Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aprire file DOCX

di

Stai scambiando delle email con un collega di lavoro, hai ricevuto in allegato un file DOCX ma non sai proprio come fare per poterlo aprire? In caso di risposta affermativa… niente paura! Aprire file DOCX è facilissimo e leggendo le seguenti righe di sicuro te ne renderai subito conto.

I file DOCX altro non sono che file creati utilizzando Word con una versione inclusa in Office 2007 o superiore. Rispetto al ben più classico DOC i file DOCX permettono di ottenere documenti più completi, con maggiori funzioni ed anche più leggeri rispetto a quelli delle precedenti versioni di Office.

Per aprire file DOCX è possibile scegliere tra quattro differenti soluzioni: acquistare una versione più recente di Office, usare Word Online, utilizzare Word Viewer oppure sfruttare una suite per la produttività gratuita come nel caso di LibreOffice. Prenditi quindi qualche minuto di tempo libero per leggere questa guida e scegliere la soluzione per aprire file DOCX che risulta più adatta alle tue esigenze.

Indice

Aprire file DOCX con Word

Word

Se desideri aprire file DOCX e sei disposto ad acquistare una versione più recente di Microsoft Office la prima cosa che devi fare è cliccare qui per collegarti alla pagina Web ufficiale della suite e scegliere la versione che preferisci di più.

  • Office 365 Personal – costa 69 euro/anno o 7 euro/mese e contiene tutte le applicazioni della suite per Windows, macOS e dispositivi mobili (da usare su un solo computer e un solo device portatile) + 1TB di spazio su OneDrive e 60 minuti di chiamate Skype verso cellulari e telefoni fissi per 1 utente.
  • Office 365 Home – costa 99 euro/anno o 10 euro/mese e contiene tutte le applicazioni della suite per Windows, macOS e dispositivi mobili (da usare su 5 computer e 5 device portatili) + 1TB di spazio su OneDrive e 60 minuti di chiamate Skype verso cellulari e telefoni fissi per 5 utenti. Si può provare gratis per 30 giorni senza obbligo di rinnovo (basta cliccare sul pulsante Prova gratis).
  • Office Home & Student 2016 – la versione classica della suite per PC o Mac. Costa 149 euro una tantum. Non comprende gli aggiornamenti alle versioni successive della suite, le app mobile e i servizi online come Skype e OneDrive.

Office

Dopo aver scelto la versione di Office più adatta a te, conferma la tua volontà di acquistare la suite o di scaricare la versione di prova gratuita ed effettua l’accesso con il tuo account Microsoft. Nel caso in cui non avessi già un account Microsoft puoi scoprire come crearne uno leggendo la mia guida su come creare un account Microsoft.

Ad accesso effettuato, seleziona un metodo di pagamento tra quelli disponibili (es. cartaPayPal), rivedi le informazioni inferite e dai conferma per effettuare il pagamento o attivare la tua trial iniziale di Office (fino allo scadere dei primi 30 giorni di sottoscrizione, non dovrai pagare nulla, ma per non avere addebiti dovrai disattivare l’abbonamento prima della fine della trial). A pagamento avvenuto, potrai scaricare la nuova versione di Office sul tuo computer e potrai procedere con l’installazione della suite.

Ad installazione completata, ti basterà aprire Word, cliccare sulla voce File presente nella parte in alto a destra della finestra visualizzata, fare clic su Apri… dal menu mostrato e selezionare il file DOCX che vuoi aprire dall’elenco dei file disponibili. A questo punto potrai finalmente visualizzare il tuo file DOCX.

Ti segnalo, inoltre, che Microsoft Word è disponibile sotto forma di app per smartphone e tablet. È compatibile con Android, iOS e Windows 10 Mobile ed è gratuita per tutti i dispositivi di 10.1″ o dimensioni inferiori.

Se qualche passaggio non ti è chiaro e/o vuoi maggiori informazioni su come scaricare Word, leggi il tutorial che ho dedicato in maniera specifica all’argomento.

Aprire file DOCX con Word Online

Screenshot che mostra come aprire file DOCX con Word Online

Se non preferisci acquistare una versione più recente di Microsoft Office puoi aprire file DOCX sfruttando Word Online.

Per aprire file DOCX mediante Word Online clicca qui per collegarti alla pagina Web di accesso al servizio, pigia sul pulsante Accedi con un account Microsoft ed immetti i dati relativi al tuo account Microsoft oppure pigia sul pulsante Accedi con un account di lavoro o dell’istituito per accedere al servizio con un account di lavoro o dell’istituto. Se non disponi già di un account Microsoft puoi crearne uno all’istante attenendoti alla guida che ti ho suggerito di consultare nelle precedenti righe.

Procedi caricando sul tuo account Dropbox o OneDrive il file in formato DOCX che desideri aprire. Se non sai come fare per caricare file su Dropbox puoi leggere la mia guida su come utilizzare Dropbox mentre se non sai come caricare file in OneDrive clicca qui per accedere al servizio utilizzando il tuo account Microsoft, pigia sul pulsante Carica collocato in alto a sinistra, seleziona il file da caricare e poi fai clic sul pulsante Scegli.

Nella finestra di Word Online pigia sul pulsante Apri da OneDrive o Apri da Dropbox a seconda della posizione nella quale si trova il file DOCX che desideri aprire e seleziona il file DOCX che vuoi visualizzate. In pochi istanti il file DOCX verrà aperto e potrai visualizzarlo senza problemi.

Aprire file DOCX con LibreOffice

LibreOffice

Per aprire file DOCX puoi inoltre optare per l’uso di LibreOffice, un’alternativa gratuita e open source a Microsoft Office che risulta molto funzionale e che permette di aprire la tipologia di file in questione. È compatibile non solo con Windows, ma anche con macOS e Linux.

Per scaricare LibreOffice sul tuo computer, collegati al sito ufficiale della suite e fai clic sul pulsante Scaricate la versione xx collocato al centro della pagina. Se utilizzi un Mac, clicca anche sul pulsante Interfaccia utente tradotta, che serva a scaricare il language pack italiano di LibreOffice (che nella versione Windows, invece, è incluso “di serie” nel pacchetto d’installazione del programma).

Attendi ora che il download del programma venga avviato e completato. Dopodiché se utilizzi un PC Windows, apri il file LibreOffice_xx_Win_x64.msi e clicca prima su Avanti e poi su AvantiInstallaSì Fine per concludere il setup.

LibreOffice

Se utilizzi un Mac, apri il file LibreOffice_xx_MacOS_x86-64.dmg, trascina LibreOffice nella cartella Applicazioni di macOS e avvia il programma facendo clic destro sulla sua icona e selezionando la voce Apri dal menu contestuale (operazione necessaria solo al primo avvio, per bypassare le restrizioni di macOS nei confronti dei software provenienti da sviluppatori non certificati).

Dopo aver avviato LibreOffice la prima volta, chiudilo premendo la combinazione di tasti cmd+q sulla tastiera del tuo computer. Dopodiché apri il language pack LibreOffice_xx_MacOS_x86-64_langpack_it.dmg, fai clic destro sull’eseguibile LibreOffice Language Pack e avvia quest’ultimo selezionando la voce Apri dal menu contestuale.

Nella finestra che viene visualizzata sullo schermo, fai clic sui pulsanti Apri e Installa, seleziona la voce /Applications/LibreOffice.app e clicca nuovamente su Installa. Se compare un errore relativo al fatto che “il tuo account non dispone dei privilegi necessari”, clicca su Sì, identificami, digita la password del tuo account utente su macOS e fai clic su OK per due volte di seguito.

A partire da questo momento, puoi aprire file DOCX senza problemi semplicemente avviando LibreOffice, facendo clic sulla voce Apri file presente nella barra laterale di sinistra e selezionando il file che desideri aprire.

Aprire file DOCX con WordPad

Se utilizzi una versione di Windows pari o superiore alla 7, puoi aprire file DOCX anche con WordPad: l’editor di testo incluso “di serie” nel sistema operativo Microsoft. Non permette di visualizzare correttamente la formattazione dei documenti più avanzati, ma vale comunque la pena di prenderlo in considerazione.

Per aprire un file DOCX con WordPad, non devi far altro che avviare il programma cercandolo nel menu Start, andare nel menu File > Apri che si trova in alto a sinistra e selezionare il documento DOCX da visualizzare.

Aprire file DOCX su smartphone e tablet

Ti piacerebbe aprire file DOCX direttamente dal tuo smartphone o dal tuo tablet? Nessun problema: oltre alla versione mobile di Word di cui ti ho parlato prima, esistono diverse app che permettono di compiere quest’operazione.

  • AndrOpen Office (Android) – è un porting di OpenOffice, la celebre suite “libera” su cui si basa anche LibreOffice, per Android. La sua interfaccia non è ottimizzata perfettamente per il touch, ma le sue funzioni sono davvero innumerevoli. È gratis.
  • Polaris Office (Android/iOS) – si tratta di una suite per la produttività che, nella sua versione gratuita, consente di visualizzare tutti i principali formati di file di Office. Supporta tutti i principali servizi di cloud storage.
  • WPS Office (Android/iOS) – un’altra suite per la produttività compatibile con Android e iOS, che permette di visualizzare, creare e modificare i file di Word, Excel e PowerPoint in maniera molto semplice. Si può scaricare e usare gratis e supporta tutti i principali servizi di cloud storage.