Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere la password del WiFi del telefono senza root

di

Un amico è venuto a farti visita e, come era lecito aspettarsi, ti ha gentilmente chiesto di poter usare alla rete Wi-Fi di casa. Saresti ben contento di poter soddisfare il suo desiderio ma, dopo aver riflettuto un secondo, ti sei reso conto di non conoscerne più la password, perché l’hai cambiata molto tempo fa! Intenzionato a rimediare alla cosa, hai subito aperto Google alla ricerca di una soluzione, ma tutte prevedevano lo sblocco del telefono tramite root.

Ti vorresti evitare di sbloccare il tuo device e, dunque, hai proseguito nelle tue ricerche, fino a giungere qui, in questa mia guida su come vedere la password del WiFi del telefono senza root. Le cose stanno esattamente in questo modo, vero? In tal caso, sappi che ti trovi nel posto giusto, al momento giusto! Nel corso di questa guida, infatti, ti illustrerò alcune tecniche efficaci per visualizzare, dal telefono, la chiave d’accesso della rete alla quale sei collegato, senza bisogno di procedere con procedure di sblocco rischiose ma, soprattutto, insicure.

Dunque, senza esitare oltre, leggi con attenzione tutto quanto ho da spiegarti sull’argomento: sono sicuro che, in quattro e quattr’otto e con pochissima difficoltà, riuscirai a visualizzare la password del Wi-Fi e a condividerla con chi desideri. Detto ciò, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come vedere la password del WiFi dal cellulare

Se è tua ferma intenzione vedere la password del WiFi del telefono senza root, poiché proprio non ti va di esporre il dispositivo a rischi di sicurezza, puoi agire facilmente usando le funzioni integrate dei sistemi operativi coinvolti. Nei paragrafi seguenti mi accingo a spiegarti come agire sia su Android che su iOS.

Android

Come vedere la password del WiFi del telefono senza root

Alcune varianti di Android integrano dei sistemi per poter condividere (e, all’occorrenza, visualizzare) la password della rete Wi-Fi alla quale si è collegati con estrema semplicità.

Per esempio, se disponi di uno smartphone Xiaomi dotato di ROM MIUI, procedi in questo modo: accedi alle Impostazioni del sistema operativo, sfiorando l’icona a forma d’ingranaggio collocata nella schermata Home, fai tap sulla voce Wi-Fi e poi sul nome della rete a cui sei collegato (identificata dalla dicitura Tocca per condividere la password).

Se tutto è andato per il verso giusto, dopo alcuni istanti, dovresti vedere un codice QR contenente la chiave (in chiaro) della rete Wi-Fi in questione. Ora, se possiedi un altro dispositivo dotato di fotocamera, puoi facilmente leggerne il contenuto utilizzando una delle app dedicate allo scopo, delle quali ti ho parlato nella mia guida su come leggere un QR code o nei miei tutorial specifici dedicati ai dispositivi Samsung, Huawei o iPhone.

Se, invece, non hai questa possibilità, fai così: realizza uno screenshot della schermata contenente il QR code (premendo la combinazione di tasti Power+Volume Giù o tramite apposita gesture), quindi collegati a questo sito Web usando l’app di navigazione che preferisci e fai tap sull’icona della fotocamera, che sta in alto a destra.

Ora, premi il pulsante Scegli file, tocca l’icona di File annessa al pannello che ti viene proposto e seleziona, tramite il gestore visualizzato su schermo, lo screenshot realizzato in precedenza: la password che stai cercando dovrebbe essere visualizzata, nel giro di pochi secondi, nel riquadro inferiore della schermata di WebQR, unitamente al nome della rete alla quale si riferisce.

Se il tuo smartphone non è dotato di funzione integrata per la condivisione della chiave di rete Wi-Fi, puoi tentare di recuperare la password della rete a cui sei connesso agendo dal pannello del router, così come ti spiegherò più avanti.

iPhone

Come vedere la password del WiFi dal cellulare

Se possiedi un iPhone, puoi riuscire a vedere la password delle reti senza fili salvate in quest’ultimo avvalendoti di un Mac abbinato allo stesso ID Apple e di Accesso portachiavi, l’utilità inclusa “di serie” nei computer a marchio Apple, che gestisce le credenziali di protezione associate all’account e al sistema.

Per procedere, apri il programma, richiamandolo dalla cartella Altro del Launchpad (o dal menu Applicazioni > Utility), attendi che la sua finestra compaia sulla Scrivania e, quando ciò avviene, clicca sulla voce Sistema collocata sotto la dicitura Portachiavi, che si trova sulla barra laterale di sinistra.

Ora, fai clic sulla voce Password annessa alla sezione Categoria, identifica il nome della rete Wi-Fi di tuo interesse nell’elenco che compare a destra (aiutandoti, se necessario, con il campo di ricerca collocato in alto) e, dopo averlo individuato, fai doppio clic sullo stesso, per accedere ai dettagli.

Se non vedi “in chiaro” il nome della rete, clicca su una delle delle voci relative ad AirPort (la cui colonna Portachiavi, come puoi vedere, è contrassegnata dalla dicitura iCloud) e verifica che, accanto alla dicitura Account (in alto), sia indicato il nome della rete Wi-Fi della quale intendi conoscere la password. Quando l’hai trovata, fai doppio su di essa, per visualizzarne i dettagli.

Ci siamo quasi: apponi ora il segno di spunta accanto alla voce Mostra password, inserisci la password del Mac nell’apposito campo e clicca sul pulsante OK per andare avanti. Se richiesto, compila la schermata successiva indicando nuovamente il nome utente e la password. Per concludere, clicca sul pulsante Consenti e il gioco è fatto: la password da te cercata dovrebbe essere visualizzata in chiaro, istantaneamente.

Come vedere la password del WiFi dal cellulare

Se, invece, ti interessa condividere in maniera “diretta” la password della rete Wi-Fi alla quale sei collegato (senza però visualizzarla) con un dispositivo a marchio Apple, puoi utilizzare il sistema Continuity: se non la conoscessi già, si tratta di una tecnologia proprietaria che consente di condividere alcuni dati, incluse le password delle reti senza fili alle quali si è collegati, tra dispositivi dotati di iOS, iPadOS e macOS. Affinché il tutto funzioni senza intoppi, è necessario soddisfare alcune condizioni ben precise.

  • L’iPhone dal quale avviare la condivisione deve avere a bordo iOS 11 o successivi e deve essere collegato alla rete Wi-Fi di cui condividere la password.
  • Il dispositivo ricevente, che può essere un Mac, un altro iPhone, un iPad o un iPod Touch, deve essere dotato di iOS 11 o successiviiPadOSmacOS 10.12 o successivi.
  • Tutti i dispositivi coinvolti nella condivisione devono avere attivo il Bluetooth. Se hai bisogno di aiuto, puoi consultare il mio tutorial su come attivare il Bluetooth.
  • Gli apparecchi coinvolti devono “conoscersi” in qualche modo: per esempio, possono essere associati al medesimo ID Apple oppure essere reciprocamente presenti nelle rispettive liste contatti.

Una volta soddisfatte queste condizioni, fai così: richiama la schermata d’inserimento della password della rete Wi-Fi sul dispositivo di destinazione, avvicina l’iPhone sbloccato a quest’ultimo e rispondi affermativamente al messaggio indicante la richiesta di condivisione password. Fatto! Dopo qualche istante, il dispositivo “ricevente” dovrebbe essere in grado di connettersi a Internet mediante la password condivisa.

Se non possiedi un Mac e/o il dispositivo di destinazione non è a marchio Apple, l’unico modo di trovare la password della rete Wi-Fi alla quale sei collegato consiste nell’entrare nel router e leggerla dal suo pannello di configurazione: ti spiegherò come procedere nel capitolo successivo di questa guida.

Metodo alternativo per vedere la password del WiFi dal telefono

Metodo alternativo per vedere la password del WiFi dal telefono

Se, dopo aver seguito pedissequamente le istruzioni che ti ho fornito nel corso di questa guida non sei riuscito comunque a vedere la password del WiFi dal telefono, puoi tentare di ovviare al problema accedendo al pannello di amministrazione del router che genera la rete stessa.

Per prima cosa, dopo esserti collegato alla rete Wi-Fi di tuo interesse, devi trovare l’indirizzo IP del router attenendoti alle istruzioni più adatte al sistema operativo da te in uso.

  • Android – recati in Impostazioni > Rete e Internet > Wi-Fi, fai tap sul nome della rete a cui sei collegato e poi sulla voce Avanzate: l’informazione che stai cercando si trova in corrispondenza della dicitura Gateway.
  • iOS – fai tap sull’icona delle Impostazioni, accedi alla sezione Wi-Fi e tocca il pulsante (i) posto in corrispondenza della rete alla quale sei connesso. L’indirizzo che cerchi è specificato accanto alla dicitura Router.

Ora, avvia il browser che sei solito usare per navigare su Internet (ad es. Google Chrome o Safari) e collegati all’indirizzo recuperato in precedenza: dopo qualche istante, dovresti visualizzare una schermata che richiede l’immissione del nome utente e della password amministrativa del router, oppure soltanto di quest’ultima.

Se non hai mai provveduto a modificare queste informazioni, prova ad accedere con admin/admin oppure admin/password, che sono le combinazioni predefinite per la maggior parte degli apparecchi di rete. Se non riesci a effettuare l’accesso utilizzando queste informazioni, puoi consultare la mia guida su come vedere la password del modem per far fronte al problema.

Come vedere la password del WiFi del telefono senza root

Ad accesso eseguito, accedi al menu principale del router (potresti dover premere il pulsante ☰ o qualcosa di simile) e utilizza le voci che ti vengono proposti per individuare la sezione relativa alla configurazione Wi-Fi e/o alla sicurezza della rete. Se tutto è filato liscio, l’informazione da te cercata dovrebbe risiedere all’interno di uno dei campi che compaiono nella schermata successiva, presumibilmente denominato Password.

Per esempio, facendo riferimento al router in mio possesso (un AVM Fritz!Box 7530 con interfaccia proprietaria), devi richiamare il menu principale toccando il pulsante ☰ e accedere al pannello dedicato alla visualizzazione della chiave di rete, sfiorando le voci Wi-FiSicurezza. La password è specificata, in chiaro, all’interno del campo Chiave di rete wireless.

Sfortunatamente, non posso fornirti dettagli aggiuntivi sul da farsi, poiché non sono a conoscenza del modello di router da te in uso e, per ovvi motivi, non mi è possibile elencarti tutte le procedure da poter usare. Tuttavia, se desideri qualche dritta in più sugli apparecchi a marchio Netgear, D-Link o TP-Link, oppure sui modem di Alice, Fastweb, Infostrada o Vodafone, puoi dare un’occhiata ai tutorial che ho dedicato a questi dispositivi.

Nota: se la password della rete Wi-Fi del router non è stata mai modificata, puoi ricavarla anche dall’etichetta appiccicata sul dispositivo (solitamente si trova nella parte inferiore dello stesso, oppure lateralmente), sulla sua confezione di vendita o, ancora, sul manuale utente.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.