Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come condividere foto

di

Durante il tuo ultimo viaggio hai scattato un mucchio di belle foto ed adesso ti piacerebbe poterle condividere online con amici, parenti e colleghi di lavoro e, perché no, anche con perfetti sconosciuti per mostrare a tutti la tua abilità in fatto di fotografia. Ottima idea, non c’è che dire. Tuttavia se in questo momento stai leggendo questa guida molto probabilmente è perché nonostante le tue buone intenzioni necessiti di qualche dritta per capire come fare per condividere foto. Come dici? Ho ragione? Beh, in tal caso non hai però motivo di preoccuparti… posso spiegarti io, per filo e per segno, come condividere foto e quali servizi utilizzare per riuscire nell’impresa.

Nelle seguenti righe andrò infatti ad indicarti quali passaggi bisogna effettuare per poter permettere ai tuoi conoscenti ed anche a tutti gli altri internauti di visualizzare i tuoi scatti e quali tra i servizi online attualmente disponibili sulla piazza sono i migliori per far ciò, almeno a mio avviso. Qualora te lo stessi chiedendo sappi che non dovrai fare nulla di particolarmente complicato, condividere foto è infatti un’operazione molto semplice e per l’esecuzione della quale non è necessario avere particolari conoscenze riguardo il mondo dell’IT.

Se ti interessa quindi scoprire che cosa è possibile fare per condividere foto ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero, di metterti ben comodo e di dedicarti alla lettura delle informazioni che sto per fornirti. Sono sicuro che alla fine potrai dirti più che soddisfatto e che alla prima buona occasione sarai anche ben disponibile a spiegare ad altri utenti bisognosi di un aiuto analogo come fare.

Flickr

Se desideri condividere foto ti suggerisco innanzitutto di far riferimento a Flickr. Qualora stranamente non ne avessi mai sentito parlare sappi che Flickr è un rinomato servizio di casa Yahoo! che consente di caricare e condividere foto e che offre ampio spazio in termini di storage. Flickr permette infatti di archiviare foto sul cloud sino a 1 TB in maniera gratuita. Flickr permette anche di salvare gli scatti nel loro formato originale e di visualizzarli in varie risoluzioni generate in maniera automatica (640px, 800px, 1024px etc.). I formati supportati dal servizio sono JPEG, GIF (non animate) e PNG. Tutti gli altri formati vengono convertiti in automatico in JPG.

Per poter condividere foto su Flickr la prima operazione che devi effettuare è quella di creare un account Yahoo!. Se disponi già di un account Yahoo! puoi saltare la lettura del paragrafo successivo. Se invece non hai un account clicca qui per collegarti subito alla pagina iniziale del servizio dodpocihè pigia sul pulsante Registrati con Yahoo che trovi al centro dello schermo. Nella nuova schermata che a questo punto ti verrà mostrata compila i campi Nome e Cognome digitando il tuo nome ed il tuo cognome, compila il campo Nome utente Yahoo digitando il nome utente che intendi utilizzare per il tuo account, compila il campo Password immettendo la password che vuoi sfruttare per accedere al tuo account e poi compila il campo N. cellulare fornendo il tuo numero di cellulare. Successivamente specifica la tua data di nascita ed il tuo sesso e se lo desideri compila i campi Numero di ripristino facoltativo e Relazione. Per concludere pigia sul pulsante viola Crea account. Nella nuova pagina Web che a questo punto andrà ad aprirsi pigia sul pulsante Invia SMS per ricevere sul tuo cellulare il codice di verifica per la creazione dell’account Yahoo dopodiché compila il campo Codice mostrato a schermo inserendo il PIN ricevuto tramite SMS.

Screenshot di Flickr

Adesso collegati alla pagina principale di Flickr e pigia sulla voce Entra collocata in alto a destra. Effettua quindi l’accesso con i dati dell’account Yahoo! dopodiché clicca sul pulsante Carica collocato anch’esso in alto a destra e trascina nella finestra del browser tutti gli scatti che desideri condividere su Internet. Durante l’upload puoi regolare il copyright e i permessi di visualizzazione per ciascuna foto cliccando sulla sua miniatura e selezionando le opzioni che preferisci dalla barra laterale di sinistra.

Una volta portata a termine la procedura di upload delle foto i tuoi scatti sono online e, a seconda dei permessi di visualizzazione impostati, visibili a tutti.

A questo punto per poter visualizzare le foto a dimensione intera accedi alla tua galleria e poi pigia sullo scatto di tuo interesse.

Una volta visualizzata l’immagine a dimensione intera per condividere foto ti basta cliccare sul pulsante a forma di freccia collocato in basso, selezionare la scheda CondividiIncorpora o BBCode a seconda del tipo di risultato finale che desideri ottenere, copiare il link fornito ed incollarlo ove ritieni più opportuno.

Screenshot di Flickr

Se lo desideri puoi condividere foto mediante Flickr anche con le applicazioni ufficiali del servizio disponibili per Windows e Mac OS X, per Android e per iOS.

ImageShack

Flickr non ti interessa e sei ancora alla ricerca di una soluzione per condividere foto? Si? Beh, allora prova a dare uno sguardo a ImageShack. Si tratta di uno dei servizi per caricare e condividere foto online più utilizzati e longevi in assoluto. ImageShack permette di condividere foto in rete di qualsiasi tipologia in maniera estremamente semplice. Il servizio è utilizzabile sia a pagamento sia gratis ma nella sua forma gratuita non risulta comprensivo di svariate funzioni utili per la condivisione delle immagini. Tieni comunque presente che al momento della sottoscrizione di un nuovo account viene offerto un periodo di prova della versione a pagamento della durata di un mese.

Se è tua intenzione condividere foto con ImageShack clicca qui in modo tale da poterti subito collegare alla pagina Web principale del servizio dopodiché pigia sul pulsante Start uploading che trovi al centro della schermata visualizzata.

Screenshot di ImageShack

Compila i campi visibili a schermo digitando il tuo indirizzo di posta elettronica, il nome utente che intendi utilizzare per accedere al servizio e la password che vuoi associare a quest’ultimo dodpocihè fai clic sul pulsante Sing up for a free account per creare un account mediante cui poterti servire di ImageShack. Se lo preferisci puoi aggirare la procedura di creazione di un account per fruire del servizio sfruttando i tuoi dati di Facebook semplicemente pigiando sul pulsante Facebook log in.

A questo punto controlla la casella di posta elettronica facente riferimento alla mail con cui hai scelto di registrarti al servizio, pigia quindi sul messaggio inviato dal team di ImageShack e poi fai clic sulla voce Active Now presente al suo interno per confermare la tua volontà di cominciare ad utilizzare il servizio.

Una volta visualizzata la pagina principale di ImageSack trascina direttamente nella finestra del browser la foto o le foto che intendi caricare e condividere online, attendi poi che l’upload venga avviato e completato dopodiché pigia sul pulsante Go to my images per visualizzare l’elenco delle immagini che hai caricato.

Completata la procedura mediante cui caricare foto pigiando sullo scatto di tuo interesse potrai visualizzarlo a tutto schermo, potrai modificarne il titolo cliccando sullo stesso e le dimensioni e la tipologia di link generato facendo clic sul pulsante Get likes / Image sites presente al lato.

Per condividere foto ti basta invece copiare il link presente nella barra degli indirizzi del browser Web dopo aver pigiato sulle singole immagini ed incollarlo ove ritieni più opportuno. In alternativa puoi condividere foto pigiando sui pulsanti Facebook, Twitter, Pinterest, Email e Download collocati accanto alla voce Share, disponibile sulla destra dopo aver visualizzato uno scatto a dimensione intera.

Screenshot di ImageSack

Se lo desideri puoi condividere foto mediante ImageShack anche con le applicazioni ufficiali del servizio disponibili per Windows, per Mac, per Android e per iOS

Imgur

Un’altra interessante soluzione per condividere foto è senza ombra di dubbio Imgur. Trattasi di un servizio che permette di caricare e condividere foto abbastanza noto. Imgur è molto semplice e pratico e viene utilizzato in primis per condividere gallerie di foto e di GIF animate. Imgur non ha obbligo di registrazione, supporta tutti i principali formati grafici e presenta un limite di upload di 20 MB per le foto e di 200 MB per le GIF animate. Tieni presente che le foto oltre i 5 MB e le GIF oltre 1 MB vengono automaticamente compresse il che, detta in termini spiccioli, vuol dire che è possibile andare incontro a perdite qualitative rispetto al file originale.

Per poter condividere foto su Imgur la prima cosa che devi fare è quella di cliccare qui in modo tale da poterti subito collegare alla pagina Web principale del servizio. Successivamente effettua l’upload dell’immagine che intendi condividere pigiando sul pulsante upload images che trovi collocato in alto, pigia poi sul pulsante browse you computer e seleziona dal tuo computer la foto su cui vuoi andare ad agire. In alternativa puoi effettuare l’upload delle foto su Imgur trascinandole direttamente nella finestra del browser Web in cui risulta aperta la pagina Web del servizio oppure effettuando un copia e incolla. Se anziché caricare foto singolarmente è tua intenzione creare un album pigia sul pulsante create album. Successivamente fai clic sul pulsante Start Upload ed attendi che il caricamento dell’immagine venga avviato e portato a termine.

Screenshot di Imgur

A caricamento ultimato potrai poi decidere di rendere i tuoi scatti visibili a tutti gli utenti Imgur pigiando sul pulsante verde Publish to Imgur, potrai condividere ed accedere alle foto direttamente online utilizzando i link presenti nella sezione Share this image sulla destra oppure potrai condividere foto sfruttando i pulsanti per la condivisione attraverso i servizi social presenti sulla sinistra.

Screenshot di Imgur

Se lo desideri puoi condividere foto mediante Imgur anche con le applicazioni ufficiali disponibili per Android e per iOS.

Soluzioni social per condividere foto

Se i servizi per condividere foto che ti ho già proposto non hanno saputo attirare in maniera particolare la tua attenzione e se sei alla ricerca di un sistema che ti permetta di agire sui tuoi scatti in maniera più, come dire, social allora alto probabilmente sarai ben felice di sapere che hai dalla tua parte anche Facebook, Twitter e Instagram.

  • Condividere foto su Facebook – Facebook è il social network numero uno al mondo e di certo non ha bisogno di particolari presentazioni. Grazie a Facebook è possibile condividere con i propri amici e con il resto del mondo ogni tipo di contenuto, foto comprese. Se questa soluzione ti interessa e se desideri quindi capire come fare per condividere foto mediante Facebook ti suggerisco di consultare le mia guida su come condividere foto su Facebook.
  • Condividere foto su Twitter – Twitter è il servizio di micro blogging più celebre del Web ed anche in questo caso ogni presentazione è vana. Mediante Twitter è possibile condividere mini pensieri di 280 caratteri al massimo ma anche foto ed immagini. Se questa soluzione ti interessa e se desideri quindi capire come fare per condividere foto mediante Twitter ti suggerisco di consultare la mia guida su come funziona Twitter.
  • Condividere foto su Instagram – Instagram è la famosa app per smartphone che consente di caricare e condividere singoli scatti con altri utenti applicando alle foto bellissimi effetti, il tutto agendo direttamente e comodamente da mobile. Se questa soluzione ti interessa e se desideri quindi capire come fare per condividere foto mediante Instagram ti suggerisco di consultare la mia guida su come si usa Instagram.