presente al suo interno. Dopodiché, clicca in sequenza sui pulsanti Apri, OK e Next per cinque volte consecutive, attendi il download di tutti i file necessari al funzionamento di JDownloader e termina il setup pigiando su Finish.

Installazione JDownloader Mac

Il più è fatto! Ora non ti resta altro che avviare JDownloader e copiare l’indirizzo del film che desideri scaricare. Non appena avrai copiato l’URL del film nella barra degli indirizzi del tuo browser, JDownloader lo catturerà e ti permetterà di scaricare il video offline. Per procedere con il download, seleziona la scheda Cattura collegamenti di JDownloader, fai clic destro sul nome del film che hai selezionato nel browser e scegli la voce Avvia download dal menu che si apre. Potrai seguire l’avanzamento del download nella scheda Download di JDownloader.

Per maggiori informazioni su come usare JDownloader, consulta il tutorial in cui ti ho spiegato più in dettaglio come funziona questo utile programma.

Altri servizi per scaricare film in streaming

Se i servizi e le applicazioni che ti ho consigliato in precedenza non hanno soddisfatto le tue aspettative, puoi dare un’occhiata alle soluzioni alternative che trovi elencate di seguito: sono sicuro che ne troverai anche qualcuna adatta a te.

  • Amazon Prime Video – si tratta del servizio di streaming video di Amazon. È incluso nel piano Amazon Prime (36 euro/anno o 4,99 euro/mese) e offre l’accesso a centinaia di film e serie TV da guardare in streaming. È disponibile sia sotto forma di sito Web che di applicazione per Android, iOS e Fire TV Stick (un dispositivo proprietario di Amazon che si collega al televisore). La sua applicazione per dispositivi portatili consente anche il download offline dei film. Te ne ho parlato più in dettaglio nel mio tutorial dedicato.
  • TIMvision – è un servizio di streaming video offerto da TIM. Costa 4,99 euro/mese dopo il primo mese di prova gratuito ed è disponibile sia come sito Web che come applicazione per Android, iOS e Windows 10. L’applicazione mobile consente anche il download dei contenuti offline, tra cui alcuni film. Te ne ho parlato più in dettaglio nel mio post su come funziona TIMvision.