Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Migliori smartphone sotto i 500 euro (giugno 2024)

di , 1 Giugno 2024

Sei alla ricerca di uno smartphone economico che non ti faccia spendere un patrimonio, ma che allo stesso tempo offra prestazioni di buon livello? Allora sei nel posto giusto!

In un’epoca in cui la tecnologia è diventata parte integrante della nostra vita quotidiana, il nostro smartphone è diventato uno strumento indispensabile per svolgere molte attività, dalla comunicazione al lavoro, fino al tempo libero.

In questo articolo, ti guiderò alla scoperta dei migliori smartphone sotto i 500 euro, analizzando ogni dettaglio e funzione di questi dispositivi. Ti spiegherò tutte le informazioni necessarie per fare la scelta migliore in base alle tue esigenze, dal display alla durata della batteria, dalla qualità della fotocamera al processore.

Indice

Migliori smartphone sotto i 500 euro

Apple iPhone 12 Pro, 256GB (Ricondizionato)

Apple iPhone 12 Pro, 256GB (Ricondizionato)

Vedi su Amazon
Google Pixel 8a

Google Pixel 8a

Vedi su Amazon
Samsung Galaxy A55

Samsung Galaxy A55

Vedi su Amazon
OPPO Find X3 Pro

OPPO Find X3 Pro

Vedi su Amazon

Apple iPhone 13 (128 GB)

L'Apple iPhone 13 è un dispositivo di punta che offre prestazioni eccezionali e una serie di funzioni avanzate. Il cuore del dispositivo è il chip A15 Bionic, che garantisce una velocità e una reattività senza precedenti, rendendo ogni operazione estremamente fluida.

Il design dell'iPhone 13 è elegante e robusto, con uno schermo Super Retina XDR da 6,1 pollici che offre immagini nitide e colori vivaci. Il dispositivo è inoltre dotato di Ceramic Shield, che aumenta la resistenza dello schermo ai danni accidentali.

Una delle caratteristiche più impressionanti dell'iPhone 13 è l'evoluto sistema a doppia fotocamera. Questo include una fotocamera grandangolo e ultra-grandangolo da 12MP, oltre alla modalità Notte, Smart HDR 4 e la registrazione video HDR a 4K con Dolby Vision. Queste funzioni consentono di catturare immagini e video di alta qualità in qualsiasi condizione di luce.

Inoltre, l'iPhone 13 introduce la Modalità Cinema, una nuova funzione che permette di creare video con una profondità di campo smart e uno spostamento automatico della messa a fuoco. Questo significa che puoi ottenere effetti cinematografici direttamente dal tuo smartphone.

Per quanto riguarda la durata della batteria, l'iPhone 13 promette fino a 19 ore di riproduzione video, il che lo rende ideale per chi ama guardare film o serie TV in movimento.

Un altro aspetto degno di nota è la resistenza all'acqua di grado IP68, che rende l'iPhone 13 uno dei dispositivi più resistenti sul mercato. Questo significa che il telefono può resistere a immersioni in acqua fino a una certa profondità per un determinato periodo di tempo.

Infine, l'iPhone 13 supporta la tecnologia 5G, che consente download veloci e streaming ad alta qualità. Inoltre, viene fornito con iOS 15, l'ultimo sistema operativo di Apple, che introduce nuove funzioni per fare ancora di più con iPhone.

Apple iPhone 13 (128 GB) - Mezzanotte
Vedi offerta su Amazon

Apple iPhone 12 Pro, 256GB (Ricondizionato)

L'Apple iPhone 12 Pro, con una capacità di memoria di 256GB e un elegante colore grafite, è un dispositivo ricondizionato che non rinuncia a nulla in termini di prestazioni e stile. Questo smartphone, noto per la sua eccellente qualità costruttiva e le sue caratteristiche tecniche all'avanguardia, si distingue per il suo sistema operativo iOS, noto per la sua fluidità e facilità d'uso.

Il display da 6,1 pollici offre una visione nitida e dettagliata dei contenuti multimediali, rendendo l'iPhone 12 Pro ideale per lo streaming video, i giochi o semplicemente per navigare sul web. Il colore grafite aggiunge un tocco di sofisticatezza, mentre la capacità di memoria di 256GB garantisce ampio spazio per app, foto, video e altri file.

La compatibilità con tutti i vettori wireless e la tecnologia cellulare GSM assicurano una connettività affidabile, permettendoti di rimanere sempre in contatto. Inoltre, grazie alle opzioni di connettività Bluetooth, Wi-Fi e USB, puoi facilmente collegare il tuo iPhone 12 Pro a una varietà di dispositivi e reti.

Nonostante sia un prodotto ricondizionato, l'iPhone 12 Pro mantiene tutte le sue funzionalità e prestazioni originali. Apple è nota per i suoi elevati standard di ricondizionamento, quindi puoi aspettarti un dispositivo praticamente nuovo.

In termini di prestazioni, l'iPhone 12 Pro non delude. Il suo potente processore assicura un funzionamento fluido e veloce, mentre la fotocamera di alta qualità cattura immagini nitide e dettagliate. Inoltre, l'iPhone 12 Pro supporta la ricarica wireless e ha una durata della batteria impressionante, offrendoti la libertà di utilizzare il tuo smartphone per tutto il giorno senza preoccuparti di doverlo ricaricare.

Apple iPhone 12 Pro, 256GB, Grafite - (Ricondizionato)
Vedi offerta su Amazon

Google Pixel 8a

Lo smartphone Google Pixel 8a si distingue per le sue caratteristiche tecniche all'avanguardia e l'innovativa tecnologia di fotografia Pixel. Questo dispositivo, sbloccato e dotato del sistema operativo Android 13.0, offre un'esperienza utente senza precedenti grazie alla sua versatilità e alle numerose funzionalità intelligenti.

Una delle principali peculiarità del Google Pixel 8a è la sua fotocamera Pixel. Questa non solo garantisce foto e video di alta qualità, ma grazie all'intelligenza artificiale di Google, permette di realizzare scatti perfetti, correggere immagini sfocate e creare fotografie in cui tutti i soggetti sono venuti bene. Inoltre, la funzione Gomma Magica Audio utilizza l'IA per ridurre i rumori di fondo e mettere in risalto i suoni desiderati, rendendo ogni registrazione audio impeccabile.

Il Google Pixel 8a dispone anche di una serie di funzioni che migliorano l'esperienza di chiamata. Il Filtro Chiamate può rilevare e bloccare chiamate indesiderate, mentre la funzione Chiamata Nitida migliora la qualità audio durante le conversazioni, riducendo i rumori di fondo e ottimizzando le voci.

Un altro aspetto notevole di questo smartphone è la sua capacità di ricerca avanzata. Grazie alle funzioni Cerchia e Cerca, puoi avviare ricerche direttamente dall'app che stai usando, permettendo all'IA di Google di trovare rapidamente ciò che cerchi.

In termini di sicurezza, il Google Pixel 8a non delude. Oltre a essere dotato di funzionalità incorporate per le emergenze, come la possibilità di chiamare rapidamente i servizi di emergenza e condividere la tua posizione esatta, è anche resistente a cadute, schizzi e polvere grazie al suo robusto involucro con grado di protezione IP67. Inoltre, il vetro Corning Gorilla Glass 3 garantisce una resistenza ai graffi superiore.

Infine, l'autonomia della batteria di 24 ore rende questo smartphone perfetto per un uso intensivo durante tutto il giorno senza preoccuparsi di doverlo ricaricare.

Google Pixel 8a smartphone Android sbloccato con innovativa fotocamera...
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy A55

Il Samsung Galaxy A55 5G è uno smartphone di ultima generazione che combina un design elegante con prestazioni eccezionali. Il colore Awesome Lilac dona al dispositivo un aspetto moderno e distintivo, mentre il sistema operativo Android 14 offre un'esperienza utente fluida e intuitiva.

Una delle caratteristiche più impressionanti del Samsung Galaxy A55 5G è il suo display FHD+ Super AMOLED da 6,6". Questo schermo offre una luminosità di 1.000 nit e la tecnologia Vision Booster, che ottimizza colore e contrasto alla luce del sole. Inoltre, il design iconico dell'A55 5G presenta una nuova cornice laterale in metallo e un sistema a tripla fotocamera.

La fotocamera grandangolare da 50 MP permette di scattare foto nitide, mentre la fotocamera frontale da 32 MP cattura selfie in HD. Puoi anche registrare video fluidi e precisi in Super HDR grazie alla stabilizzazione OIS e VDIS in 4k.

Il Samsung Galaxy A55 5G è dotato di una potente batteria da 5.000 mAh, che ti consente di rimanere connesso per lunghe ore. La batteria si ricarica velocemente, permettendoti di vivere la tua vita senza interruzioni.

Per quanto riguarda la sicurezza, questo smartphone è dotato di un display realizzato in robusto vetro Corning Gorilla Glass Victus+, che lo rende resistente a polvere e acqua (classificazione IP67). Inoltre, la protezione Samsung Knox Vault mantiene le tue password e i tuoi dati sensibili al sicuro.

Il Galaxy A55 5G offre una connettività 5G, che ti permette di navigare su internet a velocità elevate. Il suo avanzato processore Octa-core con sistema di raffreddamento integrato ti consente di svolgere multitasking, gaming e streaming senza limiti. Infine, la memoria interna di 128 GB è espandibile fino a 1 TB con microSD, offrendoti tutto lo spazio di cui hai bisogno per le tue app, foto e video.

Samsung Galaxy A55 5G, Clear Cover inclusa, Smartphone Android 14, Dis...
Vedi offerta su Amazon

OPPO Find X3 Pro

L'OPPO Find X3 Pro è uno smartphone di ultima generazione che offre un'esperienza utente eccezionale grazie alla sua combinazione di design elegante, potenza e funzionalità avanzate. Il dispositivo si distingue per il suo processore Qualcomm 888, che garantisce prestazioni veloci e senza interruzioni, rendendolo ideale per il multitasking, i giochi ad alta intensità e lo streaming di contenuti multimediali.

Lo smartphone vanta un display AMOLED da 6,7 pollici con una risoluzione QHD+ e una frequenza di aggiornamento di 120Hz. Questo significa che le immagini sono nitide, i colori vivaci e le animazioni fluide. La visione è ulteriormente migliorata dalla tecnologia HDR10+, che offre dettagli più profondi nelle ombre e nei punti luce.

Uno dei punti di forza dell'OPPO Find X3 Pro è la sua fotocamera quadrupla da 50MP. Questa configurazione include due sensori principali, un obiettivo ultra-grandangolare e un teleobiettivo, offrendo una grande versatilità per ogni tipo di scatto. Inoltre, la tecnologia di miglioramento della scena identifica in modo intelligente la scena e regola i colori di conseguenza, mentre la tavolozza AI può apprendere il profilo colore di qualsiasi immagine sul tuo smartphone e trasformarlo in un filtro personalizzato.

Il dispositivo dispone di una generosa memoria interna da 256GB e di una RAM da 12GB, che assicurano un'ampia capacità di archiviazione e un funzionamento fluido delle applicazioni. La batteria da 4500mAh offre un'autonomia giornaliera, mentre la ricarica rapida permette di ottenere il massimo della carica in poco tempo.

L'OPPO Find X3 Pro supporta la connettività 5G, offrendo velocità di download e upload incredibilmente veloci. Inoltre, grazie al supporto del WiFi 6, l'utente può godere di una connessione internet stabile e veloce anche quando è connesso a reti affollate.

Il sistema operativo Android 11.0 offre un'interfaccia utente intuitiva e personalizzabile, con accesso a un vasto ecosistema di applicazioni. Infine, il design elegante e moderno, disponibile nel colore Gloss Black, rende questo smartphone un accessorio di stile.

OPPO Find X3 Pro Smartphone 5G, Qualcomm 888, Display 6.7''QHD+AMOLED ...
Vedi offerta su Amazon

Come scegliere uno smartphone da 500 euro

Comprendere come scegliere uno smartphone da 500 euro può sembrare un’impresa difficile, soprattutto considerando la vasta gamma di dispositivi disponibili sul mercato. Tuttavia, se si considerano attentamente le caratteristiche chiave che definiscono le prestazioni e le funzionalità di uno smartphone, la scelta può diventare più facile e intuitiva.

Esploreremo le caratteristiche da considerare tra cui il display, il processore, la RAM e la memoria interna, la batteria, la connettività, la fotocamera e molte altre ancora. In questo modo, sarete in grado di scegliere il dispositivo giusto per le vostre esigenze e ottenere il miglior rapporto qualità-prezzo possibile.

Display

Display

Il display di uno smartphone è uno degli elementi chiave da considerare quando si sceglie un dispositivo.

Per prima cosa, è importante scegliere la dimensione. I display di smartphone più grandi sono ideali per la visualizzazione di contenuti multimediali come video e giochi, ma potrebbero risultare scomodi da utilizzare con una sola mano. D’altra parte, display più piccoli sono più facili da utilizzare ma possono risultare meno confortevoli per la visualizzazione di contenuti.

La risoluzione è un’altra caratteristica importante da considerare. Una risoluzione maggiore significa una maggiore nitidezza delle immagini e dei testi visualizzati sullo schermo. La risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel) è considerata ormai la risoluzione standard per uno smartphone di fascia media, ma alcuni dispositivi offrono una risoluzione ancora maggiore, come il QHD (2560 x 1440 pixel).Tuttavia, è importante notare che una risoluzione più alta potrebbe influire sulla durata della batteria, poiché richiede più energia per illuminare tutti i pixel sullo schermo.

Altra cosa da tenere a mente è la tecnologia del pannello montato sul dispositivo. Esistono di tre tipologie:

  • I pannelli OLED che utilizza dei diodi organici che emettono luce quando viene applicata una corrente elettrica. I pannelli OLED sono più sottili e leggeri rispetto ai pannelli LCD IPS, in quanto non richiedono uno strato di retroilluminazione. Inoltre, i pannelli OLED offrono un contrasto infinito, in quanto possono spegnere completamente i pixel neri, il che consente di ottenere neri profondi e colori vivaci, ottimi per la visualizzazione di film.
  • I pannelli AMOLED sono una variante dell’OLED che utilizza un transistor per controllare ogni pixel dello schermo. Ciò consente di ottenere una maggiore precisione dei colori e una maggiore nitidezza delle immagini rispetto ai pannelli OLED tradizionali. Per aggiunta, i pannelli AMOLED consumano meno energia rispetto ai pannelli OLED, poiché ogni pixel è controllato individualmente e può essere spento quando non è necessario.
  • I pannelli LCD IPS utilizzano uno strato di retroilluminazione per illuminare i pixel sullo schermo. Ciò significa che i neri non sono così profondi come su un display OLED o AMOLED, ma i pannelli LCD IPS sono ancora popolari in quanto offrono una maggiore leggibilità alla luce solare diretta e una migliore resistenza al burn-in (cioè uno scolorimento permanente di una porzione del display). Oltre a ciò, sono più economici rispetto ai pannelli OLED e AMOLED.

La frequenza di aggiornamento è un’altra caratteristica importante. La maggior parte degli smartphone ha una frequenza di aggiornamento di 60 Hz, il che significa che lo schermo viene aggiornato 60 volte al secondo. Tuttavia, alcuni smartphone di fascia alta offrono una frequenza di aggiornamento di 90 Hz o addirittura di 120 Hz, il che consente di ottenere un’esperienza di utilizzo più fluida e reattiva, utile soprattutto nei videogiochi.

Poi vale la pena valutare anche la presenza di funzionalità extra come l’HDR, che migliora il contrasto e la nitidezza delle immagini, o la modalità always-on display, che consente di visualizzare informazioni come l’ora e le notifiche sullo schermo sempre attive con il telefono in stand-by.

Processore, RAM e memoria interna

Processore, Ram e memoria interna

Nel caso tu non lo sapessi, il processore, la memoria RAM e la memoria interna sono i tre componenti chiave che determinano le prestazioni e la velocità di uno smartphone.

Il processore di un dispositivo è composto da diversi core (o nuclei), che consentono al dispositivo di elaborare più attività contemporaneamente. La velocità del processore è misurata in Gigahertz (GHz) e determina la velocità con cui il dispositivo può elaborare i dati. In generale, un processore con più nuclei offre prestazioni migliori rispetto a uno con meno nuclei. Ad esempio, un processore octa-core (8 nuclei) offre prestazioni superiori rispetto a un processore quad-core (4 nuclei). Per farla semplice, il processore è quel componente che fa da cervello del telefono.

La RAM, consente al dispositivo di eseguire più applicazioni contemporaneamente. Quindi, più RAM ha lo smartphone, più il dispositivo sarà in grado di gestire le attività e app senza rallentamenti. In generale, 4 GB di RAM sono sufficienti per le operazioni base ma, specie su Android, possono “stare stretti”, quindi meglio optare per device con 6 o più GB di RAM.

La quantità di RAM e la potenza e velocità del processore sono generalmente direttamente correlate al prezzo del dispositivo. Uno smartphone con un processore potente e veloce e una grande quantità di RAM avrà un prezzo più elevato rispetto a uno smartphone con prestazioni inferiori.

La memoria interna, ovvero lo spazio di archiviazione del dispositivo, determina quanti file, foto, video e app possono essere salvati sul telefono. 64 GB sono il “minimo sindacale”, ma se sei una persona che utilizza molte app o che realizza molti foto/video, potrebbe essere necessario prendere in considerazione un dispositivo con 128 GB o più di memoria interna. Lato Android, alcuni dispositivi offrono la possibilità di espandere la memoria interna utilizzando una scheda microSD ma, occhio, perché non tutte le app e i dati si possono copiare sulle schede (alcuni devono restare necessariamente sullo storage interno).

Batteria

Batteria

Altro componente da non sottovalutare l’importanza è la batteria. La capacità della batteria è misurata in mAh (milliampereora) e maggiore è il numero, maggiore è la durata della batteria.

Poi è importante considerare la tipologia di ricarica, come la ricarica rapida, che a seconda della potenza permette di ricaricare il nostro smartphone molto più velocemente del normale, oppure la ricarica wireless, che consente di caricare il telefono senza fili ma solitamente è più lenta rispetto alla ricarica via cavo.

Solitamente gli smartphone sono dotati di funzionalità che permettono di allungare la durata della batteria via software, limitando i processi e le app attive. Alcuni telefoni possiedono la modalità di ultra risparmio energetico, che permette di estendere significativamente la durata della batteria, e sensori di movimento che consentono di rilevare quando il dispositivo non viene utilizzato e quindi di disattivare alcune funzionalità per risparmiare energia.

Supporto 4G/5G e connettività

Supporto 4G/5G e connettività

Verificare che reti e che tipo di connettività wireless supporta il tuo futuro smartphone è molto importante.

Le reti 4G sono attualmente le più diffuse e offrono una velocità di download e upload buona, che consente di navigare sul Web, scaricare file e guardare video senza problemi in Full HD. Le reti 5G, invece, rappresentano l’ultima tecnologia di connettività mobile e offrono velocità di download e upload ancora più elevate rispetto alle reti 4G. Con le reti 5G, è possibile scaricare film interi in pochi secondi e vedere video in streaming ad alta definizione come il QHD senza aver paura che si interrompi durante la visione e giocare online con una latenza molto bassa.

Tutti gli smartphone supportano il Wi-Fi e il Bluetooth, ma solo alcuni smartphone di questa fascia offrono anche il supporto per il Wi-Fi 6 e il Bluetooth 5.0, che garantiscono una connettività e una trasmissione dei dati ancora più veloce e stabile. Il Bluetooth consente di connettere il telefono ad altri dispositivi, come auricolari wireless, altoparlanti e smartwatch. Il Wi-Fi, invece, consente di connettersi a reti wireless.

Poi bisogna considerare se il telefono supporta l’NFC, che consente di effettuare pagamenti contactless e di trasferire file avvicinando lo smartphone all’altro dispositivo.

E oltre alla connettività wireless, è anche importante considerare le opzioni di connessione cablate. Ad esempio, molti smartphone sono dotati di un ingresso USB-C, che può essere utilizzato per la ricarica e il trasferimento di dati, anche se alcuni telefoni supportano anche l’uscita video tramite un’uscita HDMI o DisplayPort, consentendo di visualizzare il contenuto del telefono su uno schermo o una TV.

Supporto dual-SIM

Dual-SIM

Il supporto dual-Sim è una caratteristica che consente di utilizzare due schede SIM contemporaneamente sullo stesso dispositivo, il che può essere molto utile per chi viaggia spesso all’estero o per chi desidera separare la propria attività personale da quella professionale.

Esistono due tipologie di dual SIM: il dual standby e il dual active. Nel primo caso, entrambe le SIM sono attive in standby, il che significa che entrambe sono in grado di ricevere chiamate e messaggi, ma solo una può essere utilizzata per effettuare chiamate o connettersi a Internet in un dato momento. Nel secondo caso, invece, entrambe le SIM possono essere utilizzate contemporaneamente per effettuare chiamate o connettersi a Internet.

Per di più, è importante considerare che alcuni smartphone dual-SIM possono avere limitazioni in termini di funzionalità (Ad esempio, potrebbe essere possibile utilizzare solo una scheda SIM per la connessione dati 4G o 5G, mentre l’altro slot scheda SIM può supportare solo la connessione dati 3G o 2G).

Altra cosa da tenere in considerazione è che molti smartphone dual-SIM, nel secondo slot, è possibile inserire una scheda micro-SD per espandere la propria memoria interna al posto di una SIM. Quindi spetta a te decidere se rinunciare a una seconda SIM per aumentare la propria memoria interna o viceversa.

Alcuni smartphone, come gli iPhone, supportano il dual-SIM mediante l’utilizzo di una SIM fisica e una e-SIM, cioè una SIM in formato elettronico, ormai supportata dalla maggior parte degli operatori.

Fotocamere

Fotocamere

Con Instagram, TikTok e Facebook ormai condividere quello che vediamo e ci piace è diventato all’ordine del giorno, quindi ti interesserà sicuramente avere una buona fotocamera.

Innanzitutto, la risoluzione della fotocamera, che è espressa in megapixel (MP), è un fattore importante da valutare. Maggiore è la risoluzione, maggiore sarà la quantità di dettagli nelle foto. Tuttavia, non è solo la risoluzione a determinare la qualità delle foto. Altri fattori come la l’apertura dell’obiettivo possono influire sulla qualità complessiva delle foto. Solitamente, maggiore è l’apertura dell’obiettivo, maggiore sarà la quantità di luce catturata e migliore sarà la qualità delle immagini in condizioni di scarsa illuminazione.

Oltre alla fotocamera posteriore, è importante tener presente anche della fotocamera anteriore, specialmente se si utilizza il proprio smartphone per le videochiamate o selfie. Anche in questo caso, la risoluzione e l’apertura dell’obiettivo sono egualmente importanti.

Inoltre, molti telefoni hanno più fotocamere, con diverse funzioni e capacità. Ad esempio, alcune fotocamere possono essere dotate di un grandangolo per scattare foto più ampie, mentre altre possono avere un teleobiettivo per lo zoom ottico.

Alcuni smartphone offrono inoltre funzionalità avanzate come la stabilizzazione dell’immagine, l’autofocus, l’HDR e la registrazione video in 4K e in slow-motion. Queste funzionalità possono migliorare ulteriormente la qualità delle foto e dei video e rendono il dispositivo più versatile in termini di utilizzo.

Apparte tutte queste specifiche tecniche, la qualità della foto non dipende solo dalla fotocamera stessa, anche dal software da cui viene gestito. Molti produttori di telefono offrono app di fotocamera personalizzate che consentono di utilizzare le funzionalità avanzate della fotocamera, come la modalità notturna, la modalità ritratto e l’utilizzo dell’intelligenza artificiale.

Sistema di sblocco

Sistema di sblocco

Esistono diversi sistemi di sblocco disponibili sui telefoni, ciascuna con i propri vantaggi e svantaggi.

La modalità di sblocco più comune è la scansione delle impronte digitali (es. Touch ID) o il riconoscimento del volto (es. Face ID). Sono convenienti e veloci da usare, poiché ti consentono di accedere rapidamente al tuo dispositivo, ma nel caso del riconoscimento facciale, potrebbe non funzionare correttamente in ambienti con scarsa illuminazione o se l’utente indossa occhiali da sole. È importante notare che alcune tecniche di sblocco del volto o delle impronte digitali possono essere meno sicure rispetto ad altre.

Altre modalità di sblocco disponibili includono la digitazione di un codice di accesso e lo sblocco tramite pattern.

Sistema operativo

Sistema operativo

Il sistema operativo è il cuore pulsante di ogni smartphone e determina in larga misura l’esperienza dell’utente. Ci sono due principali sistemi operativi per smartphone:

  • Android è il sistema operativo più utilizzato al mondo sviluppato da Google, presente sulla maggior parte degli smartphone venduti. È un sistema operativo open source, il che significa che può essere personalizzato e modificato da sviluppatori terzi. Questo ha portato a una vasta gamma di personalizzazioni e versioni di Android da parte di produttori di smartphone diversi. Alcune di queste personalizzazioni includono funzionalità aggiuntive come schermate home personalizzate, temi, app di sistema aggiuntive e altre funzionalità. Tuttavia, questa frammentazione può anche portare a problemi di compatibilità e di sicurezza. Inoltre, alcuni produttori possono essere lenti a fornire aggiornamenti software, il che può significare che gli utenti non ricevono le patch di sicurezza o le nuove funzionalità di Android per diversi mesi o addirittura anni. Maggiori informazioni qui.
  • iOS è il sistema operativo sviluppato da Apple esclusivamente per i suoi dispositivi. iOS ha un aspetto e un funzionamento molto coerenti su tutti i dispositivi Apple e offre un’esperienza utente fluida. Anche se ci sono meno personalizzazioni disponibili rispetto ad Android, iOS ha un ecosistema molto ben integrato con i servizi Apple, come iCloud, Apple Music, Apple Pay e altri. Il sistema operativo di Apple è famoso anche per la sua sicurezza e per la tempestività degli aggiornamenti software che vengono rilasciati simultaneamente su tutti i dispositivi con iOS.

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.