Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla Scopri il programma

Come estrarre foto da video

di

Vorresti "immortalare" un paesaggio visto all’interno di un film e trasformarlo in uno sfondo per il tuo computer? Ti piacerebbe fotografare una scena di una serie TV o di un video musicale per farla diventare il tuo nuovo avatar ma non sai come riuscirci? Ho una buona notizia per te: sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Con la guida di oggi, infatti, ti spiegherò come estrarre foto da video utilizzando alcuni software gratuiti adatti allo scopo. Come facilmente intuibile, si tratta di comunissimi media player che, oltre a consentire la riproduzione di tutti i principali formati di file video e audio, permettono anche di "immortalare" le scene che si stanno guardando e di salvarle sotto forma di immagini in formato JPG o PNG. Ti assicuro che si tratta davvero di un gioco da ragazzi, quindi direi di non perderci ulteriormente in chiacchiere e di passare subito all’azione. Trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno proprio qui sotto!

Come dici? Spesso ti piacerebbe catturare delle istantanee dei video anche su smartphone e tablet? Nessun problema, si può fare anche questo. Adesso però cerchiamo di non divagare troppo e andiamo subito al punto della questione. Ti garantisco che al termine di questa guida sarai in grado di estrapolare fotogrammi da qualsiasi tipo di video su qualsiasi device. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Programmi per estrarre foto da video

Se vuoi estrapolare foto da un video che hai scaricato da Internet, dal tuo smartphone o dalla tua fotocamera digitale, procurati un media player dotato di funzione per la cattura delle istantanee e il gioco è fatto.

VLC (Windows/Mac/Linux)

Di player in grado di estrarre foto da video ce ne sono tantissimi, ma io personalmente ti consiglio VLC che è completamente gratuito, open source ed è compatibile con tutti i principali sistemi operativi per computer: Windows, macOS e Linux. Inoltre supporta tutti i formati di file video più diffusi: AVI, MKV, MP4, WMV e molti altri ancora.

Per scaricare VLC sul tuo computer, collegati al sito Internet del programma e clicca sul pulsante Scarica VLC che si trova al centro della pagina. A download completato, se utilizzi un PC Windows, avvia l'eseguibile vlc-xx-win32.exe e, nella finestra che si apre, fai clic prima su  e poi su OKAvanti per tre volte consecutive, Installa e Fine per concludere il setup.

Come estrarre foto da video

Se utilizzi un Mac, al termine del download, apri il pacchetto dmg che contiene VLC ed estrai l'icona del media player nella cartella Applicazioni di macOS. Tutto qui. Se invece hai un computer equipaggiato con Ubuntu, apri il software centre incluso nella distro (l'icona del sacchetto della spesa che si trova nella barra laterale di sinistra) e installa VLC tramite quest'ultimo. Per maggiori dettagli sull'intera operazione, consulta la mia guida sul download di VLC su Windows, macOS e Linux.

Come estrarre foto da video

Adesso puoi passare all'azione. Per prima cosa, dunque, entra nelle impostazioni di VLC e scegli il formato di file in cui desideri salvare le istantanee dei video (es. PNG o JPG) e la cartella in cui vuoi archiviarle. Per accedere alle impostazioni di VLC, avvia il programma e vai nel menu  Strumenti > Preferenze se utilizzi un PC Windows o nel menu VLC > Preferenze se utilizzi un Mac (su entrambi i sistemi i menu si trovano in alto a sinistra).

Nella finestra che si apre, scegli la scheda relativa alle impostazioni Video, seleziona il formato in cui desideri salvare gli screenshot tramite il menu a tendina Formato e clicca sul pulsante Sfoglia per scegliere la cartella in cui archiviare le immagini (di default è proprio la cartella Immagini del computer). In conclusione, imposta il nome predefinito da assegnare agli screenshot digitandolo nel campo Prefisso e clicca sul pulsante Salva per salvare i cambiamenti.

Come estrarre foto da video

Adesso puoi davvero passare all'azione! Recati quindi nel menu Media > Apri file o File > Apri file di VLC e seleziona il video dal quale intendi estrarre dei fotogrammi. In alternativa, se vuoi fare prima, prendi il video di tuo interesse e trascinalo direttamente nella finestra di VLC in modo da avviarne la riproduzione all'interno del programma.

A riproduzione avviata, clicca sul pulsante pausa, usa la timeline di VLC per arrivare al punto del filmato che vuoi "immortalare" e seleziona la voce Cattura schermata (o semplicemente Schermata) dal menu Video per realizzare l'istantanea. L'immagine verrà salvata a risoluzione intera (cioè la stessa risoluzione del video) nella cartelle e nel formato che hai impostato in precedenza.

Come estrarre foto da video

Se vuoi, puoi usare VLC anche per realizzare delle istantanee dei video presenti su YouTube o contenuti in qualsiasi flusso di streaming. Per compiere quest'operazione, recati nel menu  Media > Apri flusso di rete o File > Apri rete di VLC, incolla l'indirizzo del video di tuo interesse nella finestra che si apre e procedi con la cattura dello screenshot come spiegato poc'anzi. Attenzione: i video di YouTube verranno "fotografati" a una risoluzione massima di 720p anche se su YouTube sono disponibili in Full HD o addirittura in risoluzioni superiori.

MPC-HC (Windows)

MPC-HC è un altro media player che ti consiglio vivamente di tenere in considerazione. È gratuito e open source come VLC ma a differenza di quest'ultimo non è multipiattaforma, difatti è disponibile solo per Windows. Supporta tutti i principali formati di file video e ha una peculiarità molto interessante: oltre a consentire la cattura di singoli screenshot dai video, permette di creare delle composizioni in cui più istantanee di un filmato vengono messe insieme per creare una sorta di "copertina" del video.

Per capire meglio quello a cui mi riferisco, scarica MPC-HC sul tuo computer collegandoti al sito ufficiale del programma e cliccando sul pulsante MPC-HC – Download Now!. A download completato, apri il file MPC-HC.xx.x64.exe che hai scaricato sul tuo computer e, nella finestra che si apre, clicca prima su  e poi su OKAvanti due volte consecutive, Installa e Fine per concludere il setup.

Come estrarre foto da video

A questo punto, apri il video che vuoi "fotografare" in MPC-HC e richiama la funzione Salva miniature dal menu File che si trova in alto a sinistra. Nella finestra che si apre, scegli il formato in cui salvare la composizione con i fotogrammi presi dal video (tramite il menu a tendina Salva come), imposta il numero di righe e colonne dai quali deve essere composta l'immagine con le miniature, scegli il livello di qualità in cui salvare la composizione e clicca sul pulsante Salva per completare l'operazione.

Come estrarre foto da video

Se vuoi estrapolare un singolo fotogramma dal video, invece, ferma la riproduzione del filmato nel punto che vuoi "immortalare", seleziona la voce Salva immagine dal menu File di MPC-HC e il gioco è fatto.

Come estrarre foto da video

Estrarre foto da video online

Vorresti estrapolare un fotogramma da un video di YouTube ma non sai come fare? Vorresti creare una GIF animata partendo dalla scena di un video? Nessun problema. Eccoti alcuni servizi online che ti torneranno sicuramente utili in queste operazioni.

YouTube Screenshot

Come suggerisce abbastanza facilmente il nome, YouTube Screenshot è un servizio online gratuito che permette di estrarre foto dai video di YouTube. Il sito non richiede alcuna registrazione, è estremamente semplice da usare ma limita la risoluzione delle immagini catturate a 720p (anche se i video oggetto della cattura hanno una risoluzione maggiore).

Per usare YouTube Screenshot, collegati alla pagina principale del servizio, digita l'indirizzo del video di YouTube da "fotografare" nell'apposito campo di testo e fai clic sul pulsante Show screenshots.  Utilizza quindi il player del sito per arrivare al punto del filmato da "immortalare" e pigia sul pulsante Take screenshot per ottenere la tua istantanea.

Come estrarre foto da video

A questo punto, assicurati che nei campi Width ed Height ci sia impostata la risoluzione massima per gli screenshot (1280 x 720 pixel) e salva lo screenshot che hai ottenuto (in basso) facendo clic destro su di esso e selezionando la voce Salva immagine con nome dal menu che compare. Se qualche passaggio non ti è chiaro, leggi il mio tutorial su come estrarre foto da un video di YouTube in cui ti ho parlato del servizio in maniera più specifica.

Giphy GIF Maker

Se il tuo obiettivo è creare una GIF animata partendo dalla scena di un video (magari un video che hai trovato su YouTube o su un altro servizio online), prova Giphy GIF Maker che permette di creare GIF animate partendo da video online o da video caricati dal PC.

Per creare la tua GIF animata con Giphy GIF Maker, collegati alla pagina iniziale del servizio e scegli il video da cui estrapolare la scena da trasformare in GIF. Per caricare un video dal PC, trascina quest'ultimo nel riquadro di GIF Maker; per usare un video di YouTube, DailyMotion o un altro sito Internet, digitane invece l’indirizzo nell'apposita barra.

Come estrarre foto da video

A questo punto, usa i comandi di GIF Maker per segnare il punto di inizio (Start time) e la durata (Duration) della GIF, se vuoi digita un testo da "appiccicare" alla GIF nel campo Caption e clicca sul pulsante Create GIF per ottenere la tua animazione da salvare sul PC o condividere online.

Estrarre foto da video su smartphone e tablet

Ti piacerebbe estrarre foto da video usando il tuo smartphone o il tuo tablet? In questo caso non hai bisogno di nessuna app in particolare. Tutto quello che devi fare è usare la funzione di cattura della schermata inclusa "di serie" sul tuo device, la quale permette di "fotografare" tutto quello che si vede sullo schermo del dispositivo premendo una semplice combinazione di tasti.

Come estrarre foto da video

Per estrarre una foto da un video su smartphone e tablet, dunque, non devi far altro che avviare la riproduzione del filmato in un player di tua scelta, mettere il filmato in pausa nel momento che desideri "immortalare", nascondere i comandi del player (di solito basta premere in un punto qualsiasi dello schermo o aspettare un paio di secondi senza fare niente) e premere la combinazione di tasti per la cattura della schermata. Le combinazioni di tasti da usare sono le seguenti.

  • iOS – Power+Home. Il tasto Power è quello laterale che si usa per accedere il dispositivo, mentre il tasto Home è quello centrale.
  • Android – Volume Giù+Power oppure Power+Home. Il tasto Power è quello che si usa per accedere e spegnere il dispositivo, il tasto Home è il tasto centrale. La combinazione di tasti può variare a seconda del tipo di smartphone o tablet in proprio possesso.
  • Windows Phone/ Windows 10 Mobile – Volume Su+Power. Il tasto Power è quello che si usa per accedere e spegnere il device.

Lo screenshot viene salvato come una comune foto nella galleria di Android, iOS o Windows Phone e ha come risoluzione la risoluzione dello schermo del device utilizzato (non quella originale del video).