Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aggiornare Netflix

di

La tua app di Netflix ultimamente non funziona a dovere e, confrontandola con quella di un tuo amico, hai notato che mancano alcune funzionalità. Hai, dunque, constatato di star utilizzando una vecchia versione dell’app, vorresti aggiornarla all’ultima versione disponibile ma purtroppo, non essendo molto pratico con la tecnologia, non sai come fare.

Non ti preoccupare: se ti domandi come aggiornare Netflix, lascia che ti aiuti io come raggiungere lo scopo. Se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo libero, posso illustrarti come aggiornare manualmente l’app di Netflix su tutti i dispositivi in cui essa è presente. Inoltre, ti spiegherò come attivare la funzionalità di aggiornamento automatico, ove disponibile, e ti indicherò come aggiornare il metodo di pagamento o il piano in abbonamento attivo sul servizio, qualora ne avessi bisogno.

Allora, sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Mettiti seduto bello comodo, tieni sotto mano il dispositivo sul quale intendi agire  e segui i passaggi che sto per indicarti, in modo da aggiornare l’app di Netflix senza alcun problema. Detto ciò, a me non resta altro da fare, se non augurarti una buona lettura e… un buon download!

Indice

Aggiornare Netflix su Android

Android

Se ti domandi come aggiornare Netflix su Android, devi sapere che puoi attivare l’aggiornamento automatico delle app del Play Store, in modo da non doverti preoccupare di aggiornarle manualmente.

Per compiere quest’operazione, avvia il Play Store pigiando sulla sua icona (il simbolo ▶︎ colorato), che si trova nella home screen e/o nel drawer del tuo dispositivo.

Fai quindi tap sull’icona () situata in alto a sinistra e pigia prima sulla voce Impostazioni e poi su quella Aggiornamento automatico app. Attiva, infine, l’opzione Solo tramite Wi-Fi oppure quella Su qualsiasi rete, a seconda se intendi attivare l’aggiornamento automatico delle app solo in Wi-Fi oppure anche tramite i dati a pacchetto.

Per aggiornare Netflix manualmente tramite il Play Store, invece, premi sull’icona () e seleziona la voce Le mie app e i miei giochi dal menu che si apre. Fatto ciò, pigia sulla voce Aggiornamenti.

Play Store

Se l’icona dell’app di Netflix è presente nella schermata che si apre, premi sul pulsante Aggiorna, in modo da scaricare subito l’aggiornamento disponibile. Se, invece, trovi solo il pulsante Apri, significa che l’aggiornamento è già stato scaricato e, quindi, non è necessario intervenire.

Aggiornare Netflix su iOS

iOS

Prima di spiegarti come aggiornare manualmente l’app di Netflix su iOS, voglio indicarti come attivare l’aggiornamento automatico delle applicazioni su iPhone e iPad, in modo da non dover agire ogni volta in maniera “manuale”.

Per attivare l’aggiornamento automatico delle app su iOS, accedi alle Impostazioni di iOS pigiando sull’icona a forma di ingranaggio situata in home screen. Dopodiché premi sulla voce iTunes Store e App Store e, nella schermata successiva, sposta la levetta su ON in corrispondenza della voce Aggiornamenti.

Inoltre, se vuoi che gli aggiornamenti delle app vengano effettuati anche tramite rete dati, sposta la levetta su ON, in corrispondenza della voce Utilizza dati cellulare.

Per aggiornare manualmente l’app di Netflix, invece, avvia l’App Store, pigiando sull’icona di colore azzurro con al centro una “A” bianca e pigia sulla voce Aggiornamenti situata nel menu in basso.

App Store

Se per l’app di Netflix è disponibile un aggiornamento, la sua icona si troverà in questa schermata. In tal caso, pigia sul pulsante Aggiorna per scaricare l’aggiornamento. Se, invece, accanto alla sua icona c’è il pulsante Apri, significa che l’app è già aggiornata all’ultima versione disponibile.

Aggiornare Netflix su PC

Netflix PC

Hai scaricato l’applicazione di Netflix per Windows 10 e ora vuoi aggiornarla? In tal caso, avvia il Microsoft Store, premendo sull’icona a forma di sacchetto della spesa situata nel menu Start. Dopodiché premi sul pulsante (…) che trovi nell’angolo in alto a destra e, nel menu che ti viene mostrato, fai clic sulla voce Impostazioni.

Nella schermata successiva, sposta la levetta su ON, in corrispondenza della dicitura Aggiorna le app automaticamente, per attivare l’aggiornamento automatico di tutte le applicazioni scaricate tramite il Microsoft Store.

In alternativa, se ne hai bisogno, puoi aggiornare manualmente l’applicazione di Netflix: per compiere quest’operazione, fai clic sul pulsante (…), situato nell’angolo in alto a destra all’interno del Microsoft Store e, nel menu che ti viene mostrato, premi sulla voce Download e aggiornamenti. Dopodiché premi sul pulsante Recupera aggiornamenti.

Se per l’applicazione di Netflix è disponibile una nuova versione, verrà avviato il download della stessa. In caso contrario, ti verrà mostrata la dicitura tutti i giochi e le app attendibili di Microsoft Store hanno gli aggiornamenti più recenti.

Aggiornare Netflix su Smart TV

Netflix app Smart TV

Se hai installato l’applicazione di Netflix su Smart TV, per aggiornarla ti basta avviarla, premendo sull’icona che trovi nella schermata iniziale dello Smart TV, raggiungibile tramite il tasto Home (il simbolo della casetta).

Qualora vi sia un update disponibile, ti verrà notificato nel momento in cui tenterai di avviare l’applicazione: in tal caso, premi sulla notifica che compare sul televisore, in modo da essere reindirizzato nella pagina relativa a Netflix dello store del dispositivo. Fatto ciò, premi sul pulsante Aggiorna e attendi il completamento dell’aggiornamento.

Ti ricordo che, per poter eseguire l’aggiornamento, il TV dovrà essere già stato connesso a Internet. Nel caso in cui lo fosse, fai riferimento a questa mia guida per scoprire come portare a termine l’operazione.

La procedura che ti ho illustrato fa riferimento al modello di Smart TV LG che ho utilizzato per scrivere questa guida. Prendi quindi in considerazione che la procedura potrebbe variare su Smart TV di brand differenti.

Aggiornare Netflix su Apple TV

In maniera predefinita, le app su Apple TV vengono aggiornate automaticamente, quando vengono rese disponibili nuove versioni.

Verifica, quindi, che sia attiva la funzionalità di aggiornamento automatico: apri il menu Impostazioni su Apple TV e recati nella sezione App.

Infine, premi sulla voce Aggiorna automaticamente le app e assicurati che sia selezionata la dicitura . In caso di dubbi o problemi, fai riferimento al mio tutorial su come funziona Apple TV.

Aggiornare Netflix su Amazon Fire TV Stick

Per attivare l’aggiornamento automatico delle app su Amazon Fire TV Stick, recati nel menu principale del dongle di Amazon e scorri verso destra, per selezionare la voce Impostazioni.

Adesso, scorri nuovamente verso destra e premi prima sulla voce Applicazioni e poi su Appstore. Infine, premi sulla dicitura Aggiornamenti automatici e sposta quest’opzione su Acceso, per attivare la funzionalità in questione.

Per aggiornare manualmente l’app di Netflix, invece, individua la sua icona nel menu App: nel caso in cui vi sia un aggiornamento disponibile, premi prima sul pulsante Aggiorna e poi su Aggiorna l’app ora, per scaricarlo. In caso di dubbi o problemi, fai riferimento al mio tutorial su come funziona Amazon Fire TV Stick.

Aggiornare Netflix su PlayStation 4

PS4

Se hai installato l’app di Netflix su PlayStation 4, per aggiornarla, assicurati che sia attiva la funzionalità di aggiornamento automatico per le app e i giochi scaricati.

Prima di procedere, assicurati che la console sia connessa a Internet, dopodiché premi sull’icona della valigetta (Impostazioni) nel menu iniziale di PlayStation e raggiungi il percorso Sistema > Download automatici. Apponi, infine, il segno di spunta sulla voce File di aggiornamento dell’applicazione e il gioco è fatto.

Per assicurarti che gli aggiornamenti siano abilitati anche quando la console è in modalità riposo (funzionalità disponibile solo per gli utenti Plus) raggiungi la sezione Impostazioni >  Impostazioni di risparmio energetico > Imposta le funzioni disponibili nella modalità di riposo e apponi il segno di spunta sulla voce Rimani connesso a Internet.

Per aggiornare manualmente l’app di Netflix, invece, seleziona quest’ultima nella schermata iniziale di PlayStation 4 e premi il tasto Options sul controller. Infine, nella schermata che ti viene mostrata, premi sulla voce Verifica aggiornamento. Se vi è una nuova versione dell’app, questa verrà scaricata.

Aggiornare Netflix su Xbox One

xbox one

Su Xbox One, gli aggiornamenti per le app e i giochi vengono eseguiti automaticamente, se disponibili. Detto ciò, se hai connesso la console a Internet, verifica che sia attivo l’aggiornamento automatico per le app, in modo da non doverti più preoccupare degli aggiornamenti.

Per compiere quest’operazione, premi sul tuo nome utente (in alto a sinistra) e seleziona prima l‘icona dell’ingranaggio e poi la voce Impostazioni dal menu che ti viene mostrato.

Fatto ciò, raggiungi la sezione Sistema > Aggiornamenti e download, in modo da apporre il segno di spunta sulla casella Mantieni aggiornati giochi e app.

Aggiornare metodo di pagamento su Netflix

Se ti domandi come aggiornare il metodo di pagamento su Netflix, segui attentamente le indicazioni che puoi trovare nelle prossime righe, in modo da riuscire nel tuo intento sia da PC che da smartphone e tablet.

PC

Netflix pagamento

Per aggiornare il metodo di pagamento del proprio account Netflix, devi agire da computer, agendo dal sito Web ufficiale del servizio.

Collegati, quindi, alla pagina Web che ti ho precedentemente linkato ed effettua l’accesso al tuo account. Premi, quindi, sul tuo nome utente, dopodiché fai prima clic sull’icona ▼ situata in alto a destra e poi sulla voce Account, nel menu che ti viene mostrato.

Adesso, non ti resta che premere sulla dicitura Aggiorna dati di pagamento e, dopo aver selezionato il metodo di pagamento immesso (Carta di credito o di debito o PayPal), modificare i dati di fatturazione precedentemente inseriti. Infine, per confermare le modifiche apportate, premi sul pulsante Aggiorna il metodo di pagamento.

Smartphone e tablet

Netflix smartphone

Se, per aggiornare il metodo di pagamento del tuo account Netflix, preferisci agire da smartphone e tablet, devi collegarti direttamente alla sezione dedicata al tuo account, tramite un browser per la navigazione Web.

Fatto ciò, nel menu che ti viene mostrato, fai tap prima sulla voce Aggiornata dati di pagamento e poi sul metodo di pagamento scelto (per esempio Carta di credito o di debito). Inserisci, quindi, i nuovi dati di fatturazione nei campi di testo che vedi a schermo e, infine, per confermare le modifiche, premi sul pulsante Salva.

In caso di dubbi o problemi, fai riferimento alla mia guida su come pagare Netflix, nella quale ti ho fornito tutte le informazioni necessari al completamento di quest’operazione.

Aggiornare abbonamento Netflix

Per aggiornare il piano in abbonamento di Netflix, segui passo dopo passo le istruzioni che sto per fornirti nelle prossime righe, in modo da riuscire nell’intento sia da PC che da smartphone e tablet.

PC

Per cambiare il piano in abbonamento del tuo account Netflix da computer, collegati al sito Web ufficiale del servizio di streaming, ed effettua l’accesso al tuo account. Premi, poi, sul tuo nome utente, dopodiché premi sull’icona ▼ situata in alto a destra e sulla voce Modifica Piano, nella schermata che ti viene mostrata.

Adesso, seleziona il piano al quale ti interessa passare (Base, Standard o Premium) e conferma l’operazione, premendo sul pulsante Continua.

Smartphone e tablet

Netflix piano

Se preferisci agire da smartphone e tablet per cambiare il piano in abbonamento del tuo account, collegati direttamente alla sezione di modifica del tuo account Netflix, tramite un browser Web.

Fatto ciò, premi sulla dicitura Modifica Piano e, dopo aver selezionato il piano al quale vuoi passare (Base, Standard o Premium), premi sul pulsante Continua, per confermare la modifica apportata. In caso di dubbi o problemi, fai riferimento al mio tutorial su come cambiare piano su Netflix.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.