Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come costruire un villaggio in Minecraft

di

Sei un appassionato di Minecraft e dedichi parte del tuo tempo libero ad affrontare sempre nuove avventure o a realizzare fantastici progetti. Dato che hai ancora numerose risorse, hai pensato di investirle nella realizzazione di un villaggio, come quelli in cui ti sei imbattuto esplorando il mondo di questo videogioco.

Come dici? Le cose stanno proprio in questo modo? Allora sarai felice di sapere che, nella guida di oggi, troverai tutte le informazioni che ti servono per sapere come costruire un villaggio in Minecraft! Nei prossimi capitoli, infatti, troverai diversi consigli – spero utili – su quali sono gli elementi e le strutture da realizzare per il tuo villaggio. Se poi non dovessi avere molto tempo a disposizione, sappi che ti indicherò anche come affrontare questo progetto in pochi minuti grazie all’ausilio di un’apposita mod.

Fatta questa premessa, non perdiamo altro tempo prezioso e mettiamoci subito all’opera! Siediti bello comodo, avvia Minecraft e leggi con attenzione tutti i suggerimenti che troverai nei paragrafi che seguiranno. Sono sicuro che, alla fine della lettura, avrai tutto ciò di cui hai bisogno per costruire un magnifico villaggio! Detto ciò, a me non resta che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Come costruire un villaggio in Minecraft

Villaggio su Minecraft

Prima di spiegarti nel dettaglio come costruire un villaggio in Minecraft, ti devo informare che il progetto che hai intenzione di mettere in pratica richiederà diverse ore di gioco, al fine di poter realizzare ogni suggerimento che troverai nei prossimi capitoli.

Pertanto, puoi anche decidere di modificare un villaggio già esistente tra quelli che puoi trovare durante le tue avventure nel mondo di Minecraft. Se non ne hai incontrato alcuno fino adesso, puoi allora leggere i consigli che ti ho fornito nella mia guida su come trovare un villaggio in Minecraft.

Costruire le case

Villa su Minecraft

Il primo passo da effettuare per iniziare a costruire un villaggio in Minecraft è quello di edificare delle case. Prima, però, devi delineare con esattezza tutti gli edifici che hai intenzione di realizzare, redigendo anche una semplice bozza del progetto, in modo da essere sicuro che non dovrai demolire alcun edificio e, quindi, evitare perdite di tempo.

Detto ciò, vediamo di passare all’azione! Per prima cosa devi costruire la tua casa: puoi dare sfogo alla tua fantasia e decidere di costruirla con i materiali che preferisci. Ad esempio, puoi seguire i consigli che ti ho fornito in questa mia guida, per realizzare una casa in stile moderno, oppure edificare una vera è propria villetta. La scelta sta a te!

Dopo che avrai costruito la tua casa, devi costruire anche quelle per tutti gli altri abitanti, cioè i PNG (personaggi non giovanti) che popoleranno il tuo villaggio. A questo proposito, puoi scegliere di realizzare case simili a quella che hai costruito per te oppure di edificare delle semplici case, come quella di cui ti ho parlato in questo mio tutorial.

Infine, ricordati che è importante arredare ogni casa aggiungendo tutte le decorazioni necessarie. A tal proposito, puoi consultare la mia guida su come arredare una casa in Minecraft, nella quale ti ho dato degli utili consigli sull’argomento, che ti consentiranno di creare, ad esempio, delle moderne cucine o dei bagni.

Un oggetto che non devi assolutamente dimenticare in ogni casa è il letto. La sua presenza è fondamentale nella tua casa, in modo da impostare un punto di rinascita per il tuo avatar. I PNG, invece, utilizzeranno il letto presente nelle loro abitazioni per riposarsi di tanto in tanto. Non sai come costruirne uno? Ti consiglio allora la lettura di questa mia guida.

Costruire gli edifici per i lavori

Fattoria su Minecraft

Dopo aver costruito le abitazioni per te e i futuri abitanti del villaggio, è il momento di edificare altri edifici, che possono essere utili alla comunità o solo a fine decorativo. Ad esempio, puoi costruire una scuola che, anche se non utilizzata da te o dai PNG, può dare un tocco di stile in più al tuo villaggio.

Un edificio che, invece, può esserti di grande utilità è il magazzino, che può contenere i bauli per conservare tutte le risorse che produci nel villaggio o che raccogli durante le tue avventure nel mondo di Minecraft. Se vuoi sapere come costruirne uno, puoi consultare questo mio tutorial dedicato all’argomento.

Oltre a questi edifici, puoi anche aggiungere una fattoria. Questa struttura è utile sia per allevare gli animali sia per coltivare: puoi trovare tutte le indicazioni utili per la realizzazione di questo progetto nella mia guida su come costruire una fattoria in Minecraft.

Infine, è importante che ogni futuro abitante del villaggio abbia una mansione che possa tornarti utile. Devi sapere, infatti, che i PNG dei villaggi non hanno una professione, a meno che non vi sia un tavolo da lavoro con cui essi possano interagire.

A tal proposito, ti consiglio la lettura della mia guida su come fare una tavolo su Minecraft, nella quale ti ho spiegato, per l’appunto, come creare i banchi da lavoro per i PNG e come realizzare anche quelli che sicuramente ti saranno utili per lavorare le risorse che raccoglierai.

Costruire strade e ponti

Ponte su Minecraft

Dopo aver costruito tutti gli edifici essenziali per rendere il tuo villaggio operativo, è il momento di decorarlo con strade, ponti o qualsiasi altro elemento utile. Ad esempio, puoi costruire delle strade per connettere i vari edifici utilizzando dei blocchi di calcestruzzo, un materiale di cui ti ho parlato in dettaglio in questa mia guida.

Inoltre, se hai costruito il villaggio a ridosso di un corso d’acqua, puoi costruire un ponte per collegare le due sponde. Questa soluzione potrebbe essere anche utile nel caso in cui volessi fare in modo che sia presente una sola via d’ingresso e d’uscita al villaggio, utile per difenderlo meglio.

Lungo il margine delle strade puoi costruire delle staccionate, in modo da separare anche ogni edificio l’uno dall’altro. Queste possono tornarti utili per tanti motivi: sia a livello decorativo, sia per evitare che gli animali possa andare in giro ovunque nel villaggio; inoltre, risultano essere anche un’ottima barriera di difesa contro la maggior parte delle creature in Minecraft, in quanto non possono essere scavalcate.

Infine, puoi completare la decorazione del tuo villaggio costruendo diversi altri progetti, come una piscina, una statua oppure una fontana. Ricorda, però, che gli elementi più importanti da aggiungere al tuo villaggio, anche fin da subito durante la sua costruzione, sono le torce: le fonti luminose sono un ottimo deterrente per evitare che compaiano creature ostili nei dintorni del villaggio.

Difendere il villaggio

Golem su Minecraft

Un altro fattore da prendere in considerazione per il tuo villaggio è la sua difesa: il villaggio, infatti, può essere esposto a invasioni di creature ostili che possono infestarne le strade e gli edifici, attaccando gli abitanti che lo popolano.

A tal proposito, il mio consiglio è quello di costruire dei golem che possano difendere il villaggio ogni qualvolta dovesse essere attaccato da creature ostili. Se non sai come ottenerne uno, ti consiglio di consultare questa mia guida dedicata all’argomento.

Come ti ho suggerito nel capitolo precedente, la costruzione di un ponte come unica via di collegamento con l’esterno potrebbe essere un’ottima idea per difendere il tuo villaggio. A tal proposito, per migliorare la difesa, puoi considerare di realizzare un fossato e un ponte levatoio, così da sollevarlo e abbassarlo tutte le volte che lo vorrai, senza che i nemici possano entrare nel villaggio.

Se hai optato per la creazione di un fossato attorno al villaggio, allora un cannone potrebbe fare al caso tuo! Grazie a quest’ultimo, potrai attaccare i nemici che troverai nella sponda opposta. Per fabbricarne uno, ti consiglio di leggere la mia guida su come fare un cannone su Minecraft.

Infine, puoi disseminare nel perimetro del villaggio o in punti strategici di passaggio delle trappole, in modo che i nemici possano imbattersi in esse ed essere facilmente sconfitti anche quando magari ti trovassi in esplorazione nel mondo di Minecraft. A tal proposito, ti suggerisco la lettura di questo tutorial, dove ti spiego come costruire trappole sia esplosive che classiche.

Aggiungere i PNG

Villico su Minecraft

Per concludere, non puoi costruire un villaggio senza degli abitanti! Tutto ciò che devi fare è evocare dei PNG che automaticamente prenderanno posto nelle loro case e a cui verrà assegnata una mansione.

A tal proposito, è importante che tu attivi la console dei comandi. Non sai come fare? Allora ti invito a leggere con attenzione quanto ti ho già indicato in questa mia guida, dove ti ho spiegato sia come abilitare la console dei comandi, sia come installare le mod, che potrebbe tornarti utili nel caso in cui volessi aggiungere qualche componente aggiuntivo per rendere più funzionale il tuo villaggio.

Dopo aver attivato la console dei comandi, premi il tasto T e digita, nell’apposita casella di testo, il comando /summon minecraft:villager che consente di evocare dei Villici, cioè i PNG che abitano nei villaggi che trovi nel mondo di Minecraft.

Mod per costruire un villaggio su Minecraft

Villaggio su Minecraft con ISM

Non vuoi perdere tempo per la costruzione di un villaggio in Minecraft in quanto impiegheresti troppe ore? In tal caso, posso dirti che, grazie all’ausilio di un’apposita mod, cioè un componente aggiuntivo non ufficiale per il gioco in versione Java su PC, puoi facilitarti quest’impresa in pochi clic. Come procedere? Te lo spiego subito!

Il componente aggiuntivo Instant Structures Mod (ISM) ti consente d’importare nel tuo mondo di Minecraft un qualsiasi progetto presente nel suo database, tramite una procedura che richiede giusto qualche clic. Durante la fase d’importazione, però, ti consiglio di non continuare a giocare su Minecraft, almeno fino al completamento dell’intera procedura, che può richiedere anche diversi minuti per progetti costituti da milioni di blocchi.

Prima però di passare all’azione, è importante scaricare e installare il componente Minecraft Forges, utile al fine di consentire a Minecraft Java Edition di eseguire le mod che vuoi utilizzare nel tuo mondo di gioco. Per fare ciò, raggiungi il sito Web ufficiale e premi su Installer, per scaricare il file .JAR della mod. Dopo averlo scaricato, fai doppio clic su di esso e fai clic su OK, per completarne l’installazione.

Adesso è il momento di scaricare ISM raggiungendo il suo sito Web ufficiale. Nella home page, fai clic sul tasto Download Instant Structures Mod e scegli la versione di ISM compatibile con quella del tuo client di Minecraft.

Dopo aver scaricato il file .JAR di ISM, spostalo nella cartella mods, che troverai nel percorso C:\Users\[nome]\AppData\Roaming\.minecraft. Se non dovessi trovare questa cartella, puoi crearla manualmente, seguendo i consigli che ti ho fornito in questa mia guida.

Bene: ci siamo quasi: tutto ciò che devi fare, adesso, è avviare Minecraft e premere sull’icona a fianco del pulsante Gioca. Nel riquadro che visualizzi, seleziona l’opzione Forge e fai clic su Gioca. Nel giro di qualche istante, si avvierà Minecraft e la schermata di ISM.

Accedi quindi a un nuovo mondo o a una sessione già esistente di Minecraft, passa alla schermata di ISM e utilizza la voce Browse per accedere al database. Digita, successivamente, il termine “village” e fai clic su Search.

Quando hai trovato il villaggio che più ti piace, fai clic sulla sua miniatura e poi premi sull’icona del mattone. Infine, premi su Place Structure e attendi che ISM esegua l’importazione del progetto nel mondo di Minecraft. Comodo, vero?

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.