Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Siti per vedere film in streaming

di

Trovare qualche film interessante in TV sta diventando sempre più difficile. Persino l’offerta delle pay TV dal tuo punto di vista non è sempre all’altezza del prezzo che si paga. A questo punto, dunque, stai cercando soluzioni alternative e ovviamente il primo strumento che ti è venuto in mente è la connessione a Internet.

In questo contesto, hai dunque deciso di informarti a dovere sui siti per vedere film in streaming, così da comprendere al meglio cosa offre il mercato attuale da questo punto di vista. D’altronde, nel corso degli anni c’è stato un ampliamento importante dell’offerta, tanto che ormai esistono parecchie soluzioni un po’ per tutti i gusti, in alcuni casi anche gratuite.

Insomma, di certo i servizi di streaming da prendere in considerazione non mancano e infatti mi appresto ad analizzare le tantissime proposte disponibili. Se sei pronto per metterti bello comodo sul divano (o dove preferisci) e goderti un film di tuo interesse, non ti resta che seguire le rapide indicazioni presenti qui sotto. Ti auguro una buona lettura e soprattutto una buona visione!

Indice

Siti per vedere film in streaming a pagamento

Dato che ti stai chiedendo quali sono i principali siti per vedere film in streaming da browser, ritengo possa interessarti innanzitutto conoscere le soluzioni a pagamento. Infatti, questi servizi di streaming sono quelli che generalmente mettono a disposizione i film di cui tutti parlano, dato che spesso si fa riferimento a produzioni originali su cui sono stati investiti parecchi soldi. Di seguito puoi trovare tutte le informazioni del caso.

Netflix

Netflix Siti per vedere film in streaming a pagamento

Netflix è considerato da molti come il re dei servizi di streaming. Il catalogo è infatti sconfinato e include anche parecchi film esclusivi, ovvero che non si possono trovare da altre parti.

Non serve nemmeno fare riferimento a un titolo specifico: sono sicuro che avrai sicuramente sentito parlare, in un modo o nell’altro, di qualche produzione originale Netflix. D’altronde, si tratta del servizio di streaming che probabilmente più di tutti sta “svoltando” le serate dei fruitori di film. C’è tuttavia da dire che non esiste più la prova gratuita: in parole povere, Netflix richiede di sottoscrivere un abbonamento a pagamento per poter accedere ai contenuti.

Tuttavia, l’ampia offerta contenutistica, sia in termini di film che di serie TV (e ormai anche videogiochi e altro), così come l’elevato numero di dispositivi compatibili (praticamente tutto ciò che ti può venire in mente, dagli smartphone ai tablet, passando per le console per videogiochi e gli Smart TV), secondo un buon numero di persone giustificano i prezzi delle sottoscrizioni. In Italia si parte da 5,49 euro/mese per l’abbonamento di base, che permette di visualizzare solo i contenuti con pubblicità in definizione HD su un solo dispositivo e senza download offline. Si arriva poi anche a 17,99 euro/mese per gli altri piani con risoluzione elevata e più dispositivi (inclusi i download offline), ma per tutti i dettagli ti rimando al mio tutorial su come guardare Netflix.

Tra l’altro, se stai cercando siti per vedere film in streaming in inglese, devi sapere che su Netflix ci sono molti film in questa lingua. Inoltre, se il tuo interesse è quello di guardare contenuti multimediali in inglese in modo da cercare di imparare al meglio quest’ultimo, ti ricordo che puoi seguire la mia guida su come cambiare la lingua su Netflix. Insomma, si tratta sicuramente di una soluzione interessante, che potresti voler approfondire nel dettaglio mediante il mio tutorial su come funziona Netflix.

Amazon Prime Video

Amazon Prime Video Siti per vedere film in streaming a pagamento

Amazon Prime Video è il servizio di streaming video del colosso del mondo e-commerce, visto da molti come una sorta di risposta al già citato Netflix.

La forza della soluzione di Amazon consiste anche nel fatto che il Prime Video è integrato nell’abbonamento Amazon Prime, che costa 49,90 euro all’anno o 4,99 euro al mese (e dispone di una prova gratuita di 30 giorni per i nuovi clienti). In parole povere, c’è una singola sottoscrizione sia per ricevere i pacchi di Amazon rapidamente che per accedere a un ampio catalogo di film e serie TV (con tanto di produzioni originali e Champions League) e altri benefici. Per tutti i dettagli del caso in merito alla sottoscrizione, ti consiglio di fare riferimento alle mie guide su come funziona Amazon Prime e come avere Amazon Prime gratis.

Per il resto, potrebbe interessarti sapere che Prime Video è compatibile con una vasta gamma di dispositivi: computer, smartphone, tablet e Smart TV e così via. La risoluzione può arrivare fino al 4K. In ogni caso, puoi fare riferimento al mio tutorial su come funziona Amazon Prime Video per tutti i dettagli che cerchi.

Infinity+

Infinity+ Siti per vedere film in streaming a pagamento

Infinity+ è la proposta di Mediaset in ambito servizi di streaming. Perché l’ho inserito tra le soluzioni a pagamento? Semplice: nonostante la piattaforma Infinity possa essere utilizzata anche per vedere gratuitamente contenuti legati al mondo televisivo Mediaset, devi sapere che esiste una sottoscrizione, chiamata proprio Infinity+, che consente di prendere visione di film recenti on demand.

Sì, hai capito bene: Infinity+ è a tutti gli effetti un servizio di streaming come Netflix e Amazon Prime Video, tra l’altro focalizzato sul mercato italiano. In parole povere, a un prezzo di 7,99 euro al mese è possibile accedere a un vasto catalogo, che include spesso anche produzioni italiane. Tuttavia, non manca il grande cinema: mediante l’iniziativa Premiere, ogni settimana arrivano su Infinity+ dei film di recente uscita, da guardare in streaming. Da non sottovalutare inoltre la presenza della Champions League e la possibilità di noleggiare i singoli film tramite Infinity.

Insomma, potrebbe interessarti dare un’occhiata anche a questa soluzione. Per tutti i dettagli del caso, ti consiglio di approfondire la mia guida su come funziona Infinity+.

NOW

NOW Siti per vedere film in streaming a pagamento

NOW è un servizio che permette di accedere all’offerta di Sky Italia tramite connessione a Internet. È compatibile con svariati dispositivi, smartphone e tablet compresi.

L’offerta si suddivide nei cosiddetti Pass NOW: c’è il Pass Sport a 14,99 euro al mese (i primi mesi potrebbe essere proposti in sconto, ad esempio, a 9,99 euro) oppure c’è il Pass Cinema + Entertainment a 14,99 euro al mese (anche in questo caso i primi mesi potrebbero essere proposti a un prezzo più basso, come 9,99 euro). Nel primo caso si fa riferimento a tutto lo sport di Sky, dal calcio al basket, in super HD, mentre nel secondo si fa riferimento a film, serie TV e show di Sky su fino a 2 schermi in contemporanea (a te probabilmente interessa dunque quest’ultimo pacchetto, dato che sei alla ricerca di film).

In ogni caso, devi sapere che esiste anche un’apposita “chiavetta” HDMI da collegare al televisore per vedere i contenuti di NOW: puoi approfondirla tramite il mio tutorial su che cos’è e come funziona NOW Smart Stick, mentre per fugare tutti i dubbi sul servizio in sé puoi fare riferimento alla mia guida su come funziona NOW.

NOW Smart Stick con i primi 3 mesi a scelta fra Cinema oppure Entertai...
Vedi offerta su Amazon
NOW TV Smart Stick + 3 Mesi Inclusi di 1 Pacchetto a Scelta Sky Tv 300...
Vedi offerta su eBay
NOW Smart Stick con i primi 2 Mesi di Sport Inclusi, Chiavetta TV
Vedi offerta su Amazon
DAZN 6 MESI ITALIA
Vedi offerta su eBay

Disney+

Disney+ Siti per vedere film in streaming

Come si può facilmente intuire dal nome, Disney+ è un servizio di streaming video realizzato da Disney. Quest’ultimo garantisce l’accesso a un catalogo fatto non solo di classici Disney e Pixar, ma anche di molti altri contenuti, tra cui quelli legati a Marvel, FOX, Star Wars e National Geographic.

Tra le caratteristiche di maggior risalto vi è, inoltre, la sezione Star che, inclusa nel servizio di streaming, si rivolge a un pubblico generalista proponendo, ogni mese, nuovi film e serie TV, con anche produzioni esclusive, chiamate Star Original.

Quanto costa l’abbonamento a Disney+? Per i nuovi iscritti il prezzo è di 8,99 euro al mese oppure di 89,90 euro all’anno. Per il resto, il servizio è disponibile su molteplici piattaforme: puoi approfondire tutto consultando il mio tutorial su come funziona Disney+.

Apple TV+

Apple TV+ Siti di streaming a pagamento

Apple TV+ è la proposta della società di Cupertino in ambito di servizi di streaming, approdata in Italia nel 2019. Si tratta di un servizio che va di fatto a sfidare i colossi presenti da più tempo sul mercato, da Netflix ad Amazon Prime Video.

In ogni caso, si è deciso di puntare molto sui cosiddetti Apple Original, ovvero produzioni esclusive, generalmente incrementano di mese in mese, che non si possono trovare negli altri servizi di streaming (e in cui rientrano anche film che hanno alle spalle budget importanti). L’abbonamento non ha un costo eccessivo: 6,99 euro al mese (in seguito a una prova gratuita di 7 giorni per i nuovi clienti, mentre chi acquista un nuovo dispositivo Apple in genere può attivare 3 mesi gratuiti).

Puoi approfondire ulteriormente questo servizio tramite la mia guida su come vedere Apple TV+.

Paramount+ Italia

Paramount+ Italia

Un altro servizio utile per la visione di film in streaming è Paramount+ Italia, sbarcato nel Bel Paese a settembre 2022. Offre la possibilità di vedere molteplici contenuti, tra cui molte produzioni originali (è prevista la creazione di 150 entro il 2025), nonché tantissime produzioni internazionali e nazionali. Il servizio è compatibile con tutti i principali browser Web e con molteplici piattaforme e dispositivi, tra cui Android, iOS/iPadOS, Android TV, Fire TV, Chromecast, Apple TV e Smart TV Samsung messe in commercio a partire dal 2017.

Paramount+ Italia ha un prezzo di partenza fissato a 7,99 euro/mese (dopo una prova gratuita di una settimana). Nei periodi promozionali il prezzo è ridotto per alcuni periodi determinati e variabili a seconda dell’offerta del momento. Per coloro che hanno una sottoscrizione Sky Cinema attiva, invece, il servizio è incluso senza costi aggiuntivi nel proprio abbonamento (a partire dal 23 settembre 2022). Maggiori info qui.

Siti per vedere film in streaming gratis

Come dici? Non hai intenzione per ora di attivare prove gratuite o sottoscrivere abbonamenti legati ai servizi di streaming a pagamento citati in precedenza, ma vorresti semplicemente affidarti a soluzioni gratuite (a fronte di un po’ di pubblicità)? Nessun problema: mi appresto a illustrarti diverse soluzioni che potrebbero interessarti.

VVVVID

VVVVID Siti per vedere film in streaming gratis

VVVVID è un servizio di streaming che include tantissimi contenuti diversi, facendo anche un po’ da “hub” per quel che riguarda le varie piattaforme di streaming gratuite (per intenderci, per alcuni contenuti si viene reindirizzati ad altri portali, ma VVVVID torna utile per trovare i contenuti).

Richiede una registrazione per essere usato, ma poi i contenuti si possono vedere gratis (con un po’ di pubblicità). La sezione FILM pullula da guardare in questo modo: si va dai grandi classici ai film di arti marziali. Non manca anche un’area dedicata alle NUOVE USCITE. Si tratta in ogni caso di un servizio un po’ diverso rispetto a quelli classici, in quanto basandosi anche su altre piattaforme potresti a volte trovare qualche link non funzionante o situazioni simili.

Tuttavia, VVVVID è comodo da utilizzare, può essere visto come un portale per esplorare il mondo dei contenuti gratuiti in generale e dispone anche di un’app per Android, iPhone e iPad. C’è inoltre la possibilità di effettuare una sottoscrizione per togliere la pubblicità. Per maggiori dettagli, ti consiglio di fare riferimento al mio tutorial sui film senza limiti gratis.

CHILI

Chili siti per vedere siti in streaming gratis

CHILI è un servizio di streaming ben noto per consentire l’acquisto e il noleggio di film. Perché allora l’ho inserito tra le soluzioni gratuite? È presto detto: nel corso degli anni è arrivata un’interessante sezione gratuita di CHILI.

Quest’ultima consente di guardare parecchi film gratis (con pubblicità) e risulta in costante aggiornamento. C’è un po’ di tutto nel catalogo accessibile in questo modo (bisogna in ogni caso registrare un account gratuito): si va dalla sezione Kids agli Horror, passando per Commedie e Grandi Nomi. Insomma, sicuramente potrebbe rivelarsi una fonte interessante per una serata all’insegna del cinema, che non richiede nemmeno di pagare un biglietto. Per il resto, se vuoi approfondire il servizio in generale, puoi farlo attraverso il mio tutorial su come funziona CHILI.

Tra l’altro, se stai cercando siti per vedere film in streaming gratis su Smart TV, devi sapere che CHILI dispone di un’app anche per questa piattaforma (da cui è anche possibile accedere alla sezione dei film gratuiti), come ho indicato nel mio tutorial su come funziona CHILI. Inoltre, ti ricordo che esistono anche dei browser per TV, che puoi eventualmente utilizzare per prendere visione dei portali indicati in precedenza (nel caso non esista un’app ufficiale per il tuo Smart TV). Purtroppo non posso essere più preciso con le mie indicazioni, in quanto ogni modello di televisore fa storia a sé, ma per ulteriori dettagli ti consiglio di consultare la mia guida su come vedere Internet su TV.

Siti per vedere film in streaming senza registrazione

Hai già dato un’occhiata ai servizi di streaming a pagamento e alle soluzioni gratuite prese in esame nel corso del tutorial, ma non è esattamente ciò che fa per te. Infatti, vorresti fare tutto in modo rapido, senza nemmeno dover registrare un account. Non preoccuparti: penso di avere qualche consiglio interessante per te anche da questo punto di vista.

Pluto TV

Pluto TV Siti per vedere streaming senza registrazione

Il primo portale che ti consiglio da questo punto di vista è Pluto TV, dato che quest’ultimo permette di guardare in streaming diversi canali tematici gratis e senza registrazione.

Basta infatti collegarsi alla pagina principale di Pluto TV per iniziare a godersi i contenuti. Tra l’altro, ti consiglio anche di provare a fare clic sulla voce On Demand, collocata in alto. Infatti, mediante quest’ultima troverai film da guardare senza registrazione (anche se ovviamente è tutto a fronte di un po’ di pubblicità). Il catalogo, tra l’altro, non è poi così male: si va dai film d’azione al cinema italiano d’autore, passando per i film in lingua originale.

Insomma, probabilmente Pluto TV è una delle migliori soluzioni se vuoi fare tutto in pochi clic e in modo legale.

Popcorn TV

Popcorn TV Siti per vedere film in streaming gratis

Un altro ben noto portale di streaming che non richiede registrazione, proprio come Pluto TV, è Popcorn TV. Quest’ultimo dispone infatti di una sezione dedicata ai film in streaming gratuiti (con pubblicità).

Certo, si fa riferimento a produzioni non propriamente delle più conosciute e di recente uscita, nonché soprattutto a contenuti americani, ma Popcorn TV può rivelarsi un servizio da non sottovalutare in una serata in cui non si trova nulla da guardare e si vuole fare tutto in pochi clic.

Infatti, il catalogo comprende in ogni caso un po’ di tutto, dall’horror alla commedia, passando per azione e drammatico.

YouTube

YouTube Siti per vedere film in streaming gratis

YouTube non ha di certo bisogno di presentazioni, ma ciò che non esattamente tutti sanno è che consente anche di guardare film in streaming.

Mi spiego meglio: nella mia guida sui film gratis da vedere su YouTube ho elencato l’esistenza di un po’ di canali ufficiali che sono soliti caricare film interi (generalmente “datati” o comunque “di secondo piano”). Tra questi, ci sono Film in Streaming – MOVIE ON e Film&Clips di Minerva Pictures. Tuttavia, la piattaforma ospita anche produzioni indipendenti e molto altro.

A tal proposito, spostandosi sui contenuti a pagamento, ti ricordo che YouTube dispone di una sezione chiamata Film e programmi, da cui puoi noleggiare e acquistare questi contenuti. Ci sono anche produzioni recenti, ma per tutte le informazioni del caso ti invito a fare riferimento alla mia guida su come acquistare film su YouTube. In alcuni casi potresti dover registrare un account per prendere visione dei contenuti (mi riferisco soprattutto all’acquisto dei contenuti), mentre generalmente, a meno di restrizioni in termini di età, i film disponibili gratuitamente si possono vedere anche senza registrazione.

RaiPlay

RaiPlay Siti per vedere film in streaming senza registrazione

Ho deciso di inserire RaiPlay, ergo il servizio di streaming di “mamma” Rai, nella parte finale di questa guida in quanto si tratta di un servizio “ibrido”. Infatti, quest’ultimo è accessibile in modo totalmente gratuito (a fronte della pubblicità), ma alcuni contenuti richiedono la registrazione di un account, mentre altri no.

Mi spiego meglio: RaiPlay permette sia di guardare in diretta i contenuti televisivi legati alla Rai che di prendere visione di contenuti on demand. Nel primo caso puoi semplicemente collegarti alla sezione Dirette di RaiPlay e prendere visione dei canali TV in onda anche senza registrazione, mentre per vedere i film on demand ci vuole una registrazione (comunque gratuita).

In ogni caso, per fugare un qualsivoglia dubbio in merito a quanto proposto dalla soluzione proposta dalla Rai, puoi consultare la mia guida su come vedere RaiPlay, in cui ho approfondito nel dettaglio un po’ tutte le questioni legate al servizio.

Per il resto, potrebbe interessarti guardare in streaming i canali TV del digitale terrestre (o vedere i relativi contenuti on demand): per tutti i dettagli da questo punto di vista, non posso che rimandarti al mio tutorial su come vedere i canali TV in streaming.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.